Vai al contenuto
Zema

Come rimorchiare in Chat e sui Social - La Guida Definitiva by Zema

Recommended Posts


Dronio

Ciao Zema,

condivido a pieno il tuo discorso su IG.

Per quanto riguarda le storie, che ne pensi del "flexare" (ostentare per chi non è pratico) una miriade di ragazze nelle proprie storie magari taggandole pure per fare social proof?

Ovviamente non intendo la classica foto a disperato con le amiche intorno ma in contesti in cui queste ragazze potrebbero sembrare, ed in effetti lo sono, tipe con cui c'è un qualche tipo di interazione sessuale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

begood

ALE ALE ALE ZEMA ZEMA 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rock2013

Ciao Zema non ho capito bene se questo corso è qualcosa di nuovo o riprende/integra quelli precedenti. Mi pare di capire la trilogia precedente fosse concentrata molto su fb/Whatsapp mentre questa qui su ig e sulle app di incontri o magari sbaglio.

Mi chiedevo anche dovendo partire da zero (ho un fb ai limiti storici e non ho ig) ci sarà un capitolo dedicato a come aumentare i like/follower? Anche considerando la decadenza dei like andando avanti con l'età di cui parlavi,  ha senso secondo te a 30 anni e passa iniziare coi social meglio concentrarsi su altro come stavo facendo?

In ultimo quando parli di gattini (penso valga lo stesso per i cani) parli di immagini random prese da internet o dei propri animali?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciolgrano
3 ore fa, Rock2013 ha scritto:

 ha senso secondo te a 30 anni e passa iniziare coi social meglio concentrarsi su altro come stavo facendo?

 

Per me no! 

Cioé ha minore importanza, anche perchè, ricollegando il discorso di Zema a riguardo la perdita di notorietà col passare degli anni, é chiaro che anche le ragazze daranno molto meno peso al social proof in generale!

Per quanto riguarda il mondo delle under (per me il più ostico) ciò che hai scritto Zema é sacrosanta verità, solo che per aumentare di notorietà nei social c'é da lavorarci !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Zema
23 ore fa, Dronio ha scritto:

Ciao Zema,

condivido a pieno il tuo discorso su IG.

Per quanto riguarda le storie, che ne pensi del "flexare" (ostentare per chi non è pratico) una miriade di ragazze nelle proprie storie magari taggandole pure per fare social proof?

Ovviamente non intendo la classica foto a disperato con le amiche intorno ma in contesti in cui queste ragazze potrebbero sembrare, ed in effetti lo sono, tipe con cui c'è un qualche tipo di interazione sessuale.

A giudicare dai risultati delle mie ultime Instagram stories pre capodanno direi di sì (con addirittura 3 tipe diverse nell'arco di poche ore), tutte teen di alto livello.

Si sono riesumati dei game assurdi e mi hanno scritto in tantissime chiedendo spiegazioni (non in tono aggressivo), ma quasi più con piglio di gelosia, per quanto ora non mi frequenti con nessuna.

Ne farò un approfondimento all'interno della guida, grazie per lo spunto bro!

8 ore fa, Rock2013 ha scritto:

Ciao Zema non ho capito bene se questo corso è qualcosa di nuovo o riprende/integra quelli precedenti. Mi pare di capire la trilogia precedente fosse concentrata molto su fb/Whatsapp mentre questa qui su ig e sulle app di incontri o magari sbaglio.

Mi chiedevo anche dovendo partire da zero (ho un fb ai limiti storici e non ho ig) ci sarà un capitolo dedicato a come aumentare i like/follower? Anche considerando la decadenza dei like andando avanti con l'età di cui parlavi,  ha senso secondo te a 30 anni e passa iniziare coi social meglio concentrarsi su altro come stavo facendo?

In ultimo quando parli di gattini (penso valga lo stesso per i cani) parli di immagini random prese da internet o dei propri animali?

Integro sia i miei precedenti scritti ma aggiungo anche molte informazioni nuove, tratte principalmente dal 2018.

Dedicherò una parte di questa guida all'aumento di like e follower in maniera organica e funzionale, per quanto riguarda il target d'età..penso che sia fondamentale fare un distinguo. 

Un conto è il 30enne trasandato, vestito male, poco attento alle tendenze, un conto un 30enne che cura look e persona ed ha una vita sociale attiva da mostrare sui social o hobby interessanti (non da nerd per intenderci). Ho sia clienti sia amici over30 con buon seguito su Instagram che lo usano con successo, sfruttando principalmente le loro passioni, che rimanendo costanti nella pubblicazione di contenuti hanno ottenuto nell'anno appena trascorso un discreto numero di successi in ambito seduttivo anche con ragazze di una decina d'anni più giovani.

Per quanto riguarda gli animali, mi riferisco a cose come gif animate, foto prese da internet con glitter vari o comunque non dei propri animali domestici. 

(Non è il top neanche avere solo foto con animali, ricordo una tipa che aveva ben 26 foto profilo con il suo cane..la bollai come psycho ancor prima di aprirla in chat..e di fatto si rivelò essere psycho).

Colgo l'occasione per ricordare a tutti che ci sono ancora 5 ore a disposizione per ottenere tutti i miei prodotti con il 30% di sconto su Officina del Successo inserendo il codice INVERNO30 al momento dell'acquisto!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mourinho92

Grande zema! Sicuramente tutta roba interessante

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BADDAVE

 

Beh, che dire, post perfetto e in cui è racchiuso tutto ciò che riguarda il funzionamento dei social.

Vorrei solo chiederti una cosa: qualche esempio sui messaggi copia incolla che ti sei preparato? Li inserirai successivamente?

Intanto grazie!

P.s.: come faccio a rispondere senza dover citare io messaggio chilometrico?

