Jump to content
Castiel91

Relazione finita in modo ''strano''...

Recommended Posts

Castiel91

Ciao a tutti, sono Carmine e sono un nuovo iscritto. Spero di non aver sbagliato sezione dove scrivere questo post 😆

Ho bisogno di un consiglio..Io non ho mai avuto grandi fortune con le ragazze, ho 29 anni e ho avuto qualche relazione ma tutte finite dopo pochissimi mesi e in modo molto deludente. Sono un ragazzo serio, educato, ma comunque una persona con carattere. Dopo un pò di esperienze negative ho iniziato a perdere un pò di fiducia nel riuscire a trovare una ragazza fino a novembre, dove in modo un pò casuale ricomincio a sentirmi con una vecchia amica, 27 anni, che abita in una città ad un oretta dalla mia, nel giro di pochi giorni iniziamo a sentirci praticamente 24 su 24 e inizia questa relazione, nei weekend o andavo io da lei o lei da me e durante la settimana ci sentivamo praticamente sempre. Dopo tanti anni e tante delusioni finalmente avevo trovato la felicità, finalmente avevo trovato una persona con cui davvero stavo bene. Fino a quando non è successa la pandemia.

Da li in poi per il primo mese le cose sono andate bene, tra videochiamate, messaggi ecc.. lei mi diceva cose importanti come che si stava innamorando di me, sembrava totalmente presa. Poi un giorno ha iniziato dal nulla a cambiare, ha iniziato a star male e lamentarsi di tutto, ad essere ''elettrica'', e dopo pochi giorni mi ha detto che questa cosa della pandemia l'ha fatta riflettere, che ha pensato alla sua vita post pandemia e non si è vista con un ragazzo affianco, che voleva avere del tempo per se stessa e per prendere delle decisioni sulla sua vita senza dover dar conto a nessuno. E praticamente nel giro di 2 giorni mi ha lasciato. Io alla telefonata dove ci siamo lasciati ho reagito bene, non ho fatto scenate, abbiamo chiuso la chiamata in modi tranquilli. Nel mese successivo ci siamo sentiti un 4\5 volte, sempre in modo scherzoso, pacifico, anche perchè lei mi disse che aveva paura di sentirsi con me perchè non voleva farmi star male e non voleva illudermi. Quindi in quelle poche conversazioni avute lei era tranquilla ma dopo un po' chiudeva la conversazione con una scusa. Quindi dopo aver visto questa cosa per 4\5 volte ho deciso di non contattarla più e ora non ci sentiamo da 3 settimane.

Anche se sono stati pochi mesi insieme lei mi ha fatto vivere momenti meravigliosi ed è riuscita a spazzar via l'apatia che mi si era creata in seguito alle tante delusioni avute in passato. Escludo abbastanza sicuramente cose tipo tradimento, anche perchè eravamo in quarantena e poi davvero ci sentivamo telefonicamente fino a notte fonda.. Ovviamente ora non so più nulla della sua vita da settimane quindi non so se nel frattempo è spuntata un'altra persona. Lei ha una situazione particolare a casa, ha avuto un infanzia terribile e dei genitori imbarazzanti e questa cosa del virus le ha fatto perdere lavoro e stabilità economica ed è sicuramente andata nel panico..però ha proprio messo un muro davanti a me, dopo che ci siamo lasciati mi ha detto che io non c'entro nulla, che sono stato meraviglioso con lei, che è attratta da me ma che non se la sente di avere una relazione perchè vuole essere libera e pensare solo a lei. Di futuro noi ne avevamo parlato e io mi ero dimostrato disponibile anche a trasferirmi, se le cose fossero andate bene tra noi, visto che non ho un lavoro chissà quanto stabile qui.

Ora non so che fare perchè nonostante quando l'ho contattata sono sempre stato molto scherzoso credo che lei abbia sempre questa paura di illudermi e quindi ha messo un muro davanti a me e mi ha totalmente allontanato..cosa mi consigliate? Continuo a non scriverle o magari visto che ora non ci sentiamo da 3 settimane provo di nuovo? Non vorrei passare ai suoi occhi in modo ''debole'', ma allo stesso tempo non voglio perderla..

