Vai al contenuto

Aprire? Non è più un problema


filos85
 Condividi

Messaggi raccomandati

filos85

filos85 man mano che invecchia diventa più saggio... :D

stamattina leggevo Robbins, un capitolo sulle neuroassociazioni, e ho preso spunto da un aneddoto che raccontava per adattare una tecnica formidabile al puing.

Come sapete, per affrontare il cambiamento occorre associare un forte dolore ai comportamenti attuali che vogliamo cambiare e associare un forte piacere ai comportamenti che vorremmo impiegare.

Bene...

Aprire set è molto difficile per un timido, ma con questa tecnica la timidezza verrà affrontata, torturata e vinta :D

La si può integrare con le Newbye Missions :)

Addio ai mille pensieri limitanti (= e se non le piaccio? e se è fredda? e se mi insulta? e se mi guarda male? bla bla bla bla bla).

Da oggi cambia la musica ;)

TECNICA:

- preparare una boccettina di inchiostro, meglio se indelebile

- tenere la boccettina in tasca

- quando si sente il desiderio di parlare con una persona, ma per via della timidezza l'occasione sfuma, versare l'inchiostro sui vestiti (se poi i vestiti sono particolarmente belli e costosi, l'effetto è ancora più dirompente)

In questo modo, deturpando i nostri bellissimi abiti (per di più sotto gli occhi della gente attorno) associamo un forte dolore alla nostra esitazione.

Io darei proprio di matto :lookaround:

Immaginiamo il peggiore dei casi se apriamo: hb? ci manda a cagare

Immaginiamo il peggiore dei casi se non apriamo: inzaccheriamo il nostro bel vestito, facciamo la figura dei matti (quale persona sana di mente si verserebbe l'inchiostro addosso? :D:) ) e continuiamo a umiliarci mostradoci in giro coi vestiti sporchi

Guardiamo i lati positivi del rifiuto dell'hb

- abbiamo aperto, che già è positivo in sé

- abbiamo ricevuto un feedback: se abbiamo sbagliato qualcosa noi, possiamo fare tesoro di questa esperienza, se era acida lei, è un problema suo, non nostro

Questa tecnica può prevedere delle varianti, a seconda della propria personalità:

- per qualcuno può essere più efficace urlare "sono gay!", "mi sono cagato addosso!", "ho un brufolo sul culo!", ecc.

scriversi un insulto sulla propria auto, dare dei soldi al proprio wing, e via così.

ASSOCIARE UN DOLORE MOLTO FORTE

Scriviamoci inoltre - e rilegiamoci tutti i giorni, appena svegli e prima di andare a letto, i motivi per cui sarebbe fantastico approcciare le persone, i vantaggi che ci apporterebbe..

In questo modo associamo PIACERE alla nuova condotta

Condizionamento:

vecchia condotta - Dolore

nuova condotta - Piacere

= CAMBIAMENTO

SARGE ON! :p

Modificato da filos85
Link al commento
Condividi su altri siti

-eFFe-

Quella dell'inchiostro e' da pazzi :D

Francamente non la consiglierei a nessuno, mentre invece trovo molto praticabile ed efficace la tecnica della "scommessa":

dare soldi al wing e riaverne un po' alla volta per ogni set aperto :lookaround:

Forse e' un po' controproducente mortificarsi nelle carni e nell'anima, no?

Link al commento
Condividi su altri siti

filos85

se il wing non ce l'hai.... c'è l'inchiostro XD

questa è proprio tosta, produce un condizionamento fortissimo.

bisogna sempre fare le debite proporzioni tra entità del condizionamento e radicamento della condotta limitante.

Robbins faceva un esempio di questo genere:

se tendi a mangiare troppo e ti trovi al ristorante, ed effettivamente stai mangiando troppo, a un certo punto alzati, allontanati dal tuo tavolo, indica la tua sedia col dito e grida con tutto il fiato che hai in corpo "Porco!".

Produrrai un condizionamento immediato e fortissimo.

