Jump to content
luca121

Vuole stare con me, ma desidera altri

Recommended Posts

luca121
Posted (edited)

Salve, sono nuovo.

Ho 28 anni, lei 23. Ci siamo conosciuti online e la storia va avanti da 6 mesi circa. Dopo un paio di mesi è stata trasferita per lavoro a molti km di distanza. Ora ci vediamo 1/2 volte al mese.

Dal punto di vista sessuale la relazione non è mai decollata. Siamo entrambe persone "problematiche". Da un po' di tempo si lamenta del fatto che non si sente desiderata e  faccio poco per lei. Purtroppo al momento non posso fare molto essendo distante, se non andare a trovarla quando posso (ovviamente non ora per via del casino che c'è). Mi ha confessato che si è "invaghita" di un collega, una persona che ricopre un ruolo superiore al suo. A quanto dice in questo momento ha l'autostima a zero e per questo vorrebbe che lui ci provasse, ma se lo facesse lo rifiuterebbe. Diciamo che lui lo attizza, ma non ci farebbe nulla a livello pratico (?).

Credo di avere un problema psicologico che mi impedisce di avere una relazione normale, intendo dal punto di vista sessuale. Non riesco a capire cosa non va in me, sta di fatto che già in una precedente relazione ho avuto di questi problemi. Non riesco a stuzzicarle da quel punto di vista. Ho varie teorie in merito. In primis il mio carattere introverso e insicuro, il fatto di essere poco passionale e anche a livello estetico non sono Brad Pitt. 

Dice che vorrebbe stare con me, ma sostanzialmente non riusciamo a fare del sesso decente e io in qualche modo non faccio molto per lei e di conseguenza cerca altri. Anche se a livello pratico mi giura e spergiura che non farebbe mai nulla con nessuno. 

In questo momento non stiamo insieme, lei mi chiede di riprovarci. La distanza, il casino che sta succedendo in Italia, il fatto che in questi giorni continua a vedere lui e che non potrò rivederla per almeno un mese. Tante condizioni che mi fanno pensare che ormai c'è poco da fare.

 

 

 

 

Edited by luca121

Share this post


Link to post
Share on other sites

TheLastNinja

Madonna che casino di storia !

Mah, a me sembra che alcune persone quasi ci godano a complicarsi la vita con ste paranoie mentali, poi se trovano il tipo che le va dietro ( alle sue paranoie ) il pasticcio è fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

luca121
6 minuti fa, TheLastNinja ha scritto:

Madonna che casino di storia !

Mah, a me sembra che alcune persone quasi ci godano a complicarsi la vita con ste paranoie mentali, poi se trovano il tipo che le va dietro ( alle sue paranoie ) il pasticcio è fatto.

Accetto l'ironia, però davvero vorrei capire di chi sono le paranoie? Mie o sue?

Ho comunque scritto di avere problemi personali legati al mio carattere e a pessime esperienze. Tieni conto di questo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

The architect
Posted (edited)
1 ora fa, luca121 ha scritto:

. In primis il mio carattere introverso e insicuro, il fatto di essere poco passionale e anche a livello estetico non sono Brad Pitt. 

Il carattere introverso potrebbe essere anche interessante e misterioso, ma appunto, si tratta di come ti poni. 

Quello che ti manca è la capacità di creare attrazione ed intrigo /mistero. 

 

Edited by The architect

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fabbio
11 minuti fa, TheLastNinja ha scritto:

Madonna che casino di storia !

Mah, a me sembra che alcune persone quasi ci godano a complicarsi la vita con ste paranoie mentali, poi se trovano il tipo che le va dietro ( alle sue paranoie ) il pasticcio è fatto.

Che il sesso tra loro non funziona non mi sembra una "paranoia mentale", ma un problema estremamente concreto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
luca121
3 minuti fa, The architect ha scritto:

Il carattere introverso potrebbe essere anche interessante e misterioso, ma appunto, si tratta di come ti poni. 

Quello che ti manca è la capacità di creare attrazione ed intrigo /mistero. 

 

Penso che tu abbia ragione. Infatti è nei miei progetti fare qualcosa per cambiare questa situazione. Perché dopo 2/3 ragazze che mi dicono la stessa cosa, che il sesso non funziona e che non si sentono amate (altre parole per dire che non ci so fare) il problema c'è.

Sta di fatto che adesso sono intrappolato in questa situazione , cioè di pensare solo a lei

Share this post


Link to post
Share on other sites
The architect
Posted (edited)
39 minuti fa, luca121 ha scritto:

Sta di fatto che adesso sono intrappolato in questa situazione , cioè di pensare solo a lei

Prendila come una sfida, per imparare a creare tensione sessuale nel modo di porti e di parlare con le donne, partendo dal tuo carattere. 

Io credo che gli introversi, di base, abbiano una capacità maggiore di generare tensione sessuale. 

Lo sguardo e il modo di comunicare che porta più facilmente una donna ad essere eccitata sono cose che si possono tranquillamente imparare con la pratica, senza snaturare la tua personalità. 

 

Edited by The architect

Share this post


Link to post
Share on other sites
luca121
1 ora fa, The architect ha scritto:

Prendila come una sfida, per imparare a creare tensione sessuale nel modo di porti e di parlare con le donne, partendo dal tuo carattere. 

Io credo che gli introversi, di base, abbiano una capacità maggiore di generare tensione sessuale. 

Lo sguardo e il modo di comunicare che porta più facilmente una donna ad essere eccitata sono cose che si possono tranquillamente imparare con la pratica, senza snaturare la tua personalità. 

 

è sensato, tuttavia vorrei completamente passare oltre e non insistere in questa situazione. Oppure vedi qualche margine per fare qualcosa'?

Share this post


Link to post
Share on other sites
The architect
9 ore fa, luca121 ha scritto:

Oppure vedi qualche margine per fare qualcosa'?

Passa oltre, poi volendo se lei si fa risentire puoi iniziare a creare più attrazione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ArmandoBis
13 ore fa, luca121 ha scritto:

è sensato, tuttavia vorrei completamente passare oltre e non insistere in questa situazione. Oppure vedi qualche margine per fare qualcosa'?

Ottimo consiglio quello di passare oltre.

Anche perché non puoi fare altrimenti, sei obbligato dalle circostanze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.