Share this post


Link to post
Share on other sites

principemassa
12 ore fa, Castiel91 ha scritto:

vuole essere libera e pensare solo a lei

Caro amico, penso che questa sia la frase iconica di tutto il tuo discorso. Lei, sostanzialmente, ti ha detto che vuol stare da sola (questa frase è un po' tipica delle donne...anche la mia ex LTR - 7 anni con convivenza - nel lasciarmi un mese e mezzo fa mi ha proprio detto le stesse identiche parole) e in questo dobbiamo rispettarle. Farti sentire, scrivere o riprovare un approccio nel breve (e per breve intendo anche mesi) sarebbe solo controproducente, e la farebbe allontanare ancora di più di da te (o, peggio, visto che sei scherzoso e lei ripete di non volerti illudere, farti cadere in una friendzone senza uscita). 

Dici che non vuoi perderla...in realtà ho realizzato io stesso che, nel momento in cui si viene lasciati, la persona è comunque persa. Quello che, se mai, può succedere è: a) il riconquistarla; b) non sapere mai più nulla di lei. Le vie di mezzo, in un momento delicato come quello della fine di una relazione, servono solo a farti accumulare dolore.

A mio parere devi lasciare che passi ancora un po' di tempo, però solo tu potrai sapere quanto. Il momento giusto per ricontattarla sarà, come hanno ripetuto spesso su questo forum, quando lei non avrà più alcuna influenza su di te, e ti sentirai emotivamente tranquillo. Nel frattempo devi lavorare su te stesso e non scervellarti sulle frasi che lei ti ha detto (dopo che ci siamo lasciati mi ha detto che io non c'entro nulla, che sono stato meraviglioso con lei, che è attratta da me ma che non se la sente di avere una relazione) perchè, scusami la schiettezza, sono tutte ca***te! Ma realmente una persona che reputa che tu sia meraviglioso e che è attratta da te ti lascerebbe andare??? E' la solita scusa per indorare la pillola...credono che in questo modo ci facciano soffrire di meno. Due sono i modelli che adottano le donne nel lasciarci: uno quello usato con te (ahh..tu sei perfetto ma sono io il problema, mi dispiace); l'altro quello dello spararti addosso tutte le colpe possibili, immaginabili e, a volte, persino inventate.

Concludo dicendoti: perchè ti è utile ancora il freeze? Per riuscire a vedere in modo più razionale la situazione, scevra da sentimenti che - a quanto traspare dalle tue parole - ancora ci sono e annebbiano in parte la tua mente. Poi, eventualmente, anche se ciò non dovrebbe interessarti perchè il freeze devi farlo per te stesso e non in funzione di.. (pur cosciente del fatto che molti di noi lo attuino anche per suscitare reazioni e sentimenti nella ex), potrà essere utile a lei, qualora realmente avesse dei dubbi e fosse preda di "turbe emotive" che non le permettono una sana valutazione dei fatti.

Nel vostro rapporto riscontro un ulteriore problema: il tempo. Da quanto mi pare di aver capito siete stati insieme solo pochi mesi, quindi non vi siete potuti conoscere realmente a fondo (a volte non bastano anni e anni per questo) ed inoltre eravate nel pieno periodo dell'innamoramento (quando la felicità spinge come un turbodiesel in piena coppia). Se lei ha deciso di mettere uno stop già in questa fase allora la cosa, per certi versi, può farsi più complicata: la distanza da te (causata dal lockdown) le ha forse permesso di calmare la spinta dell'innamoramento e, magari, non più sotto l'influenza di tale stato emotivo, ha capito che - magari - non vi è spazio per un "voi" più duraturo...Questo è ovviamente il mio pensiero

E non preoccuparti della eventuale presenza di un nuovo uomo...se realmente lei era innamorata di te e pensava che tu fossi l'uomo giusto, quello arrivato sarà solo un rimpiazzo che nel giro di breve tempo butterà nel cestino e tornerà a farti sentire.

Fatti forza e leggi un po' qui sul forum i vari consigli, perchè - credimi - sono realmente utili!

