Jump to content
leavingmyheart

Oggi mi hanno investito

Recommended Posts

Riso soffiato
Il 9/3/2020 alle 23:41 , leavingmyheart ha scritto:

Passavo sulle strisce, era verde, ma la macchina non si ferma e mi viene addosso, ci ruzzolo sopra e atterro. Mi rialzo subito e cammino zoppicante.
L'auto si ferma ed escono sti due poveracci a venirmi in soccorso. Io li ignoro, cercavo i miei auricolari, poi mi accorgo che non avevo più il telefono in tasca e lo vedo in mezzo alla strada. È rosso, passano le macchine e prego che non me lo schiaccino. Riesco a recuperarlo e continuo a camminare confuso.
Un passante aveva già chiamato la polizia ma gli dico di lasciar perdere. I due che mi hanno investito erano scossi, volevano chiamare i soccorsi ma non mi servivano. Avevo solo qualche escoriazione e un lieve dolore al ginocchio che presentava un livido, ma neanche gonfio, poca roba.
Mi limito a fotografare targa e le loro facce, ma dico loro che quasi sicuramente non sporgerò denuncia. Se mi avesse investito un BMW forse me avrei approfittato, ma quei due erano visibilmente degli straccioni, nel torto sicuramente ma in buona fede e lì ho perdonati.


Non avevo mai visto la morte in faccia, ma ha sorpreso a me per primo la mia reazione. Quando ci siamo lasciati ho riattaccato l'ipod con Bad di Michael Jackson, come se niente fosse andando dove stavo andando, a mangiare una margherita. Mi sentivo immortale, una bellissima sensazione. 

c'è un motivo per cui ti sentivi immortale. Vuoi saperlo? ADRENALINA.  Ho avuto un esperienza simile purtroppo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

leavingmyheart
16 ore fa, Riso soffiato ha scritto:

c'è un motivo per cui ti sentivi immortale. Vuoi saperlo? ADRENALINA.  Ho avuto un esperienza simile purtroppo. 

 

vedi come darwin ci ha fatti bene ? la tigre ti attacca e tu reagisci con impeto e coraggio. E muori lo stesso 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riso soffiato
Posted (edited)
21 ore fa, leavingmyheart ha scritto:

 

vedi come darwin ci ha fatti bene ? la tigre ti attacca e tu reagisci con impeto e coraggio. E muori lo stesso 😁

Almenocchè non hai  un fucile hahahah in quel caso se la passa male la tigre

Edited by Riso soffiato

Share this post


Link to post
Share on other sites

leavingmyheart
2 ore fa, Riso soffiato ha scritto:

Almenocchè non hai  un fucile hahahah in quel caso se la passa male la tigre

 

dal terrore non riusciresti neppure a puntarla 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riso soffiato
16 minuti fa, leavingmyheart ha scritto:

 

dal terrore non riusciresti neppure a puntarla 😁

TOUCHE' 

Share this post


Link to post
Share on other sites
purple pill
Il 9/3/2020 alle 23:41 , leavingmyheart ha scritto:

Passavo sulle strisce, era verde, ma la macchina non si ferma e mi viene addosso, ci ruzzolo sopra e atterro. Mi rialzo subito e cammino zoppicante.
L'auto si ferma ed escono sti due poveracci a venirmi in soccorso. Io li ignoro, cercavo i miei auricolari, poi mi accorgo che non avevo più il telefono in tasca e lo vedo in mezzo alla strada. È rosso, passano le macchine e prego che non me lo schiaccino. Riesco a recuperarlo e continuo a camminare confuso.
Un passante aveva già chiamato la polizia ma gli dico di lasciar perdere. I due che mi hanno investito erano scossi, volevano chiamare i soccorsi ma non mi servivano. Avevo solo qualche escoriazione e un lieve dolore al ginocchio che presentava un livido, ma neanche gonfio, poca roba.
Mi limito a fotografare targa e le loro facce, ma dico loro che quasi sicuramente non sporgerò denuncia. Se mi avesse investito un BMW forse me avrei approfittato, ma quei due erano visibilmente degli straccioni, nel torto sicuramente ma in buona fede e lì ho perdonati.


Non avevo mai visto la morte in faccia, ma ha sorpreso a me per primo la mia reazione. Quando ci siamo lasciati ho riattaccato l'ipod con Bad di Michael Jackson, come se niente fosse andando dove stavo andando, a mangiare una margherita. Mi sentivo immortale, una bellissima sensazione. 

Mi è successa la stessa cosa subito prima di Natale 2013.

investito in bici.

Solo che io un po’ mi feci male. Anzi, per dirla tutta, pensai proprio che di lì a poco sarei morto, perché mi ero tagliato sulla fronte dove ci sono mille terminazioni nervose quindi ero in un lago di sangue, e quelli che chiamarono L’ambulanza  dicevano cose tipo “oddio so è aperto la testa” “no, non ha ancora perso i sensi, ma fate in fretta”.

io a quel punto stavo sudando freddo, ero in ipotermia e mi stava davvero passando la vita davanti. avevo iniziato a pensare cose tipo “ecco, ora morirò come un coglione qui in mezzo alla strada e poi questi dovranno dirlo ai miei, a due giorni da Natale”. Nb: quella cosa che dicono, che si prova vergogna in queste situazioni in mezzo alla gente... è vera.

Bon, long story short.

appena arrivano i paramedici capisco che in realtà non mi ero fatto un cazzo. Avevo il corpo pieno di escoriazioni, uno sbrego in fronte e una lieve commozione cerebrale, ma non stavo per niente morendo.

mi sono sentito come se avessi avuto una seconda opportunità.

ero così contento che me ne sono sbattuto i coglioni pure di ritrovare il tipo che mi aveva investito, che nel caos si era dato.

bon.

Quella dopo è stata forse la settimana più bella della mia vita.

Idem il 2014, che è stato pure uno spartiacque a livello di carriera.

I know what you mean

Share this post


Link to post
Share on other sites
leavingmyheart
9 ore fa, purple pill ha scritto:

Mi è successa la stessa cosa subito prima di Natale 2013.

investito in bici.

Solo che io un po’ mi feci male. Anzi, per dirla tutta, pensai proprio che di lì a poco sarei morto, perché mi ero tagliato sulla fronte dove ci sono mille terminazioni nervose quindi ero in un lago di sangue, e quelli che chiamarono L’ambulanza  dicevano cose tipo “oddio so è aperto la testa” “no, non ha ancora perso i sensi, ma fate in fretta”.

io a quel punto stavo sudando freddo, ero in ipotermia e mi stava davvero passando la vita davanti. avevo iniziato a pensare cose tipo “ecco, ora morirò come un coglione qui in mezzo alla strada e poi questi dovranno dirlo ai miei, a due giorni da Natale”. Nb: quella cosa che dicono, che si prova vergogna in queste situazioni in mezzo alla gente... è vera.

Bon, long story short.

appena arrivano i paramedici capisco che in realtà non mi ero fatto un cazzo. Avevo il corpo pieno di escoriazioni, uno sbrego in fronte e una lieve commozione cerebrale, ma non stavo per niente morendo.

mi sono sentito come se avessi avuto una seconda opportunità.

ero così contento che me ne sono sbattuto i coglioni pure di ritrovare il tipo che mi aveva investito, che nel caos si era dato.

bon.

Quella dopo è stata forse la settimana più bella della mia vita.

Idem il 2014, che è stato pure uno spartiacque a livello di carriera.

I know what you mean

 

👍

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.