Jump to content
Sign in to follow this  
PapuPetagna

Accettare se’ stessi

Recommended Posts

PapuPetagna

A lavoro si è aperta una posizione per progredire e faccio domanda. Partecipo al colloquio che sembra andare bene. A distanza di tempo arriva l’esito ma la scelta ricade su un’altra persona. La cosa più sorprendente, però, è che quando m’informo sul giudizio della commissione mi viene riferito che non solo non sono stato scelto, ma non ero neanche nella rosa dei papabili: l’impressione che ho dato è stata quella di un ragazzo timido, introverso, chiuso.

Questo episodio ha smosso una riflessione dentro di me. Vi assicuro che sono sempre molto obiettivo sui miei comportamenti e l’unica cosa che mi rimprovero è aver cannato qualche risposta di quelle politically correct, ma sinceramente tutta questa introversione io non l’ho notata. Senza dubbio ero un po’ emozionato, ci tenevo a mettermi in gioco per quella posizione e probabilmente con la mimica ho comunicato il mio stato emotivo in quel momento.

Tutto questo per dire che nonostante tutti gli sforzi che ho fatto dall’infanzia ad oggi nel cercare di superare la timidezza sembra non ci sia niente da fare, qualsiasi cosa faccia il commento è sempre quello: timido. Lo sono stato per tanto tempo, almeno fino a 30 anni. All’inizio ero davvero introverso, poi mi sono trasformato in una persona riservata. Ma da un po’ di tempo ho superato tante insicurezze, viaggio da solo, esco con persone che magari ho appena conosciuto, vado alle feste anche se conosco mezza persona, metto a proprio agio le gente, cerco d’iniziare le conversazioni al contrario di quei deficienti che ti passano la palla chiedendoti “che dici?”, ecc.. ma quell’etichetta non me la toglie nessuno. La prima impressione che do è sempre quella di una persona timida.

E allora forse solo oggi, per la prima volta nella mia vita, inizio a capire cosa significa accettare se’ stessi..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bussola

Non conoscendoti e ne conoscendo la posizione , l'unica cosa che posso dire è che spesso nella scelta dei candidati ci sono giochi di politica che dal basso non comprendi, e magari ti liquidano con un "sei timido" ma le ragioni sono tutt'altre.

Comunque concludendo cos'è che ti pesa ? che vieni visto come timido? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

PapuPetagna
10 ore fa, Bussola ha scritto:

Non conoscendoti e ne conoscendo la posizione , l'unica cosa che posso dire è che spesso nella scelta dei candidati ci sono giochi di politica che dal basso non comprendi, e magari ti liquidano con un "sei timido" ma le ragioni sono tutt'altre.

Comunque concludendo cos'è che ti pesa ? che vieni visto come timido? 

Mi pesa perché in questo caso mi ha limitato, sento di escludere i giochi politici a cui fai riferimento, almeno in questo caso. Però, ecco, quello che mi pesa di più in generale è che faccio questa impressione qualsiasi cosa faccia. In ultima occasione che ho avuto di andare a una festa con quasi tutti sconosciuti sono stato percepito come quello “educato”, il che comunque non è male per come la vedo io.

Molte persone che non hanno nulla da dire magari vengono percepite molto più estroverse di me.

Io penso sia un discorso di mimica, di linguaggio del corpo che si nota anche se uno sta a proprio agio. Questa è un po’ la conclusione a cui sono arrivato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites


Astro999

Mi sembra di rivivere la stessa situazione mia un paio di mesi fa,anche a me per un lavoro hanno dato la stessa risposta.
Io so di essere e purtroppo è il mio carattere ed ultimamente lo sto accettando,ma il mio discorso è più complicato ogni volta che si presenta questo lato del mio carattere iniziano a sudarmi le mani ed in casi estremi (il viso ma raramente) te stai messo fin troppo bene credemi a nessuno piace parlare o stare a contatto con una persona che talmente emotiva inizia a grondare di sudore

Share this post


Link to post
Share on other sites
PapuPetagna
9 ore fa, Astro999 ha scritto:

Mi sembra di rivivere la stessa situazione mia un paio di mesi fa,anche a me per un lavoro hanno dato la stessa risposta.
Io so di essere e purtroppo è il mio carattere ed ultimamente lo sto accettando,ma il mio discorso è più complicato ogni volta che si presenta questo lato del mio carattere iniziano a sudarmi le mani ed in casi estremi (il viso ma raramente) te stai messo fin troppo bene credemi a nessuno piace parlare o stare a contatto con una persona che talmente emotiva inizia a grondare di sudore

Ma ti capita sempre o solo in alcune situazioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Astro999
2 ore fa, PapuPetagna ha scritto:

Ma ti capita sempre o solo in alcune situazioni?

