Jump to content
Dibix87

Ragazza 15enne ci prova con me.

Recommended Posts

Dibix87

Conosciuti su insta. Io ovviamente non sapevo la sua età. E sinceramente il mio intento era solo quello di ampliare le conoscenze femminili nella mia città. 

In chat scherziamo. Ci troviamo bene. 

Vedo che lei è giovane ma mi immaginavo 18/19 anni.  Quando poi glielo chiedo mi dice 15. Ci rimango di merda, anche perché indirettamente qualche allusione sessualmente era già partita da parte di entrambi. A quel punto gli dico che ho 26 anni (32 da poco in realtà) ma ne dimostro 25.

Oggi la chat si è spinta un po' più del solito. La ragazza sembra vogliosa di brutto. Io invece sono rimasto molto sulle mie. Facendo ovviamente la persona matura. 

La tipa sembra spingere molto. E accidenti mi sta tentando. 

Non so se è da depravati o meno. (non credo) 

Ma.... 

Consigli? 

Sono pronto ad insulti di ogni tipo.. 

 

 

Edited by Dibix87

Share this post


Link to post
Share on other sites

leavingmyheart
2 minuti fa, Dibix87 ha scritto:

Conosciuti su insta. Io ovviamente non sapevo la sua età. E sinceramente il mio intento era solo quello di ampliare le conoscenze femminili nella mia città. 

In chat scherziamo. Ci troviamo bene. 

Vedo che lei è giovane ma mi immaginavo 18/19 anni.  Quando poi glielo chiedo mi dice 15. Ci rimango di merda, anche perché indirettamente qualche allusione sessualmente era già partita da parte di entrambi. A quel punto gli dico che ho 26 anni (32 da poco in realtà) ma ne dimostro 25.

Oggi la chat si è spinta un po' più del solito. La ragazza sembra vogliosa di brutto. Io invece sono rimasto molto sulle mie. Facendo ovviamente la persona matura. 

La tipa sembra spingere molto. E accidenti mi sta tentando. 

 

 

E allora tu spingi il pisello dentro di lei 👍

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'unico
35 minuti fa, Dibix87 ha scritto:

Conosciuti su insta. Io ovviamente non sapevo la sua età. E sinceramente il mio intento era solo quello di ampliare le conoscenze femminili nella mia città. 

In chat scherziamo. Ci troviamo bene. 

Vedo che lei è giovane ma mi immaginavo 18/19 anni.  Quando poi glielo chiedo mi dice 15. Ci rimango di merda, anche perché indirettamente qualche allusione sessualmente era già partita da parte di entrambi. A quel punto gli dico che ho 26 anni (32 da poco in realtà) ma ne dimostro 25.

Oggi la chat si è spinta un po' più del solito. La ragazza sembra vogliosa di brutto. Io invece sono rimasto molto sulle mie. Facendo ovviamente la persona matura. 

La tipa sembra spingere molto. E accidenti mi sta tentando. 

Non so se è da depravati o meno. (non credo) 

Ma.... 

Consigli? 

Sono pronto ad insulti di ogni tipo.. 

 

 

Consiglio da amico? Lascia perdere, lo so che è dura che sarà anche figa sarà che dimostra 19 anni ecc.

Immagina se i genitori le controllano il cellulare....ti denunciano....adescamento di minori... 

Il reato si configura anche se l’incontro con il minore non avviene: non è necessario, infatti, che l’adescamento vada a buon fine, ma è sufficiente il tentativo, da parte di un adulto, di conquistare la fiducia di un bambino o di un adolescente per fini sessuali.”

 

codice penale, vai in carcere....etichetta di pedofilo...vedi te che fine vuoi fare.

hai pure l’aggravante che ne eri a conoscenza dell’età e hai mentito sulla tua...3 anni di carcere non te li toglie nessuno

Vai a puttane piuttosto

Edited by l'unico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pick
33 minutes ago, l'unico said:

"il reato si configura anche se l’incontro con il minore non avviene: non è necessario, infatti, che l’adescamento vada a buon fine, ma è sufficiente il tentativo, da parte di un adulto, di conquistare la fiducia di un bambino o di un adolescente per fini sessuali.”

 

Secondo me il virgolettato é incompleto. E non è del tutto vero. Ciò che hai scritto da quel che ricordo è reato se hai un ruolo particolare tipo insegnante o parroco o istruttore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bussola
21 minuti fa, l'unico ha scritto:

Immagina se i genitori le controllano il cellulare....ti denunciano....adescamento di minori... 

Legalmente se ha veramente 15 anni è nell'età del consenso , almeno da quello che c'è su wiki

https://it.wikipedia.org/wiki/Età_del_consenso

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
leavingmyheart
1 ora fa, l'unico ha scritto:

Consiglio da amico? Lascia perdere, lo so che è dura che sarà anche figa sarà che dimostra 19 anni ecc.

Immagina se i genitori le controllano il cellulare....ti denunciano....adescamento di minori... 

Il reato si configura anche se l’incontro con il minore non avviene: non è necessario, infatti, che l’adescamento vada a buon fine, ma è sufficiente il tentativo, da parte di un adulto, di conquistare la fiducia di un bambino o di un adolescente per fini sessuali.”

 

codice penale, vai in carcere....etichetta di pedofilo...vedi te che fine vuoi fare.

hai pure l’aggravante che ne eri a conoscenza dell’età e hai mentito sulla tua...3 anni di carcere non te li toglie nessuno

Vai a puttane piuttosto

 

ma che stai a di' ??? adescamento ?!? :azz:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Human
4 ore fa, Dibix87 ha scritto:

Non so se è da depravati o meno. (non credo) 

Ma.... 

Consigli? 