Share this post


Link to post
Share on other sites

RAWolf

Ciao, benvenuto nel forum. Credo che saresti dovuto passare per la sezione di presentazione, magari fallo adesso.

Comunque leggendo la tua storia mi pare che tu abbia reagito bene senza scenate o cazzate annesse e questo è un bene.

In ogni caso con sto lockdown è stato un bagno di sangue, ne leggiamo ogni giorno di tizi che vengono lasciati "così dal nulla" dalla tipa che ieri ti ama e il giorno dopo non sa cosa vuole, ora a scanso di equivoci ti dico quello che potrebbe essere successo:

1) è stata contattata da un ex che ohmioddioloamoancora

2) è stata contattata da altri tizi a caso su instagram / tik tok / lovoo / tinder, ha ricevuto una marea di attenzioni e ora è in modalità "N is meglio che 1"

13 ore fa, Castiel91 ha scritto:

Escludo abbastanza sicuramente cose tipo tradimento, anche perchè eravamo in quarantena e poi davvero ci sentivamo telefonicamente fino a notte fonda..

Non escludere mai un tradimento a priori, anche in quarantena, non significa un cazzo. Se due persone sono abbastanza scaltre / propense al rischio riescono a chiavare anche durante l'apocalisse.

Calcola che si può anche chiavare e scrivere un messaggio contemporaneamente, volendo

13 ore fa, Castiel91 ha scritto:

in quelle poche conversazioni avute lei era tranquilla ma dopo un po' chiudeva la conversazione con una scusa. Quindi dopo aver visto questa cosa per 4\5 volte ho deciso di non contattarla più e ora non ci sentiamo da 3 settimane.

Ottimo, magari senza saperlo hai fatto quello che andava fatto. Tieni duro e non contattarla per nessun motivo. Ti ha detto che:

13 ore fa, Castiel91 ha scritto:

voleva avere del tempo per se stessa e per prendere delle decisioni sulla sua vita senza dover dar conto a nessuno

che tradotto significa che si vuole divertire per i cazzi suoi, per cui lasciala lì che faccia quello che vuole e tu nel frattempo svegliati fuori, ovvero datti da fare con le tue cose, hobby passioni lavoro quello che ti pare, e inizia a pasturare un po' (aka provarci con) altre fighe. Lo so che nella tua testa è speciale perchè ha spazzato via mesi di apatia, ma il problema è appunto questo... perchè prima di lei c'era apatia? 

24 minuti fa, principemassa ha scritto:

scusami la schiettezza, sono tutte ca***te! Ma realmente una persona che reputa che tu sia meraviglioso e che è attratta da te ti lascerebbe andare??? E' la solita scusa per indorare la pillola...credono che in questo modo ci facciano soffrire di meno

Appunto, "vorrei uno come te ma non te" , vaffanculo dai.

26 minuti fa, principemassa ha scritto:

E non preoccuparti della eventuale presenza di un nuovo uomo...se realmente lei era innamorata di te e pensava che tu fossi l'uomo giusto, quello arrivato sarà solo un rimpiazzo che nel giro di breve tempo butterà nel cestino e tornerà a farti sentire

Domanda: anche se fosse, varrebbe la pena riprendersela? Intendo riprendersela per una relazione, non per una scopata (che quello va sempre bene)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Castiel91
6 minuti fa, principemassa ha scritto:

Caro amico, penso che questa sia la frase iconica di tutto il tuo discorso. Lei, sostanzialmente, ti ha detto che vuol stare da sola (questa frase è un po' tipica delle donne...anche la mia ex LTR - 7 anni con convivenza - nel lasciarmi un mese e mezzo fa mi ha proprio detto le stesse identiche parole) e in questo dobbiamo rispettarle. Farti sentire, scrivere o riprovare un approccio nel breve (e per breve intendo anche mesi) sarebbe solo controproducente, e la farebbe allontanare ancora di più di da te (o, peggio, visto che sei scherzoso e lei ripete di non volerti illudere, farti cadere in una friendzone senza uscita). 

Dici che non vuoi perderla...in realtà ho realizzato io stesso che, nel momento in cui si viene lasciati, la persona è comunque persa. Quello che, se mai, può succedere è: a) il riconquistarla; b) non sapere mai più nulla di lei. Le vie di mezzo, in un momento delicato come quello della fine di una relazione, servono solo a farti accumulare dolore.

