Vai al contenuto
Kurt Bi

Analfabetismo Seduttivo

Recommended Posts



MPhoenix
Inviato (modificato)
8 ore fa, Kurt Bi ha scritto:

Poi la blasfemia del mio amico: "ci si fidanza perché ci si trova bene con quella persona, non per il sesso. Quello al massimo viene dopo".

Essendo il fidanzamento una promessa reversibile in qualsiasi momento,

e non un contratto come lo era un tempo,

non ci vedo niente di male a fidanzarsi con una persona con cui si ha compatibilità e poi fare sesso.

Se poi il sesso non va bene si può :

  • provare a farlo andare meglio
  • lasciarsi e cercare persone con cui si ha più compatibilità sessuale.

 

I buoni consigli di questo forum non devono essere elevati a dogmi, 

altrimenti si rischia una rigidità controproducente.

 

M.

 

 

Modificato da MPhoenix

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Kurt Bi
Inviato (modificato)
1 ora fa, MPhoenix ha scritto:

Essendo il fidanzamento una promessa reversibile in qualsiasi momento,

e non un contratto come lo era un tempo,

non ci vedo niente di male a fidanzarsi con una persona con cui si ha compatibilità e poi fare sesso.

Se poi il sesso non va bene si può :

  • provare a farlo andare meglio
  • lasciarsi e cercare persone con cui si ha più compatibilità sessuale.

 

I buoni consigli di questo forum non devono essere elevati a dogmi, 

altrimenti si rischia una rigidità controproducente.

 

M.

 

 

Ciao MPhoenix,

Innanzitutto grazie per la risposta. E sappi che sono pienamente d'accordo sul fatto che qualsiasi concetto, per quanto sensato, non vada mai preso come dogma.

La blasfemia dei miei amici infatti non riguarda il volersi fidanzare prima e fare sesso dopo. La blasfemia dei miei amici riguarda la totale chiusura al sesso tra non fidanzati. Se due persone non fidanzate fanno sesso lui è un porco e lei è una troia. Questa è la loro visione del mondo.

Siamo nel 2019 e ti garantisco che sei amici "maschi" su dieci la pensano così. Per le ragazze probabilmente siamo a nove e mezzo su dieci. E vivo nei dintorni di Milano e di credenti invasati ne conosco pochissimi. Conosco tantissimi ragazzi e ragazze che morivano dalla voglia di sbranarsi a vicenda, ma siccome hanno questa mentalità preferiscono castrare il proprio istinto e criticare quelli come noi. E poi manco si fidanzano. Perché? Chi lo sa!? So solo che se si lasciassero andare e seguissero il proprio istinto forse finirebbe in win-win. E non in mifannomalelepalle-forsenonmiscopaperchésonobruttaommioddiolavitafaschifo. 

Allora quando cerco di farli ragionare non è per convertirli. La seduzione e il sesso non sono nè una setta né una religione. Cerco solo di fargli capire che quel mondo dove sia lui che lei tornano a casa soddisfatti esiste davvero. Quel mondo dove la gente scopa al primo appuntamento è lo stesso nel quale vivono loro. Solo che il muro di paranoie che li blocca è troppo alto per riuscire a sbirciare oltre. E io sto cercando di dargli una scala per riuscire a sporgersi un po' e avere un assaggio di quello che c'è dall'altra parte.

8 ore fa, vegeta ha scritto:

Ciao Kurt. 

Bel post, lo trovo interessante. 

Visto che chiedi di riportare nostre esperienze ti racconterò una mia...

Tempo fà ho fatto un date con una in cui lei non ci stette, nonostante filò tutto liscio, perchè le sue amiche le avevano fatto credere che fosse giusto non darla la prima sera o che comunque ero il tipo che voleva solo scoparla quindi era giusto non darmela....vabbè cose assurde ma ci siamo capiti. 

La riportai a casa perchè lasciarla li in mezzo alle colline di notte mi sembrava esagerato...

