Jump to content
Poly93

MONOGAMIA: CALO DEL DESIDERIO CAPITA ANCHE A VOI?

Recommended Posts

Poly93

Ciao a tutti, sono nuovo su questo forum e questa è la prima discussione che apro, quindi scusatemi in anticipo se per caso non sarà perfetta.
Cercherò di andare dritto al punto:
Ho 25 anni, nonostante la giovane età ho avuto parecchie donne, la scelta non mi è mai mancata, anche se fino a qualche anno fa non riuscivo a trovare nessuna che mi interessasse davvero e con cui a mio parere valesse la pena iniziare una storia più seria e quindi passavo spesso da storiella in storiella. 

Attualmente sono in una LTR (relazione a lungo termine) da circa un anno. Relazione iniziata nel migliori dei modi entrambi molto presi e molto passionali sia a letto che fuori dal letto, sin dai primi mesi di relazione ci siamo visti spessissimo ma nonostante questo non mi sono mai annoiato e non posso lamentarmi assolutamente di niente era tutto perfetto.

Da Marzo abbiamo cominciato a convivere e pian piano ho giusto notato qualche difetto/incompatibilità, che si può riassumere dicendo che lei ha un atteggiamento più propenso al negativo nell'affrontare le difficoltà rispetto a me, che amo il miglioramento personale e la positività (cose che lei ritiene di poco conto), quindi a parte questa differenza di interessi e di mentalità e un po' troppa gelosia da parte sua, per il resto non ci sono grandi problemi.
Ma negli ultimi mesi comincio a sentire un forte calo del desiderio nei suoi confronti soprattutto a livello sessuale per me è diventata una routine, non che non mi piaccia proprio, ma che non mi eccita/entusiasma più come un tempo, il sesso è diventato monotono, senza grandi stimoli e spesso finisco a farlo solo per accontentare lei.
 

Avete consigli in merito? ritentete sia un passaggio obbligato che capita a tutte le coppie che stanno da molto insieme? e soprattutto cosa mi consigliate di fare?

 

Inoltre questa situazione no ha fatto che confermare un pensiero che ho sempre avuto in mente, ovvero comincio a pensare che in realtà l'uomo (inteso come essere umano) non sia necessariamente monogamo e che anche se trova un partner molto compatibile "quasi perfetto", per forza di cose arriverà con il tempo un punto di monotonia che perlomeno dal punto di vista sessuale lo porterà a cercare nuovi stimoli. Per questo sto pensando forse che non sono fatto per la monogamia ma sarei più appagato (sicuramente dal punto di vista sessuale) in un rapporto poliamoroso o di coppia aperta, anche se rimangono teorie non avendoli mai sperimentati non posso dire con certezza se mi ci troverei bene e riuscirei ad accettare che anche la mia ragazza abbia altri partner oltre me. 
 

Voi cosa pensate sulla monogamia, il poliamore, le coppie aperte? nel mio caso in merito a quest'ultima riflessione cosa fareste?
 

Ringrazio in anticipo chi mi risponderà. Attendo fiducioso risposte, ho letto post di persone molto competenti e valide in questo forum, a presto 🙂

Edited by Poly93

Share this post


Link to post
Share on other sites

capelli bagnati

Tranquillo, non ti serve averne due per renderti conto che non sopporti nemmeno la prima. Figurati averne pure una seconda.

Semplicemente l'uscita infelice di lei che ha sminuito la tua passione per la crescita personale e la sua negativà in generale te l'hanno fatta scendere. Tempo fa avresti fatto spallucce e avresti fatto sesso con un'altra. Salutandola e passando oltre.

Ora invece convivi e ti sembra di buttare all'aria "tutto il castello che hai costruito". Madò tragedia.

Dunque... dille che non provi più quello che provavi per lei un tempo. Che continuare la vostra relazione sarebbe per te come prenderla in giro o voler insistere su lei perché sei sicuro che lei c'è per te ma non su ciò che vuoi veramente.

Puoi anche cercare di farla funzionare a forza. Il che è uno dei motivi per cui la gente si dà all'alcolismo, tenta il suicidio, va in depressione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

DarkDrizzt

Ma per piacere. Le coppie scoppiano proprio perché la gente non è più disposta a soffrire. C'è solo una cosa da fare: parlane parlane parlane! Ci stai insieme oppure no? Appena noti un calo di desiderio subito pensi al poliamore ecc. ahah

Ci sono 3000 tentativi che puoi fare a livello di coppia prima di gettare la spugna: è sicuramente più facile la seconda rispetto alla prima, ma lo devi sapere tu se ne vale la pena o no!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poly93
26 minuti fa, capelli bagnati ha scritto:

Tranquillo, non ti serve averne due per renderti conto che non sopporti nemmeno la prima. Figurati averne pure una seconda.

Semplicemente l'uscita infelice di lei che ha sminuito la tua passione per la crescita personale e la sua negativà in generale te l'hanno fatta scendere. Tempo fa avresti fatto spallucce e avresti fatto sesso con un'altra. Salutandola e passando oltre.

