Vai al contenuto
fsen

Freeze o non freeze?

Recommended Posts

Sono in One-itis totale da un paio di settimane. Io 24, lei 23, universitari entrambi
Conoscenza prim a virtuale, connection assurda, a livelli mai provati prima.
Ci vediamo, dopo un quarto d'ora già stiamo a darci dentro. Sempre intesa assurda, anche in quello.
Vedo che lei però è più avanti di me nel rapporto dopo la terza uscita, io la voglio, ma voglio andarci piano dopo delusioni passate. Riesco, non volendo, ad attuare un buon push and pull, grazie ai miei dubbi che mi frenano. Uno dei fattori nella mia testa (si lo so, cosa molto stupida) sono i 40 km di distanza, che significavano vedersi 1-2 volte a settimana per me universitario e non sempre automunito, cosa che ho molto sofferto nella precedente LTR di 4 anni in una situazione simile. Lei la prende male comunque, io vado in ansia,  cominciano discussioni e incomprensioni. passo indietro mio, fine dei giochi-
Dopo tre giorni attanagliato dai dubbi, un suo messaggio mi convince a tornare.
Da quel momento sono io a "tirare", ora convinto di volerla davvero. e lei si fa sempre più desiderare. Non ci vediamo più, parto per le vacanze estive, rimaniamo col sentirci, lei inizialmente bendisposta, le cose sembrano migliorare. Si avvicina il rientro, le prendo persino un regalo (!) e le chiedo di vederci al mio rientro, sebbene percepissi un attimo di raffreddamento da metà mese in poi, ma mi dico " sarà la lontananza..." .
Lei a questo punto dice che non prova più attrazione, e devo rispettarla come lei ha rispettato me quando ho "mollato". Non vuole nemmeno sentirmi Io però nel frattempo sono andato in One-itis, partono dichiarazioni, scenate via whatsapp (lei non voleva sentirmi a telefono...), isterie varie da parte mia.
Rientro a casa, sto malissimo. Non dormo, depressione, vengo bocciato al mio esame perchè la concentrazione è inesistente. Penso solo e unicamente a lei. Lei mi ignora totalmente. Provo a farmi risentire in maniera casuale dopo una settimana di freeze, lei molto irritata, mi risponde a stento o non lo fa. Lei nel frattempo è a casa dei genitori (è fuorisede) con un grave problema non meglio identificato.
Ma io non lo sapevo, opto per il tutto per tutto, le porto il regalo a casa (dove studia). Non la trovo, lascio una lettera alla coinquilina dove le dico tutto ciò che provo. Dopodichè lo viene a sapere, ci sentiamo a telefono. Lei mi ribadisce di nuovo tutto, dicendo che si è raffreddata, che non crede del tutto ai miei sentimenti, e che non le interessa nemmeno cosi tanto, e in questo momento preferisce stare da sola.
L'unica interazione che ho con lei è che mi visualizza le instagram stories, pensate.
L'ultimo episodio. Pochi giorni fa, muore mia nonna. Lei lo viene a sapere. Io vedo una sua stories dove traspare preoccupazione, le chiedo se va tutto bene. Lei glaciale, mi dice che aveva saputo di mia nonna, e non mi aveva scritto per le condoglianze perchè lo riteneva inopportuno (!).
Io al contrario, le esprimo la mia vicinanza per la sua situazione, provo a  tenere la conversazione, le dico che se vuole sfogarsi sa dove trovarmi. Lei vede il messaggio, e non risponde. Da allora il nulla, e son passati due giorni.
 

Cosa ne pensate? Ritengo lei un po border (ha una situazione a casa particolare, lei stessa ha passato un periodo in cura psicologica, ma sembra stia bene da un paio di anni).
Un periodo di freeze può servire? O ritenete più utile una vicinanza discreta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1 hour ago, fsen said:

Cosa ne pensate?

Che devi trovartene un'altra..

 

1 hour ago, fsen said:

Ritengo lei un po border

Border???

E' uscita con te tre volte, poi ti ha detto che non prova attrazione..

Adesso, se basta quello per essere considerata Psyco, Borderline, Pazza completa, squilibrata...

Mi sembra un pò assurdo.

 

1 hour ago, fsen said:


Un periodo di freeze può servire?

Cosa NON ti è chiaro di quello che ti ha detto?

 

1 hour ago, fsen said:

O ritenete più utile una vicinanza discreta?

Cosa NON ti è chiaro di quello che ti ha detto? [Auto Cit.]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

12 minuti fa, Druid ha scritto:

E' uscita con te tre volte, poi ti ha detto che non prova attrazione..

