Jump to content
Theunknownisbetter

Agganciarla con dei fiori anonimi, può ancora essere conquistata?

Recommended Posts

Theunknownisbetter

Buonasera a tutti, sono nuovo del forum e passo subito ad esporre il mio problema, pronto a ricevere i vostri saggi consigli :)

Quest'anno ho notato aggirarsi per l'università una ragazza molto bella. Notando la compagnia in cui stava ho capito subito essere una ragazza più piccola. Girando su Fb ho avuto conferma dei miei sospetti. Fa il secondo anno di economia (io il primo di magistrale). Insomma la aggiungo su Fb dopo qualche giorno dopo averci scambiato qualche parola in navetta. Lei accetta ma decide di non giocarmela (almeno inizialmente) su fb. Così non ci perdo del tempo, anche se vederla girovagare nelle aule studio era sempre un momento di pura estasi. Caso vuole che una volta al ritorno dall'uni la vedo entrare nel palazzo dove abita (essendo sulla stessa via che conduce alla mia abitazione). Così il mio istinto mi dice di fare una cosa mai fatta prima: le invio qualcosa a casa in forma anonima. Mi servo di un fioraio per farle recapitare una mattina 3 rose con un biglietto ed un pezzetto di dolce. Lei lo riceve e pubblica tutto su fb, dove con un tono scherzoso mi da dello stalker. Facendo tale gesto non mi aspettavo alcunchè. Mi andavo di farlo e basta. Pensavo: "se mai avrò l'occasione giusta glielo dirò, altrimenti le avrò comunque regalato un sorriso di prima mattina". Poi, qualche giorno dopo, mi arriva questo messaggio su fb ed inizia una conversazione:

Lei: la pastiera è uno dei miei dolci preferiti

☺️

Io: l'ho scelto in base ai miei gusti personali, alla fine ci ho preso, bene :)

Lei: comunque grazie mille per il gesto

ci ho messo un po' a capire..

Io: l'ho fatto per regalarti un sorriso di prima mattina :)

Lei: ☺️☺️☺️

scusa la domanda

ma come conoscevi il mio indirizzo?

Io: Una storia un po' particolare ahah

Se vuoi una sera potrei spiegartela

Lei: qualche indizio?

Io: E' stata una coincidenza.

Niente pedinamenti o robe simili ahah

Lei: sai è che non si sa mai ahah poi io e te non è che ci siamo mai realmente conosciuti credo

Io: hai ragione, infatti il gesto è stato più improvvisato e spontaneo di quanto ti può sembrare

è un po' lungo da raccontare

Lei: figurati mi ha fatto comunque molto piacere

oramai queste cose accadono solo nei film

Io: l'intento era appunto farti piacere :)

poi se ti va domani ci prendiamo qualcosa da bere, così mi spieghi anche come hai fatto a "beccarmi"

Lei: va bene

ci sto!

Così il giorno dopo ci vediamo per una birra pre-cena e parliamo del più e del meno per un'oretta e qualcosa. E' stato piacevole, niente di esaltante ma comunque da una situazione del genere non ci si poteva aspettare scoppiassero le scintille. Ci siamo un pò conosciuti. Niente contatto fisico e a fine serata mi son anche scordato di chiederle il numero. La ricontatto dopo 3 giorni tramite fb.

Io: Sai l'altra sera è stata una bella serata. Se ti va in questi giorni potremmo replicare :)

Io: (ore dopo aver inviato il messaggio, senza che questo fosse stato mai letto) scusami, ho frainteso la situazione

Commento a questo secondo messaggio da me inviato: lo so, mi sono buttato la zappa sui piedi e non sono neanche assolutamente certo dei motivi per cui l'ho fatto.

Lei: (il primo pomeriggio del giorno dopo) heii scusami se non ti ho risposto ma ero ad una festa di compleanno (in effetti su fb escono delle foto). Comunque mi dispiace se tu abbia fraienteso l'altra sera, mi faceva piacere conoscerti e capire che non eri uno stalker ahah se vuoi qualche volta possiamo prenderci una birra, ma da amici.

Io: (dopo qualche ora) Ok, io stasera per le 8 meno qualcosa sono al XXX, se ti va di passare :)

Il messaggio è stato immediatamente visualizzato senza ottenere alcuna risposta.

Adesso io mi sto rivolgendo a voi (caro magico mondo de web :)) per chiedere consigli e delucidazioni. La mia idea sarebbe in effetti quella di lasciar stare, con tutti i dispiaceri del caso. A sostegno di questa ipotesi vi sono anche alcuni notevoli ostacoli quali: sta iniziando il periodo esami ed entrambi avremmo la testa altrove (se poi l'interesse c'è è naturale che il tempo lo si trova senza alcune scuse ;)) oppure il fatto che subito dopo l'estate andrà in Erasmus. Dall'altra parte non vorrei mollare perchè insomma, la cotta c'è e la noto pure.