A mio parere devi lasciare che passi ancora un po' di tempo, però solo tu potrai sapere quanto. Il momento giusto per ricontattarla sarà, come hanno ripetuto spesso su questo forum, quando lei non avrà più alcuna influenza su di te, e ti sentirai emotivamente tranquillo. Nel frattempo devi lavorare su te stesso e non scervellarti sulle frasi che lei ti ha detto (dopo che ci siamo lasciati mi ha detto che io non c'entro nulla, che sono stato meraviglioso con lei, che è attratta da me ma che non se la sente di avere una relazione) perchè, scusami la schiettezza, sono tutte ca***te! Ma realmente una persona che reputa che tu sia meraviglioso e che è attratta da te ti lascerebbe andare??? E' la solita scusa per indorare la pillola...credono che in questo modo ci facciano soffrire di meno. Due sono i modelli che adottano le donne nel lasciarci: uno quello usato con te (ahh..tu sei perfetto ma sono io il problema, mi dispiace); l'altro quello dello spararti addosso tutte le colpe possibili, immaginabili e, a volte, persino inventate.

Concludo dicendoti: perchè ti è utile ancora il freeze? Per riuscire a vedere in modo più razionale la situazione, scevra da sentimenti che - a quanto traspare dalle tue parole - ancora ci sono e annebbiano in parte la tua mente. Poi, eventualmente, anche se ciò non dovrebbe interessarti perchè il freeze devi farlo per te stesso e non in funzione di.. (pur cosciente del fatto che molti di noi lo attuino anche per suscitare reazioni e sentimenti nella ex), potrà essere utile a lei, qualora realmente avesse dei dubbi e fosse preda di "turbe emotive" che non le permettono una sana valutazione dei fatti.

Nel vostro rapporto riscontro un ulteriore problema: il tempo. Da quanto mi pare di aver capito siete stati insieme solo pochi mesi, quindi non vi siete potuti conoscere realmente a fondo (a volte non bastano anni e anni per questo) ed inoltre eravate nel pieno periodo dell'innamoramento (quando la felicità spinge come un turbodiesel in piena coppia). Se lei ha deciso di mettere uno stop già in questa fase allora la cosa, per certi versi, può farsi più complicata: la distanza da te (causata dal lockdown) le ha forse permesso di calmare la spinta dell'innamoramento e, magari, non più sotto l'influenza di tale stato emotivo, ha capito che - magari - non vi è spazio per un "voi" più duraturo...Questo è ovviamente il mio pensiero

E non preoccuparti della eventuale presenza di un nuovo uomo...se realmente lei era innamorata di te e pensava che tu fossi l'uomo giusto, quello arrivato sarà solo un rimpiazzo che nel giro di breve tempo butterà nel cestino e tornerà a farti sentire.

Fatti forza e leggi un po' qui sul forum i vari consigli, perchè - credimi - sono realmente utili!

Grazie mille per la risposta 🙂 Si, sicuramente siamo anche stati ''sfortunati'' perchè nel momento dove il rapporto si stava davvero consolidando e stava nascendo davvero il sentimento è arrivato il lockdown e ovviamente per quanto puoi sentirti ecc..con il passare delle settimane senza riuscire a vederti il sentimento un pò va via... Poi lei ha avuto questa crisi, paure per il futuro ecc..e ha chiuso anche con me. è una ragazza imprevedibile, questo lo sapevo dal primo giorno, è una ragazza molto complicata, ma siamo stati talmente bene in quei mesi, lei in primis perchè altrimenti non avrebbe fatto o detto tante cose, che mi dispiace troppo sia finita cosi...

Io sono d'accordo quando dici che le cose del ''sei meraviglioso ecc..''sono chiacchiere perchè appunto altrimenti non mi avrebbe lasciato andare cosi facilmente..però credo anche che lei abbia avuto un momento traumatico per i tanti problemi che stava avendo e ci ha buttato in mezzo anche me e ora ho costruito su questo muro nei miei confronti per non farmi soffrire ancora di più..Ha detto che si sarebbe imposta di non scrivermi neanche se ne avesse avuto voglia o bisogno perchè non sarebbe stato giusto...

