Jump to content
lalucebianca

Galateo della scopata random

Recommended Posts

lalucebianca

Ciao a tutti, 

Recentemente sono stata contattata su Instagram da un mio conoscente, che random, in questi ultimi anni, mi ha chiesto di uscire... Quelli che a rotazione, magari dopo la fine di una storia, ti scrivono... Io per vari motivi, magari perché fidanzata o impegnata non ho dato corda, spiegando che ero occupata. Ultimamente si è rifatto vivo questo tizio ed io sarei pronta a sperimentare anche una cosa leggera senza implicazioni... O una notte fine a se stessa, se questo deve essere. Fatto sta che il tipo in questione è due volte che mi chiede di vederci e poi mi pacca praticamente, ieri ad esempio, mi butta lì addirittura cena fuori e altra cosa da fare insieme... Io rispondo ok, ma lui dice che gli è sbucato un altro impegno, e che mi farà sapere per dopo cena, poi mi scrive ma non mi fa sapere nulla, al che gli butto lì io di vederci, ma risponde che ha una cena (?!) 

Non ho premesso che lui si è lasciato da poco e sessualizza abbastanza, oltre che agli inviti che fa di vederci. Io li ho accettati e dopo avrei dato anche seguito in altro, ma se mi pacca, che faccio? 

Gli ho detto che è un periodo in cui sono aperta a nuove esperienze, ho detto sì alle proposte, gli ho detto che il suo modo mi stuzzica. Perché per carità, magari si riduce tutto in una serata e via, però visto e considerato che non ci vediamo da molto tempo, una birra, una chiacchierata, anche solo per valutare la chimica, ci starebbe... A casa mia su due piedi, senza un attimo di assunarci, prima, a me non va molto. Però tirando pacco così mi pare un atteggiamento manipolatorio sul farmi cedere, e invitarlo da me... Mi pare un giochino del genere. Inoltre tirare pacco, dire di far sapere e non farlo lo giudico abbastanza cafone, al di là che uno voglia una storia o meno. 

Devo essere esplicita e dirgli chiaramente,che ok non cercare la storia seria e non fare chissà quale corteggiamento, ma una birra almeno prima di invitarlo a casa, se mi andasse mi pare d'obbligo? Sono inesperta sul tema

Share this post


Link to post
Share on other sites


lalucebianca
Posted (edited)
32 minuti fa, alex5511 ha scritto:

Ultimamente sono parecchio incazzato col genere femminile, che mi dimostra ogni giorno di più una cosa: quanto più vi trattano di merda, quanto più vi attaccate. 

Se fossi al posto tuo, e una ragazza mi tirasse pacco due volte, ma talvolta anche una, non la rivedrei più, e nel caso non vedrebbe mai nulla di più di qualche scopata.

Questo partendo dal presupposto che sono un maschio e non vivo nell'abbondanza sessuale e non ho dieci fighe che mi si presentano sotto casa appena schiocco le dita, ma anzi devo talvolta rinunciare a quello che desidero di più, pur di non venir meno alla mia dignità di essere umano.

Ora, poiché le nostre situazioni in termini di accesso al sesso sono agli estremi opposti, e lo stesso vale per la gran parte delle donne, mi spieghi gentilmente una cosa:

è così difficile rimandare al bestiame un povero coglione che ti pacca due volte dopo aver preso un appuntamento? Per qualche stracazzo di motivo devi addirittura aprire un topic dove chiedi cosa fare, dimostrando quanto il suo atteggiamento ti abbia adescato? Non puoi scoparti un altro tra i mille che ti scrivono e dargli una lezione, a lui e a tutte le altre bestie come lui? 

Ma soprattutto, come faccio a trattenermi dallo scadere nella misoginia dopo che una due tre mille volte mi trovo davanti donne che riescono a premiare solo valori opposti ai miei, quali rispetto, onore, coerenza, amore?

Per fortuna poi non succede, perché spesso basta un orgasmo con una di queste dolci creature per farmi dimenticare certe cose, ma sai, riesco a comprendere anche chi orgasmi non riesce ad averne e poi, tristemente, va fuori di testa e scarica la sua ira.

 

Lui è stato molto chiaro, su quel che vuole e in che periodo si trova, mi ha detto che è dentro un frullatore, che appena sta da solo sta di merda, e che sbagliando, prende impegni uno dopo l'altro, accavallandoli perché appena sta da solo, sta male. Per questo non mi incavolo più di tanto, è sincero. E io cmq questo lo apprezzo. 