Mi capita solo quando sono particolarmente stressato ed emotivo,il discorso che ho fatto delle visite ed è stata proprio riscontrata l'iperidrosi aime penso di averla dalla nascita ma non me la son sentito di operarmi anche perchè l'operazione consisteva nel spengere i polmoni per la durata dell'intervento entrare con una sonda nell'ascella ed andare dietro i polmoni e clippare o bruciare il nervo simpatico ambolati.Mi sono informato ed a molte persone con il tempo ha comportato danni seri al cuore ed ai polmoni ed io essendo un fumatore incallito non me la so sentita anche se il chirurgo me lo aveva consigliato vivamente perchè sarebbe cambiata totalmente la mia vita sociala non sudando più le mani avrai acquistato molta più autostima,ma da qualche mese a sta parte me ne sto fregando e diciamo che mi sento un pò più sicuro,anche con una ragazza che mi sto frequentando ho spiegato subito questo mio problema e sono stato accettato per quello che sono.Ti dico questo per farti capire che tu stai messo fin troppo bene e non ti preoccupare di quello che pensa la gente anche se so che non è cosi facile

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bussola

Bè ma se hai quei problemi, come chi soffre di ansia etc, la prima cosa è smettere di fumare.

Non dico di essere rinato dopo aver smesso, ma quasi , ma a mè fumare psicologicamente negli ultimi anni mi pesava tanto, lo vedevo un fallimento 😉 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Balinese2016
6 ore fa, Astro999 ha scritto:

Mi capita solo quando sono particolarmente stressato ed emotivo,il discorso che ho fatto delle visite ed è stata proprio riscontrata l'iperidrosi aime penso di averla dalla nascita ma non me la son sentito di operarmi anche perchè l'operazione consisteva nel spengere i polmoni per la durata dell'intervento entrare con una sonda nell'ascella ed andare dietro i polmoni e clippare o bruciare il nervo simpatico ambolati.Mi sono informato ed a molte persone con il tempo ha comportato danni seri al cuore ed ai polmoni ed io essendo un fumatore incallito non me la so sentita anche se il chirurgo me lo aveva consigliato vivamente perchè sarebbe cambiata totalmente la mia vita sociala non sudando più le mani avrai acquistato molta più autostima,ma da qualche mese a sta parte me ne sto fregando e diciamo che mi sento un pò più sicuro,anche con una ragazza che mi sto frequentando ho spiegato subito questo mio problema e sono stato accettato per quello che sono.Ti dico questo per farti capire che tu stai messo fin troppo bene e non ti preoccupare di quello che pensa la gente anche se so che non è cosi facile

Se la tua iperidrosi è limitata solamente a mani ed ascelle ci sono altre terapie meno invasive che potresti provare, la terapia con ultrasuoni o ionoforesi per esempio o le iniezioni di botulino, certo non sono risolutive, ma ci sono diverse persone che hanno avuto dei benefici importanti.

Informati ci sono degli apparecchi casalinghi che puoi acquistare ad un prezzo umano per fare i trattamenti a casa nel tempo libero.

Le iniezioni di botulino da ripetere ogni 5-12 mesi ma anche queste le puoi fare con poche centinaia di euro.

Pensaci seriamente.

Edited by Balinese2016

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gainsbourg

caro Papu, leggendoti mi sono venute in mente un po' di cose.

 

La prima, che poi è anche la più importante e potresti pure fermarti qua :

magari ci fossero più persone come te

la timidezza è una bella

da alla persona valore, da ai rapporti profondità

il tempo attuale è il tempo della sguaiatezza

delle cose urlate, dell'improvvisazione

tu coltiva il tuo essere riservato ed educato

perchè ti assicuro che è sarà una tua risorsa

 

secondo

sul lavoro contano tanti aspetti

che si fondono spesso su come siamo fatti

ma quasi mai descrivono noi stessi

cioè l'ho detta malissimo, ma quello che voglio dire è :

nella maggioranza dei casi, a lavoro indossi una maschera

ed è anche bene che sia così

il lavoro è la giungla di centinaia di migliaia di anni fa

non ha da difenderti da tigri dai denti a sciabola

ma da obbiettivi, limiti, spesso individui che hanno interessi simili ai tuoi, e ti superano

il lavoro è la corsa dei cavalli che facevamo con le carte da bambini

non fartene troppo cruccio se stavolta è andata male

metti un po' di pragmatismo in questo tipo di cose

(questa sembra una frase da oroscopo)

e fregatene

 

terzo.

entriamo nel campo dell'imponderabile  e dell'ancor più opinabile

la mia sensazione (sottolineo sensazione basata su null'altro che uno schermo, delle frasi, etc)

è che, a prescindere dalla questione lavoro,

potresti dedicarti al tuo corpo

in modo un po' diverso rispetto a come hai fatto finora

mi viene spontaneo di consigliarti

di provare a fare qualcosa tipo danza

la danza, insieme alle arti marziali

riesci a darti un contatto col proprio corpo indescrivibile

e questa è una cosa che un po' non c'entra niente con la timidezza

ma un po' c'entra

perchè ti fa stare bene, ti da un senso di integrità e tranquillità

che puoi benissimo essere quello che sei, accettandoti

aggiungendo un'apertura diversa

non ciarliera nè sguaiata

semplicemente su piano diverso : il piano fisico

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.