 

 

Druid non è così semplice. Prima della mia "crisi", lei era quella che tirava il carro. Parlava di progetti, di venire a trovarmi, di fare cose assieme, ecc.
Mi ha detto che mi riteneva speciale, persino. La connection esagerata, gli sguardi languidi e lei che mi cercava. Non sono state uscite "esplorative", anzi
Quindi l'attrazione c'era eccome, da parte sua.
Tutto è cambiato solo quando l'ho allontanata per quei due giorni, e poi ho fatto dietrofront.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

3 minutes ago, fsen said:

Prima della mia "crisi", lei era quella che tirava il carro. Parlava di progetti, di venire a trovarmi, di fare cose assieme, ecc.

Parliamo di quelle tre uscite...

O ci sono mesi, anni prima di cui non ci hai parlato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci sono stati circa 2 settimane di conversazioni h24 via chat, nella quale ci siamo aperti molto. Abbiamo scoperto di pensarla uguale su molte cose, e instaurato quel feeling esagerato e reciproco fi cui sopra. Per usare le sue parole, "era come se ci conoscessimo da 10 anni, non.da 10 gg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minutes ago, fsen said:

Per usare le sue parole, "era come se ci conoscessimo da 10 anni, non.da 10 gg

Che, mi spiace per te..

Ma NON vuol dire NULLA...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, fsen ha scritto:

Sono in One-itis totale da un paio di settimane. Io 24, lei 23, universitari entrambi
Conoscenza prim a virtuale, connection assurda, a livelli mai provati prima.
Ci vediamo, dopo un quarto d'ora già stiamo a darci dentro. Sempre intesa assurda, anche in quello.
Vedo che lei però è più avanti di me nel rapporto dopo la terza uscita, io la voglio, ma voglio andarci piano dopo delusioni passate. Riesco, non volendo, ad attuare un buon push and pull, grazie ai miei dubbi che mi frenano. Uno dei fattori nella mia testa (si lo so, cosa molto stupida) sono i 40 km di distanza, che significavano vedersi 1-2 volte a settimana per me universitario e non sempre automunito, cosa che ho molto sofferto nella precedente LTR di 4 anni in una situazione simile. Lei la prende male comunque, io vado in ansia,  cominciano discussioni e incomprensioni. passo indietro mio, fine dei giochi-
Dopo tre giorni attanagliato dai dubbi, un suo messaggio mi convince a tornare.
Da quel momento sono io a "tirare", ora convinto di volerla davvero. e lei si fa sempre più desiderare. Non ci vediamo più, parto per le vacanze estive, rimaniamo col sentirci, lei inizialmente bendisposta, le cose sembrano migliorare. Si avvicina il rientro, le prendo persino un regalo (!) e le chiedo di vederci al mio rientro, sebbene percepissi un attimo di raffreddamento da metà mese in poi, ma mi dico " sarà la lontananza..." .
Lei a questo punto dice che non prova più attrazione, e devo rispettarla come lei ha rispettato me quando ho "mollato". Non vuole nemmeno sentirmi Io però nel frattempo sono andato in One-itis, partono dichiarazioni, scenate via whatsapp (lei non voleva sentirmi a telefono...), isterie varie da parte mia.
Rientro a casa, sto malissimo. Non dormo, depressione, vengo bocciato al mio esame perchè la concentrazione è inesistente. Penso solo e unicamente a lei. Lei mi ignora totalmente. Provo a farmi risentire in maniera casuale dopo una settimana di freeze, lei molto irritata, mi risponde a stento o non lo fa. Lei nel frattempo è a casa dei genitori (è fuorisede) con un grave problema non meglio identificato.
Ma io non lo sapevo, opto per il tutto per tutto, le porto il regalo a casa (dove studia). Non la trovo, lascio una lettera alla coinquilina dove le dico tutto ciò che provo. Dopodichè lo viene a sapere, ci sentiamo a telefono. Lei mi ribadisce di nuovo tutto, dicendo che si è raffreddata, che non crede del tutto ai miei sentimenti, e che non le interessa nemmeno cosi tanto, e in questo momento preferisce stare da sola.
L'unica interazione che ho con lei è che mi visualizza le instagram stories, pensate.
L'ultimo episodio. Pochi giorni fa, muore mia nonna. Lei lo viene a sapere. Io vedo una sua stories dove traspare preoccupazione, le chiedo se va tutto bene. Lei glaciale, mi dice che aveva saputo di mia nonna, e non mi aveva scritto per le condoglianze perchè lo riteneva inopportuno (!).
Io al contrario, le esprimo la mia vicinanza per la sua situazione, provo a  tenere la conversazione, le dico che se vuole sfogarsi sa dove trovarmi. Lei vede il messaggio, e non risponde. Da allora il nulla, e son passati due giorni.
 

Cosa ne pensate? Ritengo lei un po border (ha una situazione a casa particolare, lei stessa ha passato un periodo in cura psicologica, ma sembra stia bene da un paio di anni).
Un periodo di freeze può servire? O ritenete più utile una vicinanza discreta?