Quella volta successero due cose: 

La prima in macchina mentre la riportavo a casa. Tenevo la musica alta per non sentirla più parlare, ma ad un certo punto abbassò il volume e mi chiese scusa, "scusa se ti ho fatto perdere tempo" disse...con una voce che faticava ad uscire come se per dire quelle parole avesse dovuto spezzare delle catene.

Mi piace pensare che al tipo dopo con cui sia uscita non gli abbia fatto perdere tempo e soldi e lo abbia fatto sborrare...aveva un culo micidiale. 

La seconda cosa è avvenuta il giorno dopo. Mio zio voleva sapere com' era andato questo incontro perchè aveva visto che l' avevo aggiunta su FB. Gli raccontai tutto. 

Lui proprio in quel periodo si stava per fidanzare con una milf che per scoparla c' era uscito 5 volte. Quella poi si era messa già a rompere i coglioni come fanno tutte...ma mio zio è uno che preferisce i night e le ragazze giovani.

Vedevo che stava soffrendo per questa situazione...da una parte voleva essere politically correct con la fidanzatina da bravo bimbo come fanno tutti, ma dall' altra fremeva dalla voglia di sfancularla ed andare a troie in libertà. 

Quando gli raccontai il mio date secondo me si prese coraggio. 

Come se avesse visto qualcuno che ha saputo fare ciò che lui non aveva il coraggio di fare.

Sta di fatto che il giorno dopo mi venne a dire che l' aveva smollata con un messaggio whatsapp e che era meglio andare a rumene pure se costano care ahah 

Fui soddisfatto di mio zio.

Non ho cambiato il mondo, non ho fatto miracoli.....

Ma ho evitato che facesse ancora più schifo...quello forse si. 

 

 

 

 

Grande Vegeta! 

Il fatto che tu parli di queste cose con tuo zio è davvero tanta roba. Io con i parenti non ci riesco per il momento. Comunque anche io ho avuto un discorso simile, ma con un amico. Probabilmente lo descriveró piú avanti.

Pienamente d'accordo sul fatto che sia meglio sfanculare qualcuna piuttosto che subire le sue rotture. Meglio soli che con le palle rotte. A parer mio un Uomo è colui il quale non si piega di fronte ad una solo per scopare. Perchè, per quanto sia fondamentale scopare, assecondare una tipa nelle sue paranoie gettà solo piú merda nel ciclone che ci ha portati dove siamo oggi. Con ragazze che se la tirano in modi assurdi e ragazzi che credono alle favole Disney e per conquistarle fanno regali e offrono cene. 

Grazie mille per aver condiviso questa tua esperienza! Ne faró tesoro. 

K. B. 

Modificato da Kurt Bi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Orph
Inviato (modificato)
1 ora fa, MPhoenix ha scritto:

non ci vedo niente di male a fidanzarsi con una persona con cui si ha compatibilità e poi fare sesso.

Rimane secondo me mettere il carro davanti ai buoi

Se si rimanda il fluire naturale delle cose: si è reciprocamente attratti, si fa sesso, si vede se esiste compatibilità per una relazione.

Succedono delle cose:

il maschio anche se non lo ammette accumula rancore perchè al 5 appuntamento senza sesso un pugno in pancia lo sente.

Entrambi si incominciano a fare troppe aspettative sul sesso che verrà e questo non porta mai a niente di buono.

Dopo il sesso spesso uno a quel punto la parte del "potrebbe nascere una relazione" fa fatica a provarla ancora perchè ormai voleva solo scoparla e rientrare dall'investimento.

Se poi le cose al sesso non vanno bene in ogni caso troncare fa più male perchè ci si è già esposti affezionati e tutte quelle robe li.

Insomma niente di molto buono per me.

Ottimo post comunque per riflessioni.

@Kurt Bi mi piace parecchio come ragioni! 

Sono sempre felice se un ragazzo giovane trova modo di interessarsi a questi temi si evita un sacco di paranoie dopo.

Per rispondere al tuo quesito ti dico a me piace molto discutere di queste cose anche se quando sento cose tipo quelle del tuo esempio e mi verrebbe pure a me da ribaltare i tavoli.

