Jump to content

La persistenza


satira
 Share

Recommended Posts

satira

Devo ammetterlo, la persistenza non è una dote che mi appartiene. E come de angelo scrive: "quante occasioni ho sprecato non utilizzando una giusta persistenza".

La persistenza da utilizzare principalmente in tre situazioni: l'apertura (il set è freddo inizialmente), fissare il dayx (il target rifiuta le prime occasioni di uscire) e ovviamente alla chiusura (le note LMR).

Forse quello che crea più problemi è il secondo caso: ei rifiuta le prime occasioni di uscire. Lo può fare ovvimanete perchè non è interessata, ma anche perchè mamma o chi per lei le ha insegnato a farsi un po' desiderare (e farsi desiderare al telefono è abbastanza facile). Ora la mia politica fino ad ora è stata un classico "ciao ciao" e passo ad altro. Ma come abbiamo visto: quante occasioni si perdono perchè non si ha un po' di persistenza?

Il problema di questa situazione è però il seguente: se tu insisti entri nel suo frame, dove lei e il premio e tu quello che la vuole. Se invece tu non perseveri lei si autoconvince che semplicemente non ti interessa abbastanza. Quindi lei non ti cercherà, tu non la cercherai. Ed avrete entrambi perso una bella occasione ;)

In più è labile il confine tra "persistente" a "bisognoso". Qual'è la vostra soglia di persistenza?

  • Mi piace! 2
Link to comment
Share on other sites

Mumble mumble.. :)..il rapporto fra persistente/bisognoso la ricollegherei alla grande distinzione che c'è fra alpha/beta .

Mi spiego subito .

E'  il caso semplice : Il persistente / bisognoso  chiama per proporre un appuntamento...l'Hb  rifiuta, accetta o tira bidoni all'ultimo istante.

E' nella maniera in cui queste figure reagiscono che ne comporta la  classificazione in persistente/bisognoso , alpha/beta.

Il persistente (alpha) hai il giusto disinteresse per NON preoccuparsi di riprendere l' HB se lei si dovesse comportare  in modo scorretto (una tirata d'orecchi con un bon ton sarcastico possono pure essere divertenti :) ) ed eventualmente valutare se chiamare e insistere. Il bisognoso / beta potrebbe anche lasciar passare la situazione e dopo un periodo di tempo X richiamare (o anche non richiamare).

In sostanza :

Persistente NON per colmare un bisogno e NON  quando il rispetto ( o la mancanza di interesse),che puo' essere inteso in ambedue i sensi, viene messo in dubbio.

Spero di essermi/ti servito da spunto  :)

  • Mi piace! 2
Link to comment
Share on other sites

lucypher

Se TU sai che lei l'ha fatto perchè è nella sua indole e NON perchè è disinteressata allora insisti!

Io ho un compagno molto natural al mio fianco, ho imparato osservandolo...

Lui se ne frega totalmente di sembrare insistente o di apparire bisognoso, eppure ottiene sempre dei risultati. L'ho soprannominato Piovra per come si avvinghia con fare insistente.

Non condivido il suo modo di fare però devo dire che in molti casi funziona. Io preferisco fare in modo che l'HB si lasci andare senza dover forzare troppo la mano.

Al contrario credo che alcune donne abbiano veramente bisogno di sentirsi "prese", quasi obbligate, per sentirsi a loro agio con la coscienza...

Se pensi che il tuo target sia una di questo tipo non ti resta che insistere, o ti manda a quel paese, o la molla.  :*close:

Buona fortuna!

Link to comment
Share on other sites

lucypher

Scusate per il precedente post poco chiaro, spero di aver comunque reso l'idea...

Forse ho un po' esagerato con i brindisi in questi giorni  :stralol:

Appena mi riprendo magari chiarisco meglio l'idea  :D

Link to comment
Share on other sites

  • 4 months later...
italo

effettivamente il confine tra persistenza e essere bisognoso è molto labile e non sempre è facile capire come è più utile e rpoficuo comportarsi. un paio di mesi fa ho conosciuto un hb con cui sono uscito insieme ad un'altra coppia per una pizza. dopo una serata in cui ho fatto il brillante e dopo esserci scambiati il numero di cellulare, ho cominciato a chiamarla e a messaggiarla. poichè lei rispondeva con certo interesse ho ritenuto che ne potesse nascere qualcosa di sipatico anche se so che lei abita a crica duecento km da me. bene, dopo un po' di tempo ho natato però che cominciava a non rispondere alle mie telefonate e poi non richiamava, che rispondeva molto lentamente ai miei sms e ultimamente non ha proprio risposto ad un sms di qualche giorno fa. la mia conclusione, fino a stamattina, è stata di quella di non insistere, per non sembrare needy, e, quindi, abbandonare del tutto il campo facendole silenzionsamente capire che il suo comportamento è comunque una mancanza di rispetto. ora mi fai venire qualche dubbio, non vorrei che l'inattività fosse considerata mancaza di carattere. mi trovo a un bivio. nel passato, devo dire e concludo, mi sono trovato in un'altra situazione simile e testardamente ho continuato a telefonare e messaggiare fino allo sfinimento (mio e non suo...) ma non avuto il risultato sperato. lei con grande faccia tosta quando mi vedeva faceva pure finta di niente e quindi mi sono dovuto ritirare in buon ordine. adesso vorrei migliorare le mie possibilità ma sinceramente non so quale sia la strada migliore.

