Jump to content
StefanoK

LTR 1 anno - e ora ca**o si fa?

Recommended Posts

StefanoK
Posted (edited)

Da un 1 anno e un mese sto con questa ragazza, hb 7,5, io 32 lei 27.

Non mi vergogno a dirlo, dopo varie esperienze fallimentari finalmente trovo una “carne da prole”. Nessuna fretta di metter su famiglia ma la sensazione che sia quella giusta.

Nessuna tempesta emotiva, pochi litigi, 0 gelosia (first time in my life) ma interessi simili, progettini, molta serietà reciproca.

il sesso è buono, ma raro (1 max 2 volte a settimana)

in seguito al riacutizzarsi di miei problemi di ansia e attacchi di panico inizia la discesa, ormai da qualche mese.

inizio a vedere un calo d’interesse, passa sempre più tempo con amiche e amici (compagnia super in comune, protettiva ma forse un po’ soffocante)

lei è anaffettiva, non la giustifico, ma pur essendo dolce, non riesce ad essere empatica e non capisce il mio momento di difficoltà.

i miei comportamenti evitanti (no disco, no gite in barca -viviamo sul mare-) lei pensa siano capricci, desiderio di rimanere a casa, negatività, “sei vecchio”.

me lo rivela anche, benché dica anche che vuole solo che io raddrizzi il tiro, dicendo che mi ama.

”ho comprato una scarpa blu e ora mi ritrovo una ciabatta rossa”

”non sei più la persona che eri prima”

”non voglio mandare  tutto alle ortiche perché ti amo ma cosi non va”

ora è in vacanza con una sua amica (pluricornificatrice e arrivista senza scrupoli pur anche mia amica) e tutta la compagnia di amici in comune che la tengono “sottochiave”. Un belloccio testa di cazzo la sta puntando e i miei amici dicono che è sotto controllo ma di attenzionare.

io per la prima volta sto impazzendo di gelosia. Sento di non avere piu la situazione sotto controllo.

le ho scritto stasera

”onestamente per caso qualcuno si sta facendo sotto con te?”

”lo sai che mi fido ma conosco i miei polli”

”no. stefano, sono in mezzo a tutti i tuoi amici.”

io avrei potuto anche raggiungerla là in vacanza (con difficolta visto il mio stato psicologico limitante in questo periodo) ma con che frame Arriverei? Con quello del controllore del treno super needy e ringhiante

Ci tengo a precisare che lei è una ragazza che lascia per ore il telefono aperto sul divano mentre entra in doccia.. io non lo guardo mai obv, ma non ha cose na nascondermi

help me

 

 

 

Edited by StefanoK

Share this post


Link to post
Share on other sites

vol-à-voile

Ti stai fottendo da solo amico mio, c’è qualcosa da raddrizzare in te e non in lei

Share this post


Link to post
Share on other sites

StefanoK
4 hours ago, vol-à-voile said:

Ti stai fottendo da solo amico mio, c’è qualcosa da raddrizzare in te e non in lei

Sono d’accordo.

ma faccio una fatica terribile a capire cosa  In particolare

Share this post


Link to post
Share on other sites

89Giulia89
6 ore fa, StefanoK ha scritto:

in seguito al riacutizzarsi di miei problemi di ansia e attacchi di panico inizia la discesa, ormai da qualche mese.

inizio a vedere un calo d’interesse, passa sempre più tempo con amiche e amici (compagnia super in comune, protettiva ma forse un po’ soffocante)

lei è anaffettiva, non la giustifico, ma pur essendo dolce, non riesce ad essere empatica e non capisce il mio momento di difficoltà.

i miei comportamenti evitanti (no disco, no gite in barca -viviamo sul mare-) lei pensa siano capricci, desiderio di rimanere a casa, negatività, “sei vecchio”.

E' normale che nell'arco di una relazione si possano vivere momenti difficili. Tu stai concretamente cercando di risolvere i tuoi problemi di ansia? Se sì, come?

Penso tu capisca che è limitante vivere con una persona che non può fare serate, gite, vacanze ecc. Generalmente sono cose che puoi accettare dal tuo compagno se sai che vive in una situazione di temporanea difficoltà, ma è importante vedere che ci mette impegno per uscirne. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

StefanoK
2 minutes ago, 89Giulia89 said:

E' normale che nell'arco di una relazione si possano vivere momenti difficili. Tu stai concretamente cercando di risolvere i tuoi problemi di ansia? Se sì, come?

Penso tu capisca che è limitante vivere con una persona che non può fare serate, gite, vacanze ecc. Generalmente sono cose che puoi accettare dal tuo compagno se sai che vive in una situazione di temporanea difficoltà, ma è importante vedere che ci mette impegno per uscirne. 