Io sono felice di come ho reagito, forse avrei dovuto evitare di scriverle da subito, ma il dover restare solo in casa per la quarantena senza poter uscire, svagarmi ecc.. non mi ha aiutato, però nonostante questo davvero quelle poche volte che ci siamo sentiti sono state conversazioni amichevoli, non ho mai fatto polemica o frecciatine.

E so che ci sono tante ragazze, so che dovrei lasciar perdere e devo riuscire a trovare la forza di lasciar perdere, ma davvero nessuna è riuscita a farmi sentire come in questi pochi mesi con lei ed è un sacco difficile rinunciarci..

Grazie mille ancora per il consiglio e la risposta 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Castiel91
6 minuti fa, RAWolf ha scritto:

Ciao, benvenuto nel forum. Credo che saresti dovuto passare per la sezione di presentazione, magari fallo adesso.

Comunque leggendo la tua storia mi pare che tu abbia reagito bene senza scenate o cazzate annesse e questo è un bene.

In ogni caso con sto lockdown è stato un bagno di sangue, ne leggiamo ogni giorno di tizi che vengono lasciati "così dal nulla" dalla tipa che ieri ti ama e il giorno dopo non sa cosa vuole, ora a scanso di equivoci ti dico quello che potrebbe essere successo:

1) è stata contattata da un ex che ohmioddioloamoancora

2) è stata contattata da altri tizi a caso su instagram / tik tok / lovoo / tinder, ha ricevuto una marea di attenzioni e ora è in modalità "N is meglio che 1"

Non escludere mai un tradimento a priori, anche in quarantena, non significa un cazzo. Se due persone sono abbastanza scaltre / propense al rischio riescono a chiavare anche durante l'apocalisse.

Calcola che si può anche chiavare e scrivere un messaggio contemporaneamente, volendo

Ottimo, magari senza saperlo hai fatto quello che andava fatto. Tieni duro e non contattarla per nessun motivo. Ti ha detto che:

che tradotto significa che si vuole divertire per i cazzi suoi, per cui lasciala lì che faccia quello che vuole e tu nel frattempo svegliati fuori, ovvero datti da fare con le tue cose, hobby passioni lavoro quello che ti pare, e inizia a pasturare un po' (aka provarci con) altre fighe. Lo so che nella tua testa è speciale perchè ha spazzato via mesi di apatia, ma il problema è appunto questo... perchè prima di lei c'era apatia? 

Appunto, "vorrei uno come te ma non te" , vaffanculo dai.

Domanda: anche se fosse, varrebbe la pena riprendersela? Intendo riprendersela per una relazione, non per una scopata (che quello va sempre bene)

Grazie mille, vado subito a presentarmi nella sezione!

Sarò sincero, in passato di tradimenti ne ho subiti di tutti i colori, quindi ormai ho una certa esperienza a riguardo, che è il motivo della mia apatia, e non ti nego che ovviamente anche il mio pensiero è stato subito quello...però nelle altre mie situazioni in passato ho sempre capito quando iniziava ad esserci qualcosa che non andava, in questo caso davvero fino a pochi giorni prima mi diceva cose che sarebbe stupido dire ad una persona che magari stai tradendo, anche solo sentendoti con un altro... Poi per altri motivi è una cosa che teoricamente mi sento di escludere, almeno quando mi ha lasciato, ora non ho idea di cosa stia facendo..però si, ovviamente la certezza non potrò mai averla..

Per fortuna sono riuscito a reagire bene, ho evitato cazzate e anche nella chiamata dove mi ha lasciato non ho fatto scenate, anzi l'ho chiusa in modo davvero pacifico. E nelle altre volte che ci siamo sentiti, a parte l'ultima volta dove è stata più fredda, lei era coinvolta nella conversazione, cioè non rispondeva a monosillabi, rispondeva come se le facesse piacere sentirmi, poi però dopo un pò si inventava una scusa e chiudeva la conversazione..quasi come se avesse paura di continuarla..