Il 1/1/2019 alle 17:23 , Zema ha scritto:

 

Ciao Player!

 

Innanzitutto mi auguro che tu abbia passato una fantastica notte di Capodanno, e nel farti questo augurio spero che questo 2019 appena iniziato possa costituire per te un anno davvero fantastico, pieno di momenti speciali e ricco d’emozioni com’è stato per me il 2018 appena trascorso.

Ho deciso di scrivere questo thread innanzitutto perché credo che questa sezione, e in generale l’argomento Chat Game, seduzione con i Social o tramite messaggi sia un po’ da rivedere a giudicare dai post che ho letto qui sul forum negli ultimi periodi.

Credo sia da rivedere perché leggo ancora thread agghiaccianti qua e là (sia in questa sezione sia fuori da qui) e gli errori che si commettono in chat sono ancora troppi e troppo evidenti per passare inosservati. Qualche fanfarone in passato ha cercato di far finire ad imbuto gli utenti in metodi poco funzionali, sorpassati, non analitici e per niente adatti al target medio delle ragazze italiane. 

Non farò nomi ma continuare a consigliare, nel 2018, la lettura di manuali americani da strapazzo pubblicati nel 2008 è davvero triste. Ragazzi, il mondo si evolve ad una velocità tale che ormai pure quello che era valido 6 mesi fa, ora va riveduto, come possiamo pretendere che scritti americani del 2008 possano essere utilizzabili in Italia a distanza di un decennio..davvero non lo so.

In secondo luogo ci sono stati casi, sia qui, sia fuori da Italian Seduction, di fantomatici artisti del rimorchio online con tanto di screenshot demenziali, dove mettevano in mostra la loro “abilità”, usando opening strampalati, frasi al limite del ridicolo e pattern davvero da TSO per rimorchiare, spesso favoriti da un aspetto fisico ben sopra la media o dall’essersi messi in target su ragazze con problemi, e per questo facilmente manipolabili.

Ecco, io ora ho deciso di dire basta a tutto questo.

C’è gente che tutti i giorni sul web digita frasi come “rimorchiare su Instagram”, “rimorchiare su Facebook”, “come approcciare sui Social”, “cosa scrivere ad una ragazza su Tinder”, “rimorchiare su Whatsapp” e così via. Il problema è davvero sentito in Italia. Parlano i numeri. Se quando sono approdato su Italian Seduction, 6 anni fa, ricordo che c’era molta gente che cercava come rimorchiare o approcciare in discoteca, ora il mondo si è capovolto totalmente. Il futuro della seduzione, come più volte da me ribadito in svariati post, è online, e più in specifico su Instagram.

Se da una parte ancora molte persone giungono su questi lidi cercando modi per riconquistare la ex ragazza, dall’altra, stando alle mie ricerche interne, vedo sempre più visitatori ed utenti cercare modi per aprire in Chat una ragazza, rimorchiare in Chat, scrivere ad una sconosciuta sui Social, chiedere di uscire in Chat e così via. Ripeto, il problema è nettamente sentito da una gran parte dell’utenza, anche se magari è silenziosa e si limita a leggere.

E’ arrivato quindi il momento di dare una mano a queste persone. Capisco che ovviamente, nonostante, per esempio, ora i miei prodotti (ebook e webinar) sul Chat Game siano in sconto, non tutti siano disposti a pagare determinate cifre per migliorare in questo ambito della seduzione, forse perché scettici o semplicemente perché a corto di finanze. 

Nessun problema ragazzi.

Ho deciso di scrivere questo thread anche per venire in contro alle esigenze degli studenti liceali ed universitari che si trovano a fare i conti con risorse limitate. Voglio proprio mettercela tutta perché nonostante i tanti post in cui si bistrattano le ragazze italiane, sono convinto pienamente che imboccare la strada del Chat Game, nel 2019, sia la via giusta per ottenere risultati nella seduzione, anche per chi, magari, nel 2018 non è riuscito a concludere un gran ché con le nostre connazionali. 

Come dicevo poco sopra, rimorchiare, approcciare, attaccar bottone su Facebook, Instagram, Tinder, Lovoo, Badoo e chi più ne ha più ne metta, sono tra le ricerche più effettuate in ambito seduttivo in Italia. La cosa buffa è che molti hanno un’idea totalmente sorpassata e poco pratica della cosa tant’è vero che, confrontandomi con utenti che ho potuto seguire in privato, è venuto fuori che svariati di loro avevano ancora in testa concetti come farsi desiderare da una ragazza, push&pull, e tante altre cose derivanti dalla letteratura Americana di metà anni 2000 che hanno infarcito di merda molti utenti che diversamente avrebbero avuto le carte in regola per fare dei buoni chat game. 

Rovinati quindi dalle loro stesse mani, tristemente esilarante, non trovi?

Per spazzare via definitivamente ogni rimasuglio del passato e dei concetti superati, e dare strumenti operativi e concreti agli utenti di Italian Seduction su come rimorchiare, approcciare, attaccar bottone su Facebook, Instagram, Tinder, Lovoo, Badoo e compagnia bella ho quindi fatto una scelta etica. 

Ho scelto che in questo 2019 pubblicherò 1 volta al mese ciascuno dei 12 capitoli che avrebbero composto “ La Sacra Bibbia del Chat Game”, un ebook che avrei voluto pubblicare su Officina del Successo, durante questo anno, ma che credo sia importante che tutti ne possano fruire in maniera gratuita. 

In cosa consisterà dunque questo Thread: 

Una volta al mese, il primo giorno del mese, pubblicherò parte dei capitoli, ed essi poi verranno poi implementati di volta in volta anche dalle vostre esperienze e commenti. Ho intenzione di affiancare loro, in futuro, anche degli screenshot delle mie migliori chattate del 2018, in maniera tale da fornire un prodotto che incorpori sia pratica sia teoria. 

