Vai al contenuto

Routine - Killer delle LTR?


Druid

Messaggi raccomandati

Druid

Bene o male, tutti ci scontriamo con la Routine..

 

Quali sono le vie REALI efficaci per combatterla spendendo pochi soldi?

 

Tenendo conto di una coppia con lavori normali che quando torna a casa è relativamente stanca..

Link al commento
Condividi su altri siti

Druid

Ok, dato che nessuno risponde..

Lo modifico un pò..

 

Io intendevo una LTR di Belli..

Non una LTR di Brutti..

 

#lookmaxim

#penimaxim

#tamarri

#blatte

#bracciali

#tappeti

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Makk

A parte che sbagli già in partenza, te l'ho detto mille volte che le parole "lookmaxim" e "tamarri" vanno sempre messe nel titolo di ogni tred.

In ogni caso riguardo alla tua domanda mi viene in mente un film con Verdone, dove per abbattere la monotonia del rapporto si inventavano strani giochi di ruolo.

 

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Mr Ant

La routine è fisiologica in un rapporto, ma più di cercare come evitarla è meglio concentrarsi sul trovare una donna matura che ne sia anch'essa consapevole e contribuisca ad affrontare le difficoltà insieme.

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

mrc77

secondo me non è un problema di routine (cioè solo di routine voglio dire), il problema è che una coppia se non ha un progetto di vita comune in cui tutti e due gli attori collaborano e si impegnano è un rapporto che ha poco futuro. Tanto la routine è la norma, difficile starne fuori perché tutti abbiamo un lavoro con degli orari e degli impegni cadenzati.

Se c'è un progetto di vita si va più lontano (anche nella routine), se non c'è non si percorre tanta strada.

  • Mi piace! 3
  • Grazie! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

gold86

La domanda è intelligente, ma penso sia malposta.

 

Mi spiego.

La routine, almeno per come la intendo io, è la ripetizione di determinati comportamenti che, in qualche modo, crea una sorta di assuefazione nell'altro ma anche in noi stessi.

Il che, a dirla tutta, mi sembra che non sia né positivo né negativo.

Esempio: io vado a fare colazione in bar ogni mattina da anni e anni, ma questo non ha una connotazione negativa per me.

Anzi, se non vado, la giornata comincia maluccio perché sento che mi sono fatto mancare la mia coccola mattutina. 

Altro esempio: la mia ex andava regolarmente a correre quasi ogni ogni giorno, e se non riusciva scattava la paranoia del "sono grassa".

 

Ora, premesso che ciascuno di noi ha i propri "riti" quotidiani, presumo che quello che faccia saltare il banco sia, da un lato, la condivisione dei medesimi (sistematica) con l'altro che effettivamente può farci percepire come "scontati", dall'altro la poca fantasia che mettiamo nel rapporto con l'altro perché ad una certa, purtroppo, si tende a diventare pigri (da una parte e dall'altra).

Il discorso economico, per quanto mi riguarda, vale fino a un certo punto.

Ovvio che la disponibilità economica ti aiuta, ma col tempo anche uscire a cena 2-3 volte la settimana diventa routine.

Anche un cinema o un film sul divano diventano routine, se ripetute ad un intervallo regolare.

 

Probabilmente la soluzione è evitare la ripetizione.

Oppure proporre, chiedendo ciò che passa per la testa all'altro.

 

Onestamente non lo so come se ne esca, anche perché credo che la soluzione passi per una costante fantasia e propositività che, con il tempo, scemano.

Il rapporto si assesta, ci si sente più sicuri, più tranquilli e si sente meno la spinta a "fare".

Forse la risposta alla domanda risiede nell'ultima riga ma ci devo ancora arrivare. 

Link al commento
Condividi su altri siti

Druid

Grazie @gold86 dell'intervento...

Hai ragione, era malposta..

 

Avevo scritto le vie REALI senza spendere tanti soldi..

Per evitare: vai in crociera due volte all'anno, fai questo corso, fai quest'altra cosa..

