Jump to content
Gr9g7

Come formare un gruppo di amici per andare in disco?

Recommended Posts

Gr9g7

Ho 22 anni di Milano. E sono rimasto fuori dal giro. A 18 anni sono stato colpito da una bella depressione clinica, per fortuna mi sono fidanzato con un angelo che ha cercato in tutti i modi di aiutarmi, finché non si è stufata della mia incapacità di relazionarmi con chiunque al di fuori di lei, e mi ha lasciato. Non che prima dei 18 anni fossi un animale sociale, ma iniziavo timidamente a mettere fuori la testa dal guscio e a uscire a ballare con ragazzi più grandi o compagni di classe. La depressione, problemi famigliari ed economici, oltre a un eccesso di sicurezza dovuto all'avere una ragazza sulla quale basavo la mia felicità, mi hanno lasciato fermo al punto di partenza se non più indietro. 

Le cose iniziano a muoversi di muovo. Vado dallo psicologo da quasi un anno, in seguito alla rottura. Mi sta aiutando tantissimo nel fare emergere le mie emozioni e relazionarmi con le persone. Sono tornato a fare palestra dopo tanto relax e sto piano piano sistemandoni in termini di bellezza (la base è buona comunque) e stile. Studio all'università e quest'anno mi laureo. Ho allargato considerevolmente le mie amicizie anche se sono sparse e solo maschili. Presto romperò una vecchia paura e mi metterò sui social. 

Ma soprattutto: ora ho i soldi. Non abbastanza per mollare la famiglia (sapete com'è a Milano), ma abbastanza per non dover lavorare tutte le sere dei weekend come un ciula, e arrivare a casa distrutto alle tre di mattina. Questa è la cosa più importante per me, aver costretto i miei a darmi ciò che mi era dovuto (sono benestante di famiglia ma i miei mi hanno sempre trattato come un barbone, non mi pagavano manco i libri scolastici gli infami). So già cosa direte. Che mollare il lavoro per dipendere dai genitori è un passo indietro. Fidatevi. È un enorme passo in avanti. Ho passato 3 anni a lavorare quasi tutti i giorni mentre gli altri si divertivano, ballavano scopavano coi soldi del papi, perché questa è Milano, non Mola di Bari (massimo rispetto). Con la tipa che mi aspettava ma alla fine non rispondeva più perché si era addormentata. Quindi fidatevi è un grande passo in avanti. Ora posso investire il denaro in vestiti, attività, cura personale. Posso finalmente andare a ballare. 

Ma sono rimasto tagliato fuori. Non ho molti amici, quelli storici sono più fermi di me un anno fa. Quelli universitari sono fuori provincia. Quelli conosciuti al lavoro sono legati ai centri sociali, e ci muoviamo sempre in due tre persone. È un ambiente che ho frequentato con grande piacere, ma voglio puntare più in alto del tunnel underground. Ai centri mi sento un po' fuori posto essendo di destra e un mezzo straight edge (alla fine mi costringono a bere). Adesso voglio ballare sulla roba più di moda, voglio conoscere gente eterogenea, stare in un posto preso bene, mi sono sganciato dai vecchi pregiudizi negativi che avevo sui locali patinati. Voglio stare bene, non battere la testa contro un muro aspettando di essere stordito dalle casse. Voglio conoscere qualche ragazza e soprattutto persone. Voglio solo divertirmi, tutto qua, ragazze e amici verranno. 

Sono preso male perché guardo indietro alla mia ex ragazza e mio fratello (più piccoli), che vanno tutti i sabati a spassarsela nelle meglio disco di Milano. Sento che a 22 anni ho perso del tutto quel treno, il gruppetto storico di amici affiatati che va a fare serata assieme. Non ho nulla di tutto ciò, e sono molto invidioso. Non avere un gruppo di amici mi mette molto più a disagio che non scopare. Mi sento ancora un adolescente eccitato per una serata fuori, voglio frequentare quel tipo di gruppo. Voglio recuperare il tempo perso questi anni. Mi frequento già con un gruppo di 30enni, ma mi mette un po' di magone. E non mi fossi mai iscritto alla classe di caraibico, il più giovane ha 50 anni. Mi sento veramente a un cm di questo grande passo verso la felicità, ma la dura realtà è che questo sabato sera sono qui a scrivere wall text. Consigli di sorta? Come faccio a trovare un gruppo coetaneo o più giovane che ha voglia di divertirsi veramente, nel modo più barbaramente superficiale possibile? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.