Ora..ti starai chiedendo:

Dov’è la fregatura Zema?

Per la verità non c’è nessuna fregatura, player.

Come immaginerai però questo progetto è molto ambizioso e necessiterà di molte energie in termini di tempo per essere portato avanti nella maniera più dettagliata possibile. Quello che chiedo all’utenza è quindi di supportare i miei sforzi affinché a fine anno si abbia un manuale super approfondito sul rimorchio in chat, questo sarà possibile attraverso l’acquisto dei miei prodotti su Officina del Successo.

Ovviamente ci saranno utenti che non lo faranno, e che aspetteranno silenziosamente nell’ombra la pubblicazione di tutti i 12 capitoli, lo comprendo. Un po’ come già succede da anni per i vari moduli del Predator Clan, dove molti pagano il mensile solo una volta certi di scaricare più materiale possibile. D’altra parte una partecipazione nulla inevitabilmente rallenterà i lavori di quest’opera, e non vorrei che questo accada.

Le tematiche trattate saranno le seguenti:

Cos'è il Chat Game nel 2019

Social Network

App d'incontri

App di messaggistica Istantanea

Fasi del Chat Game

Funzioni e caratteristiche delle singole fasi

Tecniche di Chat Game particolari

Sviluppo dei Social Network

Facebook

Instagram

Chat Game sulle App d'Incontri

Impostazione del profilo sulle App d'incontri

Consigli utili per il Chat Game sulle App d'incontri

Algoritmi e funzioni nascoste

Chat Game sulle App di messaggistica Instantanea

Fissare un appuntamento

Riesumo Game

Chat Game continuativo

 

Direi che di carne al fuoco ce n’è parecchia, quindi ti lascio il primo estratto della Sacra Bibbia del Chat Game, sono sicuro che tutti insieme riusciremo a produrre qualcosa di utile anche per i futuri utenti e che non finirà nel dimenticatoio, come tanti thread che si aprono ogni giorno.

Buona lettura.

 

Sono Zema, e forse mi conosci già per le mie metodologie di rimorchio applicate alla pista da ballo. Oggi però non sono qui per parlarti di piroette e dinamiche del mondo della notte, ma bensì di qualcosa che con i club non ha nulla a che vedere. 

Oggi sono qui a parlarti di "Chat Game". 

Credo infatti che questa branca della seduzione sia qualcosa di assolutamente indispensabile per chiunque voglia divenire o migliorare come seduttore nel 2019. Nel corso degli ultimi anni ho avuto modo di affiancare, ai miei già ben noti successi in discoteca, una gran mole di game, portati avanti tramite le chat, che mi hanno regalato altrettante soddisfazioni (in termini di frequentazioni e sesso), quante quelle ottenute in passato sul dancefloor. 

Ed è per questo motivo che ho deciso di racchiudere tutta la mia esperienza in questo campo all'interno delle pagine che stai per leggere, player. Durante la lettura di questo manuale definitivo ti guiderò, passo dopo passo, attraverso una coesione perfetta, tra teoria ed esempi tratti dalla mia reale esperienza, nel mondo della seduzione via chat. Questo scritto è stato concepito come il manuale operativo più completo al mondo su cui basare i propri Chat Game a freddo (cioè con sconosciute) sui Social Network, sulle App d'incontri e sulle applicazioni di messaggistica instantanea.

Volevo fare però, prima di introdurti nel magico mondo del chat game, alcune premesse.

Mi iscrissi a Facebook nel Febbraio 2009 proprio per iniziare a chattare con una ragazza, di cui sapevo solo il nome e il cognome. Da lì al 2014 ho usato pressoché unicamente il tanto famoso Social Network di Zuckerberg per far partire i miei Chat Game completamente da zero. Nel corso degli anni, con l'evoluzione della tecnologia, mi sono dovuto poi adattare ai vari canali nati nel frattempo, ed è per questo che negli ultimi 4 anni ho potuto applicare il mio metodo di Chat Game su Ask.fm, Instagram, Tinder ed altre applicazioni simili. 

In caso tu avessi letto uno o più dei miei precedenti ebook sul Chat Game, ti balzerà subito all'occhio questa sostanziale differenza: all'interno di queste pagine, infatti, troverai non solo esempi tratti da Facebook Messanger e Whatsapp ma anche da molti altri canali comunicativi: tra questi Instagram, Tinder, Telegram e tanti altri. Inizialmente (fino al 2017) sono stato scettico se utilizzare il mio stile di Chat Game al di fuori del super collaudato duo "Facebook/Whats'App", ma poi ho deciso di lanciarmi e questa mia voglia di sperimentare ha dato i frutti sperati. Per quanto Facebook mi abbia portato ad ad avere un rate di successo (in termini di ottenimento del numero/ fissare un appuntamento in tempi brevi/ fare sesso con una ragazza conosciuta su Facebook), una volta iniziata la conversazione, rasente al 100%**, notevoli sono state anche le percentuali di riuscita su altri canali, ed è per questo motivo che all'interno del volume che stai leggendo troverai numerosi esempi tratti da chat esterne a Facebook Messanger.

**Questo risultato ovviamente è arrivato solo dopo anni di tentativi ed esperimenti in chat.

Sono giunto ad avere più del 50% di risposta sicura ad un messaggio «copia-incolla» scritto a sconosciute totali. Ragazze che non avevo mai visto in vita mia, ma che ho trovato casualmente tra i miei contatti sui Social Network, senza avere la più pallida idea di chi fossero. Questo rate, considerando quanti sconosciuti, come me, potenzialmente scrivono alle ragazze ogni giorno sui Social, è altissimo. 

