Vai al contenuto
Accedi per seguire   
welosttheocean

Proposta di lavoro, che fare?

Recommended Posts

comeback

Alcuni considerazioni:

- Ragionando "e se , e se ..e se...", legati mani e piedi dalla paura, c'è gente che arriva dai 18 a 30 in un attimo e senza aver combinato nulla nella vita. La vita è prendersi rischi.

- @Hanamichi ti ha detto una gran stronzata nel suo post ma si è parzialmente corretto alla fine: il suo ragionamento meramente economico lo puoi fare con 6-10 anni di carriera (almeno). Esempio: guadagni ad esempio 60K annuali a Milano, ci vivi bene e non sei in bolletta. Ti arriva una offerta di 70k da Londra, allora ti fai i tuoi bei calcoletti e dici che non ci vedi un sensibile miglioramento del tuo benessere. Quindi rifiuti, o accetti ma per altre valutazioni (esperienza internazionale, città nuova, nuovi stimoli, e via dicendo). A 21 anni, o a 25-26, non dico che si debba accettar proprio tutto, ma una decisione di prospettiva professionale ha più senso di una valutazione economica. Quindi, non appena andrai nel mondo reale, e penso tu sia già dentro: noterai che tanti accettano di arrivare in pari a fine mese, o trattenendo poco, pur di crescere professionalmente e spuntare poi contratti migliori nel tempo. Non vedo nemmeno un grande dramma quello di vivere con altre persone se vuoi vivere in città e ben centrale in attesa di avere un contratto migliore.

- Retribuzioni di 25K-28K: sono in linea col mercato italiano, quindi su queste cifre bisogna ragionare e sono cifre già buone per chi deve imparare un lavoro. 

- valuta l'azienda, il percorso professionale e se può esserti utile a migliorare la tua crescita professionale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tod
Il 8/1/2018 alle 22:18 , Hanamichi ha scritto:

Se ti hanno offerto meno di 30 mila euro l'anno, lascia perdere: la possibile esperienza derivante da un lavoro a Milano non sarebbe compensata dalla fatica connessa allo stress di una città che è tra le peggio costruite e che per clima diventa fredda da Ottobre fino a Maggio.

 

Il resto è condivisibile, ma questa frase per me proprio no.

Più o meno ho vissuto nelle maggiori città italian, attualmente sono a Milano e a livello di logistica, trasporti, servizi, opportunità e qualità di vita, Milano è nettamente, ma proprio per distacco, la miglior città italiana.

Hai scelto un settore molto spendibile sul mercato (beato te), uno dei pochi rimasti. Non avrai problemi a fare carriera a Milano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire   

×

Lo sai già, ma te lo dobbiamo dire comunque...

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.