Sì, sto facendo tantissima terapia psicologica ma è lentissima (e costosa).

Sono d’accordo con te, ma abbiamo fatto tranquillamente mini vacanze e mini viaggi fino a giugno (appena prima del ricomparire dei miei problemini).

comunque sono d’accordissimo con quanto scrivo, fa molto piacere sapere l’opinione di una donna

Share this post


Link to post
Share on other sites
Caraibika
9 ore fa, StefanoK ha scritto:

Da un 1 anno e un mese sto con questa ragazza, hb 7,5, io 32 lei 27.

Non mi vergogno a dirlo, dopo varie esperienze fallimentari finalmente trovo una “carne da prole”. Nessuna fretta di metter su famiglia ma la sensazione che sia quella giusta.

Nessuna tempesta emotiva, pochi litigi, 0 gelosia (first time in my life) ma interessi simili, progettini, molta serietà reciproca.

il sesso è buono, ma raro (1 max 2 volte a settimana)

in seguito al riacutizzarsi di miei problemi di ansia e attacchi di panico inizia la discesa, ormai da qualche mese.

inizio a vedere un calo d’interesse, passa sempre più tempo con amiche e amici (compagnia super in comune, protettiva ma forse un po’ soffocante)

lei è anaffettiva, non la giustifico, ma pur essendo dolce, non riesce ad essere empatica e non capisce il mio momento di difficoltà.

i miei comportamenti evitanti (no disco, no gite in barca -viviamo sul mare-) lei pensa siano capricci, desiderio di rimanere a casa, negatività, “sei vecchio”.

me lo rivela anche, benché dica anche che vuole solo che io raddrizzi il tiro, dicendo che mi ama.

”ho comprato una scarpa blu e ora mi ritrovo una ciabatta rossa”

”non sei più la persona che eri prima”

”non voglio mandare  tutto alle ortiche perché ti amo ma cosi non va”

ora è in vacanza con una sua amica (pluricornificatrice e arrivista senza scrupoli pur anche mia amica) e tutta la compagnia di amici in comune che la tengono “sottochiave”. Un belloccio testa di cazzo la sta puntando e i miei amici dicono che è sotto controllo ma di attenzionare.

io per la prima volta sto impazzendo di gelosia. Sento di non avere piu la situazione sotto controllo.

le ho scritto stasera

”onestamente per caso qualcuno si sta facendo sotto con te?”

”lo sai che mi fido ma conosco i miei polli”

”no. stefano, sono in mezzo a tutti i tuoi amici.”

io avrei potuto anche raggiungerla là in vacanza (con difficolta visto il mio stato psicologico limitante in questo periodo) ma con che frame Arriverei? Con quello del controllore del treno super needy e ringhiante

Ci tengo a precisare che lei è una ragazza che lascia per ore il telefono aperto sul divano mentre entra in doccia.. io non lo guardo mai obv, ma non ha cose na nascondermi

help me

 

 

 

Sarò sincero e brutale. A dire la verità, secondo me le cose non andavano alla grande nemmeno prima che ricomparissero i tuoi problemi, sesso così raro all'inizio di una storia non promette niente di buono (a meno di oggettivi problemi nel vedersi spesso), generalmente all'inizio si arde di desiderio e si trova ogni occasione per stare insieme...comunque preparati al peggio, il tuo stato attuale potrebbe essere la pietra tombale sulla vostra storia. Come lei ti ha detto sei cambiato, non sei più l'uomo di prima e per quanto ci venga fatto il lavaggio del cervello fin da piccoli sul "superare tutte le difficoltà insieme", "sostenersi l'un l'altro" eccetera, le donne hanno una tolleranza limitata verso la debolezza (specialmente quella caratteriale) del proprio compagno. Qualche settimana di sconforto, negatività, insicurezza in seguito a eventi gravi e traumatici (ad esempio un lutto familiare) la capiscono e ti aiutano a rimetterti su, ma se percepiscono che il cambiamento emotivo è profondo e molto duraturo preparati a vederle distaccarsi sempre di più. Una donna vuole vicino una persona che le risolva i problemi, non certo qualcuno che riversi su di lei anche i propri. Sono profondamente egoiste per natura, programmate per legarsi a chi è forte ed evitare chi è debole, meccanismi biologici ancestrali per assicurarsi che la prole sopravviva e venga accudita nel modo migliore. Ci sono alcune mosche bianche, le famose crocerossine, ma i rapporti che si creano non sono sempre equilibrati e in ogni caso non mi sembra che la tua lei appartenga alla categoria.