Poi per il resto hai ragione, ma per quanto una donna possa avere dei corteggiatori, quelli che le piacciono, che la stuzzicano e che la ispirano veramente (anche solo sesso), sono ben pochi, la maggior parte Sn insapore e privi di attrattiva sessuale. Come ho scritto in un altro post, ho dato corda a un ragazzo, bravo carino simpatico, per mesi, ma la chimica era a zero, è un periodo di frustrazione sessuale. Quindi se uno mi piace, mi stimola, mi attrae, non è scemo, ed è sincero... Posso passare sopra a qualche atteggiamento di m. (cosa che non farei se lo stessi valutando per una storia o frequentazione)... Ma così non è... 

Edited by lalucebianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

PapuPetagna
12 minuti fa, lalucebianca ha scritto:

Lui è stato molto chiaro, su quel che vuole e in che periodo si trova, mi ha detto che è dentro un frullatore, che appena sta da solo sta di merda, e che sbagliando, prende impegni uno dopo l'altro, accavallandoli perché appena sta da solo, sta male.

Un tipo centrato insomma 

Share this post


Link to post
Share on other sites

xyz-
46 minuti fa, alex5511 ha scritto:

Ultimamente sono parecchio incazzato col genere femminile, che mi dimostra ogni giorno di più una cosa: quanto più vi trattano di merda, quanto più vi attaccate. 

Se fossi al posto tuo, e una ragazza mi tirasse pacco due volte, ma talvolta anche una, non la rivedrei più, e nel caso non vedrebbe mai nulla di più di qualche scopata.

Questo partendo dal presupposto che sono un maschio e non vivo nell'abbondanza sessuale e non ho dieci fighe che mi si presentano sotto casa appena schiocco le dita, ma anzi devo talvolta rinunciare a quello che desidero di più, pur di non venir meno alla mia dignità di essere umano.

Ora, poiché le nostre situazioni in termini di accesso al sesso sono agli estremi opposti, e lo stesso vale per la gran parte delle donne, mi spieghi gentilmente una cosa:

è così difficile rimandare al bestiame un povero coglione che ti pacca due volte dopo aver preso un appuntamento? Per qualche stracazzo di motivo devi addirittura aprire un topic dove chiedi cosa fare, dimostrando quanto il suo atteggiamento ti abbia adescato? Non puoi scoparti un altro tra i mille che ti scrivono e dargli una lezione, a lui e a tutte le altre bestie come lui? 

Ma soprattutto, come faccio a trattenermi dallo scadere nella misoginia dopo che una due tre mille volte mi trovo davanti donne che riescono a premiare solo valori opposti ai miei, quali rispetto, onore, coerenza, amore?

Per fortuna poi non succede, perché spesso basta un orgasmo con una di queste dolci creature per farmi dimenticare certe cose, ma sai, riesco a comprendere anche chi orgasmi non riesce ad averne e poi, tristemente, va fuori di testa e scarica la sua ira.

 

90 minuti di applausi

Share this post


Link to post
Share on other sites
alex5511
Posted (edited)
19 minuti fa, lalucebianca ha scritto:

Lui è stato molto chiaro, su quel che vuole e in che periodo si trova, mi ha detto che è dentro un frullatore, che appena sta da solo sta di merda, e che sbagliando, prende impegni uno dopo l'altro, accavallandoli perché appena sta da solo, sta male. Per questo non mi incavolo più di tanto, è sincero. E io cmq questo lo apprezzo. 

Poi per il resto hai ragione, ma per quanto una donna possa avere dei corteggiatori, quelli che le piacciono, che la stuzzicano e che la ispirano veramente (anche solo sesso), sono ben pochi, la maggior parte Sn insapore e privi di attrattiva sessuale. Come ho scritto in un altro post, ho dato corda a un ragazzo, bravo carino simpatico, per mesi, ma la chimica era a zero, è un periodo di frustrazione sessuale. Quindi se uno mi piace, mi stimola, mi attrae, non è scemo, ed è sincero... Posso passare sopra a qualche atteggiamento di m. (cosa che non farei se lo stessi valutando per una storia o frequentazione)... Ma così non è... 

Va bene dai, perdono lui e perdono anche te, anche perché i periodi da frullatore li ho passati anche io e so cosa significa 🤣

Ti capisco quando dici che sono in pochi a stimolarti sessualmente, mi sembra normale, però spero che abbia inteso il senso del discorso, che a darla a chi non si merita nulla, soddisferai probabilmente la tua parte primitiva, ma la vera bellezza, quella che ci distingue dal catrame, la stai spazzando via e la stai barattando per un istinto infimo.

Edited by alex5511

Share this post


Link to post
Share on other sites
lalucebianca
Adesso, PapuPetagna ha scritto:

Un tipo centrato insomma 

Ahaha è appena uscito da una storia, da pochissimo. Ci sta dai... Il fatto è che a me può andare bene quel che vuole lui, però vorrei un attimo di cornice, un minimo ecco, bere una cosa, testare se a pelle mi ispira. 

