Vai al contenuto

Relazione ambigua. Aiutatemi, vi prego!


Messaggi raccomandati

Grimhilde

Salve a tutti, premetto che sono una ragazza ed ho veramente un grande bisogno di ricevere pareri maschili sulla situazione in cui mi trovo adesso. Questo mi sembra il forum perfetto! Nove mesi fa ho conosciuto un ragazzo con il quale ho intrapreso un rapporto di 'scopamicizia', poiché non sentivo il bisogno di avere una storia seria, avendo sofferto in passato per amore. Beh, sembrava una scopamicizia, ma effettivamente non lo era neanche all'inizio. É capitato che uscissimo (la maggior parte delle volte con il suo gruppo d'amici), dormiamo insieme, é capitato che lui m'invitasse a casa sua. Ci sentiamo tutti i giorni e mi chiama spesso quando esce dal lavoro per raccontarmi di come è andata la sua giornata. Mi racconta i suoi problemi e stessa cosa io. Si tratta di un rapporto esclusivo: ci siamo solo io e lui, nessuno tra i due frequenta altra gente, pur avendo avuto diverse occasioni di farlo  (rifiutate da entrambi). Non ci vediamo solo per andare a letto, a volte capita di non fare nulla. L'altro giorno anche lui ha ammesso che la nostra non è una scopamicizia e alla domanda:'e allora cosa siamo?' mi ha risposto:'non lo so'. Ultimamente litighiamo spesso, dice che mi odia, che gli ho fregato il cervello, che ho un brutto carattere, che sono una maledetta.. E nel frattempo mi bacia, mi abbraccia. Dice che presto la nostra relazione finirà, che vuole chiuderla, ma effettivamente non lo fa mai. O meglio, abbiamo provato a chiuderla due mesetti fa, ma dopo una settimana eravamo già l'una tra le braccia dell'altro. É sempre stato uno spirito libero. Ha avuto un sacco di storielle con altre ragazze prima di me, ma durate pochissimo. Ha detto che la nostra relazione é la più lunga che ha mai avuto, che le altre le mandava a quel paese dopo massimo due mesi, che non le sentiva mai e ci andava a letto soltanto, ma che con me non fa così perché c'è un legame e ci tiene  (parole sue). L'ultima volta che abbiamo litigato ha pianto davanti a me dicendo che non ce la fa più e che non ha mai pianto davanti ad una ragazza, si è dato dello stupido. Eppure dice di non amarmi. Cosa devo pensare? Non siamo amici, non siamo fidanzati, non siamo scopamici.. E allora cosa siamo? aiutatemi, vi prego!

Link al commento
Condividi su altri siti

Grimhilde

Cosa ne pensate voi? 

Cosa siamo secondo voi?

Più o meno questo..

Link al commento
Condividi su altri siti

Druid
6 minutes ago, Grimhilde said:

Ultimamente litighiamo spesso, dice che mi odia, che gli ho fregato il cervello, che ho un brutto carattere, che sono una maledetta.. E nel frattempo mi bacia, mi abbraccia. Dice che presto la nostra relazione finirà, che vuole chiuderla, ma effettivamente non lo fa mai.

 

L'ultima volta che abbiamo litigato ha pianto davanti a me dicendo che non ce la fa più e che non ha mai pianto davanti ad una ragazza, si è dato dello stupido. Eppure dice di non amarmi.

 

3 minutes ago, Grimhilde said:

Cosa ne pensate voi? 

Vuoi la verità?

 

3 minutes ago, Grimhilde said:

Cosa siamo secondo voi?

Vuoi la verità? [Cit.]

Link al commento
Condividi su altri siti

Grimhilde
Adesso, Druid ha scritto:

 

Vuoi la verità?

 

Vuoi la verità? [Cit.]

Direi di si, sono qui per questo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grimhilde
Adesso, EdoardoG ha scritto:

Al di là delle definizioni, tu con lui sei felice e ti va bene di continuare così?

Io sto male quando litighiamo, ma sto ancora peggio quando penso che prima o poi lo perderó. Provo qualcosa per lui, ma non lo sa. Vorrei solo che stesse con me..

Link al commento
Condividi su altri siti

1 minuto fa, Grimhilde ha scritto:

Io sto male quando litighiamo, ma sto ancora peggio quando penso che prima o poi lo perderó. Provo qualcosa per lui, ma non lo sa. Vorrei solo che stesse con me..

Da come scrivi mi pare che lui nei fatti stia con te, meglio i fatti che mille parole

"Prima o poi lo perderò", scusami ma forse sono stata troppo diretta, quanti anni hai cara?

Link al commento
Condividi su altri siti

Grimhilde
1 minuto fa, EdoardoG ha scritto:

Da come scrivi mi pare che lui nei fatti stia con te, meglio i fatti che mille parole

"Prima o poi lo perderò", scusami ma forse sono stata troppo diretta, quanti anni hai cara?

Io ho 22 anni, lui 24. É vero, ci comportiamo come se fossimo una coppia. A volte ho come l'impressione che lui non sappia cosa realmente vuole. È spaventato dal mio carattere (non sono Maria la sanguinaria, sono solamente una persona diretta nel bene e nel male, una persona che non si fa mettere i piedi in testa, ma non sono cattiva), é spaventato dal fatto che io abbia sofferto molto in passato. Non lo so..

Link al commento
Condividi su altri siti

6 minuti fa, Grimhilde ha scritto:

Io ho 22 anni, lui 24. É vero, ci comportiamo come se fossimo una coppia. A volte ho come l'impressione che lui non sappia cosa realmente vuole. È spaventato dal mio carattere (non sono Maria la sanguinaria, sono solamente una persona diretta nel bene e nel male, una persona che non si fa mettere i piedi in testa, ma non sono cattiva), é spaventato dal fatto che io abbia sofferto molto in passato. Non lo so..

È spaventato lui o sei spaventata tu? Ho come l'impressione che a farti ste pare accorci il tempo in cui starete insieme, beh non lo so è una mia impressione ma secondo me sei un po' pressante

Viviti la "storia", intesa come pezzo della TUA storia, la storia della tua vita, e poi semmai ci penseremo

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...