Ciao @fsen,

Ti faccio le mie condoglianze.

Mi dispiace per la situazione, non disperarti, ci siamo passati bene o male tutti.

Secondo me la cosa migliore che puoi fare adesso, è lasciarla da sola per un bel po di tempo, freeze senza pensarci un secondo.

Porta rispetto solamente alle persone che lo portano a te, altrimenti vai per la tua strada, non c'è cosa migliore.

Devi pensare a te stesso, prima di tutto.

Per rispondere alle tue domande, il freeze serve solamente a te. La decisione se tornare, adesso è sua, lei ha scelto, lei ha fatto la sua scelta e non c'è altro al momento che tu possa fare.

 

31 minuti fa, fsen ha scritto:

Ci sono stati circa 2 settimane di conversazioni h24 via chat, nella quale ci siamo aperti molto. Abbiamo scoperto di pensarla uguale su molte cose, e instaurato quel feeling esagerato e reciproco fi cui sopra. Per usare le sue parole, "era come se ci conoscessimo da 10 anni, non.da 10 gg

Non pensare troppo a quella frase, non significa niente.

In passato mi è capitato uscire con una ragazza che mi ha detto "sembra che ci conosciamo da anni", per poi sparire dopo pochi giorni, non farci caso.

Tienici aggiornati.

A presto.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' incredibile. Sguardi languidi, dolcezza, e tutto il resto.
Ho commesso l'errore di mollare troppo presto, e peggiorare la situazione tirando troppo la corda subito dopo.
Quando me ne sono accorto la situazione era già questa. Volevo darle le attenzioni che cercava. Una mossa pessima, direi. Anche se non so di quanto la sua situazione familiare dietro abbia potuto effettivamente influire nelle varie dinamiche. Certo che il fatto delle condoglianze credo sia davvero grave.
Il freeze in questi casi ha possibilità di riuscita in termini di riconquista? Oppure è solo un palliativo, che serve a me per ricostruire?
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@fsenIl freeze, per quello che ho capito, non serve a riconquistare, serve solo a darti un certo periodo di tempo per affrontare i tuoi "mostri" interiori. O meglio, il malessere che proviamo quando ci lascia una persona spesso è legato a problemi nostri rimasti irrisolti, oltre che al naturale sentimento che proviamo. Nel tuo caso, considerando la durata breve del rapporto, credo che in un tempo non troppo lungo riuscirai a superare tutto. Se lei volesse tornare, fidati, ti manderà dei segnali. Ma tu devi stare fermo. 

Poi si dovrà vedere il motivo dell'eventuale ritorno, se per interesse legato a un sentimento o perché vuole una semplice amicizia. 

Per adesso però devi staccare, almeno per un po'. Quando la situazione si sarà raffreddata e lei sarà più tranquilla, se te la senti e non ne puoi fare a meno, potresti anche provare a ricontattarla. Ma questo dovrai deciderlo tu. 

Altrimenti devi attendere che sia lei a fare il primo passo. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)
29 minuti fa, fsen ha scritto:

E' incredibile. Sguardi languidi, dolcezza, e tutto il resto.
Ho commesso l'errore di mollare troppo presto, e peggiorare la situazione tirando troppo la corda subito dopo.
Quando me ne sono accorto la situazione era già questa. Volevo darle le attenzioni che cercava. Una mossa pessima, direi. Anche se non so di quanto la sua situazione familiare dietro abbia potuto effettivamente influire nelle varie dinamiche. Certo che il fatto delle condoglianze credo sia davvero grave.
Il freeze in questi casi ha possibilità di riuscita in termini di riconquista? Oppure è solo un palliativo, che serve a me per ricostruire?
 

Non farci caso a quelle cose, non pensare a cosa diceva o cosa faceva, quello fa parte del passato, l'ha deciso lei, va bene così, non puoi fare altro.

Non hai commesso l'errore di mollare troppo presto, se fosse così e non avresti "mollato", sarebbe comunque successo, questione di tempo, quindi non darti colpe che non hai.

Il freeze serve SOLAMENTE a te stesso, per recuperare quel distacco che serve per vedere da un punto di vista più sereno la vostra relazione; anche se qualche volta ritornano, non serve a questo.

Quindi non serve per farla ritornare, ma serve a te stesso per recuperare in lucidità, che è una cosa che manca a tutti quando vengono lasciati alla fine di una relazione.

Il fatto che non ti abbia fatto le condoglianze, pur sapendolo, personalmente la vedo come una mancanza di rispetto, poi ognuno la vede come gli pare, ma a me sembra proprio questo.

A presto.

Modificato da LuigosX

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

      • 1440 Posts
      • 155667 Views
      • 19 Posts
      • 619 Views
      • 70 Posts
      • 2294 Views
      • 46 Posts
      • 1361 Views
  • Chi sta navigando   4 utenti

×