Jump to content
Crescendo63

Perché la monogamia non funziona

Recommended Posts



Creamy
34 minuti fa, BlackSabo ha scritto:

 

I miei genitori sono insieme da tutta la vita e sono felici.

 

 I miei genitori sono insieme da tutta la vita e sono felici

mi hanno illusa 

e ogni giorno mi scontro con quella che è la realtà 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Crescendo63
59 minutes ago, Creamy said:

 I miei genitori sono insieme da tutta la vita e sono felici

mi hanno illusa 

e ogni giorno mi scontro con quella che è la realtà 

Esatto. Funziona proprio così: ci raccontano le favole, ancora e ancora, e noi ci crediamo - e questo è colpa della società.

Però... ci crediamo anche perché ci piace crederlo; perché vogliamo sognare; perché guardare in faccia la realtà fa male - e questo è parte della nostra responsabilità.

Come si dice, "Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire". 😎

 

Poi con "Mi hanno illusa" non so se intendi la società in generale, o proprio i tuoi genitori. Però a un certo punto bisogna rendersi conto che quei sogni sono esattamente quello, illusioni, e accettarlo. Fare i conti con la realtà.

Proprio come, crescendo, accettiamo che Babbo Natale non esiste :-)

 

Perché il tuo "ogni giorno mi scontro" mi fa sospettare che a quelle illusioni tu ci stia ancora attaccata - perché ti dispiace troppo lasciarle andare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Crescendo63
1 hour ago, BlackSabo said:

Il mio caso e' diverso.

Non hai trovato la persona giusta.

Eh, ma quando troverai quella giusta...

I miei genitori sono insieme da tutta la vita e sono felici.

E come farai da vecchio? Poi sarai solo!

La mia ragazza non mi tradirebbe mai.

Mia moglie non mi tradirebbe mai!

 

E tutte le cazzate simili.

Esatto, tutte le minchiate che la gente si ripete per non affrontare la realtà... come se fossero ipnotizzati. 😮

 

Bravo, hai riassunto bene quel che io ho detto in 20.000 caratteri! 😄

 

Quote

e lui "ho 33 anni, che devo fare?". Come se ad un certo punto sia obbligatorio "mettere la testa a posto" e non ci siano alternative. La societa' ti chiede quello

E' quello che io chiamo "vivere sui binari": segui un percorso tracciato da altri, non decidi dove vai, lasci che le regole sociali ti guidino. Ovviamente quasi mai così ti ritrovi felice, perché le regole sociali servono alla società, non all'individuo.

 

Secondo me succede specialmente alle persone che non si sono mai chieste seriamente cosa vogliono fare della loro vita: e quindi lasciano che altri lo scelgano per loro. Passività esistenziale.

Perché creare la propria vita è come creare un'opera d'arte: richiede tanto impegno, passione e duro lavoro. I più, invece, preferiscono seguire la corrente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giraluna

Si, ma perché goderne? 

Godere non è forse eccessivo?

Stanno rinchiusi nella monogamia, ok. Facessero. Ci mancherebbe. 

Ma ...  goderne addirittura?

Sono scelte. Opinabili, certo. 

Però davvero ... goderne?

Mi spiegate su quali basi?

Non capisco proprio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Edo

Innanzitutto occorre stabilire cosa intendiamo quando parliamo di monogamia: per alcuni è scopare e sentire solo quella persona, per altri è scopare solo una persona ma chattare anche intimamente con altre persone, per altri ancora è avere per es la ragazza ufficiale e andare a prostitute, oppure frequentare posti di scambisti in coppia e non sentire o vedere nessuno al di fuori di questi ambienti 

Ovviamente non verranno mai a dircelo 

Questo per dire che secondo me le coppie di lunga durata che non trovano divertimento anche fuori, con gli esempi di cui sopra, sono una piccolissima parte. Perfino le persone che ci sembrerebbero fisicamente impossibilitate a farlo, cioè a trovare altro svago fuori dalla coppia ufficiale anche solo virtualmente, ne trovano eccome: non mi sto riferendo ai brutti ma alle persone para o tetraplegiche (fatevi un giro nei loro forum dove si raccontano senza filtri), persone a cui perfino non si alza per dire 

Ecco, fatte queste premesse, la monogamia non solo non funziona ma nemmeno esiste salvo eccezioni che sono appunto tali

Per quanto mi riguarda sono pienamente d'accordo con Crescendo in questa sua riflessione sulla monogamia ma allo stesso tempo penso che la coppia aperta, che ormai sta prendendo sempre più piede, o la poligamia non siano la soluzione per stare bene, valida per tutti ma come la monogamia dura e pura penso sia una cosa per pochi 

I più praticano e vivono la monogamia temperata, chiamo così la concezione sottostante agli esempi che ho fatto in apertura 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dexter78
18 ore fa, Crescendo63 ha scritto:

Vi amate alla follia? Fantastico.

Stare insieme non vi basta mai? Ottimo.