Preparati psicologicamente alla fine della relazione, a mio modo di vedere molto probabile. Al momento sei in una posizione di debolezza, la gelosia verso lo spasimante non fa altro che farti apparire ancora più bisognoso di lei ai suoi occhi e dare ulteriori picconate alla stima che ha verso di te come uomo. Visto che hai detto che la terapia per risolvere i tuoi problemi sarà lunga non vedo molte speranze di recuperare la situazione, se le cose peggioreranno ancora di più potresti provare una mossa estrema: lasciarla tu, spiegandole che fino a quando non ti sarai rimesso in sesto non vuoi rovinare ulteriormente l'immagine che lei ha di te. Devi rimetterti in piedi, ritrovare la tua forza e poi affrontare di nuovo il mondo, solo allora tornerai da lei e, se vorrà, riprenderete. Continuare ad annaspare per tenertela vicino non farà altro che inquinare il ricordo di quanto di bello avete passato insieme e allontanarla definitivamente, mentre il distacco da lei per ritrovare te stesso lascia aperta la possibilità che lei torni ad essere attratta da te in futuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
StefanoK
57 minutes ago, Caraibika said:

Sarò sincero e brutale. A dire la verità, secondo me le cose non andavano alla grande nemmeno prima che ricomparissero i tuoi problemi, sesso così raro all'inizio di una storia non promette niente di buono (a meno di oggettivi problemi nel vedersi spesso), generalmente all'inizio si arde di desiderio e si trova ogni occasione per stare insieme...comunque preparati al peggio, il tuo stato attuale potrebbe essere la pietra tombale sulla vostra storia. Come lei ti ha detto sei cambiato, non sei più l'uomo di prima e per quanto ci venga fatto il lavaggio del cervello fin da piccoli sul "superare tutte le difficoltà insieme", "sostenersi l'un l'altro" eccetera, le donne hanno una tolleranza limitata verso la debolezza (specialmente quella caratteriale) del proprio compagno. Qualche settimana di sconforto, negatività, insicurezza in seguito a eventi gravi e traumatici (ad esempio un lutto familiare) la capiscono e ti aiutano a rimetterti su, ma se percepiscono che il cambiamento emotivo è profondo e molto duraturo preparati a vederle distaccarsi sempre di più. Una donna vuole vicino una persona che le risolva i problemi, non certo qualcuno che riversi su di lei anche i propri. Sono profondamente egoiste per natura, programmate per legarsi a chi è forte ed evitare chi è debole, meccanismi biologici ancestrali per assicurarsi che la prole sopravviva e venga accudita nel modo migliore. Ci sono alcune mosche bianche, le famose crocerossine, ma i rapporti che si creano non sono sempre equilibrati e in ogni caso non mi sembra che la tua lei appartenga alla categoria.

Preparati psicologicamente alla fine della relazione, a mio modo di vedere molto probabile. Al momento sei in una posizione di debolezza, la gelosia verso lo spasimante non fa altro che farti apparire ancora più bisognoso di lei ai suoi occhi e dare ulteriori picconate alla stima che ha verso di te come uomo. Visto che hai detto che la terapia per risolvere i tuoi problemi sarà lunga non vedo molte speranze di recuperare la situazione, se le cose peggioreranno ancora di più potresti provare una mossa estrema: lasciarla tu, spiegandole che fino a quando non ti sarai rimesso in sesto non vuoi rovinare ulteriormente l'immagine che lei ha di te. Devi rimetterti in piedi, ritrovare la tua forza e poi affrontare di nuovo il mondo, solo allora tornerai da lei e, se vorrà, riprenderete. Continuare ad annaspare per tenertela vicino non farà altro che inquinare il ricordo di quanto di bello avete passato insieme e allontanarla definitivamente, mentre il distacco da lei per ritrovare te stesso lascia aperta la possibilità che lei torni ad essere attratta da te in futuro.

Fortunatamente ieri penso di essermi salvato in corner.

comunque ho apprezzato tantissimo la tua brutalità e sto pensando seriamente di fare come hai suggerito.

lei è sensibilissima all’abbandono poiché mi ha rivelato di essere stata spesso lasciata in passato. Settimana scorsa mi è infatti “bastato” alzare un po’ la voce e chiuderla fuori di casa dandole dell’ingrata per suscitarle un “rimbalzo” emotivo e farle rivelare di amarmi ancora, di non volermi perdere etc.

le ho fatto tastare un po’ di finti coglioni (che in questo periodo non ho) ed ha funzionato subito.

ma sono troppo debole.

intanto sto... freezando.. mi sembra una follia in un rapporto maturo ed equilibrato come il nostro ricorrere a questi artifizi ma forse proprio a causa di questa banale girandola routinaria che si è anche arrivati a ciò.

uscire dalla spirale del panico è una cosa che devo fare per me stesso e non per “noi”. La mia qualità di vita, nonostante nell’ultimo anno io abbia raggiunto una forte solidità economica, si è inabissata.