Link to comment
Share on other sites

piedamaro
Devo ammetterlo, la persistenza non è una dote che mi appartiene. E come de angelo scrive: "quante occasioni ho sprecato non utilizzando una giusta persistenza".

La persistenza da utilizzare principalmente in tre situazioni: l'apertura (il set è freddo inizialmente), fissare il dayx (il target rifiuta le prime occasioni di uscire) e ovviamente alla chiusura (le note LMR).

Forse quello che crea più problemi è il secondo caso: ei rifiuta le prime occasioni di uscire. Lo può fare ovvimanete perchè non è interessata, ma anche perchè mamma o chi per lei le ha insegnato a farsi un po' desiderare (e farsi desiderare al telefono è abbastanza facile). Ora la mia politica fino ad ora è stata un classico "ciao ciao" e passo ad altro. Ma come abbiamo visto: quante occasioni si perdono perchè non si ha un po' di persistenza?

Il problema di questa situazione è però il seguente: se tu insisti entri nel suo frame, dove lei e il premio e tu quello che la vuole. Se invece tu non perseveri lei si autoconvince che semplicemente non ti interessa abbastanza. Quindi lei non ti cercherà, tu non la cercherai. Ed avrete entrambi perso una bella occasione :applause:

In più è labile il confine tra "persistente" a "bisognoso". Qual'è la vostra soglia di persistenza?

La mia è molto bassa, ma non per non sembrare bisogno o che.

Semplicemente non corro appresso alle ragazze perché non mi piace, mi stufo, perdo facilmente interesse.

Perché quindi sprecare tempo con qualcuna a cui non piaccio abbastanza o che non è pronta per me, quando ne posso avere altre e farmi venire appresso da LORO?

Ti faccio un esempio, ultimamente ho scaricato 5 ragazze in un colpo solo, tutte con lo stesso messaggio :testone:

E non è che io gli andavo dietro, loro non ci stavano e poi mi sono stufato, avevo trescato con tutte e 5 e con un paio avevo anche fatto sesso, ma era andata a finire che facevano un po' le preziose, volevano che le corteggiassi o roba simile.

Il messagio era il seguente: "tesoro questo periodo ho un sacco da fare non ho proprio tempo di fare telefonate, facciamo così: fatti sentire tu quando hai una sera libera che vediamo di farle combaciare. baci."

Potrei esporre mille motivazioni per le quali, caso per caso, ho deciso di scaricarle in questo modo, è stata la cosa migliore da fare. Per me ovviamente.

(in realtà ne ho scaricate anche altre 2 ma a queste non ho mandato il mess perché avrebbero richiamato subito!! semplicemente non ho detto nulla...)

Una caratteristica fondamentale per me in una donna è che... deve impazzire per me.

Tutto il resto sono solo insucurezze che io non ho l'interesse di colmare, voglio una donna che si sente già pronta per me.

Last but not the least: le donne sono bravissime a conservare l'energia, e gli uomini stupidissimi a buttarla via per qualunque motivo.

Io preferisco conservare la mia, il risultato è che le ragazze che frequento SI DANNO DA FARE per me.

Non è stato sempre così, anzi sono stato mille volte dall'altra parte, ma quanto si sta meglio quando sai che non hai bisogno di nessuno :blink:

...e in definitiva visto che è un frame che viene dall'insicurezza della ragazza, alla fine quelle così sono quasi sempre quelle più frigide, insensate, noiose. A ognuno il suo...

  • Mi piace! 3
Link to comment
Share on other sites

italo

forse quella di Piedamaro è la soluzione giusta anche per me. è inutile sprecare energia e tempo per chi non è disposto ad impiegare lo stesso impegno per me. non mi prenderò nenahce la briga di messaggiarla per l'ultima volta o di provare a richiamarla. è lei che deve fare un passo verso di me. grazie per la risposta al consiglio che indirettamente ho posto.

Link to comment
Share on other sites

-eFFe-
La mia è molto bassa, ma non per non sembrare bisogno o che.

Semplicemente non corro appresso alle ragazze perché non mi piace, mi stufo, perdo facilmente interesse.