Cosa ancora più interessante, è che, come vedrai, questo sistema è stato concepito in maniera camaleontica, praticamente utilizzabile con ogni tipologia di ragazza: dalle ragazze normali o comunque con poco “potere Social” spendibile, alle così dette “vip” dei Social Network, ossia quelle che normalmente considereresti inavvicinabili in chat a causa della gran numero di like sotto ogni loro foto e/o post, dalle super timide alle alternative. Il sistema è stato pensato per spazzare via la concorrenza costituita da ragazzi e uomini assolutamente incapaci che si avvicendano e gareggiano ogni giorno a chi fa il complimento più scontato in Chat o peggio sotto le foto delle ragazze stesse. 

Sono sicuro che anche tu hai, tra i tuoi contatti, alcune di queste ragazze continuamente tartassate da soggetti di ogni sorta, ma non avendo mai avuto un’idea su come fare per approcciarle hai sempre desistito nell'aprirle in chat per non rischiare di passare per uno dei tanti che ogni giorno ci provano in maniera strampalata. Sono qui per darti una mano e guidarti in questa prima fase dell’approccio a freddo, quella più delicata, quella in cui ti sudano le mani poco prima di schiacciare invio sulla tastiera. Non ti preoccupare, quella sensazione di inadeguatezza, nel mandare quel primo messaggio ad una sconosciuta, di tanto in tanto torna anche a me, nonostante l’abbia fatto centinaia di volte. È un po’ sempre una prima volta, ma dopo che l’avrai inviato vedrai, sarà tutt’altra storia rispetto a prima. 

Fatte queste premesse è bene che tu comprenda che questo mondo, quello delle chat, è destinato inevitabilmente ad entrare a far parte della quotidianità anche degli irriducibili che ancora si tengono alla larga dai Social Network e più in generale dalla seduzione tramite mezzi virtuali. Il futuro è adesso ed è di fondamentale importanza stare a passo con i tempi in cui viviamo. 

Ti mostrerò, con un inedito connubio di spiegazioni teoriche affiancate da screenshot di conversazioni realmente accadute, nella maniera più chiara possibile, come sedurre via chat non sia così arduo come si pensi, ed anzi sia un modo divertente e facile per ottenere appuntamenti (e sesso!) in poco tempo con ragazze sconosciute che diversamente non avresti potuto conoscere, se non tramite la chat. 

Seguimi nelle prossime pagine per avere in mano la guida definitiva per il Chat Game: è giunta l'ora di dimenticarsi una volta per tutte dei visualizzato senza risposta, delle chat piatte ed inconcludenti e delle risposte fredde a maldestri approcci sui Social Network. Ricorda che questo è soltanto l’inizio del tuo viaggio verso la seduzione 2.0, quella dell’era dei Social; di strada, per arrivare alla completa padronanza del Chat Game, ne dovrai percorrere, amico mio, ciò nonostante io sarò sempre qui a guidarti con esempi tratti dalla mia esperienza e quando non saprai trovare risposta ad una frase di una ragazza, ricorda che già io mi trovai di fronte alla stessa domanda e ti basterà spulciare tra gli esempi di questo di questo manuale per scoprire come risolvere una situazione spinosa.

 

 Cos'è il Chat Game nel 2019

Il 2018 è stato, indubbiamente, all'insegna dei Social Network come mai prima. Instagram è stato decisamente il padrone assoluto del anno appena trascorso in tanti campi, ma in maniera massiccia anche (e soprattutto) per quanto riguarda i risvolti che esso ha causato nella realtà della seduzione.

Ora ti voglio porre due domande.

Quante serate hai trascorso durante l'ultimo anno ad imprecare contro le ragazze che nei locali dedicavano più attenzioni ai loro smartphone che ai tuoi approcci? 

Quanti ragazzi e uomini, anche capaci, sono stati brutalmente rifiutati, davanti ai tuoi occhi, da ragazze mediocri che erano troppo impegnate a postare foto e video sui Social per badare alla vita reale?

Ho visto troppe serate sprecate dietro a queste ragazze "social dipendenti" e troppi ragazzi essere rifiutati da ragazze neppure esteticamente sufficienti. Quando avvengono fenomeni che minano la sopravvivenza di una specie, in natura, o ci si adatta a questi fenomeni, sviluppando caratteristiche utili a fronteggiare la nuova situazione... o ci si estingue. È successo a tante specie animali in passato, succederà a chi approccia unicamente a freddo nei locali, che essi siano approcci fisici o verbali. 

L' episodio che mi ha fatto comprendere questa situazione in maniera esemplare risale all'estate 2017. Mi trovavo in un rinomato locale della Riviera Romagnola, per cui spesso collaboro, ed il prezzo della serata era fissato a 35 euro. La discoteca, nonostante il prezzo elevato d'ingresso, era pienissima, ciò nonostante, dopo appena un'ora dall'inizio della serata, mi balzò all'occhio una cosa veramente strana: il 90% delle ragazze, tra cui anche alcune molto belle, si trovava seduto sulla scalinata esterna che dava su una delle piste del locale. Pensavo che questa situazione si fosse creata per il caldo dovuto alla calca provocata dall'arrivo in pista principale dello special guest..ma tornando a più riprese sulla scalinata mi accorsi che le ragazze erano sempre le stesse dell'ora prima e anche a chiusura del locale, alle 5:00, c'erano ancora gruppi più o meno corposi di belle ragazze seduti sui gradini esterni del locale.

Sul momento fui molto perplesso.