Ora invece convivi e ti sembra di buttare all'aria "tutto il castello che hai costruito". Madò tragedia.

Dunque... dille che non provi più quello che provavi per lei un tempo. Che continuare la vostra relazione sarebbe per te come prenderla in giro o voler insistere su lei perché sei sicuro che lei c'è per te ma non su ciò che vuoi veramente.

Puoi anche cercare di farla funzionare a forza. Il che è uno dei motivi per cui la gente si dà all'alcolismo, tenta il suicidio, va in depressione...

@capelli bagnati ti ringrazio per la risposta, in linea di massima posso essere d'accordo con te, in passato sarei andato oltre senza pensarci più di tanto. Ma questa volta vuoi per l'affetto/sentimento che c'è fra noi e anche perchè i progetti e i castelli costruiti sono abbastanza importanti prima di fare questo passo vorrei capire se lei mi è "scesa/scaduta" perchè davvero è incompatibile con me e non può migliorare in questo o perchè nonostante sia più o meno compatibile sono io che alla lunga mi annoio facilmente nell'avere una sola partner.
Tu cosa puoi dirmi in merito di questo? e cosa pensi sulle soluzioni come poliamore e coppia aperta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poly93
35 minuti fa, DarkDrizzt ha scritto:

Ma per piacere. Le coppie scoppiano proprio perché la gente non è più disposta a soffrire. C'è solo una cosa da fare: parlane parlane parlane! Ci stai insieme oppure no? Appena noti un calo di desiderio subito pensi al poliamore ecc. ahah

Ci sono 3000 tentativi che puoi fare a livello di coppia prima di gettare la spugna: è sicuramente più facile la seconda rispetto alla prima, ma lo devi sapere tu se ne vale la pena o no!

@DarkDrizzt grazie anche a te per la tua risposta, non sono d'accordo con te sul fatto che dovrei essere disposto a "soffrire" penso che stare insieme ad una persona dovrebbe essere un piacere, un aggiunta positiva alla propria vita non una sofferenza come hai scritto tu.

Penso al poliamore o altre soluzioni non solo per il calo del desiderio, ma anche perchè so che solo il 3% degli animali sono monogami, quindi comincio a sospettare che anche l'essere umano, e in questo caso io, non lo sia e che la monogamia sia più una convinzione sociale che una vera indole.
Mi spiego meglio non mi schiero ne fra i monogami ne fra i poliamorosi, penso semplicemente che ognuno debba trovare il suo modo ideale di vivere l'amore e le proprie relazioni al di là delle etichette, ovviamente nel rispetto dell'altro, senza considerarlo come una "cosa di proprio possesso" a mio parere gli oggetti si possono possedere non le persone.
Ad ogni modo mi fa piacere anche ascoltare pareri differenti dai miei perciò ti chiedo quali tentativi effettueresti nei miei panni per salvare la coppia? 🙂

Edited by Poly93

Share this post


Link to post
Share on other sites
capelli bagnati
10 minuti fa, Poly93 ha scritto:

@capelli bagnati ti ringrazio per la risposta, in linea di massima posso essere d'accordo con te, in passato sarei andato oltre senza pensarci più di tanto. Ma questa volta vuoi per l'affetto/sentimento che c'è fra noi e anche perchè i progetti e i castelli costruiti sono abbastanza importanti prima di fare questo passo vorrei capire se lei mi è "scesa/scaduta" perchè davvero è incompatibile con me e non può migliorare in questo o perchè nonostante sia più o meno compatibile sono io che alla lunga mi annoio facilmente nell'avere una sola partner.
Tu cosa puoi dirmi in merito di questo? e cosa pensi sulle soluzioni come poliamore e coppia aperta?

Sarà che dopo un po' uno smette anche di combattere. Forse sbagliando. Molti si tengono una relazione come la tua e fanno sesso in giro giusto per avere una relazione ma senza la noia che comporta un rapporto così. Chiamarlo poliamore mi sembra un po' eccessivo. Io lo chiamerei "fare le corna".

Riguardo al frequentare più ragazze contemporaneamente, l'ho fatto in passato. Sia dicendolo che non dicendolo. Faceva schifo in entrambi i casi. Anche lì, chiamarlo "poliamore" mi sembra eccessivo. Alla fin fine non amavo veramente nessuna delle ragazze che frequentavo. Anche se magari lo dicevo per farle contente.

DarkDrizzt ti ha consigliato di combattere. Io ieri avevo un aperitivo con una ventenne alle 19. Le ho scritto trafelato perché erano le 19.02 e temevo fosse già lì.

Lei: "Ah scusa. Ma non avevamo detto alle 20?"

Io mi domando come si possa avere il coraggio di combattere per persone del genere.

Ho cancellato il numero. Addio.

Ma forse sono io che sono troppo nazista.

Edited by capelli bagnati

Share this post


Link to post
Share on other sites
DarkDrizzt

Per chiarirci @capelli bagnati, intendo combattere per far andare avanti una relazione in cui si ha profuso energie e impegno, mica per date a caso! Nel tuo caso hai fatto benissimo, cazzo!

