Jump to content

amog destruction ... ma se l'amog sono io?


nicotico
 Share

Recommended Posts

nicotico

non posso essere l'unico a cui è successo...

insomma, l'acronimo AMOG stà per Alpha Male Other Guy... il che rende l'amog un "nemico" ma allo stesso tempo un gran fico ... ecco, oggi ero il gran fico in un set da 5 (ok, in realtà un remixaggio bell'e buono) comunque me ne stavo lì bel bello con caffè e cornetto che compare mister romanità (ora, non sò se avete presente il romano doc, se vuole ti massacra a battute, se la batte con un napoletano (ma lo stile è diverso) e un fiorentino non vale niente al confronto).

io cerco di difendere il set, ma non c'è storia.

onestamente ha vinto di brutto e da subito e così come un esperto scacchista che sà di non poter vincere ho buttato giù il re dopo poche mosse.

io avrei apprezzato fossi stato in lui, ma quelo infierisce. e che cazzo.

stavo comunque in fase di confort con HB6,5 (la remixatina) che quello mi fà una battuta sul fatto che non ci sarebbe stata, io rispondo con battuta amichevole e lui infierisce, e non si fà cazzo!

inoltre il suo gioco era serrato, simpatico quanto ti pare, ma come era ovvio non c'è stato close di alcun tipo. io lo sapevo dai primi 30 secondi, lui magari no, fatto stà che mi ha AMOG distrutto gratuitamente.

ora, non è la prima volta che capita e penso di non essere l'unico a cui è capitato. ma le altre volte diciamo pure che me lo meritavo non avendo io per primo AMOGdistrutto a dovere. Ma stavolta ha fatto rosicare (non che poi la remixata non sia andata abbastanza bene) perchè totalmente gratuita (il ragazzo comunque aveva un frame della madonna).

in letteratura non mi sembra ci siano casi di "AMOG distruzione di ritorno" (anche se l'acronimo è sbagliato ... alpha male your self? AMUS?).

Non ci sono esempi sui manuali credo.

bè, cominciamo a stilare una casistica, a sviluppare delle contromosse, una linea di condotta, qualcosa!!!!!

Link to comment
Share on other sites

prieras

nella vita, come nel sarge, vale il principio del "chi mena per primo mena due volte".

ricordatelo.....sei pure Romano, dovresti sapere come funge dalle nostre parti. Come hai inteso che il soggetto voleva amogdistruggere sarebbe bastato anticiparlo, gettare l'attenzione del set su di lui e tempo 5 minuti lo avresti visto battere in ritirata.

Link to comment
Share on other sites

piedamaro

Non è romano.... :)

Ma questo chi era teo mammuccari? Forse uno così te rovina ok, ma a me no è mai capitato... di solito so io che prendo un po' per il culo, poi dipende da con chi sto ovvio.

Perché non ci posti la conversazione così ti posso dire come avrei risposto io?

Link to comment
Share on other sites

rogermorse

A me invece sembra che ti sei buttato giu' un po' troppo presto....

'da bravo scacchista ho buttato giu' il re dopo poche mosse' ----> secondo me è stato male. Questo è arrendersi...non hai voluto lottare, e questo è solamente uno svantaggio. Hai lasciato vincere l'altro quando forse avresti potuto riprendere in mano il gioco...

Anche a me piacerebbe leggere la conversazione.

E anche a me è capitato qualche volta di essere in un set e di veder arrivare una specie di AMOG...ovviamente con stra-vantaggio, dato che di solito gli amog sono amici dei set che apro. Nei set sono io di solito l'estraneo...quindi se arriva un AMOG, l'AMOG e' conosciuto da tutti i membri del set da molto tempo, a differenza di me.

E' a questo, anche, che ti riferivi?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...