Tornando a casa, però, mi ricordai alcuni dettagli che avevo potuto appurare durante la serata.Tutte quelle ragazze erano chine sui cellulari, e tra un drink e l'altro si scattavano selfie ammiccanti con il magnifico scenario della discoteca come sfondo alle foto da caricare sui Social Network. Altre si facevano video istantanei per le varie storie di Instagram, altre chattavano con chissà chi ininterrottamente manco fossero dattilografe con una macchina da scrivere tra le mani. I ragazzi che tentavano approcci più o meno fantasiosi, sedendosi affianco a loro, riuscivano sì spesso a rimanere nella conversazione per qualche minuto..ma poi venivano congedati o se ne andavano appena capivano che non ci sarebbe stato verso di fare alzare le ragazze dalla scalinata.

35 euro per fare foto e video?

35 euro per far vedere ai propri "amici/follower" sui Social di essere state in tal locale?

Davvero ci sono ragazze disposte a spendere una cifra tale per stare dalle 3 alle 4 ore sedute a fare autoscatti?

Evidentemente sì. E anche tante. Le poche che si trovavano in pista erano di livello mediocre e una volta approcciate notavo essere pure scorbutiche e poco desiderose di fare nuove conoscenze. A seguito di quest'esperienza a dir poco traumatizzante sono giunto dunque a questa conclusione: i tempi sono cambiati. Gli smart phone sono diventati un'estensione delle persone, e le ragazze più che mai usano questi potenti strumenti per gonfiare il proprio ego a suon like e commenti dei morti di figa sotto ogni loro foto, dando speranze nulle a chi prova ad approcciarle. Per questo motivo ho capito che il futuro della seduzione sta tutto in quei touch screen che tocchiamo ad ogni minuto.

La seduzione si è spostata nel mondo 2.0.

Negare sarebbe come raccontarsi una bugia ed io player non voglio raccontarti frottole, ma bensì è mia intenzione fornirti gli strumenti operativi per far fronte a questo cambiamento radicale nel modo di vedere la seduzione. Voglio che tu sia in grado di venire a capo di questa situazione in maniera vincente, ed è per questo che ho scritto questo manuale interamente dedicato al mondo delle chat. Durante la lettura di queste pagine risponderò alle domande più comuni che si vengono a porre quando si tratta di approcciare sui Social Network e/o su App d'incontri, ti spiegherò come portare avanti la conversazione via chat, fino all'ottenimento di un primo appuntamento. Detto questo, caliamoci in quelli che sono i punti salienti, se non fondamentali, per far sì che il rimorchio sui Social Network non sia una via crucis ma una strada facile verso a piacevoli conoscenze e del buon sesso.

 

 Social Network

Player, quando tu approcci a freddo, dal vivo, una ragazza, ad esempio per strada o in club, secondo te, qual è la prima cosa che quella ragazza nota? 

La risposta è il tuo aspetto fisico. Già dal momento in cui tu apri bocca ed approcci una sconosciuta, lei ti guarda, quindi se hai qualcosa che non va lei lo noterà subito. Ad esempio l'essere vestiti bene o meno, l’essere curati nell'aspetto fisico o meno (che può significare tante cose, come non emanare odori sgradevoli o comunque avere un minimo di igiene personale) sono cose che saltano all’occhio immediatamente quando tu conosci o comunque interagisci con una persona sconosciuta. Insomma per partire bene in un approccio occorre curarsi a un minimo. Ecco, allo stesso modo, quanto tu approcci una sconosciuta in chat su un qualsiasi Social Network, la prima cosa che la ragazza guarderà sarà proprio il tuo profilo social. 

Con la parola “social” ovviamente mi riferisco ai due canali principali, cioè ad Instagram e Facebook, perché comunque piattaforme come LinkedIn o Twitter, sono nate per un uso, non dico professionale, ma sicuramente diverso da quello di Facebook che ad esempio nasce proprio come luogo virtuale d’incontro anche tra sconosciuti per motivi non lavorativi. Tornando a noi, al fine di ottenere risultati con il Chat Game, avere un profilo curato su queste due piattaforme, cioè Instagram e Facebook, è importante quanto curare la propria persona nella vita reale. 

I like e i Follower.

Apriamo una piccola parentesi a riguardo di queste due categorie. Su Facebook ha più importanza avere like, mentre su Instagram è di fondamentale importanza avere follower. Questa differenziazione è dovuta al fatto che su Instagram i like possono essere ricevuti anche da persone casuali da tutto il mondo e, per assurdo, tra l’avere 1000 like a foto su Instagram ma pochi follower ed avere molti follower e un numero di like basso (in proporzione a quanti, appunto, sono i tuoi seguaci) è preferibile la seconda opzione, cioè tanti follower e pochi like in rapporto ad essi. 

Su Facebook, invece, tendenzialmente, i like provengono solo dai propri amici, e difficilmente arriveranno da persone casuali dall’altra parte del mondo (fattore su cui invece si basa il sistema degli hashtag di Instagram). Questo fa sì che tu, su Facebook, puoi avere anche 900 amici, ma se poi alle foto hai 400 like, il tuo valore social è alto, poiché è molto difficile avere un numero così elevato di like con pochi amici tra i contatti. In ogni caso, si tratta di due cose completamente separate, per quanto la loro funzione rimane la stesso: darti potere Social spendibile/valore agli occhi delle ragazze.

Su Facebook il like è quella cosa che ti da validazione e purtroppo in questo sistema “malato” ci siamo caduti un po’ tutti; esso o meglio essi, i like, pompano l’ego delle ragazze. Su Instagram invece è sono i follower a pompare l’ego. Su Instagram se seguo molte persone e ho pochi follower sono uno “sfigato”, mentre su Facebook i follower (intesi come persone estranee agli amici) esistono ma hanno davvero un valore nullo, tranne nei casi di personaggi famosi o in vista su pubblica piazza

Possiamo riassumere questi ultimi paragrafi con questa domanda:

Secondo te, nell’approcciare una ragazza dal vivo, c’è differenza se tu lo fai fresco di doccia, vestito bene e profumato oppure se approcci la stessa ragazza con abiti logori e senza esserti lavato per una settimana?