E concordo non ti aspettare una reazione di palese cambio di veduta sul momento (perchè spesso davanti a verità la gente va in protezione) però le parole sedimenteranno nelle teste e qualche seme germoglierà (magari non su tutti ma qualcuno si).

Modificato da Orph

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Edo

Io invece mi diverto o, meglio, rido per non piangere

C'è un mio conoscente che mi stima molto per come sono e che sistematicamente mi racconta di quanto è troia questa o quella perché la dà al secondo appuntamento dopo una cena o quell'altra perché scopa in un parcheggio con uno che non è il suo fidanzato (nonostante lei sia single) e via dicendo

Io ogni volta lo prendo in giro dicendogli che in realtà chi disprezza compra ma so benissimo che non ci andrebbe con queste perché proprio ha il cervello pieno di false convinzioni (ah tra l'altro sto qui ha tradito la fidanzata più volte). Mi fa sorridere soprattutto perché ne parla a me essendo sicuro al 100% che io non sono come le ragazze che descrive. In parte ha ragione perché darla al primo appuntamento invece del secondo è meglio ahahah

Ma in generale a parte un mio carissimo amico ex trombamico e le mie due amiche quelle belle, le persone che frequento (amici, amiche, conoscenti) la pensano tutti così purtroppo per non parlare dei miei che, pur essendo di mentalità aperta, sono fortemente contrari al sesso sportivo senza coinvolgimento sentimentale (pur essendosi divertiti in gioventù)

Io tutto sommato non me la prendo perché finché ho la possibilità di divertirmi senza rotture e senza ostacoli, chissene frega di come la pensa qualcuno del mio giro. Chi deve sapere sa e gli altri sono adulti e vaccinati, quindi affari loro se si sono autolimitati in nome di false convinzioni. Non mi paga nessuno per tirar fuori dall'analfabetismo seduttivo la gente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Orph
2 minuti fa, Edo ha scritto:

Non mi paga nessuno per tirar fuori dall'analfabetismo seduttivo la gente

Si finchè questo ti permette comunque di farti i cazzi tuoi e qui concordo.

C'è però anche il desiderio di avere un gruppo di persone connesse intorno che ok il forum ma anche in real se riesci a circondarti di persone con cui puoi parlare reale senza sentirti sempre il mostro non è che sia spiacevole...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Edo
4 minuti fa, Orph ha scritto:

Si finchè questo ti permette comunque di farti i cazzi tuoi e qui concordo.

C'è però anche il desiderio di avere un gruppo di persone connesse intorno che ok il forum ma anche in real se riesci a circondarti di persone con cui puoi parlare reale senza sentirti sempre il mostro non è che sia spiacevole...

Vero però per me l'obiettivo è sempre e solo uno come concetto quindi tra il poter fare le mie cose e il poter avere un gruppo di persone connesse attorno, ritengo più importante la prima cosa, il resto se c'è ottimo, se non c'è pazienza, importante che io faccia ciò che mi va

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Kurt Bi
Inviato (modificato)

 

1 ora fa, Edo ha scritto:

Vero però per me l'obiettivo è sempre e solo uno come concetto quindi tra il poter fare le mie cose e il poter avere un gruppo di persone connesse attorno, ritengo più importante la prima cosa, il resto se c'è ottimo, se non c'è pazienza, importante che io faccia ciò che mi va

Ciao Edo,

Sono un ragazzo. Mi piacciono le ragazze. E fino a sei mesi fa non sapevo proprio leggere. Ero convinto di chissà quale favola. Vedevo brave ragazze fare sesso con ragazzi stronzi. Bravi ragazzi piangersi addosso. E proprio non capivo. Perché quando cresci con i film di Holliwood, nei quali lo sfigato conquista la cheerleader essendo semplicemente se stesso, si crea uno squarcio tra la realtà e la propria visione di essa. Quando passi cinque anni di liceo con compagne di classe che manifestano la ricerca del bravo ragazzo ti convinci che per fare sesso devi prima essere ricco, offrire cene, offrire viaggi e non dire le parolacce. Ma questo già lo sai. Sei qui da più tempo di me. Sai come gira il mondo meglio di me.