Dibix, è depravazione dare piacere e riceverlo senza fare del male a niente e nessuno?

Parliamoci chiaro, hai accettato delle regole. Qualcuno dirà che te le hanno imposte perchè sei nato in questa società e non hai chiesto nessuna delle leggi che hanno scritto, specialmente quelle che affossano la tua natura di uomo.

Io ti dico invece che le stai accettando, come me e come tanti altri, perchè il compromesso lo accettiamo; perchè la scelta c'è, di agire in qualunque modo vogliamo, come gli altri la hanno di agire a loro volta per punirici o venirci contro.

Quindi, non vai contro le regole? Le stai accettando, nessuno te le impone, puoi sempre scegliere di infrangerle, come possono fare gli altri, punendoti per averle infrante.

Ognuno è libero.

E solo gli dei sanno di quanto preferirei marcire sotto la terra, dilaniarmi l'anima e far banchettare gli altri con le mie stesse ossa, piuttosto che accettare la follia di alcune leggi...

Ma qua non parliamo neanche di una legge, Dibix, parliamo di un giudizio.

Un giudizio, se qualcuno lo venisse a sapere.

Parliamo di donne che oramai non hanno più nulla da mettere sul banco perchè hanno bruciato tutto quello che avevano in gioventù, credendo alle pecore e giocando solo lose-lose, spargendo letame nel mondo; ritrovandosi così ad odiare le ragazzine che si scopano gli uomini che loro non possono più avere.

Parliamo di uomini che ti punteranno contro il dito, perchè tu puoi sbranare carne fresca, puoi regalare orgasmi e provarli con ragazze che loro si sognano segandosi in bagno, nelle loro case vuote o se gli va meglio, ammorbate da qualche donna che li comanda a bacchetta e che non amano più da troppo tempo. Uomini che invece di tenderti una mano, ti puntano contro il dito per cercare di arrivare al lose-lose: perdano loro, cazzo, devi perdere anche te.

Stiamo parlando del giudizio di uomini e donne ammorbati da una morale senza senso, gli stessi che professano la bibbia e poi si ritrovano Giuseppe che si sposa Maria che è ancora una ragazzina, gli stessi che non hanno ancora capito che il profeta al quale loro si rivolgono, un uomo di altissima levatura, predicava l'amore e tu lo stai perseguendo. Ma hanno la testa troppo fottuta per capire gli insegnamenti dello stesso uomo che loro credono essere un Dio.

Stiamo parlando del giudizio di questa gente...

E tu per questo vorresti rinunciare a dare piacere a quella ragazza? Rinunciare e privare lei del piacere di donarlo a te, perchè queste persone ti dicono che sei depravato?

 

Ascoltami, Dibix.

Indossa una maschere ed entra nell'ombra. Agisci quanto più puoi al sicuro dallo sguardo di chi, per paure, invidie e moralismi, ti potrebbe giudicare e portare malessere a te e alle tue donne.

Non possono capire, e se capiscono, perdono, e vogliono che perdi anche te.

Devi proteggere te stesso e lei da questo vuoto mentale. Agirai quindi con quanta più cautela puoi...

E l'azione sarà di andare e prendertela e vivere assieme a lei attimi di bellezza.

Orgasmare in questa celebrazione che è il tuo istinto e il suo, che non conosce leggi, che non conosce moralismi, che non conosce giudizio, che non conosce niente di razionale...

Sente solo ciò che attiva te e lei, cio che è bene per te e per lei. Ciò che vi fa stare bene e vi fa ringraziare di essere al mondo, almeno per quella volta, almeno per quella fottutissima volta.

Spargi un po' di bellezza a questo mondo, regalatela e ragalagliela, in mezzo a tutto questo blaterare vacuo di frustrazione, moralità insensata e invidia.

Ci sono ben poche cose che fanno sentire vivi come seguire la propria natura, trasformando le cazzate del mondo in un rumore di sottofondo, spezzato e distrutto dal suono di un dolcissimo orgasmo.

 

 

Edited by Human

Share this post


Link to post
Share on other sites
He Got Game

Lei vuole essere scopata.

 

Scopala.

Share this post


Link to post
Share on other sites
l'unico
9 ore fa, Pick ha scritto:

Secondo me il virgolettato é incompleto. E non è del tutto vero. Ciò che hai scritto da quel che ricordo è reato se hai un ruolo particolare tipo insegnante o parroco o istruttore. 

Nuovo codice proteggi famiglie 2018, è stato introdotto da poco...

Share this post


Link to post
Share on other sites
l'unico
8 ore fa, leavingmyheart ha scritto:

 

ma che stai a di' ??? adescamento ?!? :azz:

L’adescamento online in danno di minori è un fenomeno che consiste nel tentativo, da parte di una persona malintenzionata o di un pedofilo, di avvicinare un bambino o un adolescente per scopi sessuali, conquistandone la fiducia attraverso l’utilizzo della rete Internet, in particolare tramite chat, blog, forum e social networks. 

Il reato di adescamento di minorenni, recentemente introdotto nel nostro codice penale , si riferisce al compimento di qualsiasi atto volto a carpire la fiducia di un minore di età inferiore a sedici anni per scopi sessuali, attraverso artifici, lusinghe o minacce posti in essere anche mediante Internet o altre reti o mezzi di comunicazione.
 
Il reato si configura anche se l’incontro con il minore non avviene: non è necessario, infatti, che l’adescamento vada a buon fine, ma è sufficiente il tentativo, da parte di un adulto, di conquistare la fiducia di un bambino o di un adolescente per fini sessuali.
 
 
 
Mentire sulla propria età è un artificio, complimenti sono lusinghe. È una parte del nuovo codice penare di fine 2018, non tutti ne sono a conoscenza 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.