Quindi ora tocca a voi: come reagireste in questo caso? lasciare la presa o riprovarci? ed in caso come, senza risultare ossessionato ed opprimente? Grazie a tutti per le risposte ed i consigli :)

Emoticon smile

Emoticon smile

Emoticon smile

Emoticon smile

Share this post


Link to post
Share on other sites

Druid

La mia idea sarebbe in effetti quella di lasciar stare, con tutti i dispiaceri del caso. A sostegno di questa ipotesi vi sono anche alcuni notevoli ostacoli quali: sta iniziando il periodo esami ed entrambi avremmo la testa altrove (se poi l'interesse c'è è naturale che il tempo lo si trova senza alcune scuse ;))

A sostegno di questa ipotesi aggiungerei:

Lei ti ha detto: "Scusami ho frainteso"

e "Possiamo uscire ma da amici".

Questi gesti dei fiori, sono da beta.

E un motivo c'è, se i libri lo sconsigliano.

Funzionano nei film e nei romanzi Harmony perchè sono tarati per un pubblico femminile.

Ma nella realtà, tu l'hai messa su un piedistallo, ti sei messo sotto di lei come valore, lei senza investire nulla con te sa benissimo che potrebbe ottenere tutto.

E quindi non vede nessuna sfida, non gli viene il minimo dubbio che tu possa non essere interessato a lei..

E poi, non si fanno regali per conquistare l'attenzione.

L'attenzione la si conquista sul campo, tu dovresti essere il premio per lei, non facendogli regali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

OHC

reframma tutto

tutto = da questa situazione sino alla concezione che hai dell'agganciare una donna

leggo queste righe e ritrovo me stesso: pensavo che questi metodi, fiori, mille attenzioni, insistere ad uscire anche se lei ti dice come amici, fossero l'unico modo per conquistare una donna. Eppure vivevo frustrazione dopo frustrazione.

questo è uno dei contributi più grandi che mi abbia dato il forum, il farmi capire il concetto di "piedistallo";

vuol dire che devi diventare uno stronzo? no.

ti posso consigliare di leggerti dei manuali (what women want è quello che ho letto io, altri ti direbbero il manuale di franco ma io non l'ho mai letto) o i diari delle persone che stanno qui.

riguardo questa situazione, temo che molto probabilmente te la sia giocata sin in partenza col regalo. non è un dramma t'assicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

poiuyto

Mi chiedo se, quando dicono "da amici", ci credono veramente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

maldiluna

Quando ho letto che le avevo mandato i fiori (e il dolce!) a casa e che lei poi non solo ti aveva contattato, ma aveva pure accettato l'invito non ci potevo credere

tifavo per te tantissimo

stavo pensando: vai, giovane ragazzo dal cuore puro, insegna a questo branco di cinici bastardi (me compreso) che si può scopare anche facendo dei gesti carini!!!

E invece no.

Evidenzio un paio di errori gravi:

Così il giorno dopo ci vediamo per una birra pre-cena e parliamo del più e del meno per un'oretta e qualcosa. E' stato piacevole, niente di esaltante ma comunque da una situazione del genere non ci si poteva aspettare scoppiassero le scintille. Ci siamo un pò conosciuti. Niente contatto fisico e a fine serata mi son anche scordato di chiederle il numero. La ricontatto dopo 3 giorni tramite fb.

Da una situazione del genere potevi aspettarti una scopata, invece.

Il giorno stesso, per di più.

Perché ti sei comportato come un eunuco?

Se quando ti incontri dal vivo non fai niente, non è che poi basta sparire per due o tre giorni per farle pensare che sei un figo.

Io: Sai l'altra sera è stata una bella serata. Se ti va in questi giorni potremmo replicare :)

Io: (ore dopo aver inviato il messaggio, senza che questo fosse stato mai letto) scusami, ho frainteso la situazione

Game Over.

Se sei disposto ad investire così tanto (tempo + soldi per le rose + dolce + investimento emotivo) solo per proporti ad una ragazza, senza nemmeno sapere se c'è trippa per gatti

significa che non stai scopando in questo periodo

e va bene così.

A questa qui non scriverle più finché non sei finito a letto con un'altra.

Edited by maldiluna

Share this post


Link to post
Share on other sites
Montparnasse
Così il mio istinto mi dice di fare una cosa mai fatta prima: le invio qualcosa a casa in forma anonima. Mi servo di un fioraio per farle recapitare una mattina 3 rose con un biglietto ed un pezzetto di dolce. Lei lo riceve e pubblica tutto su fb, dove con un tono scherzoso mi da dello stalker. Facendo tale gesto non mi aspettavo alcunchè. Mi andavo di farlo e basta. Pensavo: "se mai avrò l'occasione giusta glielo dirò, altrimenti le avrò comunque regalato un sorriso di prima mattina". Poi, qualche giorno dopo, mi arriva questo messaggio su fb ed inizia una conversazione:

Lei: la pastiera è uno dei miei dolci preferiti

La mossa che hai fatto è contraria a tutte le regole di seduzione, ma stavolta incredibilmente ha funzionato, tant'è vero che ha capito che eri tu e ti ha contattato lei per prima.

