Jump to content
Sign in to follow this  
askfra

Ambiente di lavoro difficile

Recommended Posts

askfra

Ciao a tutti

Avrei bisogno di qualche consiglio su come gestire l'ambiente di lavoro, che è molto malsano e marcio, in tanti lavori diversi non mi era mai capitata una cosa del genere.

Parto col dire che lavoro come montatore in una piccola azienda da gennaio, in officina siamo in 8 quindi pochissimi. Ho esperienza nel settore anche se vengo da altri prodotti quindi per me questa è una cosa completamente nuova.

Il capo, nonché titolare dell'azienda, è fondamentalmente una persona buona ma che ha troppo poco polso per gestire certe situazioni, quindi lascia tranquillamente che la situazione nel mio reparto sia in balia di 3/4 tizi che sono veramente dei pessimi individui, tra l'altro sono anche quelli con più anzianità in reparto.

La situazione è molto stressante perché questi "colleghi" non vedono l'ora che qualcuno commetta qualche piccolo errore e abbia qualche piccola esitazione per poter cominciare ad aggredire verbalmente, a volte basta anche solo una domanda su un qualcosa di mai visto per noi più nuovi per scatenare l'inferno. Il tutto parte sempre come uno scherzo ma poco dopo diventa pesante, con insulti, ramanzine e prese per il culo. Il problema è che loro sono anche quelli con più anzianità ed esperienza quindi spesso io e gli altri miei colleghi siamo obbligati a chieder loro consiglio ed ignorarli è pressoché impossibile. Con me hanno un atteggiamento molto migliore rispetto ad altri miei 2 colleghi, i quali prendono praticamente insulti dalla mattina alla sera, però questo continuo clima difficile sta facendo calare le mie prestazioni e mi sta rendendo molto stressato, e di conseguenza mi sto accorgendo che sto per diventare vittima tanto quanto gli altri 2 colleghi miei.

Il mio rendimento sta scendendo molto e mi rendo conto che sono entrato in un loop in cui sbaglio spesso e ho difficoltà a ragionare proprio a causa di questa situazione ai limiti dell'inverosimile, mi ritrovo a fare errori davvero ridicoli e questa cosa non è assolutamente da me.

In ogni caso tendo sempre a reagire alle loro parole in maniera ironica ma piuttosto ferma, cerco di controllarmi perché non vorrei perdere il lavoro prima di averne trovato un altro, ma anche questo per me è uno sforzo perché mi rendo conto che a volte mi trattengo moltissimo per non perdere la testa e fare casini che potrebbero rovinarmi il curriculum.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boulevard
Posted (edited)

insulti? ma stiamo scherzando

ti capisco, non ho mai vissuto certe esperienze cosi estreme, ma comunque capita di lavorare in ambienti, per così dire, un po del cazzo..

per certi versi queste situazioni sono comuni e certi inutili subumani ormai 60enni e succubi della moglie grassa, non hanno altro da fare nella vita che cagare il cazzo al prossimo, bisogna capirli e non prenderla sul personalmente, stanno semplicemente insultando loro stessi, sono persone deboli, inferiori e hanno paura, ma capisco che la situazione sia pesante...

allora, qua siamo come nei primi giorni in carcere, se gli lasci fare questi ti faranno molto di peggio...e ti tratteranno come un coglione perchè, tu, ti sarai fatto trattare da tale...devi essere disposto a tutto pur di ristabilire le gerarchie e farti rispettare.

mi dispiace ma non c'è curriculum o cosa che tenga quando ci si fa calpestare la dignità umana da certi subumani. (molto spesso sono solo paranoie della mente) almeno per me. ho lasciato il posto di lavoro all'estero da solo, sono arrivato quasi alle mani con diversi colleghi per ristabilire le gerarchie, e sai cosa, se la sono fatta in mano e mi hanno trattato con i guanti dal giorno dopo, perchè appunto, nessuno che si posso considerare "forte" tratta così il prossimo, davvero, è così.

 

devi tirare fuori le palle, e non avere paura di cosa succedderà dopo.