Perché quindi sprecare tempo con qualcuna a cui non piaccio abbastanza o che non è pronta per me, quando ne posso avere altre e farmi venire appresso da LORO?

Ti faccio un esempio, ultimamente ho scaricato 5 ragazze in un colpo solo, tutte con lo stesso messaggio :)

E non è che io gli andavo dietro, loro non ci stavano e poi mi sono stufato, avevo trescato con tutte e 5 e con un paio avevo anche fatto sesso, ma era andata a finire che facevano un po' le preziose, volevano che le corteggiassi o roba simile.

Il messagio era il seguente: "tesoro questo periodo ho un sacco da fare non ho proprio tempo di fare telefonate, facciamo così: fatti sentire tu quando hai una sera libera che vediamo di farle combaciare. baci."

bel messaggio, davvero molto Alpha, sereno e deciso senza mostrare arroganza o risentimento :)

Solo un chiarimento: l'hai mandato di tua iniziativa o in risposta a richieste sempre piu' pressanti di quelle HB?

Last but not the least: le donne sono bravissime a conservare l'energia, e gli uomini stupidissimi a buttarla via per qualunque motivo.

Mi puoi chiarire questo punto? Di quale energia parli precisamente?

Visto che avete riesumato un bel vecchio post di satira, ne approfitto per sollevare alcuni spunti di riflessione. Secondo voi:

  • la persistenza e' una caratteristica personale del PUA (chi ne ha di piu', chi meno) oppure varia da situazione a situazione?
  • e' in relazione con il valore del target?
  • e' piu' efficace essere persistenti o selettivi? (NB i concetti non sono del tutto opposti per significato)
  • quando un target e' particolarmente "difficile", fino a che punto e' colpa sua (fa la preziosa -> non corrisponde ai nostri standard -> eject) o inadeguatezza nostra (non abbiamo saputo creare abbastanza attrazione, dobbiamo affinare o spingere maggiormente le tecniche)?
  • In altre parole: fino a che punto "scaricare" una HB che non si comporta come vorremmo e' sinonimo di sicurezza, alphaness e standard personali elevati, anziche' essere una "scusa" per giustificare il nostro (parziale) insuccesso?

Link to comment
Share on other sites

piedamaro
bel messaggio, davvero molto Alpha, sereno e deciso senza mostrare arroganza o risentimento :)

Solo un chiarimento: l'hai mandato di tua iniziativa o in risposta a richieste sempre piu' pressanti di quelle HB?

No come ho detto l'ho mandato perché continuavano a fare le preziose. Con qualcune c'era stato qualche bacio, con altre nulla, con altre sesso.

E' stato un modo per scaricarle ma lasciando la porta aperta, di modo tale che se, avessero deciso di fare qualcosa con me, l'iniziativa sarebbe stata la loro. Questo vuol dire conservare l'energia.

Soprattutto se pensi che ho scritto solo un messaggio e l'ho mandato a 5 persone diverse. Tipo PR :)

Mi puoi chiarire questo punto? Di quale energia parli precisamente?

Parlo dell'energia che gli uomini buttano al vento in mille situazioni con le donne: quando l'uomo non sa più che dire perché la donna partecipa pochissimo nell'interazione, e rimane lì in piedi impalato. (Io prendo e me ne vado, più di una volta il set mi ha "accalappiato" per continuare a parlare).

Quando una donna che sa di averti in pugno si diverte a risponderti "a cazzo" oppure neanche ci fa caso, e tu senti che c'è qualcosa che non va senza che dipenda da te e cerchi di recuperare.

Quando dici sempre di sì ad una donna.

Quando sei sempre tu a cercarla e lei non fa mai il minimo sforzo.

Quando mandi sms in maniera ricercata dando l'idea che ci hai pensato parecchio a quello che scrivi, ma soprattutto effettivamente pensandoci parecchio e quindi sprecando energia.

(a volte mando degli sms a delle ragazze con su scritto "oh" e BASTA. Il bello è che richiamano :))

E la cosa migliore di tutto ciò è che quando SMETTI di comportarti così, alcune spariranno, ma tanto ti usavano solo come mezzo di validazione esterna (insicurezza balbalb, vedi post precedente).

Ma le altre... le altre cominceranno a starti appresso, a cercarti e non solo: ogni volta che ti incontreranno vorranno solo una cosa da te...hai capito cosa.

Per fare ciò ovviamente devi venire da una mentalità di assoluta INDIPENDENZA. Indipendenza da cosa? Dal sesso e dal bisogno di avere una compagna al fianco.

Devi essere totalmente autosufficiente.

A me è successo di iniziare a ragionare in questo modo piuttosto recentemente, e in maniera spontanea, in passato mi sono comportato molto diversamente, compreso stare male e sbroccare per una ragazza in tempi piuttosto recenti (qualche mese fa).