Certo che c’è differenza.

Allo stesso modo, sui Social Network, avere un profilo curato è la chiave di volta per avere successo nel Chat Game. Sui Social, purtroppo, e dico purtroppo, “l’abito fa il monaco”, e tutto il meccanismo stesso dei Social Network è basato sull’apparenza. Viviamo nella società delle “illusioni” e il primo passo per ottenere risultati in questo mondo di futilità, tanto fumo e poca concretezza, è proprio curare il profilo Social come se fosse il nostro biglietto da visita. Accettare questo è il primo passo verso questo mondo virtuale che, per quanto possa far storcere il naso ai più conservatori, è, attualmente, la realtà in cui è più semplice conoscere ragazze che diversamente non sarebbero state avvicinabili e/o giocabili in situazioni dal vivo. 

L’importanza del materiale che condividi sui Social Network.

Ciò che condividi sui Social conta tanto, amico mio. Conta tantissimo.

Immagina di avere tra i tuoi contatti una ragazza bellissima. Bene, ora prova a pensare cosa succederebbe se tu, che hai un orientamento politico e/o religioso ben definito, ti mettessi a condividere link (come benissimo potrebbero essere foto su Instagram) su quel argomento. 

Con buona probabilità, quella ragazza bellissima che hai tra i contatti e che sarebbe potuta anche diventare la donna della tua vita, ha un’opinione opposta alla tua riguardo quell’argomento specifico su cui condividi link e/o foto. Potresti obbiettare che c’è libertà d’espressione e che ognuno è libero di condividere quello che vuole sui social, e questo è verissimo..ma tu sei sui Social Network per fare campagne politiche e proseliti religiosi OPPURE per conoscere nuove donne da portare a letto?

Ti voglio solo far presente che, condividendo materiale di “parte”, c’è anche la possibilità che quella ragazza che tanto ti piace ti elimini dagli amici.

Quando condividi qualcosa sui Social io sono dell’idea che devi dare importanza a ciò che condividi. Per importanza, intendo dire che occorre dare un peso a ciò che posti anche in relazione al fatto che poi esso potrebbe avere ripercussioni sul tuo Chat Game. Io, per esempio, non mi sono mai messo a condividere link riguardanti questioni faziose o che comunque prendevano una posizione specifica riguardo un argomento “spinoso”. 

Quando muore un personaggio famoso o un’artista di fama mondiale, non faccio il “poser” scrivendo sulla bacheca di Facebook “R.I.P.” oppure condividendo pezzi musicali di un cantante che magari non conoscevo neanche fino a che non ho saputo della sua morte. 

Quando c’è uno scontro, per esempio, tra chi sostiene che l’immigrazione sia una risorsa lavorativa e chi è contrario ad essa, non condivido né link in favore di una parte né in favore dell’altra. Il mio pensiero su queste (ed altre) questioni politiche lo tengo per me, e così dovresti fare d’ora in poi anche tu. 

In definitiva evita tutti i link, i post o qualsiasi forma di condivisione legata a questioni che possono creare fazioni e/o conflitto tra i tuoi contatti Social. Questo è di fondamentale importanza non solo nella realtà virtuale ma anche nella vita di tutti i giorni. Molto di rado entrare in argomenti legati alla politica o alla religione mi ha aiutato a portare avanti con successo il game con una ragazza, ed anzi, mi sono reso conto più volte come basti davvero un niente per entrare in conflitto ideologico su un argomento di questo tipo.

Il tuo obbiettivo è uscire, frequentare una ragazza e farci sesso, fare conversazione su argomenti delicati o che comunque potrebbero suscitare reazioni avverse a quelle che sono le tue posizioni a riguardo non è consigliabile. Detto questo, non ti sto vietando di condividere qualsiasi cosa sui Social ma, anche nel caso di divulgazioni o articoli scientifici o comunque di natura “neutra”, bada bene alle fonti ed accertati personalmente che quello che stai condividendo non si tratta di una bufala, non vorrai mica passare per un credulone?

Banditi assolutamente, dalla sezione condivisioni, post, foto, video riguardanti gattini (in generale qualsiasi animale ammiccante), caffè o altri elementi che caratterizzano il classico stereotipo del “40enne sui Social Newtork”. Qualsiasi sia la tua età anagrafica evita qualsiasi tipo di pubblicazione che potrebbe ridicolizzarti o di natura infantile.

Assolutamente proibiti anche link e/o post di cronaca nera e affini con relativo tuo commento personale all’accaduto. Come per le questioni religiose o politiche, anche qui, rischieresti di creare inutili polveroni e dibattiti che certamente non ti aiuteranno a catalizzare in maniera positiva più donne sul tuo profilo.

Al contrario, se hai qualche passione, sfruttala a tuo vantaggio pubblicando materiale riguardante il tuo hobby/passione senza però risultare pesante ed evitando di intasare la home (sia Facebook, sia Instagram) dei tuoi contatti con il tuo condividere in maniera ossessiva; piuttosto crea un album, per quanto riguarda Facebook, o scegli un giorno dedicato alla tua passione per Instagram, cercando di raggruppare il tuo materiale in quella precisa sezione/giornata sui tuoi Social.

A riguardo consiglio di essere originali. Ad esempio, su Instagram, ci sta caricare ogni tanto una foto di un piatto di alta cucina o di un paesaggio, ma se non sei un food blogger o comunque un esperto di un settore specifico non ha senso condividere solo piatti di cucina o comunque foto che non ti ritraggono personalmente. Ricordati che Instagram nasce come “vetrina”, e tu sei il “prodotto” da esporre in questa vetrina, il resto è solo contorno. Sei tu al centro della scena e tu quello che dev’essere protagonista di questa vetrina, non altro. 

