Jump to content

IS in Italia


Brain
 Share
Followers 5

Recommended Posts

  • Replies 51
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Roose Bolton

    7

  • Brain

    6

  • Zema

    6

  • ^'V'^

    5

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Sono sommerso e di corsa ed avevo pensato di evitare una lunga risposta, poi ho visto che @Zema si è concentrato sulla questione "loro sono peggio" e allora prima che si discuta a proposito arrivo con

Ciao Brain! Innanzitutto non posso che ringraziarti (a nome mio e anche degli altri membri del Cartello) per i complimenti fatti nei nostri confronti, per il supporto dato acquistando i nostri pr

Rispondo anch'io poi GTC dirà la sua.  Con i soldi che altri spendono per fiocinare persone sole e singole davanti allo schermo sui social, sul tubo e quel che sia, certo che possiamo (in altri m

Posted Images

Brain

@GTC

Premessa: ciò che segue sono solo riflessioni personali, siete voi che conoscete i numeri che ci sono dietro e comunque quello che sto per scrivere ha valore zero considerando ciò che ha scritto Aivia.

PRODUCT - MARKET MATCH

Nella mia visione della cosa il marketing parte ancora prima di iniziare il prodotto: individui CHI ha bisogno di COSA e DOVE questo cliente è. Quindi crei un prodotto che risponda alla domanda di mercato e poi glielo servi in una proposta che non può rifiutare 🙂 

Da ciò che vedo il 95% di chi si avvicina al mondo della seduzione è in one-itis/ problemi con il partner/ interessato ad un solo target. Quindi se si trova a dover fare la scelta tra "Svolgi queste missioni per 21 giorni e impara a sedurre le donne che ti piacciono" ed "Eccoti il facile metodo step by step per conquistare le ragazza che ti piace" , probabilmente sceglierà il secondo. 

Ergo un prodotto "magnet" potrebbe essere utile perlomeno per agganciare il cliente e portarlo ai training più efficaci e completi. Anche perché se non glielo vendete voi glielo venderà qualcun'altro. 

VENDITA E MORALE

Se uno ha un problema che gli brucia dentro non sta a pensare se sta dando soldi al cartello o chi altro, vuole una soluzione. 

E, personalmente, preferisco che quei soldi vadano nelle mie tasche. A maggior ragione se so di avere un prodotto valido da proporre.

 

Detto ciò capisco tutto il discorso che hai fatto e mi dispiace l'immutabilità della situazione.

Speravo che poteste allargare la rete e portare dentro più persone 

 Ma io ho una visione romantica della cosa e siete voi a conoscere i numeri e, soprattutto, metterci i soldi. 

Grazie per le risposte

Brain

 

Link to post
Share on other sites
Gamebred
3 ore fa, Brain ha scritto:

Da ciò che vedo il 95% di chi si avvicina al mondo della seduzione è in one-itis/ problemi con il partner/ interessato ad un solo target.

 

Da quel che ho visto io, l'utente più "medio" che si avvicina ad IS e al mondo della seduzione in generale è un 20-25 yo vergine o quasi, che cerca di capire come riuscire a scopare. 

Gli one-itis sono tanti, è vero, ma di solito sono randagi che vengono, chiedono la frase masica su whatsapp che li farà rimettere insieme, non comprano niente e parassitano/se ne vanno.

Edited by Gamebred
Link to post
Share on other sites
ciccioman333

Il discorso dell'utente Brain e' giustissimo: perche' rimanere qui e vendere nella sola nostra citta', ovvero il forum, quando posso vendere lo stesso prodotto, identico o con un piccolo aggiustamento, ad un un pubblico 1000 volte piu' vasto?

La faccio breve perche' sono al cell e detesto i papiri:

Le cose richieste sono 1) riconquistare ex 2) imparare a sargiare di base 3) chat game.

Per esempio, perche' non mettere gli ebook o i corsi su amazon?

E' gratis, aumenti i potenziali utenti e avrebbe un potenziale bacino certamente maggiore....

Link to post
Share on other sites
Roose Bolton

A me farebbe un po' strano vedere un eventuale ebook di Zema su amazon, ma mica per la piattaforma, è che magari lo vedi tra l'ebook del tizio che su youtube parla rallentato stile fattone e l'ebook di pnl fuffa....

Link to post
Share on other sites
Back Door Man
45 minuti fa, ciccioman333 ha scritto:

perche' non mettere gli ebook o i corsi su amazon?

Questo interessa anche me perché sono uno scrittore a tempo perso e non ho mai trovato dove pubblicare (che non fosse svantaggioso o troppo oneroso).

I miei scritti non riguardano la seduzione: sono racconti ad argomento criminalità.

Non mi faccio pubblicità e non credo di violare il regolamento.

Se così fosse vi prego di rimuovere eccetera.

La (prima) domanda è : qualcuno di voi ha letto a fondo i contratti di Amazon?

Se non ci si rimettesse niente suppongo che ci proverebbero in tanti.

Voglio dire: se pubblichi qualcosa con loro quali diritti gli cedi? Spero che non ci sia un'esclusiva.

E poi: come pubblicare con pseudonimo? Senza che si sappia il vero nome dello scrittore?

_________

Per quanto riguarda Italian Seduction, già che ci siamo... Non sono fatti miei ma da utente un'idea la suggerisco (buona o non buona non so).

Siccome ci sono più persone che producono materiale diverso: Zema, AiViA etc., se Amazon non avesse controindicazioni (vedi domande precedenti) l'idea che mi è venuta in mente, dato che Amazon dà basse percentuali ma visibilità potenzialmente platenaria, è quella della pubblicazione di un ebook che contenesse un assaggio del materiale di Zema, di quello di AiVia etc.

Sarebbe un potenziale lancio pubblicitario. Se gli utenti gradissero l'assaggio potrebbero poi indirizzarsi verso ciò che più gli aggrada.

_____

Detto questo se qualcuno ha info su Amazon riguardo i due punti precedentemente espressi (che obblighi ci asumiamo al momento della firma e la pubblicazione con pseudonimo) gliene sarei davvero grato.

Salu2

Edited by BackDoorMan68
Correzione testo
  • Mi piace! 1
Link to post
Share on other sites
^'V'^
2 ore fa, Zema ha scritto:

Aggiungo, inoltre, che durante l'estate 2016, venni contattato telefonicamente da "azienda Y" per diventare uno dei loro coach di punta facendomi anche diverse "avance" a livello di compensi possibili etc. Io al tempo chiesi: "Ma devo andare in giro conciato come un frocio e fare video in giacca e cravatta?"

Io veramente non ho idea di come tu faccia a contestualizzare tutto sulla timeline, prima cercavo una mail per girare il link ad uno, e non sapevo in che mese l'avessi letta, se cinque giorni fa o a febbraio... 

Mi ricordo che chiamò anche me nell'estate 2016 ma me lo ricordo perché ero appena espatriato e gli dissi che ero via... tu come fai a ricordare ogni cosa come fosse il crollo delle torri gemelle o un domani ci diranno il lockdown... 

 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.