Vai al contenuto
BuffaDocet

Problemi nell'intimità con la mia LTR

Recommended Posts

BuffaDocet

Salve a tutti! E' la prima volta che scrivo sul forum ma ho bisogno di un aiuto.

Vi spiego la situazione. Sto con la mia ragazza da ormai quasi 2 anni (io ho 24 anni e lei 22). La relazione nel complesso sta andando bene. Non ci vediamo moltissimo visti i molti impegni e visto che non abitiamo vicini. Un problema però è sempre stato la nostra intesa a letto e nell'intimità. Diciamo che con il passare del tempo la sento sempre meno coinvolta. La maggior parte delle volte facciamo l'amore in modo sbrigativo e poco coinvolto da parte sua (stanchezza, stress, pensieri vari...). Inoltre lo facciamo sempre negli stessi luoghi (letto da me o da lei) senza sperimentare e provare altri luoghi e posizioni strane. In macchina non se ne parla, lei non vuole fare nulla. Altro capitolo dolente il sesso orale; quando io lo pratico a lei piace moltissimo (raggiunge l'orgasmo più facilmente), solo che si concede raramente a questa pratica (spesso dice "oggi non mi va"). Lei a me invece lo pratica ancora più raramente e sempre in modo molto sbrigativo (diciamo che non le fa impazzire l'idea). Inoltre io da sempre soffro di eiaculazione precoce ma alla seconda volta diciamo che me la cavo abbastanza bene. Comunque lei raramente raggiunge l'orgasmo con la penetrazione ma anche quando io le propongo giochetti per accontentarla, lei rifiuta dicendo che non è importante per lei provare piacere in modo "totale". Concludo dicendo che io l'ho fatto per la prima volta con lei, mentre la mia ragazza ha avuto una precedente relazione di tre anni con un altro.

Non capisco se mi faccio troppi problemi io oppure c'è effettivamente qualcosa che non va. Lei dice che mi ama e che mi desidera sempre, solo che io tante volte ho l'impressione che lo faccia solo per accontentarmi e non creare tensione tra di noi (perché sa che ci tengo molto a questo aspetto della relazione). Non è inoltre molto incline a parlare di cose che riguardano il sesso. 

Attendo consigli da voi e sono pronto a rispondere a eventuali dubbi. 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salvi

Ho come un déjà vù.

Prima va tutto bene, tutto rose e fiori, poi la vedi diversa: silenziosa, assente, la senti strana. Magari risponde scazzata ai messaggi dopo qualche ora e tu la giustifichi pensando "è con le amiche, è normale" oppure "ci sono gli esami, passerà, è una cosa momentanea".

La senti distaccata ma non vuoi pensare male, non vuoi ascoltare il tuo istinto, quel fastidio che senti allo stomaco.

Nel frattempo continui a uscirci ma vedi che non è più dolce e affettuosa, devi fare sempre tutto tu, quasi non ti  guarda in faccia, sembra infastidita.

Poi inizia a mancare anche il sesso. Stranamente c'è sempre una scusa più o meno credibile che tira fuori. E tu non capisci, continui a non capire, magari la cerchi più spesso, cerchi di starle più vicino e lei si allontana sempre di più.

Quel fastidio inizia a diventare dolore.

Finché se ne esce fuori con frasi del tipo "i miei sentimenti sono cambiati...sono confusa...non sei tu sono io"

Stai pronto amico mio. Stai attento alle tue sensazioni e ai dubbi che nutri. E' facile perdere la lucidità in questi momenti, anche io ho ignorato il mio istinto per poi pentirmene e sputare sangue pensando "ecco, conoscevo le regole del gioco, sapevo tutto ma ho deciso di ignorare e fare finta di nulla".

Preparati, o quando arriverà lo schianto ti farai molto male senza le cinture di sicurezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stregatta

Non è innamorata. Non più, mai stata, non so. Ma non lo è. Mi spiace, capita a tutti. Allontanati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

BuffaDocet

Innanzitutto vi ringrazio per le vostre risposte. Lei mi ha ripetuto anche ieri che è sempre la stessa e che mi ama ancora. Secondo voi quindi come mi dovrei comportare? Forse è fatta così e posso farci poco. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stregatta

Nessuna è fatta così, siamo così quando non siamo coinvolte ma lasciare è un'opzione ancora prematura. Capita anche agli uomini, no? Parlale, dille cosa senti e cosa intuisci dal suo atteggiamento. Da femmina ti posso solo dire che il sesso è la prima cosa che una donna davvero presa fa l'amore con trasporto. Poi magari dopo 10 anni di matrimonio non sempre, ma non mi sembra il vostro caso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Nyarlathotep

Il sesso è il riflesso della nostra emotività: poco sesso, poco amore. Vedrai che tra un po', questo periodo di magra avrà nome e cognome. E finirà con un "Non sei tu, sono io", o la mia preferita "Ho bisogno di tempo per riflettere".