Alla tua domanda finale non so rispondere...mi viene da dire di si, ma allo stesso tempo capisco di non essere lucido in questo momento, nel senso che sono in quella modalità dove vedo solo lei e non esiste nessun'altra 😆 Però a parte questo, per i mesi vissuti insieme, per quello che mi ha fatto provare e per quello che ero convinto che fosse si..è una persona per la quale ne vale la pena, poi non so se durante la quarantena è impazzita, se davvero ha avuto un crollo psicologico o se semplicemente non era ciò che pensavo fosse..

Resisterò e non la contatterò, Grazie per il consiglio 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
principemassa

Concordo sul fatto che tu abbia reagito correttamente. Niente scenate o similiari la cui conseguenza, come è ben noto, è quella solo di svalutarci ai loro occhi. Ben fatto!

Anche la mia nel lasciarmi ha detto che voleva stare da sola e non rendere conto a nessuno..solite frasi tipiche buttate lì senza alcun senso!

Sul fatto che sia "complicata" e "imprevedibile" io, ad oggi, non ho conosciuto ancora nessuna ragazza che tale non sia, comprese mogli e fidanzate dei miei amici (tutti mi dicono sempre che le loro compagne li fanno andare fuori di matto ogni tanto). Dunque anche questo, a quanto pare, è uno standard.

17 minuti fa, Castiel91 ha scritto:

però credo anche che lei abbia avuto un momento traumatico per i tanti problemi che stava avendo e ci ha buttato in mezzo anche me

Anche io ho pensato così dopo essere stato lasciato. La risposta, ad ora, ancora non la so (anche se più di una persona, ivi compresa il mio psicologo, mi ha detto che molto probabilmente lei tornerà), però un caro amico mi ha detto: i problemi erano altri e tu sei stato tirato dentro (credendo, così, lei di cacciare i suoi "fantasmi") o invece tu eri il fulcro dei suoi problemi? Ecco, giro la stessa domanda a te, nel senso che noi possiamo essere conseguenza di...o la causa di...., ma la risposta la sa solo lei (forse)

Condivido con te la difficoltà del periodo sul non uscire (pensa che io convivevo con lei da 2 anni e sono dovuto tornare a casa dei miei genitori e gli amici che ho, ormai, sono solo quelli della coppia, tutti conviventi o sposati).

Vorrei infine farti rilevare una cosa: io non ti ho detto che è pieno di ragazze e che dovresti andare in giro a conquistarne altre...io ti dico di pensare bene a quello che vuoi, a mente fredda però...comincia a farti una lista dei difetti della tua ex e già la idealizzerai di meno. Se poi con il tempo e (eventualmente) con altre esperienze ti convincerai che realmente lei è quella unica e giusta allora potrai muoverti, perché sarai sicuramente più tranquillo e meno coinvolto.

Ora, per me, è presto per agire, assai difficilmente avresti possibilità di riconquista. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
RAWolf
6 minuti fa, Castiel91 ha scritto:

Grazie mille, vado subito a presentarmi nella sezione!

Sarò sincero, in passato di tradimenti ne ho subiti di tutti i colori, quindi ormai ho una certa esperienza a riguardo, che è il motivo della mia apatia, e non ti nego che ovviamente anche il mio pensiero è stato subito quello...però nelle altre mie situazioni in passato ho sempre capito quando iniziava ad esserci qualcosa che non andava, in questo caso davvero fino a pochi giorni prima mi diceva cose che sarebbe stupido dire ad una persona che magari stai tradendo, anche solo sentendoti con un altro... Poi per altri motivi è una cosa che teoricamente mi sento di escludere, almeno quando mi ha lasciato, ora non ho idea di cosa stia facendo..però si, ovviamente la certezza non potrò mai averla..

Per fortuna sono riuscito a reagire bene, ho evitato cazzate e anche nella chiamata dove mi ha lasciato non ho fatto scenate, anzi l'ho chiusa in modo davvero pacifico. E nelle altre volte che ci siamo sentiti, a parte l'ultima volta dove è stata più fredda, lei era coinvolta nella conversazione, cioè non rispondeva a monosillabi, rispondeva come se le facesse piacere sentirmi, poi però dopo un pò si inventava una scusa e chiudeva la conversazione..quasi come se avesse paura di continuarla..