Link al commento
Condividi su altri siti

continuiamo a umiliarci mostradoci in giro coi vestiti sporchi

Beh, questo è da masochisti :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Emperor
Robbins faceva un esempio di questo genere:

se tendi a mangiare troppo e ti trovi al ristorante, ed effettivamente stai mangiando troppo, a un certo punto alzati, allontanati dal tuo tavolo, indica la tua sedia col dito e grida con tutto il fiato che hai in corpo "Porco!".

Produrrai un condizionamento immediato e fortissimo.

E perchè non passare direttamente all'amputazione di una falange in stile yakuza?!

Ragazzi, tutto va preso con un pò di senno....

Qui credo che il risultato più probabile sia quello di passare per pazzo e di autodistruggersi il frame....

Poi per carità.... magari funziona....

Vi prometto che NON lo fieldtesto!

Link al commento
Condividi su altri siti

filos85

secondo me non ti passa nemmeno nell'anticamera del cervello di evitare di aprire... :)

è per questo che è una bomba! :D

siamo abilissimi a trovare scuse razionali per giustificare certi nostri comportamenti... In questo caso non avremmo proprio il tempo per farlo

Poi ovviamente - come ho specificato - è una tecnica da impiegare in caso di forte timidezza.

Lo fieldtesto e vi faccio sapere... per rendere tutto più pesante (seguendo la filosofia del "bruciare le proprie navi") indosserò una t-shirt bianca di Ck :lookaround:

lei è molto più importante di qualsiasi rifiuto :D

Link al commento
Condividi su altri siti

casper

Teoricamente non fà una piega.

Però se hai una timidezza molto forte e sei deciso a provare questa cosa dell'inchiostro finisce che ti rovini 2-3 vestiti poi lasci perdere.

In un ragazzo davvero pronto al cambiamento può funzionare.

Ma se fosse davvero così semplice bypassare la nostra facoltà critica, potremmo fare:

Per smettere di fumare: ogni volta che vuoi accenderti una sigaretta bruciati 3 secondi il dito mignolo.

Per dimagrire: ogni volta che hai fame e stai per andare in cucina a mangiare porcherie dai una tibiata alla porta della cucina.

Come vedi con tutte queste tecniche pnl il più della gente continua a fare le stesse cose.

Hai ragione non ha voglia di cambiare, se avesse voglia di cambiare queste cose non servirebbero nemmeno.

casper

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

XAX
Beh, questo è da masochisti :lookaround:

Più che altro è da mantenuti.

Io, fino a prova contraria, i vestiti me li devo pagare da solo = non è che butto ore di galera lavorativa per ancorare sensazioni spiacevoli :D

Per vincere la timidezza bisogna solo fare pratica.

Se ci sono riuscito io, ci possono riuscire tutti.

Se proprio non riesci, fatti amico uno che non è timido e fai pratica con lui.

Modificato da XAX
Link al commento
Condividi su altri siti

prieras

e allora perchè non darsi una bella zappata sulle palle ogni qual volta ci si rifiuta di aprire un set?

maddai su, cerchiamo di essere razionali.....capisco che fa caldo e non tutti hanno il condizionatore in casa o in ufficio, ma a tutto c'è un limite

Link al commento
Condividi su altri siti

filos85
Inviato (modificato)
e allora perchè non darsi una bella zappata sulle palle ogni qual volta ci si rifiuta di aprire un set?

maddai su, cerchiamo di essere razionali.....capisco che fa caldo e non tutti hanno il condizionatore in casa o in ufficio, ma a tutto c'è un limite

una volta superato lo scoglio, non ce n'è più bisogno.

Poi è chiaro che nel momento in cui si supera il muro, e si sceglie di non aprire set il discorso cambia...

ovvero, se posso permettermi di aprire tutti i set che voglio, e il tal giorno non ho voglia di apire un set, è un conto...

se invece sono bloccato nell'aprire dei set, la musica cambia... viene mutilato il mio potere di scelta..

cogli?

considerato che certuni hanno bisogno di fortissimi condizionamenti per agire... non fa una grinza, è una bomba.

il condizionamento è un abito che ciascuno può confezionarsi su misura, aderente alla propria personalità

Relativamente a quello che ho esemplificato, sono sicuro che la prospettiva di rovinare i propri abiti sia molto peggiore del timore nell'aprire set...

Modificato da filos85
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...