Jump to content
giussoni

Approcci all'università: meglio evitare?

Recommended Posts

giussoni

L' università, come emerge da molte discussioni presenti sul forum, è considerato dai più come luogo ideale per il sarge. Pur tuttavia, è anche vero che molte volte si mette in guardia l'aspirante seduttore dall'approcciare in un ambiente chiuso come un ateneo, in cui rischia di formarsi la nomea del provolone che ci prova con tutte. Considerato questo  se nel bus che porta all'università e che è frequentato ogni mattina dalle stesse persone oppure in aula studio si siede accanto a voi una ragazza che vi piace ritenete opportuno o no approcciarla? E, inoltre, se c'è un gruppo misto di ragazzi  e ragazze a lezione voi pensate che la cosa più saggia sia utilizzare un contestuale?

Edited by giussoni

Share this post


Link to post
Share on other sites


giussoni
17 ore fa, PapuPetagna ha scritto:

Evitare di approcciare in facoltà è pura follia

è evidente che ci sono tantissime possibilità, ma tu come consiglieresti di fare per non formarsi la nomea del provolone?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Improve Your Skill
12 minuti fa, giussoni ha scritto:

è evidente che ci sono tantissime possibilità, ma tu come consiglieresti di fare per non formarsi la nomea del provolone?

Quanto è grande l'università?

Perché io comunque di contestuale all'università avrò fatto decine di approcci senza il problema di alcuna nomea. Ti direi ecco, magari non provarci con tutte quelle del tuo corso, in quel caso sì la nomea arriva...

Però se ci provi per dire con una al bar e una in biblioteca, due ambienti diversi con persone diverse, non dovrebbero esserci problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

giussoni
3 ore fa, Improve Your Skill ha scritto:

Quanto è grande l'università?

Perché io comunque di contestuale all'università avrò fatto decine di approcci senza il problema di alcuna nomea. Ti direi ecco, magari non provarci con tutte quelle del tuo corso, in quel caso sì la nomea arriva...

Però se ci provi per dire con una al bar e una in biblioteca, due ambienti diversi con persone diverse, non dovrebbero esserci problemi.

diciamo che si aggira attorno ai 300 studenti. Quello che dici è ragionevole, vale anche per l'approccio sul bus che porta all'università? E inoltre ad ogni modo sconsigli un semidiretto (che potrebbe essere ad esempio una presa per il culo scherzosa o un'osservazione sul suo look)?

Share this post


Link to post
Share on other sites
PapuPetagna
21 ore fa, giussoni ha scritto:

è evidente che ci sono tantissime possibilità, ma tu come consiglieresti di fare per non formarsi la nomea del provolone?

Ma una cosa è attaccare bottone, fare “amicizia”..altro è provarci.

Fai amicizia il più possibile, poi appena ne trovi una che ti piace ci provi

Share this post


Link to post
Share on other sites
eagle90

secondo me è uno dei contesti migliori, la mentalità è più propensa alla socializzazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gamebred
32 minuti fa, eagle90 ha scritto:

secondo me è uno dei contesti migliori, la mentalità è più propensa alla socializzazione

 

La mia esperienza purtroppo va all'opposto. I gruppetti si formano a inizio anno e se non ti ci infili sei quasi andato. È una rappresentazione in scala dell'Italia: la gente esce sempre coi soliti e entrare nei circoli sociali è davvero duro. Approcciare pure una strada tutta in salita, devi entrare nei giri giusti... Io non penso di aver mai sentito di qualcuno che ha scopato una ragazza approcciata a freddo all'uni. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Manu.

io mi son fidanzato con una dell'università. 

Faccia lei.

Share this post


Link to post
Share on other sites
giussoni

Ripropongo tale discussione, poichè molto interessante. In questi mesi ho fatto degli approcci indiretti e contestuali durante la lezioni, talvolta ho ricevuto reazioni positive, talvolta negative. Però sul bus che porta all'università evito, giacchè ogni mattina ci sono più o meno le stesse persone e voglio evitare di passare per il provolone di turno, voi che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.