Alla tua domanda finale non so rispondere...mi viene da dire di si, ma allo stesso tempo capisco di non essere lucido in questo momento, nel senso che sono in quella modalità dove vedo solo lei e non esiste nessun'altra 😆 Però a parte questo, per i mesi vissuti insieme, per quello che mi ha fatto provare e per quello che ero convinto che fosse si..è una persona per la quale ne vale la pena, poi non so se durante la quarantena è impazzita, se davvero ha avuto un crollo psicologico o se semplicemente non era ciò che pensavo fosse..

Resisterò e non la contatterò, Grazie per il consiglio 🙂

Ma infatti il tradimento non è da escludere ma neanche è una regola, in ogni caso non ha senso pensarci più di tanto.

Hai detto bene, in questo momento non sei lucido, per cui stai per i cazzi tuoi intanto e segui per quanto possibile i consigli che trovi qui.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Castiel91
10 minuti fa, principemassa ha scritto:

Concordo sul fatto che tu abbia reagito correttamente. Niente scenate o similiari la cui conseguenza, come è ben noto, è quella solo di svalutarci ai loro occhi. Ben fatto!

Anche la mia nel lasciarmi ha detto che voleva stare da sola e non rendere conto a nessuno..solite frasi tipiche buttate lì senza alcun senso!

Sul fatto che sia "complicata" e "imprevedibile" io, ad oggi, non ho conosciuto ancora nessuna ragazza che tale non sia, comprese mogli e fidanzate dei miei amici (tutti mi dicono sempre che le loro compagne li fanno andare fuori di matto ogni tanto). Dunque anche questo, a quanto pare, è uno standard.

Anche io ho pensato così dopo essere stato lasciato. La risposta, ad ora, ancora non la so (anche se più di una persona, ivi compresa il mio psicologo, mi ha detto che molto probabilmente lei tornerà), però un caro amico mi ha detto: i problemi erano altri e tu sei stato tirato dentro (credendo, così, lei di cacciare i suoi "fantasmi") o invece tu eri il fulcro dei suoi problemi? Ecco, giro la stessa domanda a te, nel senso che noi possiamo essere conseguenza di...o la causa di...., ma la risposta la sa solo lei (forse)

Condivido con te la difficoltà del periodo sul non uscire (pensa che io convivevo con lei da 2 anni e sono dovuto tornare a casa dei miei genitori e gli amici che ho, ormai, sono solo quelli della coppia, tutti conviventi o sposati).

Vorrei infine farti rilevare una cosa: io non ti ho detto che è pieno di ragazze e che dovresti andare in giro a conquistarne altre...io ti dico di pensare bene a quello che vuoi, a mente fredda però...comincia a farti una lista dei difetti della tua ex e già la idealizzerai di meno. Se poi con il tempo e (eventualmente) con altre esperienze ti convincerai che realmente lei è quella unica e giusta allora potrai muoverti, perché sarai sicuramente più tranquillo e meno coinvolto.

Ora, per me, è presto per agire, assai difficilmente avresti possibilità di riconquista. 

Anche a te è successo durante la quarantena quindi..Mi dispiace un sacco per la tua situazione, sicuramente anche molto peggiore della mia visto il tanto tempo passato insieme. Nel tuo caso un ritorno è un pò più probabile, perchè comunque siete stati tanto tempo insieme, quindi c'era un sentimento forte, nel mio caso no quindi sarà molto più facile ''dimenticarmi'' e andare avanti. Io sono assolutamente sicuro di non essere stato la causa di nessun suo problema, perchè davvero non abbiamo mai avuto una discussione, siamo sempre stati bene, sia di persona che anche a distanza, lei ha dei problemi nella sua vita e il fatto di dover rimanere sola in casa, di aver perso il lavoro ecc.. evidentemente l'ha fatta andare nel panico...