Volete  vivere tutta la vita con lui o lei? Grandioso.

 

Ma prima di fare grandi progetti o scelte definitive, vi suggerisco di leggere questo articolo: Perché la monogamia non funziona.

Leggerlo potrebbe evitare che vi ritroviate increduli a dire:
- Mi ha tradita!
- Non mi desidera più!
- Litighiamo sempre!
- Mi ha lasciato!

Oppure per capire come vi è successo, se vi è già accaduto.

Che la monogamia non funzioni come dovrebbe, direi che è sotto gli occhi di tutti: conflitti, tradimenti e separazioni abbondano. Tutte le coppie partono con le migliori intenzioni, ma la maggior parte vi casca comunque. Questo rende stupefacente che il mito della monogamia raramente venga messo in discussione.
Forse perché un mito non si discute. O forse è perché le donne non vogliono che se ne parli: altriment, quanti uomini vorrebbero sposarsi sapendo in anticipo la quasi certezza di non fare più sesso entro pochi anni, e le elevate probabilità di venire lasciati - pagando pure gli alimenti?


PS: Scusate l'auto-promozione, ma questo è un argomento che mi sta molto a cuore, e che credo sia necessario aver chiaro per molte persone. Penso a tutti quelli che si ritrovano traditi, o messi da parte, o lasciati... ripetutamente... e non ne capiscono il motivo.
Vedo così tante persone credere a bugie e illusioni sull'amore - e una delle prime è proprio la monogamia, l'idea che puoi stare bene con la stessa persona tutta la vita, fedeli e felici. Ovviamente una relazione basata su illusioni non finirà bene...

direi che sono sostanzialmente d'accordo. il problema principale è la parte che ho sottileneato. sposarsi, lasciarsi e finire in mezzo alla strada mentre la ex se la spassa col frutto del tuo lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dexter78
10 minuti fa, EdoardoG ha scritto:

Innanzitutto occorre stabilire cosa intendiamo quando parliamo di monogamia: per alcuni è scopare e sentire solo quella persona, per altri è scopare solo una persona ma chattare anche intimamente con altre persone, per altri ancora è avere per es la ragazza ufficiale e andare a prostitute, oppure frequentare posti di scambisti in coppia e non sentire o vedere nessuno al di fuori di questi ambienti 

Ovviamente non verranno mai a dircelo 

Questo per dire che secondo me le coppie di lunga durata che non trovano divertimento anche fuori, con gli esempi di cui sopra, sono una piccolissima parte. Perfino le persone che ci sembrerebbero fisicamente impossibilitate a farlo, cioè a trovare altro svago fuori dalla coppia ufficiale anche solo virtualmente, ne trovano eccome: non mi sto riferendo ai brutti ma alle persone para o tetraplegiche (fatevi un giro nei loro forum dove si raccontano senza filtri), persone a cui perfino non si alza per dire 

Ecco, fatte queste premesse, la monogamia non solo non funziona ma nemmeno esiste salvo eccezioni che sono appunto tali

Per quanto mi riguarda sono pienamente d'accordo con Crescendo in questa sua riflessione sulla monogamia ma allo stesso tempo penso che la coppia aperta, che ormai sta prendendo sempre più piede, o la poligamia non siano la soluzione per stare bene, valida per tutti ma come la monogamia dura e pura penso sia una cosa per pochi 

I più praticano e vivono la monogamia temperata, chiamo così la concezione sottostante agli esempi che ho fatto in apertura 

odio la monogamia temperata, come la chiami tu. se uno mi proponesse di scopargli la moglie in sua presenza magari standomi a guardare o venendo sottomesso lo manderei a quel paese. e se qualcuno rompe le palle alla mia donna si ritrova poi con la faccia tipo un quadro di Picasso.

accetto piuttosto il tradimento alle spalle come indice fisiologico della divisione soggettiva dell'uomo. ossia fa parte della vita desiderare più cose e manipolare per avere tutto.

se poi becco la mia donna che mi fa le corna la invito a fare un voto di salvezza alla madonna di Lourdes.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Edo
4 minuti fa, Dexter78 ha scritto:

odio la monogamia temperata, come la chiami tu. se uno mi proponesse di scopargli la moglie in sua presenza magari standomi a guardare o venendo sottomesso lo manderei a quel paese. e se qualcuno rompe le palle alla mia donna si ritrova poi con la faccia tipo un quadro di Picasso.

Ci sta

4 minuti fa, Dexter78 ha scritto:

accetto piuttosto il tradimento alle spalle come indice fisiologico della divisione soggettiva dell'uomo. ossia fa parte della vita desiderare più cose e manipolare per avere tutto.

Io sono per la trasparenza e sincerità sempre 

4 minuti fa, Dexter78 ha scritto:

se poi becco la mia donna che mi fa le corna la invito a fare un voto di salvezza alla madonna di Lourdes.

Totalmente in disaccordo, sono contro la violenza 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.