 

E magari per voi ragazze è diverso. Perché prima o poi quello che sa leggere arriva. E se non sapete leggere ve lo insegna lui.

Ma un ragazzo che non sa leggere vivrà per sempre con la frustrazione di avere libri bellissimi dei quali però non ci capisce nulla.

Ecco perché sono sicuro sicuro che insegnando a leggere ci gioverei anche io. Sicuramente perché, come dice @Orph, avere un gruppo di persone con cui potersi relazionare aiuta un sacco. Ma anche e soprattutto per i seguenti motivi:

  • Se i ragazzi sapessero che per scopare non devono per forza fidanzarsi, ci sarebbero molte più ragazze single. E molti più ragazzi single.

  • Se i ragazzi sapessero che è nella nostra natura fare sesso non darebbero della puttana a tutte quelle ragazze che lo fanno senza problemi.

  • Se le ragazze non si sentissero più dire che sono puttane avrebbero meno paranoie.

  • Se le ragazze capissero che è nella natura dei ragazzi fare sesso con più ragazze non si strapperebbero i capelli quando poi vengono tradite.

  • Se i ragazzi capissero che l'innamoramento non dura in eterno non penserebbero al suicidio ogni volta che la loro ragazza li lascia per un altro.

 

E tu magari ti starai chiedendo: sì, ok, tutto figo, ma io cosa ci guadagno?

Ci guadagni che magari quel figo che potrebbe scopare bene si farebbe meno problemi a spingere "già" al primo appuntamento. Quell'altro, che ti invita per un film, dopo i titoli di coda ti scoperebbe anziché farti la recensione. Insomma spingeremmo tutti un po' di più e ci sarebbero più partner disponibili.

 

Che poi se uno vuole fidanzarsi perché è innamorato o per qualsiasi altro motivo ben venga. Basta solo che non si fidanzi come ultima spiaggia per fare sesso. Cosa che tra i miei coetanei è la norma. Quanti dei vostri conoscenti stanno con ragazze solo per scopare? Quante delle vostre conoscenti stanno con ragazzi solo per lo status? Gli stessi che vorrebbero essere poligami ma rifiutano di provarci.

Se una non vuole darla al primo appuntamento perché non c'è quella connessione o perché non ne ha voglia ben venga. Basta solo che non si limiti per paura di essere etichettata come ragazza facile.

 

Magari mi sbaglio su tutto. Magari esagero. Sicuramente è un utopia. Ma per il momento quello che descrivo corrisponde alla realtà che vivo. E mi fa schifo. Quindi io per adesso ho proprio intenzione di diffondere un po' di cultura. A chi mi aiuterà non potrò che essergli grato. E quindi grazie anche a te, Edo, perché condividendo una opinione diversa dalla mia mi permetti di avere un nuovo punto di vista.

Mi rendo conto di poter sembrare un invasato. Uno scemo che crede di poter cambiare il mondo. Ma in realtà punto a molto di meno. Punto a far capire a quella ventina di amici stretti che esiste dell'altro. Già sono riuscito a farli ragionare una volta, portandoli a condividere il mio ateismo o quanto meno a valutarne la possibilità.

Io non costringo nessuno, non ci guadagno nulla e nemmeno mi sento figo a "convertire" amici. Semplicemente mostro il mio punto di vista e se gli piace saranno loro a sbirciare sempre di più.

K. B.

Modificato da Kurt Bi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Edo
14 minuti fa, Kurt Bi ha scritto:

Insomma spingeremmo tutti un po' di più e ci sarebbero più partner disponibili.

Qui mi sa che ti sei messo dalla parte delle donne pensando a come potrebbe essere ma in realtà non è. Io davvero non ho grossi problemi a trovare partner che mi diano ciò che voglio: sesso, cene, relazione ecc quindi davvero per me educare le persone richiede uno sforzo maggiore che non mi sento di fare visto che i risultati ce li ho comunque e non perché io sia miss Italia, assolutamente. Chiaro che per un maschio la cosa è differente e avete tutto l'interesse a che ci siano tipe allineate e maschi non giudicanti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Lo sai già, ma te lo dobbiamo dire comunque...

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.