riguardo al sesso, è sempre stato così. Lei non è questa animale da letto... e ho la sensazione che la sua anaffettività sfoci anche in questo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Caraibika
5 ore fa, StefanoK ha scritto:

Fortunatamente ieri penso di essermi salvato in corner.

comunque ho apprezzato tantissimo la tua brutalità e sto pensando seriamente di fare come hai suggerito.

lei è sensibilissima all’abbandono poiché mi ha rivelato di essere stata spesso lasciata in passato. Settimana scorsa mi è infatti “bastato” alzare un po’ la voce e chiuderla fuori di casa dandole dell’ingrata per suscitarle un “rimbalzo” emotivo e farle rivelare di amarmi ancora, di non volermi perdere etc.

le ho fatto tastare un po’ di finti coglioni (che in questo periodo non ho) ed ha funzionato subito.

ma sono troppo debole.

intanto sto... freezando.. mi sembra una follia in un rapporto maturo ed equilibrato come il nostro ricorrere a questi artifizi ma forse proprio a causa di questa banale girandola routinaria che si è anche arrivati a ciò.

uscire dalla spirale del panico è una cosa che devo fare per me stesso e non per “noi”. La mia qualità di vita, nonostante nell’ultimo anno io abbia raggiunto una forte solidità economica, si è inabissata.

riguardo al sesso, è sempre stato così. Lei non è questa animale da letto... e ho la sensazione che la sua anaffettività sfoci anche in questo.

Il problema del bluff è che prima o poi lei verrà a vedere le tue carte e quando capirà che in mano non hai niente sarà la fine. Nella tua situazione non hai la forza necessaria a gestire bene il push and pull classico, lei prima o poi intuirebbe il tuo gioco e te lo ritorcerebbe contro. Se lei si allontanerà su tua richiesta ma tu riprenderai a cercarla perché incapace di starle lontano precipiterai ancora di più ai suoi occhi, ti vedrà come incoerente e disperato. Quello che ti ho proposto di fare funzionerà solo se sarai veramente capace di staccarti da lei e usare il tempo per rimetterti in sesto e riprendere in mano la tua vita, non come una sorta di freeze estremo per farla riavvicinare. Se decidi di farlo devi darla per persa e concentrarti solo su di te, senza alcuna aspettativa di poterla riavere accanto tra un mese, un anno o dieci. Tieni presente che se non stai bene con te stesso farai una fatica immensa ad avere una relazione soddisfacente, che sia con lei o con un'altra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
StefanoK
5 hours ago, Caraibika said:

Il problema del bluff è che prima o poi lei verrà a vedere le tue carte e quando capirà che in mano non hai niente sarà la fine. Nella tua situazione non hai la forza necessaria a gestire bene il push and pull classico, lei prima o poi intuirebbe il tuo gioco e te lo ritorcerebbe contro. Se lei si allontanerà su tua richiesta ma tu riprenderai a cercarla perché incapace di starle lontano precipiterai ancora di più ai suoi occhi, ti vedrà come incoerente e disperato. Quello che ti ho proposto di fare funzionerà solo se sarai veramente capace di staccarti da lei e usare il tempo per rimetterti in sesto e riprendere in mano la tua vita, non come una sorta di freeze estremo per farla riavvicinare. Se decidi di farlo devi darla per persa e concentrarti solo su di te, senza alcuna aspettativa di poterla riavere accanto tra un mese, un anno o dieci. Tieni presente che se non stai bene con te stesso farai una fatica immensa ad avere una relazione soddisfacente, che sia con lei o con un'altra.

Le tue parole tanto fanno male quanto sono vere.

intanto oggi mi ha chiamato e siamo rimasti al telefono per quasi un’ora. Mi ha raccontato di due o tre episodi buffi accaduti durante la vacanza insieme alla sua amica puttana.

Non ho lasciato trapelare nulla, a dire la verità non so se mettere già in atto un comportamento e se sì quale.. oppure aspettare di vederla a fine vacanze per parlarle e chiudere.

alla domanda relativa al tizio, molto blanda: “ma questo tizio xy, sbaglio o ti ha puntato un po’?”

”che ansia ma dai smettila!!” Sorridendo.

e intanto stasera altra serata insieme...

 

dovrei lasciarla... correndo il rischio di sputtanare un rapporto che fino a 40 giorni fa era quasi perfetto... ma come si dice?

il mio mondo, le mie regole

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sagittair

Straquoto Caraibika, ti ha già detto tutto. 

Comportamento da adottare? Ma allora non hai letto bene ciò che ti è stato scritto... Cui prodest, cioè a chi giova? A nessuno se non a te stesso!

Devi smetterla di pensare in funzione delle sue azioni/reazioni e metterti in testa che lei non c'entra più nulla con te, ora sei tu, solo con i tuoi demoni da combattere. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.