Jump to content

Maledetta pigrizia!!!


Wiseman
 Share

Recommended Posts

Wiseman

Ciao ragazzi,volevo rendervi partecipi di un piccolo grande tarlo che mi impedisce di ottimizzare al meglio i miei games.Questo tarlo ha un nome:PIGRIZIA!

Dopo aver superato quasi totalmente alcuni scogli tipici dell'AFCtudine,quali l'ansia dell'approccio o la sopravvalutazione delle HBs,adesso mi rendo conto di essere un gran pigrone nel PUing(in realtà,sono un pochetto pigro anche nelle cose di tutti i giorni  :)),nel senso che mi capita di perdere buone occasioni per la mancanza della volontà decisa e della determinazione necessaria e costante per concludere un buon game.

La volontà di sbattermi c'è ma non è costante e,a volte,questo calo di tensione mi impedisce di mantenere un frame forte e di condurre il game dove voglio.

Avete suggerimente particolari a proposito,o magari conoscete delle letture e dei testi che possano aiutarmi? :cool2:

Vi ringrazio anticipatamente...e buon Sarge a tutti! :metal:

P.S:non penso proprio che esistano PUA pigri,magari un giorno sarò il primo... :D

Wise  :)

Link to comment
Share on other sites

K

In genere la pigrizia sovviene quando si hanno da fare cose noiose. Non credo che una HB10++ davanti a te sia noiosa  :look:

Prendi il tutto come un gioco, un grande gioco. Non è che devi uscire apposta per sargiare se è questo che ti dà noia, ma se sei in fila al bar o sei sul treno sfrutta le occasioni.

E comunque la pigrizia si attiva se pensi che devi fare qualcosa di noioso, basta non pensarci, cioè esci a farti una passeggiata e se vedi una hb la apri senza pensarci, cosi la pigrizia non fa in tempo a prendere il sopravvento ............... chi ha inventato la regola dei 3 sec è un genio  :-P

Link to comment
Share on other sites

Montparnasse
cut

Ciao Wise, secondo me quella che tu chiami pigrizia è soltanto un modo per mascherare una certa insicurezza di fondo che ti impedisce di fare le cose che vorresti e concludere i game nel modo che vorresti. Una sorta di autogiustificazione che utilizzi, consciamente o meno, per scaricare te stesso dalla responsabilità di aprire o di portare le relazioni che instauri a un livello superiore.

Lo dici tu stesso: "mi capita di perdere buone occasioni per la mancanza della volontà decisa e della determinazione necessaria e costante per concludere un buon game".

A me questa sembra, più che pigrizia, insicurezza. E' normale e ci siamo passati tutti.

Credo tu abbia ancora bisogno di un discreto lavoro di inner game, che si può concretizzare in un reframing continuo. Cerca di interiorizzare il fatto che ogni occasione che non sfrutti di aprire o di far evolvere un game è una possibilità in meno di crescita personale.

Le nostre resistenze mentali sono così forti che spesso, dopo aver perso una buona occasione, arriviamo addirittura al punto di essere convinti che in fondo non eravamo davvero interessati (a quella ragazza o, più in generale, a un'esperienza); una sorta di "rimozione preventiva" del rimpianto, per non ammettere a noi stessi che non avevamo abbastanza coraggio per buttarci in quella nuova situazione.

E' facile trovare giustificazioni alla nostra "pigrizia"; meno facile ammettere che non siamo ancora l'uomo che vorremmo essere.  :)

Link to comment
Share on other sites

nicotico

quoto in parte Montparnasse ma aggiungo il punto di vista di un altro terribilmente pigro. me.

parlerò al plurale perchè anch'io sono terribilmente pigro. se poi non si tratta della stessa pigritudine correggimi wise.

e' assolutamente vero che in certi momenti la nostra terribile pigrizia è un modo di mascherare un pò di insicureza... ma diciamo che partiamo avvantaggiati. cioè, dovremmo sul serio smettere di fare quello che stiamo facendo solo per aprire quell'hb? e se poi va male? cioè, chi se ne frega se và male, ma dovrei addirittura cambiare il mio stato amorfico attuale per questo!?!?!?! naaaaaa.

e poi per noi uscire di casa è uno sforzo sovrumano.

bhe, grosso lavoro su noi stessi wise

ma neanche tanto grosso, che è stancante dai  :cool:

più che altro è un pò un discorso di frame... cioè, ce lo dobbiamo pompare, e drogarci di frame, così da doverlo sfogare.

questo è qello che a volte riesco a fare, ed è un buon modo.

dovrebbe diventare più un'abitudine però.

inoltre anche il consiglio di uscire a fare altro (uscire?!?!? o mio dio no!!!) e poi sargiare anche non è niente male

in generale il fare in modo di trovarsi in situazioni sargianti anche se non si è andati lì esattamente con quell'intento, che è snervante.

allo stesso tempo però uscirsene con qualche sargiatina di "allenamento" diciamo, in mezzo a le altre cose, così tanto per fare.

credo che a pigri come noi (bhe, a quelli come me) rompa dover fare le cose, quindi se ci costringiamo (perchè il semplice decidere di farla diventa un autocostringersi -siamo proprio idioti!) non ci viene voglia, se ci troviamo a farlo tutto ok.

isnt it?

Link to comment
Share on other sites

mad4hb
secondo me quella che tu chiami pigrizia è soltanto [cut] Una sorta di autogiustificazione che utilizzi, consciamente o meno, per scaricare te stesso dalla responsabilità di aprire o di portare le relazioni che instauri a un livello superiore.