Tornando alla questione di ciò che si condivide, gli stati che scrivi su Facebook devono essere sentiti, evita copia-incolla (se non per citazioni di canzoni o aforismi) ed atteggiamenti populisti. Con un post di sdegno o lamentela per qualcosa che non va si fa presto ad accumulare like ma non saranno quelli ad accrescere il tuo valore social. 

Anche una ragazza bellissima potrebbe essere d'accordo con l'opinione di un vecchio bavoso se ben esposta, ma un conto è dar ragione ad un’opinione, un conto è essere attratta dalla persona che l’ha espressa. Quello che sto cercando di dirti che sono i like che riceverai alle foto, che ti ritraggono, su Facebook a pesare (in maniera minore su Instagram) non quelli ai tuoi stati, nella scacchiera del Chat Game.

Ricapitolando, cura quasi maniacale per il dettaglio (personale) su Instagram ed attenzione a ciò che si condivide su Facebook. 

Quanto conta l'impostazione di un buon profilo social (Facebook/Instagram) per la buona riuscita del Chat Game con sconosciute aperte a freddo su un social network.

E’ di fondamentale importanza avere una buona impostazione del proprio profilo Social, ma cosa s’intende per impostazione? 

L’impostazione è come il tuo profilo Social appare nel complesso: foto, condivisioni, stati (Facebook), numero di like ai propri contenuti e di follower/amici.

Io personalmente, dalla mia esperienza personale, posso dirti, player, che con una buona impostazione del profilo Facebook, ho avuto un periodo in cui non era neppure più necessario scrivere alle ragazze perché erano loro stesse a contattarmi dal nulla nei messaggi privati.

Ora ti voglio fare un po’ di esempi per farti capire meglio cosa intendo per impostazione del profilo e come essa sia di fondamentale importanza per la buona riuscita del Chat Game a freddo.

Immagina di essere un perfetto signor nessuno sui Social, con un massimo di 20 like a foto. Ora immagina di voler aprire a freddo una modella con almeno 1000 like su ciascuna immagine del suo profilo. 

Bene, dimmi, signor nessuno, perché lei dovrebbe risponderti quando riceve messaggi da centinaia di signor nessuno come te ogni giorno?

Non ha nessun motivo valido per risponderti perché non hai niente di più di tutti gli altri che le scrivono giornalmente.

Voglio farti questo discorso perché è importante che tu capisca le dinamiche dei Social Network in maniera cinica. Voglio farti questo discorso perché ho degli amici che sono sì palestrati, dotati di fisici scultorei e con bei lineamenti, ma ciò nonostante sui Social Network hanno pochissimi like e questo si converte in potere social spendibile pari a zero. 

D’altra parte ci sono ragazzini per niente in forma, in soprappeso e oggettivamente non bellissimi che però, con una foto in alta definizione e qualche vestito firmato addosso sono sommersi di like e commenti ammiccanti da parte delle ragazze ad ogni foto. 

Secondo te, chi sarà dei due a rimorchiare di più? 

Il mio amico col bel fisico ma perfetto signor nessuno da 20 like a foto o il ragazzino un po’ brutto ma con 600 like? 

Il ragazzino rimorchierà di più. Rimorchierà di più perché ha popolarità, cosa che invece manca totalmente al mio amico palestrato, che rimane un anonimo in una massa di anonimi.

Purtroppo le cose stanno così, player.

Adesso non voglio venire a trattare della seduzione sui Social nella fascia “under18” dove ci sono dinamiche del tutto capovolte rispetto a quelle che dominano il mondo degli adulti, anche perché, come sicuramente avrai notato, like ed interazioni sui Social, crescendo con l’età, vanno via via a diradarsi. Più si è giovani e più le interazioni sono molteplici, più si diventa grandi e il numero anche dei like alle foto scende mano a mano, e questo non vale solo per i maschi: anche le ragazze subiscono lo stesso fenomeno. 

Le 16enni da 800 like, una volta arrivate alla soglia dei 20 anni se giungeranno ad avere 100 like a foto saranno già fortunate, per tutte le altre invece si spalancano le porte dell’oblio dei Social Network se non sono state in grado nel frattempo di costruirsi una rete di conoscenze solida che permetta loro di continuare ad avere popolarità anche terminati gli studi superiori. 

In questa categoria di “superstiti” rientrano spesso cubiste dei locali, bariste, ballerine, modelle e fotomodelle (professioniste, non amatoriali), o comunque qualsiasi ragazza che eserciti una professione tale da metterla in contatto costantemente con del pubblico maschile che provvederà a foraggiare il suo potere Social con like e commenti più o meno accettabili sotto ad ogni aggiornamento di stato e/o foto condivisa.

Tornando all’impostazione del profilo social, invece, voglio farti presente il preciso motivo per cui essa è così importante per una buona riuscita di un Chat Game a freddo.

Nell’approcciare una sconosciuta sui Social, una volta inviato quel primo messaggio da parte tua, la ragazza contattata avrà di fronte a sé tre opzioni differenti:

Una volta ricevuto il messaggio, la ragazza, lo visualizza e prima di risponderti si va a fare un “giro” sul tuo profilo per farsi un’idea di chi tu sia;

Una volta ricevuto il messaggio, il tuo messaggio risulta essere per nulla incisivo: sei un pesce in mezzo ad un branco di pesci tutti uguali, lei lo visualizza e non ti risponde;

Una volta ricevuto il messaggio, ti risponde e poi va a vedere sul tuo profilo chi comunque tu sia, da lì valuta se continuare o meno la conversazione.

