Jump to content

LTR 21 anni con figli e cosa scopro?...


davidrossi68
 Share
Followers 7

Recommended Posts

davidrossi68

Ciao a tutti,
Sono un uomo di 49 anni, libero professionista appagato con lavoro che mi sono costruito da zero, dopo aver mollato un posto fisso e sicuro. 

Ho una compagna da 21 anni che chiamerò "Marta" con cui ho avuto due figli (ora 13 e 16 anni), lei ha sempre "stravisto" per me, con segnali d'amore e passione mai domi in tutti questi anni. 
Sono sempre stato casa lavoro, senza uno spazio mio (e senza desiderarlo).

2011 anno fatale. Dopo mesi e mesi di litigi me ne sono andato via di casa (alloggiavo comunque vicino per i figli) e contestualmente ho avuto una storia con una vecchia amica ritrovata in FB. Marta è letteralmente andata fuori di testa, non accettava ne il mio allontanamento ne la mia nuova storia. Ci siamo sempre sentiti esclusivi ed unici uno per l'altro. 

Dopo 4 mesi dalla mia "fuga per una zoccola" (questa è la sua interpretazione) ci siamo ripresi reciprocamente, volontariamente e con rinnovato entusiasmo. Tutto è ricominciato finché la quotidianità, negli anni, ci ha spento lentamente  gli entusiasmi. Di nuovo litigi e poco sesso.

Finchè...

Qualche mese fa, grazie ad un bicchiere di troppo ci siamo messi a fantasticare relativamente ai nostri desideri sessuali mai espressi. Ho scoperto una donna fantastica, aperta al gioco così come non avrei mai pensato. Altro che zoccola o amante, avevo in casa entrambe le persone! In 21 anni questo coglione che scrive non se ne è mai accorto!

Ci ritrovati come amanti davvero con rinnovato entusiasmo. Davvero liberi di esprimerci senza tabù.  Ho messo in essere le sue/nostre nuove fantasie ed abbiamo scopato volando fino in paradiso, come non mai!!

Una nuova conquista era pure all'orizzonte, concordata e voluta: il sesso anale. Ci abbiamo provato qualche volta, ma (col senno del poi) non ci siamo riusciti per un mio errato approccio. Confesso di non averlo mai fatto prima, ma neanche, in tutta sincerità di averlo desiderato in precedenza. 

ma...ad un certo punto....la domanda sbagliata...

durante una di queste "sessioni" di "nuovo" sesso condito con dirty talking, dildo, BDSM soft ecc...le ho posto una domanda: "l'hai già preso dietro?"...

La risposta è stata: "SI!"....."E sai cosa ti dico?...è stato anche molto bravo....", proprio mentre ero a mission su di lei. Faccia a faccia. Minchia che schiaffo.

"Ma quando lo hai fatto?" chiedo io. "Nel 2011 con uno.... 'incontrato' su Badoo..."

Opporcatroia!!

Sono passati tre mesi da questa confessione e io non mi sono ripreso ancora. Mi capita di piangere tanto (sempre da solo) come un cretino. Mi sono sentito trafitto contemporaneamente nel cuore, nell'anima e nell'orgoglio per tre motivi:

1) Nel periodo in cui me ne sono andato mi ha stolkerizzato a follia, non accettava il mio distacco, mi sentiva troppo "suo", al mio "rientro" a casa,  è seguito nei momenti di discussione accesa, il rinfaccio puntuale per il mio allontanamento "solo" per una "zoccola". Ho ingoiato, sempre in silenzio, per almeno per 2-3 anni queste accuse.

2) Credevo di avere almeno la sua "verginità posteriore", pensavo fosse una conquista reciproca ed invece ben venga arriverò secondo. "Lui" è stato più "intraprendente" di me. Chapeaux.

3) Mi sono sentito (e mi sento) un inadeguato, un pirla, un coglione, credevo di essere un alpha invece mi sento una zeta. Arriva il primo e  trapana il culo alla donna della mia vita (questa affermazione so che genererà dure risposte). E peggio lei se lo fa trapanare. Quando ci penso sto male, male davvero. E dire che mi reputo un buon scopatore per durata e fantasia (perdonatemi questa presunzione)

Quando nel 2011 abbiamo deciso di stare insieme le ho raccontato tutto di me e di ciò che avevo fatto. Perchè non lo ha fatto anche lei? La mia "fuga" l'ha metabolizzata perché ne ha avuto tempo, io scopro solo adesso. 

Lei si giustifica dicendo che era fuori di testa e cercava conferme alla sua femminilità. Ha rimosso la persona dalla mente ed aveva persino rimosso il ricordo prima della mia domanda. Adesso sono ossessionato dal pensiero che buffamente si prende la mia testa anche mentre ci provo io, e quindi magicamente mi ammoscia ai primi tentativi.

Sono in profonda crisi, non ho ragione, lo so, ma non riesco ad accettare l'accaduto, sono crollato in modo evidente davanti a lei che mi ha cercato di consolare in ogni modo, ma la frittata è fatta. 

Non riesco ad accendermi di nuovo in passione, ma abbiamo due figli, una famiglia e quindi si deve andare avanti. Dopo qualche giorno di disappunto non ho più mostrato debolezza. Ma è dura recitare questa parte.