[cut] E' normale e ci siamo passati tutti.

Credo tu abbia ancora bisogno di un discreto lavoro di inner game, che si può concretizzare in un reframing continuo. Cerca di interiorizzare il fatto che ogni occasione che non sfrutti di aprire o di far evolvere un game è una possibilità in meno di crescita personale.

E' facile trovare giustificazioni alla nostra "pigrizia"; meno facile ammettere che non siamo ancora l'uomo che vorremmo essere.  :)

Caro Monty, ti quoto in pieno (ma cito a pezzi) e ti evidenzio, perfino! :metal:

Mentre leggevo il post di WM anche io pensavo: "Non darti scuse e soprattutto non accettare la tua pigrizia".

Poi ho letto il tuo e...  :metal: :metal:

Ecco il mio consiglio per te, WE: "GO THERE&DO IT!" :cool2:

Forse dovresti rileggere Procrastinazione, grazie ancora Misanthropic!

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

andrò un po' fuori dal coro, anche se i consigli precedenti sono validissimi!

Io sono pigrissimo in tutti gli aspetti della vita.

E allora? Non sempre è una scusa autolimitante. Mi è bastato dimostrare (a me stesso in primis, e a chi mi sta intorno solo secondariamente) che se voglio, posso. Ma se non ho voglia di fare una cosa, non c'è forza al mondo che mi obblighi a farla, neanche se l'obiettivo è una HB10.

Ti svelo un segreto dell' ^X^ pensiero: La pigrizia è il motore dell'evoluzione umana

Tutta la storia del progresso tecnologico si basa sull'unico sforzo sovrumano dell'uomo di fare sempre meno fatica: tutte le invenzioni sono fatte per lavorare meno (o meglio). Le svolte e le rivoluzioni non le fa chi lavora come un mulo senza pensare, ma chi non avendo voglia di sbattersi cerca alternative intelligenti e/o scorciatoie.

E questo, per me, vale anche nel PUing. Mica sono qui per faticare e trovare una HB a sera! Ma che palle! Sono qui per imparare a non far fatica nel gestire quelle 3-4 al mese in cui comunque inciampo involontariamente :D

Link to comment
Share on other sites

lucypher
Ti svelo un segreto dell' ^X^ pensiero: La pigrizia è il motore dell'evoluzione umana

Senza la buona volontà dei rispettivi creatori le invenzioni di cui parli non esisterebbero.

Certo starsene a casa e lavorare solo col pensiero costa meno fatica.

Ma non tutti inciampano in 4-5 HB al mese senza fare sforzi, soprattutto quando sono all'inizio.

Se non ti dai una mossa come fai a scrollarti di dosso gli abiti da sfigato?

Perciò DO IT & DO IT NOW!!!

Lucypher

:devil:

Link to comment
Share on other sites

Wiseman
più che altro è un pò un discorso di frame... cioè, ce lo dobbiamo pompare, e drogarci di frame, così da doverlo sfogare.

Esatto Nicotico,penso che dovremmo lavorare sul frame...sentirsi,non dico sempre,ma nella maggior parte del tempo con quell'entusiasmo di fare che ci spinge ad aprire più HB possibili,fregandocene dei risultati che potremmo raggiungere e del fatto che magari sia un "lavoraccio" aggirare tutti i vari ST e il BS  :D

In alcuni momenti,sento il frame pompato a mille...la sera prima leggo una ventina di post interminabili di IS e poi il giorno dopo parlo con tutte le HB possibili all'università.

Ecco,dovrei cercare di fare in modo che quel frame diventi un minimo costante... ;)

Link to comment
Share on other sites

Wiseman
Ciao,

andrò un po' fuori dal coro, anche se i consigli precedenti sono validissimi!

Io sono pigrissimo in tutti gli aspetti della vita.

E allora? Non sempre è una scusa autolimitante. Mi è bastato dimostrare (a me stesso in primis, e a chi mi sta intorno solo secondariamente) che se voglio, posso. Ma se non ho voglia di fare una cosa, non c'è forza al mondo che mi obblighi a farla, neanche se l'obiettivo è una HB10.

Ti svelo un segreto dell' ^X^ pensiero: La pigrizia è il motore dell'evoluzione umana

Tutta la storia del progresso tecnologico si basa sull'unico sforzo sovrumano dell'uomo di fare sempre meno fatica: tutte le invenzioni sono fatte per lavorare meno (o meglio). Le svolte e le rivoluzioni non le fa chi lavora come un mulo senza pensare, ma chi non avendo voglia di sbattersi cerca alternative intelligenti e/o scorciatoie.

E questo, per me, vale anche nel PUing. Mica sono qui per faticare e trovare una HB a sera! Ma che palle! Sono qui per imparare a non far fatica nel gestire quelle 3-4 al mese in cui comunque inciampo involontariamente :D

Concordo pienamente ^X^:quando il meccanismo del PUing diventa oliato alla perfezione,anche le cose più difficili diventano naturali e spontanee,e,in linea di massima,si "fatica" meno... :cool:

Il grande lavoro è adesso,per quanto mi riguarda:migliorare nell'inner game(anche se qualche miglioramente l'ho già fatto in quel campo)e mantenere il frame giusto per ottimizzare i miei games! :)

Link to comment
Share on other sites

piedamaro
e poi per noi uscire di casa è uno sforzo sovrumano.

Ammazza per me lo è stare a casa...

Per questo c'ho + o - un anno di sonno arretrato :)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...