Due egregi membri del forum ne sono testimoni oculari, come sono testimoni oculari del momento in cui tale ragazza è ritornata con la coda tra le gambe (non riuscendomi a trovare, ha iniziato a tempestarli di telefonate ridicole), proprio perché da parte mia ci sono stati un paio di mesi di silenzio totale (uniti al fatto che la trombavo fino all morte :) vedi altro post).

Ora sono in una fase particolare dove mi sento molto indipendente e senza bisogno di nulla, questo sicuramente aiuta nel pick-up ma da un certo punto di vista ho perso un po' di movente, non sento l'esigenza del sesso forse per la prima volta nella vita. (per questo nel mio 3d "provocazione" parlo di HB10, quelle mi farebbero tornare qualche voglia, ma d'altro canto se un HB10 fosse una persona noiosa, gli potrei dare qualche botta, ma poi perderei interesse...)

Come ho fatto ad arrivare a questo tipo di "equilibrio"? Per me è stato dopo aver fatto sesso con parecchie ragazze. Ragazze carine, simpatiche, con alcune stavo anche bene, ma non mi facevano impazzire.

Allora ad un certo punto ho detto basta, non ho troncato con nessuna, ma semplicemente smettevo di cercarle o di farci sesso.

Qual è stato il risultato? OGNUNA di loro ha iniziato a cercarmi, a venirmi appresso a farmi proposte, a invitarmi.

"vorrei conoscerti meglio"

"non ci siamo più sentiti per oggi, prendiamoci un aperitivo domani"

"che fai stasera?"

"non mi ti fili più!!"

"dai vengo io da te, ci prendiamo un caffè insieme lasciamo il civico"

o proposte super esplicite di una collega di lavoro: "ma che ci vai a fare a pranzo, è meglio che stai a dieta no?? facciamo la dieta insieme" o robba simile (voleva farlo in macchina in pausa pranzo).

Ero arrivato al punto che al lavoro quando vedevo la "collega" mi defilavo :D

Quindi questa è parte della mia "storia", e posso concludere dicendo che se per arrivare a cercare la felicità dentro se stessi, anziché al di fuori, può essere utile fare sesso con decine di donne, così sia.

Ma che sia uasato come un mezzo, non come un fine.

  • Mi piace! 3
Link to comment
Share on other sites

^X^
  • la persistenza e' una caratteristica personale del PUA (chi ne ha di piu', chi meno) oppure varia da situazione a situazione?

Partendo dal presupposto ovvio che se hai la capacità della persistenza puoi decidere di non usarla, ma se non ce l'hai non puoi decidere di usarla... a seconda della situazione puoi decidere quanta usarne, da zero al tuo massimo possibile dato dalle tue caratteristiche personali.

E' più probabile che sia in relazione all'insicurezza del target, più che al valore.

  • e' piu' efficace essere persistenti o selettivi? (NB i concetti non sono del tutto opposti per significato)

Persistenza:

HBStagista: "sono uscita con XXX perchè ha insistito talmente tanto che alla fine ho ceduto"

Il messaggio che stava mandando è: "forse, magari, se tu avessi insistito [=ti fossi prostrato ai miei piedi supplicando] sarei uscita per la seconda volta anche con te"

La mia risposta è stata: "che sfigato"

In quel caso essere "persistente" sarebbe stato controproducente: ci sarei uscito ma il risultato non avrebbe giustificato tale sforzo.

Anche qui, la (mia) esperienza non mi permette di essere netto, quindi rispondo: dipende.

  • quando un target e' particolarmente "difficile", fino a che punto e' colpa sua (fa la preziosa -> non corrisponde ai nostri standard -> eject) o inadeguatezza nostra (non abbiamo saputo creare abbastanza attrazione, dobbiamo affinare o spingere maggiormente le tecniche)?

Secondo me non è neanche un problema da porsi: sul suo modo di fare/pensare/agire non abbiamo controllo, mentre abbiamo pieno controllo su di noi. Pertanto pensare che l'inadeguatezza sia tutta nostra (anche se non è vero) ci da gli strumenti per variare la situazione variando la comunicazione. Che poi sia facile a dirsi e difficile a farsi... beh...

  • In altre parole: fino a che punto "scaricare" una HB che non si comporta come vorremmo e' sinonimo di sicurezza, alphaness e standard personali elevati, anziche' essere una "scusa" per giustificare il nostro (parziale) insuccesso?

E' sempre un insuccesso, anche se a volte è semplicemente un disinvestimento (quando i costi superano i ricavi futuri prevedibili). Disinvestire è altrettanto Alpha che investire, perchè significa piena consapevolezza di quanto stai facendo.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...