Io l'amo (credo) e lei mi ama (credo). I "credo" sono necessari perchè in questo momento non ho più certezze. Mi è molto vicina, ma qualcosa in me si è rotto. Forse proprio la fiducia. Oppure ho semplicemente scoperto che lei è una persona con passioni e desideri e che io non sono necessariamente il suo "centro". So che è giusto così. Ma fatico.

Apprezzo molto gli utenti di questo forum, leggo consigli e percepisco a volte la disperazione della solitudine di noi uomini di fronte al sesso forte.

Mi potete aiutare a capire cosa mi sta succedendo?
Grazie

  • Mi piace! 3
Link to post
Share on other sites
  • Replies 72
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • davidrossi68

    15

  • Rick79

    7

  • PURPLE BLACK

    6

  • BrianBoru

    5

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Non ne uscirai mai. The downward spiral. Detto questo,te lo sei meritato. Attenzione,lungi da me farti il discorso da fanciulla del "l'hai tradita,tu stavi con un'altra,gne gne gne".

Ma alla gente (soprattutto agli uomini) dovrebbero insegnarlo da bambini... non fare domande delle quali non vuoi sapere la risposta perche' in ogni caso perdi.  Se ti mente per non ferirti, pass

io non ci metterei per niente la mano sul fuoco sul fatto che l'abbia preso in culo  te lo potrebbe anche aver detto come piccola vendetta per il tuo allonamento e comunque se anche fosse, t

davidrossi68

Ciao dave, 

Non è stata un'intenzione vendicativa, si è pentita a morte di questa confessione per il male che mi ha fatto. Credo vi siano in un rapporto cose che si possono evitare di esplicitare, pur coltivando comunque la sincerità. Un'omissione a fin di bene non è una bugia. Certo che il mio shit-test mi è tornato indietro come un booberang.

Ti do ragione per il resto. E' quello che mi dice la testa. Devo mutare concetti, sono rimasto indietro....adesso sto lavorando molto su me stesso.

Ma è "l'irragionevole"  emotività che smuove pensieri brutti e difficili da controllare.  Credevo di essere l'unico ed il solo, il suo centro. E invece sono un comune mortale. Un pirla per l'esattezza.

 

Link to post
Share on other sites

Oddio dal titolo avevo travisato e pensavo che lei avesse 21 anni 😅

Comunque, approfitto della tua testimonianza, se non ho capito male state insieme da 21 anni quindi non eri neanche trentenne quando vi siete fidanzati e poi è arrivata la convivenza, figli ecc suppongo: in tutto questo tempo e anche appena conosciuti non ne avevate mai parlato del sesso anale, in generale?🤔

Comunque anche secondo me non l'ha fatto con il tipo di Badoo, sempre ammesso che questo tipo sia effettivamente esistito

Link to post
Share on other sites
davidrossi68

Ciao Edoardo,

Se non lo avesse fatto a questo punto sarebbe ancora peggio, sommerebbe alla sofferenza la beffa. Lo ha fatto, visto come ne ho sofferto, avrebbe sicuramente ritrattato. E' molto pentita di avermi fatto soffrire.

Quando ci siamo conosciuti 1996 aveva 24 anni ed io 27. Me ne vergogno un po ma non ne abbiamo mai parlato, io non l'ho mai desiderato prima, lei non me lo ha mai proposto.

Adesso siamo in terapia di coppia da due psicologhe con cui io però non ho empatia. Siete molto meglio voi qua. Grazie

  • Mi piace! 2
Link to post
Share on other sites
Druid

21 anni di relazione..

Il 90% ha almeno un paio di corna..

 

Tu ne hai solo una e anche fugace, quindi ritieniti fortunato..

 

 

Capisco che tu ti senta ferito..

Ma non buttare tutto a monte per una scopata extra..

 

Hai anche due figli..

 

Sicuro che te in tutti questi anni hai sempre filato dritto?

Oltre alla cosa che ci hai raccontato?

Link to post
Share on other sites
davidrossi68

Ciao Druid,

Nei 4 mesi di separazione del 2011 ho anche dato via libera alla mia bisessualità, sono quindi l'ultimo a pretendere morigeratezza, ho trapanato maschi e femmine. Le ho raccontato tutto ed ha accettato tutto pur di tornare insieme. E' una donna fantastica anche sotto questo punto di vista.  Nulla da fare. Me la sono cercata e l'ho trovata la mia giusta punizione. 

Pensavo di essere pronto anche io per un threesome MMF (lei mi seguirebbe, l'idea la stuzzica). Ma mi sono scoperto debole. Ci vuole tempo.

Siete fantastici e meritate la mia totale sincerità. Grazie

Link to post
Share on other sites
PURPLE BLACK

.... Scusa la brutalità, 

Ma chi la fa l'aspetti. 

Che l'abbia fatto o che non l'abbia fatto, si un pizzico di rivalsa c'è. 

Perché non te lo ha detto prima? Perché prima voleva essere sicura che tu sapessi bene chi avevi per le mani, ora lo sai e sapere che è stata di un altro di procura una rabbia e un impotenza indescrivibile, se te lo avesse detto subito, forse non avrebbe fatto lo stesso effetto o forse nemmeno avresti preso in considerazione di ritornarci assieme. 

  • Mi piace! 3
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.