 

P.S. Se alla seconda volta "te la cavi", non soffri di eiaculazione precoce. Semplicemente ti mancano pratica ed esperienza. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Noncisofare
Inviato (modificato)
1 ora fa, Nyarlathotep ha scritto:

avrà nome e cognome

😂

Un consiglio è quello di invertire il frame. Sii più freddo di lei, inizia a scomparire per mezze giornate, quando lei vuole farlo, trova una scusa tu. Se continua a essere distante, lasciala e freeze potente fino a quando non tornerà implorandoti che cambierà.

Potrà sembrarti brutale, ma è l' unica risorsa che hai al momento. Perchè altrimenti è solo una questione di tempo, poi sarà lei a essere spietata.

Modificato da Noncisofare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
JustAlex

Purtroppo le donne non funzionano con la logica: non puoi andare da lei e chiederle semplicemente cosa c'è che non va e cosa puoi fare per migliorare il rapporto. Ti risponderà che va tutto bene, che non lo sa, ecc.

Secondo me è il caso di iniziare seriamente a nextare...prendetevi una pausa, allontanala e vedi come va, ma la verità è che lei non è più innamorata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kelly

secondo me conta molto l' approccio al sesso... 

magari é divetato meccanico e lei non te lo vuole dire per non ferirti

magari lo fate quando non é il "momento giusto" 

magari si tratta di ritrovare prima un po di intimitá emotiva piuttosto che sessuale 

prova a metterla a suo agio , seducila . se ti dovesse rispondere picche nexta e fatti vedere completamente disinteressato

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Crescendo63
On 9/15/2018 at 1:20 PM, BuffaDocet said:

1) Sto con la mia ragazza da ormai quasi 2 anni

2) Un problema però è sempre stato la nostra intesa a letto e nell'intimità.

3) Non capisco se mi faccio troppi problemi io oppure c'è effettivamente qualcosa che non va.

4) Lei dice che mi ama e che mi desidera sempre,

5) Non è inoltre molto incline a parlare di cose che riguardano il sesso.

Allora, il vostro problema è così comune che non sto a farti un discorsone sui vari elementi (che ho numerato per riferimento), ma ti rimando ad articoli in cui ho affrontato quegli aspetti in modo esaustivo. Ripeto: capita praticamente a tutti.

Quindi sì, sicuramente c'è qualcosa che non va (3), ma non è un problema specifico vostro (o non solo), è anche tipico delle relazioni uomo/donna.

 

1) Poiché non siamo fatti per la monogamia, dopo due-tre anni è del tutto normale che subentri una "stanchezza" affettiva e sessuale - specialmente nella donna. Anche se due si amano e all'inizio è meraviglioso, prima o poi la fase dell'innamoramento finisce e la relazione decade. Si può fare qualcosa? A volte sì, dipende da vari fattori.

 

2) Se la sua è una fase di "noia" sessuale per monotonia e abitudine, è possibile ravvivare la vostra sessualità di coppia con novità, idee e giochi. Però per funzionare bisogna impegnarsi entrambi. Quindi dipende molto da quanto lei tiene ancora a te.

Lei dice di amarti ancora (4). E' possibile sia vero, perché a volte l'amore continua anche quando il sesso decade. A volte però quella è una bugia che la donna (si) racconta perché non vuole riconoscere che il suo coinvolgimento volge al termine. Se c'è affetto, calore e interesse verso di te, allora è probabile che il sentimento ci sia. Se di base risulta tiepida e/o indifferente, allora è un brutto segno. Comunque sia, guarda i fatti (i comportamenti) per capire cosa sente, non le sue parole.

Se il suo coinvolgimento è spento o quasi, non vedo chances. Far funzionare una relazione è difficile anche quando siamo coinvolti, figurati quando non lo siamo!

 

5) Questo di solito indica due possibilità:

- Ha dei blocchi o inibizioni sulla sessualità

- Non è molto interessata al sesso (non tutti abbiamo lo stesso livello di libido, ci sono persone ipo-libidiche)

Il primo aspetto può essere superato se lei si mette in discussione (ammette il suo limite, si impegna a parlarne e affrontarlo). Sul secondo non c'è nulla da fare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Lo sai già, ma te lo dobbiamo dire comunque...

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.