Poi cominciano i tuoi errori.

Così il giorno dopo ci vediamo per una birra pre-cena e parliamo del più e del meno per un'oretta e qualcosa. E' stato piacevole, niente di esaltante ma comunque da una situazione del genere non ci si poteva aspettare scoppiassero le scintille. Ci siamo un pò conosciuti. Niente contatto fisico e a fine serata mi son anche scordato di chiederle il numero. La ricontatto dopo 3 giorni tramite fb.

Le scintille magari no, ma se non fai contatto fisico e non sei più propositivo è difficile che succeda qualcosa di esaltante.

Lei si è già "esposta" abbastanza.

Io: Sai l'altra sera è stata una bella serata. Se ti va in questi giorni potremmo replicare :)

Io: (ore dopo aver inviato il messaggio, senza che questo fosse stato mai letto) scusami, ho frainteso la situazione

Commento a questo secondo messaggio da me inviato: lo so, mi sono buttato la zappa sui piedi e non sono neanche assolutamente certo dei motivi per cui l'ho fatto.

L'autosabotaggio a volte è il più grande nemico che si deve affrontare.

A sostegno di questa ipotesi vi sono anche alcuni notevoli ostacoli quali: sta iniziando il periodo esami ed entrambi avremmo la testa altrove (se poi l'interesse c'è è naturale che il tempo lo si trova senza alcune scuse ;)) oppure il fatto che subito dopo l'estate andrà in Erasmus.

Scuse.

Quindi ora tocca a voi: come reagireste in questo caso? lasciare la presa o riprovarci? ed in caso come, senza risultare ossessionato ed opprimente? Grazie a tutti per le risposte ed i consigli :)

Riprovarci.

Ti arrendi subito per un banale "vediamoci solo come amici" buttato lì?

Proponi un altro apuntamento tra qualche giorno (magari non il pomeriggio per la sera stessa) e vedi come reagisce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Friulano80

Una mia conoscente sta insieme con uno che faceva questo. Ha funzionato. Penso 1 caso su 5.

Share this post


Link to post
Share on other sites
IlConteMascetti

Una mia conoscente sta insieme con uno che faceva questo. Ha funzionato. Penso 1 caso su 5.

Yes, pensavo lo stesso. E aggiungerei che anche quando funziona la cosa non vuol dire che il metodo sia valido.

Spesso ci sono casi in cui lei è talmente attratta che sarebbe possibile conquistarla anche mandandole un topo morto. :DD

Share this post


Link to post
Share on other sites
sasa4

Yes, pensavo lo stesso. E aggiungerei che anche quando funziona la cosa non vuol dire che il metodo sia valido.

Spesso ci sono casi in cui lei è talmente attratta che sarebbe possibile conquistarla anche mandandole un topo morto. :DD

Ma infatti al di là del gesto discutibile lei comunque l ha presa bene, l ha contattato ed ha accettato subito di vederlo. In altre circostanze avrebbe detto la classica frase: "grazie ma non dovevi". In quel caso voleva dire che non se ne fregava minimamente.

Invece lui aveva colpito.

Ma penso che l errore più grosso che abbia fatto e che non mi spiego (perché se lui ha fatto questo è perché era attratto), è che quando si sono visti non ha cercato di toccarla, di spingere, di andare oltre.

A volte le persone lo fanno per insicurezza, perché hanno convinzioni completamente sballate che le cose vadano fatte dilatandole nel tempo, o forse perché si accontentano di quello che hanno raggiunto in quel momento.

Allora io lavorerei su questo aspetto, perché solo in questo modo si migliora davvero.

Poi figurati questa lasciala perdere, se devi mandare una pastiera ti posso dare il mio indirizzo.

Possibilmente senza rosa.

Edited by sasa4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Friulano80

Yes, pensavo lo stesso. E aggiungerei che anche quando funziona la cosa non vuol dire che il metodo sia valido.

Spesso ci sono casi in cui lei è talmente attratta che sarebbe possibile conquistarla anche mandandole un topo morto. :DD

la ragazza in questione è una semplice napoletana non fighetta di legno, umile, che si fa un gran mazzo sul lavoro e che ha sani principi. Non è una grandissima gnocca ma nemmeno da buttare.

Il tipo in questione ha saputo farci. Una volta al mese, in silenzio fiori, cioccolatini, bigliettini ecc...alla fine lei mentalmente lo ha ritenuto interessante e poi tac si sono messi insieme

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.