Jump to content
newcome

Lo schifo, Lo squallore e il non divertimento nelle discoteche italiane...

Recommended Posts

newcome

Tra vacanze e paese estero in cui abito, mi è capitato di andare in discoteca spesso fuori dall'Italia.

Mi sento di poter affermare che lo schifo che mi suscitano le discoteche italiane, non l'ho mai visto.

Tralasciando la musica, che alla fine ovunque trovi qualsiasi genere di musica e serate in tutta Italia così come all'estero....vogliamo invece parlare della fauna che popola i locali italiani?

 

Facciamo un elenco di ciò che puoi vedere nella discoteca media italiana:

- sproporzione imbarazzante uomini/donne, in certi locali mi è capitato di vedere roba tipo un 80% di uomini per un 20% di donne....all'estero le percentuali, dovendo fare una media, sono 60% donne e 40% uomini....in ogni caso al massimo 60% uomini e 40% donne

- la sicurezza....in Italia i buttafuori si credono dei padreterni scesi in terra, convinti di poter fare il bello e il cattivo tempo, fanno tenerezza inoltre quegli obesi che si credono muscolosi....all'estero i buttafuori o sono veramente degli armadi, oppure si tratta semplicemente di aziende di security che fanno anche quel servizio

- i motivi per cui la gente in Italia va a ballare....per gli uomini la priorità è rimediare qualcosa per alleviare la disperazione e poi viene il mettersi in mostra....per le donne la priorità è mettersi in mostra, e poi tutto il resto... 

- mettersi in mostra? Uomini: finto rolex preso in Egitto nell'unica vacanza fatta, con l'unica camicetta che hanno nell'armadio, e anche se sono dei cagasotto tirano fuori lo sguardo da camorrista che entra nei night... Donne: truccate e sistemate che nemmeno la madre le riconoscerebbe quando in realtà sono dei cessi a pedali, borsa louis vuitton falsa, sguardo fisso perso nel vuoto come se tutti gli uomini intorno perdessero di importanza.
All'estero molto spesso se vai anche in tuta o vestito normalmente nessuno ci fa caso...anzi, farebbe più strano vedere uno di quelli come ci sono in italia, che sembra che l'indomani mattina debba andare alla comunione....ricordo un mio conoscente anni fa che era andato in una discoteca in campagna ad ingresso libero, pressoché in smoking

- provarci? Uomini: fanno finta di ballare strisciando il cazzo nel didietro di chi capita.... Donne: anche se nella vita di tutti i giorni non se le caga nessuno, devono fare finta che nessuno sia alla loro altezza

- costo? Stiamo bassi, entrata + 1 drink comprato al bar, stiamo parlando (in termini di stipendio medio italiano), di circa 3/4 ore di lavoro come costo, per passare una serata in delle fogne del genere

 

Potremmo continuare fino a domani, tra pulizia, simpatia del personale, donne che in tanti paesi sono anche loro a venirci a provare, e così via.....in ogni caso mi chiedo, tralasciando motivazioni particolari o discoteche veramente alternative, cosa spinge la gente a continuare a frequentare posti del genere?

Solo io ho notato la differenza (soprattutto di mentalità) tra il divertirsi italico e quello estero?

Edited by newcome

Share this post


Link to post
Share on other sites

WonderfulWorld

Denoto tanta rabbia. Chissà cosa ti è capitato.

Apparte questo, sono d'accordo.  

Ma vedi, la poca selezione crea disparità nei rapporti uomini donne. I dj che mettono musica mischiata crea affollamento e caos in pista tra chi entra e chi esce. Discoteche piccole rendono tutto un ammasso. Prezzi bassi e poca selezione fanno arrivare gente di basso livello. Le ragazze decenti se ne vanno e arrivano quelle brutte. Gli uomini vanno in cerca di figa. I pr fanno arrivare gente di tutti i tipi per riempire il locale. I locali in decadenza perchè non rinnovano, hanno bisogno di clienti e non fanno serata all'altezza. È tutto un circolo vizioso.

Se I propretari in italia vogliono solo lu pilu, e così che lo ottengono. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites


Thetraveller87

Mi pare di capire che le discoteche italiane non ti piacciano 🤣..

vedo che sei di Milano.. dov'è in fatto di discoteche la situazione è forse tra le peggiori (locali minuscoli, superaffollati da tamarri e fighe di legno)

In parte sono d'accordo con te... ma c'è da dire che ormai ho superato i 30 e forse questo spiega perché non trovo più interessanti questi luoghi per conoscere nuove ragazze... 

Comunque: è vero: la mentalità all'estero è diversa (ragazze più aperte a nuove conoscenze) ma c'è da dire che nei paesi anglosassoni non è raro vedere dei cassonetti ambulanti su tacchi ubriache marce dimenarsi in discoteca (Geordie Shore)! e non so tu ma io preferisco le ragazze nostrane che normalmente riescono a tenersi un po' di più..

In ogni caso l'unica soluzione è frequentare locali e attività a te più congeniali: la gente che la pensa come te non manca...

Share this post


Link to post
Share on other sites

brt1989

basta andare in locali giusti cmq si è vero all estero io ho visto filmati dell est e nord europa che ci son piu fighe che uomini e tutte di alto livello e gli uomini spesso hanno paura di provarci 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Arturo Bandini

mi sembra il classico discorso dell'italiano che vive all'estero e tira merda sul suo paese...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gamberetto

Può darsi, @Arturo Bandini.

Non posso però che trovarmi d’accordo con @newcome.

In italia andare in discoteca è una cosa pomposa, all’estero sei molto più tranquillo. Dopo aver visto quello che c’è oltralpe, è difficile chiudere gli occhi.

Edited by Gamberetto

Share this post


Link to post
Share on other sites
giangicap1

Avoglia ragazzi c'è un abisso enorme fra le discoteche nostrane e quelle estere...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
unipa

Io ho notato che ti lamenti come non ci fosse un domani. Dai delle scuse per giustificare i tuoi fallimenti. Ammesso che sia vero tutto quello che dici, lamentarsi non ti farà rimorchiare, piuttosto ti consiglio di accettare la cosa e di agire. Magari prenderai più pali rispetto all'estero, ma se ci sai fare, scopi anche in Italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
alphabeta

I discorsi Estero vs Italia, succede solo in Italia , etc. etc. hanno rotto pesantemente il cazzo, ma non ora, sono almeno 15 anni

è qualunquismo puro mascherato da superiorità intellettuale

è un discorso da beta che non porta a nulla

è deprimente

Edited by alphabeta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.