Vai al contenuto

Consigli per rimorchiare l'istruttrice della palestra


jenkins

Messaggi raccomandati

jenkins

Riformulo una precedente domanda in modo realistico e costruttivo.

Dopo 10 anni di relazione finita male e una marea di insicurezze ho deciso di guardare in faccia le mie paure e ansie, e dare il tutto per tutto per diventare un uomo diverso. Le dritte di questo sito mi stanno aiutando dove anni di counseling psicologico hanno prodotto zero risultati.

Ho iniziato dal club game con buoni risultati: sabato scorso, in una locale affollato di turiste straniere, complici due cocktails, sono riuscito a limonare una bella atleta brasiliana nel giro di 2 minuti (le dritte di ZEMA funzionano!), sebbene l'interazione verbale fosse ridotta ai minimi termini. Sul day game e nella conversazione purtroppo ho i problemi maggiori.

Esempio per il quale chiedo¬†consigli. Il giorno dopo¬†vado in palestra, dove la solita istruttrice di fitness mi fa gli occhi dolci, e dopo un primo saluto cordiale, torno¬†a salutarla in¬†chiusura, e noto a quel punto che siamo rimasti soli. Lei mi guardava con occhio languido e mi parlava con voce calda, si vedeva che aveva piacere a parlarmi, ma io, dopo un buon inizio, ho iniziato inspiegabilmente a innervosirmi mano a mano che proseguiva la conversazione. Vista la quantit√† di idi che mi mandava, e il fatto che non ci fosse anima viva (ma le telecamere, quelle si) non mi veniva nient'altro in mente che¬†afferrarla come si fa in discoteca e limonarla, ma ero frenatissimo e pieno di dubbi, e tutto ci√≤ mi metteva imbarazzo e nervosismo. Allo stesso tempo non mi veniva pi√Ļ niente da dire.

Avevo voglia di lei ed ero troppo nervoso allo stesso tempo.

Nell'indecisione sul da farsi le domande che affollavano la mia mente erano:

- che si fa in questi casi?

- qual √® la mossa pi√Ļ adeguata? ma non riuscivo a decidermi, e nel frattempo imbarazzo e dialogo interiore crescevano. A¬†un certo punto mi sono ritrovato a far scena muta,¬†con lei che mi chiedeva "beh, a che stai pensando?".

A quel punto ho preferito troncare la non-conversazione e salutarla (lei sempre molto calorosa).

 

Voi come avreste gestito la situazione al posto mio, cosa si poteva fare lì, da solo con lei? Quali step consigliate per le prossime volte che la incontrerò?

Purtroppo il day game è cosa ben diversa da club e discoteche, dove l'interazione verbale è ridotta al minimo e puoi aiutarti con qualche drink: nell'interazione 1 vs 1 capita di innervosirmi persino di fronte a una occasione da goal assicurata.

Se avete dritte in merito..onorato di riceverle.

 

Modificato da jenkins
Link al commento
Condividi su altri siti

PapuPetagna

Io me la giocherei così:

- riproporrei un esercizio che avete fatto durante la lezione con la scusa che probabilmente non lo hai fatto bene...questo potrebbe portarvi ad avere contatto fisico e stemperare un po’ la situazione.

- se l’interazione va bene prova a invitarla per un qualcosa..caffè alla macchinetta se di pomeriggio o a mangiare qualcosa se è tardi

Link al commento
Condividi su altri siti

jenkins
Inviato (modificato)

@PapuPetagna@PapuPetagna se accetta di venire in macchina con me, e nel frattempo continua a mandarmi idi, posso buttarmi e baciarla direttamente? Purtroppo ho preso l'imprinting del night game (situazione molto fisica e molto rapida) per cui - lo si sembra assurdo - le conversazioni alla lunga mi rendono nervoso..

Anzi se se hai suggerimenti su come allentare il nervosismo nelle conversazioni live meglio ancora.. Ma immagino sia tutta una questione di pratica e frame.. 

Modificato da jenkins
Link al commento
Condividi su altri siti

sprint

Secondo me meglio se sposti sulla chat il vostro gioco, chiedi fb o insta.

Da lì puoi proporre date senza imbarazzo.

Link al commento
Condividi su altri siti

NeverDies

Io le avrei chiesto il numero di telefono.

Link al commento
Condividi su altri siti

jenkins
1 ora fa, sprint ha scritto:

Secondo me meglio se sposti sulla chat il vostro gioco, chiedi fb o insta.

Da lì puoi proporre date senza imbarazzo.

In modo diretto o con una scusa? Eccetto quell'occasione la palestra in cui vado è sempre affollata.. Non vorrei creare imbarazzi

Link al commento
Condividi su altri siti

sprint
5 ore fa, jenkins ha scritto:

In modo diretto o con una scusa? Eccetto quell'occasione la palestra in cui vado è sempre affollata.. Non vorrei creare imbarazzi

La prossima volta che ci parli glielo chiedi diretto. "Hai fb? Hai insta?"

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. √ą facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
√ó
√ó
  • Crea Nuovo...