Lei non credo si rifarà mai viva, su questo sono abbastanza sicuro, se dovesse scrivermi lo farà magari per il compleanno o per qualche festività, ma non cosi a caso..penso anch'io che ora è presto per agire, ma allo stesso tempo ho paura che magari aspettando troppo possa definitivamente sfumare tutto o spuntare un'altra persona, sperando non sia già spuntata..😅

Share this post


Link to post
Share on other sites
principemassa

Si anche a me in quarantena. Esattamente 10 giorni dopo il mio compleanno (che lei ha voluto super festeggiare - ovviamente bloccati in casa - e facendomi tantissimi regali), nonchè dopo meno di un mese che avevamo prenotato una vacanza negli Stati Uniti per questa estate (che, comunque, visto sto Coronavirus sarebbe comunque saltata) e dopo che fino a pochi giorni prima decantava il nostro amore a quattro venti e si parlava di figli...dunque vedi come tutto può essere all'apparenza "strano"?

Sulle probabilità del ritorno, caro amico, credo siano paritarie...anzi se analizzassi le parole che lei mi ha detto (che si sentiva in gabbia, non libera, che sono stato un manipolatore, che - addirittura - si è sentita come le donne che vogliono lasciare il loro aguzzino ma non riescono...cose, credimi, realmente folli, non solo a detta mia, ma di tutti quelli che ci conoscono) allora ti direi che ritorno è impossibile. Un rapporto lungo ha, dalla sua, il vantaggio di aver creato - si pensa - qualcosa di stabile nella coppia (sia all'interno della stessa che all'esterno, con rapporti tra famiglie, amici....) e una maggiore conoscenza che si ha uno dell'altro. Al contempo questa "maggiore conoscenza" è anche negativa, perchè se dopo tanto tempo si decide di lasciare, allora significa che, probabilmente, si sono fatte molte valutazioni e la cosa la si è analizzata molto bene. Un rapporto breve non permette di creare questo legame ed interromperlo un po' sul nascere - così come è accaduto per voi - lascia un po' l'idea di qualcosa di intentato, di non averci realmente provato. Forse sì, è vero, è più facile dimenticare la persona, ma ricordiamoci che i sentimenti non è che siano proprio comandabili: quel sentimento di "rabbia/delusione" che hanno quando ci lasciano è quasi certamente destinato ad evolvere, e può evolvere in un totale disinteresse o nella comprensione di aver, forse, commesso un errore (tutti possiamo sbagliare!).

Purtroppo, più o meno, tutti quando veniamo lasciati passiamo varie fasi relativamente al discorso riconquista...io, per esempio, sono partito da: "è un attimo di sbandamento che ha avuto", al "cavolo ha deciso sul serio, è come se fossi morto per lei, non avrò più possibilità", al "ehi ma che gesto carino che ha fatto, vuoi vedere che sotto sotto ci tiene ancora", al - attuale - "non so se tornerà o meno, però devo cercare di vivere indipendentemente da ciò...quando e se sarà il momento, e se me la sentirò, potrò ritentare un approccio per vedere se esista ancora uno spazio per noi" (se vuoi leggerti il mio topic "Come riconquistarla" te ne renderai conto..). Il fatto che ci siano persone che mi dicono che lei ha fatto un grandissimo errore e che prima o poi se ne accorgerà, che tornerà indietro, che ha interpretato male tutto, ora come ora mi lasciano indifferente...perchè - ed è la stessa cosa che consiglio a te - se continuiamo a vivere appesi, legandoci magari a quella parola, quel gesto, quella frase dette o fatte dopo la rottura, non ne usciamo più. Viviamo ogni singola giornata, sul "Qui ed ora", e prendiamo quello che sarà. Non possiamo sapere ciò che sarà domani (la mia ex stessa me lo ha detto: voglio vivermi il presente, non so neanche cosa vorrò domani...io ero certa che avrei passato la mia vita con te, costruendoci una famiglia insieme, e invece è successo questo), quindi - e capisco quanto sia difficile (sono il primo spesso a predicare bene e razzolare male) - limitiamo più possibile le paranoie.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Thetraveller87
Posted (edited)
22 ore fa, Castiel91 ha scritto:

una relazione perchè vuole essere libera e pensare solo a lei

= è sbucato un altro cazzo e non ne voglio più sapere di te. 

Tipo al 90% è così

Dimenticala!

Edited by Thetraveller87

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.