Ho perso mesi ad auto convincermi che potesse andare bene con un ragazzo anche senza la voglia di saltargli addosso, vuol dire mesi in cui sono stata praticamente semi fidanzata, senza sesso e evitando situazioni ambigue con altri per rispetto. Ma non sto bene così, ho bisogno di mettere in pratica il mio desiderio inespresso, desiderando veramente qualcuno a pelle, a chimica, fantasticando i, E non in base a un ideale romantico del ca. Non biasimatemi per questo 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
lalucebianca
6 minuti fa, alex5511 ha scritto:

Va bene dai, perdono lui e perdono anche te, anche perché i periodi da frullatore li ho passati anche io e so cosa significa 🤣

Ti credo quando dici che sono in pochi a stimolarti sessualmente, mi sembra normale, però spero che abbia inteso il senso del discorso, che a darla a chi non si merita nulla, soddisferai probabilmente la tua parte primitiva, ma la vera bellezza, quella che ci distingue dal catrame, la stai spazzando via e la stai barattando per un istinto infimo.

Sono stata presa di mira più volte sul forum e la maggior parte di voi mi hanno dato della fig di legno, milioni di volte. Perché cmq nonostante abbia più di trent'anni sono stata a letto con tre uomini, con i quali ho avuto una storia, o cmq un periodo di frequentazione. Ciò significa che gli altri (un bel po') che mi piacevano e atrraevano fisicamente, li ho mandati a stendere, non ci sono stata, perché magari capivo che le intenzioni non erano direzionale verso qualcosa di serio... E cosa ho ricevuto in cambio?? Frustrazione su frustrazione, mesi e mesi o anni di astinenza sessuale, alla ricerca della persona giusta, del momento giusto, della storia seria, del rispetto ecc

Dopo l'ennesima delusione ho conosciuto il ragazzo a modo, di cui parlo nell'altro post, carino, gentile, presente, rispettoso, interessi in comune... Mi sono detta, cacchio luce provaci! È l'occasione giusta per costruire qualcosa di vero, profondo. La chimica era nulla, attrazione flebile e sporadica... Mi sono detta che cacchio, ho più di trent'anni, le farfalle allo stomaco e le gambe che tremano e l'attrazione che ti assale, sono cose adolescenziali, quando vuoi maturare luce?? 

Quindi ci perso mesi, di chiacchiere, di miei tira e molla, periodo nel quale nel frattempo sognavo di scopare altri, tipo il mio ex. 

Ora ho messo fine alla storiella col bravo ragazzo zero chimica e fatalità vuole, che mi scriva questo tizio che cmq mi ispira, dovrei dire no, grazie? Aspettando altri mesi di penuria sessuale? Io non riesco, mi sto ingrigendo, dormo male, sto sfiorendo lentamente. E tutto ciò perche ho sempre seguito la mia eticai miei valori la mia dignità... in attesa di un premio?! 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
lalucebianca

Mi sono resa conto che alla fine le persone più centrate, più equilibrate, mature, in pace con se stesse, sono quelle che non hanno paura di ciò che provano e vogliono e che se lo prendono al bisogno. E spt sanno e capiscono quali sono i propri bisogni anche sessuali e non si nascondono dietro a un dito, o falsi moralismi. Persone che conosco, non sfigati, che sono anche sposate o che hanno storie felici, sono accomunate dal fatto di aver vissuto la propria vita seguendo molto l'istinto, non certo essendo rigide o precludendosi una cosa importante come il sesso, in nome della ricerca di chissà cosa. Sono riflessioni che sto maturando ora, da poco, lo faccio ascoltando molto gli altri, le amiche, le persone che mi stanno attorno. E mi sono chiesta cosa cacchio mi abbia portato a rinunciare al sesso per così tanto tempo, facendo finta di non avere un corpo delle pulsioni delle voglie... Cose che poi si sono riversate negativamente sulla mia salute psico fisica. Non puoi riempire un vuoto sessuale con lo sport la cultura gli interessi il lavoro le amicizie, c'è poco da fare, se hai fame devi mangiare, non serve a nulla farsi una camminata. O può servire, ma per poco. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Igor123

Hai ragione sul fatto che seguire ciò che tu chiami etica non porti a nulla. Se punti solo ad una sana scopata, probabilmente, se insisti, arriva. Ora, secondo me ne trovi altri 10 disposti a farsi un giro di giostra, perché hai il vantaggio di essere donna. Detto questo la scelta è tua. Hai avuto 3 storie e poche avventure sessuali. Probabilmente ti andava bene così, ti piaceva il trasporto emotivo che i poeti chiamano amore. Non penso tu abbia sbagliato nulla se si è trattato di una tua scelta.

E poi sto tipo a cui la vuoi dare.... Il pane a chi non ha i denti.. mannaggia... Esco che è meglio 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.