Jump to content

Rimorchio agli occhi degli altri


ayrton
 Share

Recommended Posts

ayrton

Questo è il mio vero primo post,ho aspettato tanto prima di scrivere perchè prima volevo conoscere e poi testare tutti i consigli e le soluzioni da voi forniti. Sono ancora alle primissime armi ma sto intravedendo grandissimi miglioramenti, e lo dico perchè penso che persona più chiusa e timida di me non esista, ma ho iniziato a conoscere ragazze, ad abbattere delle barriere per me giudicate sempre invalicabili, ho ancora tanto da migliorare ma sono ottimista.

Il mio problema più ricorrente,penso dovuto all'insicurezza e che non riesco a sbloccarmi quando voglio conoscere una ragazza e sono solo, senza un gruppo di amici o conoscenti.

Nota di DoMiNo: ripristinato l'italiano  :)

Link to comment
Share on other sites

K

Credo di essere la persona che allo stesso tempo è la più adatta a risponderti e contemporaneamente non lo è  :look:

Ti spiego, io ero e forse ancora un pò sono come te, ero uno di quelli che non riusciva a parlare con una ragazza neanche se gliela presentavano (pensavo: se gli parlo vuol dire che sono interessato a lei  :mad:), un AFC in piena regola, timidissimo con la gente e con le persone.

Poi ho capito che se fossi continuato a rimanere così la gente mi avrebbe messo i piedi in testa, e a questo ho reagito facendomi valere. In tutti i campi andavo bene, tranne il sarging.

Mi sono chiesto il perchè di questa mancanza, e ho capito che era dovuta semplicemente al fatto che mi sottovalutavo, che pensavo: "ma figurati se quella hb si può mai interessare ad uno come me".

Poi mi sono tolto tutta questa merda dalla testa e ho cominciato a ragionare come se ogni cosa mi fosse dovuta, ovvio nel senso buono della cosa.

Se ti va di conoscere una ragazza, vai e conoscila. Se ti da un due di picche, vuol dire che hai sbagliato qualcosa, allora cambia strategia finche non trovi quella che funziona. Il forum è pieno di consigli su come abbordare. Ma prima cerca di cambiare la tua visione delle cose magari fai un salto nella board "inner game" e comincia a leggere i post, soprattutto i più vecchi.

Una volta cambiata la tua mentalità sarai in grado di prenderti ciò che ti spetta. Ricordati che il mondo non è come lo vedi tu (la mappa non è il territorio).

Per quanto riguarda il "giudizio degli altri", fino ad un pò di tempo fà mi assillava. Poi ne sono venuto fuori, a tal riguardo prova a leggere i post "I'm finally free", "il giudizio degli altri" e "Le maschere" in Inner game.

Spero ti sia stato di aiuto..... Ciao K  :metal:

Link to comment
Share on other sites

dylan
"ma figurati se quella hb si può mai interessare ad uno come me".

E come lo hai risolto?

Ti spiego.. a livello di sarging, apertura di set, collezione di numeri e donne, chiusure ben congegnate, non ho problemi. Ho il mio metodo, il mio sistema e viaggio bene.

Però mi porto dentro un problema gigantesco.

Se apro su un' hb 9 o 10 , anche se invia IDI più che espliciti (mi chiede il numero e arriva a chiamarmi o invitarmi a uscire) nella parte più profonda del mio cervello nasce un blocco monumentale : mi succede di pensare, a livello molto inconscio, che non sono degno o desiderabile da un angelo del genere. E seppur raggiungo la chiusura, poi lei si stancherà, perchè è troppo bella.

Solo raramente bypasso questo problema.

A volte, nonostante abbia il numero, nonostante lei mi abbia mostrato IDI a nastro, io non chiamo.

Fottendomi da solo.

Tu come hai risolto?

:meaculpa:

Link to comment
Share on other sites

lucypher
Tu come hai risolto?

Guardati attorno, fai attenzione a come gli altri uomini si comportano nei confronti delle donne, come sono poco capaci di farle sentire bene.

Ti accorgerai di quanto un PUA o aspirante tale sia meritevole di avere "un angelo del genere" al suo fianco.

Solo per il fatto che stiamo a sbatterci come dei forsennati , leggendo libri, studiando tecniche , scrivendo su questo forum, ci meritiamo eccome una donna stupenda.

Molto più di uno che ha avuto la fortuna di nascere bello o ricco!

Pensi che un opera d'arte stia meglio in casa di un vero appassionato che si è fatto il culo per averla o di un miliardario che di arte non ne capisce un cavolo e che l'ha avuta solo per fare il figo con gli amici?

Se l'opera d'arte potesse pensare... si sentirebbe meglio nelle mani di uno che la apprezza fino in fondo o di uno che la apprezza solo per i soldi che vale???

Link to comment
Share on other sites

dylan

Grazie.

Hai troppo ragione.

Ora mi ipnotizzo allo specchio.... DEVO!!!!!! :mad:

Link to comment
Share on other sites

vodka2008

gli occhi degli altri non li devi considerare mentre rimorchi  :cool2:

fottitene dell opinione degli sguardi e dei pensieri altrui quando rimorchi e sempre  :metal:

Link to comment
Share on other sites

sebastian

se pensi che l'opinione degli altri valga comunque qualcosa (non dimentichiamoci la "legittimazione sociale", e' una vaccata ignorarla perche' ci crediamo a livello biologico e sociale, se cosi' non fosse cageremmo per strada  :cool2:) hai comunque una modo corretto e sano di gestirla, anche piu' d'uno. Puoi entrare in un ambiente dove abbordare e' legittimato (nuovi amici piu' cocky, pub dove gli abbordaggi sono visibili), la tecnica della legittimazione sociale ti garantisce che sei comunque "nel giusto" a livello sociale.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...