Come vedi, a parte la seconda opzione, in ogni caso, la ragazza andrà a vedere con chi sta interagendo. A riguardo, ti voglio fare un esempio molto esplicito di come funzioni questo meccanismo: 

L’estate scorsa presi il contatto WhatsApp di una ragazza in discoteca e l’indomani le scrissi per fissare un appuntamento: questa ragazza, come prima cosa, mi chiese se avessi Instagram,ed io, lì per lì, le lasciai il link del mio profilo, nonostante non avessi chissà quanti follower e like. 

Non l’avessi mai fatto. 

Dopo aver visionato il mio profilo Instagram la ragazza non mi ha più risposto ai messaggi (e pensare che la sera in cui avevo preso il contatto stavo per farci sesso…). 

Ti sembra assurdo vero? 

Invece è la perfetta normalità. 

Lei aveva più follower di me (nessun numero esagerato ma comunque ne aveva di più), e ciò ha fatto sì che fossi scartato senza possibilità d’appello. 

Se questo aneddoto ti sembra stupido o tratto da un’agghiacciante puntata della serie Tv "Black Mirror", amico mio chiudi questo thread.

Se vuoi fare Chat Game sui Social Network con successo, mettiti in testa che l’impostazione del tuo profilo rappresenta le fondamenta su cui basare il tuo game, è il tuo biglietto da visita.

Viviamo in una società malata in cui l’apparenza è tutto. 

Senza un biglietto da visita curato puoi anche essere il miglior seduttore del mondo ma sui Social Network (e pure nelle App d'incontri l'impostazione del proprio profilo, come vedrai, è fondamentale) non andrai da nessuna parte. E questo vale, purtroppo, anche per le ragazze che nella realtà non hanno niente di speciale. Anche ragazze oggettivamente brutte, sui Social, hanno potere e si sentono superiori agli uomini che le approcciano spesso basandosi unicamente sul numero dei like/follower che esse hanno in più rispetto a chi le ha aperte a freddo in chat.

Sono duro e schietto perché voglio che tu capisca bene l’equazione malata su cui si basano le interazioni sui Social. 

Niente potere spendibile/ cattiva impostazione del profilo = scarse o nulle possibilità di poter chiudere sui Social Network le ragazze con alto valore virtuale. 

Ho voluto sottolineare la parola “virtuale” perché di fatto dal vivo, molte di queste ragazze con l’ego pompato dai like non hanno davvero nulla se non l’arroganza, ma purtroppo per arrivare all’appuntamento (e quindi al sesso), passando per una chat, è necessario entrare in questo sistema malato di like e follower giocando con le sue stesse regole. 

Ora, forse, ti starai chiedendo come io, che non curo molto i miei Social da alcuni anni (puoi tranquillamente vedere tu stesso la decadenza del mio profilo Facebook e il mio poco seguito profilo Instagram), continui a fare Chat Game con successo, arrivando sempre al sesso con le ragazze che approccio a freddo.

Se da una parte questa mia noncuranza dei Social Network mi ha fatto perdere molto terreno rispetto ad un tempo, d’altra parte mi sono reso conto che puntando a ragazze sempre esteticamente carine ma nella stessa mia situazione sui Social Network o peggiore la difficoltà nell'approccio rimane molto bassa come se avessi ancora parecchio potere Social spendibile.

Ad esempio approcciare una ragazza che ha sui 50 like a foto o anche meno e non ha nessun commento di morto di figa sotto ad esse, sarà in proporzione molto più semplice rispetto ad aprire a freddo una ragazza bruttina ma con 500 like a foto e con sotto tutti i commenti degli sfigati che le scrivono le cose più improbabili.

E' assurdo,  ma purtroppo le cose sui Social Network funzionano così.

Ricapitolando, presupponendo una situazione di partenza svantaggiosa (come ad esempio la mia su Instagram ora), approcciare a freddo una ragazza che utilizza poco i Social è molto più facile in rapporto ad un'altra che posta di continuo e che è sempre attaccata allo smartphone. Quindi, se parti da una situazione di svantaggio, tieni a mente questo consiglio, player. E' meglio puntare su una che ha poco valore sociale spendibile anche se magari esteticamente merita. Questo farà sì che lei non si senta in difetto e non avrà quel senso di superiorità nei tuoi confronti che potrebbe invece avere una ragazza bruttina ma con molto più seguito sui Social Network di te.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Dronio
Inviato (modificato)
17 ore fa, Zema ha scritto:

A giudicare dai risultati delle mie ultime Instagram stories pre capodanno direi di sì (con addirittura 3 tipe diverse nell'arco di poche ore), tutte teen di alto livello.

Si sono riesumati dei game assurdi e mi hanno scritto in tantissime chiedendo spiegazioni (non in tono aggressivo), ma quasi più con piglio di gelosia, per quanto ora non mi frequenti con nessuna.

Ne farò un approfondimento all'interno della guida, grazie per lo spunto bro!

 

È un grande strumento a mio parere, ispirato al grande Dan Bilzerian in persona. Necessaria una certa quantità e qualità di ragazze per fare effetto, ma può essere una valida alternativa allo gestire multipli chat game su wazup, sopratutto per quelli più impegnati. 

Invece che chattare con 10 ragazze contemporaneamente, saranno esse a vedere le tue stories e prendere valore, così da essere poi molto più calde per una proposta di date/fclose. 

È quello che sto sperimentando negli ultimi mesi. 

Grazie sempre a te fra 😉

Modificato da Dronio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
begood

Zema ci sarà qualche spunto per gestire relazioni a distanza? Nozioni sull’atteggiamento da adoperare, cadenza che sia giornaliera, settimanale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×
×
  • Crea Nuovo...

Lo sai già, ma te lo dobbiamo dire comunque...

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.