@Poly93 Quando dico soffrire, non intendo vivere una relazione nella sofferenza, ovvio. Intendo che quando la relazione attraversa un periodo di stanca, di incomprensioni, di difficoltà, bisognerebbe ingoiare momentaneamente il rospo e sforzarsi insieme al partner di migliorare le cose, con tanto dialogo. Solo dopo gettare la spugna! Ormai invece viviamo pure le relazioni in modo consumistico, appena qualcosa non va preferiamo buttarla e cercare qualcosa di nuovo, invece che ripararla.

Per quanto riguarda il poliamore, se vivi così la tua sessualità e i tuoi sentimenti ben venga, però non riduciamolo a un mero antidoto al calo di desiderio dello scopare la propria fidanzata, IMHO

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dennis_Chambers
3 ore fa, capelli bagnati ha scritto:

Sarà che dopo un po' uno smette anche di combattere. Forse sbagliando. Molti si tengono una relazione come la tua e fanno sesso in giro giusto per avere una relazione ma senza la noia che comporta un rapporto così. Chiamarlo poliamore mi sembra un po' eccessivo. Io lo chiamerei "fare le corna".

Riguardo al frequentare più ragazze contemporaneamente, l'ho fatto in passato. Sia dicendolo che non dicendolo. Faceva schifo in entrambi i casi. Anche lì, chiamarlo "poliamore" mi sembra eccessivo. Alla fin fine non amavo veramente nessuna delle ragazze che frequentavo. Anche se magari lo dicevo per farle contente.

DarkDrizzt ti ha consigliato di combattere. Io ieri avevo un aperitivo con una ventenne alle 19. Le ho scritto trafelato perché erano le 19.02 e temevo fosse già lì.

Lei: "Ah scusa. Ma non avevamo detto alle 20?"

Io mi domando come si possa avere il coraggio di combattere per persone del genere.

Ho cancellato il numero. Addio.

Ma forse sono io che sono troppo nazista.

Penso esattamente le stesse cose, voglia di sforzarmi zero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
capelli bagnati
11 minuti fa, DarkDrizzt ha scritto:

Per chiarirci @capelli bagnati, intendo combattere per far andare avanti una relazione in cui si ha profuso energie e impegno, mica per date a caso! Nel tuo caso hai fatto benissimo, cazzo!

@Poly93 Quando dico soffrire, non intendo vivere una relazione nella sofferenza, ovvio. Intendo che quando la relazione attraversa un periodo di stanca, di incomprensioni, di difficoltà, bisognerebbe ingoiare momentaneamente il rospo e sforzarsi insieme al partner di migliorare le cose, con tanto dialogo. Solo dopo gettare la spugna! Ormai invece viviamo pure le relazioni in modo consumistico, appena qualcosa non va preferiamo buttarla e cercare qualcosa di nuovo, invece che ripararla.

Per quanto riguarda il poliamore, se vivi così la tua sessualità e i tuoi sentimenti ben venga, però non riduciamolo a un mero antidoto al calo di desiderio dello scopare la propria fidanzata, IMHO

A me non ha mai funzionato. E dico proprio mai mai. E' sempre stato meglio lasciar perdere e trovare qualcuno di migliore. Tu sei riuscito a "sistemare" in corsa delle relazioni?

9 minuti fa, Dennis_Chambers ha scritto:

Penso esattamente le stesse cose, voglia di sforzarmi zero.

Mi sento meno solo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Poly93
1 ora fa, DarkDrizzt ha scritto:

@capelli bagnati

@Poly93 Quando dico soffrire, non intendo vivere una relazione nella sofferenza, ovvio. Intendo che quando la relazione attraversa un periodo di stanca, di incomprensioni, di difficoltà, bisognerebbe ingoiare momentaneamente il rospo e sforzarsi insieme al partner di migliorare le cose, con tanto dialogo. Solo dopo gettare la spugna! Ormai invece viviamo pure le relazioni in modo consumistico, appena qualcosa non va preferiamo buttarla e cercare qualcosa di nuovo, invece che ripararla.

Per quanto riguarda il poliamore, se vivi così la tua sessualità e i tuoi sentimenti ben venga, però non riduciamolo a un mero antidoto al calo di desiderio dello scopare la propria fidanzata, IMHO

@DarkDrizzt In teoria sono d'accordo con te sulla questione del parlarsi chiaro e del dialogo, ma temo che nel mio caso servirebbe a poco se non al litigio, nel caso della mia ragazza penso che se gli esternassi questi miei pensieri sia sul calo e ancor di più sul poliamore, non capirebbe davvero e andrebbe su tutte le furie, la prenderebbe sul personale molto probabilmente incazzandosi con me e riducendo il tutto etichettandomi "per lei" come un porco che vuole semplicemente scoparsi altre non dando valore a lei, attaccherebbe con menate sul fatto che allora non l'ho amata davvero e robe simili alias farebbe la vittima senza mettersi in discussione.
Quello che voglio dire è che avendo a che fare con una ragazza non aperta verso questi argomenti è davvero tosta anche solo provare ad avere un dialogo su questioni cosi delicate.
Se avete consigli pratici in merito ben venga 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.