 

Ovvio che una settimana di crociera al mese è anchessa routine, ma non penso si dica:

"Uh che palle, un altra crociera :-)"

 

Ovvio che la routine la dicevo all'interno della coppia, il calcetto al mercoledi sera non si può chiamare routine :-)

 

 

Mi è piaciuta la risposta di @mrc77, alla fine cosa conta è il progetto..

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

gold86
1 ora fa, Druid ha scritto:

Ovvio che una settimana di crociera al mese è anchessa routine, ma non penso si dica:

"Uh che palle, un altra crociera :-)"

Di questo non sono così convinto... Anche estremizzando.

In buona sostanza ritengo, ma è una mia personalissima opinione, che la fantasia e la voglia di fare siano la vera discriminante.

Le risorse economiche di cui disponiamo sono sicuramente importanti, ma più che farti evitare la routine, ti permettono di avere una tranquillità.

Il denaro è un mezzo, ma siamo noi a decidere come impiegarlo.

Paradossalmente ho notato la poca disponibilità di denaro non determina la routine ma altre problematiche (derivanti da stress e frustrazione essenzialmente, ma non dalla noia).

 

Ciò premesso, e per tornare al punto, la domanda la porrei in questi termini:

"Come è possibile, se è possibile, preservare quella fantasia e quella voglia di condividere con l'altro, o comunque mantenere un atteggiamento propositivo, nonostante i problemi quotidiani e il tempo che scorre inesorabile?" 

Link al commento
Condividi su altri siti

Iced

la routine è parte della nostra esistenza, è impossibile farne a meno . Secondo me nella coppia bisogna essere bravi a percepire quando è il momento di ravvivare la routine, magari di cambiare qualche schema, o proporre cose nuove da fare o semplicemente ritagliare degli spazi per la coppia in modo diverso possibilmente da come si è fatto prima, evitare di rendere tutto ripetibile e statico. Secondo me più che la routine a nuocere è il nostro stato interiore , d’animo , rispetto alla routine: se io tutti i giorni faccio sempre le stesse cose agli stessi orari o esco con il moroso alla stessa ora un giorno si e uno no  , e il mio animo si sente “ pesante e annoiato” e “poco stimolato”  dalla situazione,vuol dire che ho bisogno di ridare una spinta al rapporto, cioè prima cerco di modificare ravvivando il mio stato d’animo in relazione alla routine , poi valuto se cambiare gli schemi , magari vedersi ad un orario diverso dal solito( esempio).

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Druid
2 hours ago, gold86 said:

Di questo non sono così convinto... Anche estremizzando.

In buona sostanza ritengo, ma è una mia personalissima opinione, che la fantasia e la voglia di fare siano la vera discriminante.

Le risorse economiche di cui disponiamo sono sicuramente importanti, ma più che farti evitare la routine, ti permettono di avere una tranquillità.

Il denaro è un mezzo, ma siamo noi a decidere come impiegarlo.

Paradossalmente ho notato la poca disponibilità di denaro non determina la routine ma altre problematiche (derivanti da stress e frustrazione essenzialmente, ma non dalla noia).

Avevo messo con pochi soldi, proprio per evitare commenti fuori dalla realtà e come se bastassero i soldi da soli.

 

Quindi, ti do ragione su questo..

Forse come hai detto, ho espresso male la domanda..

 

1 hour ago, Iced said:

vuol dire che ho bisogno di ridare una spinta al rapporto, cioè prima cerco di modificare ravvivando il mio stato d’animo in relazione alla routine ,

Quello è il problema, la spinta al rapporto..

Era la mia domanda..

Come si evita la routine? Dando una spinta al rapporto...

 

Ok,

Come si evita la povertà? Guadagnando soldi..

Come si evita la fame? Mangiando..

Ma devi spiegarmi come...

 

1 hour ago, Iced said:

poi valuto se cambiare gli schemi , magari vedersi ad un orario diverso dal solito( esempio).

Sto parlando di convivenza..

Se entrambi escono dal lavoro alle 18..

Non è che uno può girare come uno scemo da solo sul tram per arrivare una sera alle 20 e un'altra allle 22..

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...