La paura, qua, ti frega. il fatto che (pensi) hai qualcosa da perdere fa si che ti fai trattare da merda da questi scarafaggi. 

mi dispiace dirtelo e senza offesa, ma hai troppo poco rispetto per te stesso. 

io sono arrivato faccia a faccia più volte ed ero prontissimo a fare anche a colpi (sono il tipo più tranquillo del mondo che odia la violenza, ma se la situazione l'avesse richiesto) per moltoooo meno.

devi farti rispettare. queste situazioni purtroppo capiteranno anche in futuro, e l'unica cosa che puoi fare è quella di essere uno che si fa rispettare, non puoi sempre sopportare (???) o scappare.

tira fuori i coglioni.

a te la scelta.

 

 

Edited by Boulevard

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eurogianlu
8 ore fa, Boulevard ha scritto:

insulti? ma stiamo scherzando

ti capisco, non ho mai vissuto certe esperienze cosi estreme, ma comunque capita di lavorare in ambienti, per così dire, un po del cazzo..

per certi versi queste situazioni sono comuni e certi inutili subumani ormai 60enni e succubi della moglie grassa, non hanno altro da fare nella vita che cagare il cazzo al prossimo, bisogna capirli e non prenderla sul personalmente, stanno semplicemente insultando loro stessi, sono persone deboli, inferiori e hanno paura, ma capisco che la situazione sia pesante...

allora, qua siamo come nei primi giorni in carcere, se gli lasci fare questi ti faranno molto di peggio...e ti tratteranno come un coglione perchè, tu, ti sarai fatto trattare da tale...devi essere disposto a tutto pur di ristabilire le gerarchie e farti rispettare.

mi dispiace ma non c'è curriculum o cosa che tenga quando ci si fa calpestare la dignità umana da certi subumani. (molto spesso sono solo paranoie della mente) almeno per me. ho lasciato il posto di lavoro all'estero da solo, sono arrivato quasi alle mani con diversi colleghi per ristabilire le gerarchie, e sai cosa, se la sono fatta in mano e mi hanno trattato con i guanti dal giorno dopo, perchè appunto, nessuno che si posso considerare "forte" tratta così il prossimo, davvero, è così.

 

devi tirare fuori le palle, e non avere paura di cosa succedderà dopo.

La paura, qua, ti frega. il fatto che (pensi) hai qualcosa da perdere fa si che ti fai trattare da merda da questi scarafaggi. 

mi dispiace dirtelo e senza offesa, ma hai troppo poco rispetto per te stesso. 

io sono arrivato faccia a faccia più volte ed ero prontissimo a fare anche a colpi (sono il tipo più tranquillo del mondo che odia la violenza, ma se la situazione l'avesse richiesto) per moltoooo meno.

devi farti rispettare. queste situazioni purtroppo capiteranno anche in futuro, e l'unica cosa che puoi fare è quella di essere uno che si fa rispettare, non puoi sempre sopportare (???) o scappare.

tira fuori i coglioni.

a te la scelta.

 

 

Temo che Boulevard abbia ragione... 

Ferma, assertiva e autorevole risposta ai comportamenti che non vanno bene

Nel mentre cerca altro

Non cambierà mai nulla

Share this post


Link to post
Share on other sites

askfra

Mi sono spiegato male, al momento non sono ancora arrivati alla fase insulti con me, il problema è che il mio rendimento è veramente basso per via di questa situazione generale che mi procura un forte stress, sapere che qualsiasi errore (comprensibile dato che lavoro lì da gennaio e ho fatto 2 mesi di cassa integrazione) possa fare svoltare la situazione in negativo mi fa vivere male il tutto.

Sono una persona che non ha mai tollerato insulti e simili, da ragazzino ero anche abbastanza una testa calda e so che potrei reagire molto male se ciò accadesse a me, quindi al momento cerco di farmi scivolare addosso le piccole prese per il culo, che ribadisco al momento non sono insulti personali, però con un occhio guardo al futuro.

Sicuramente non è il posto di lavoro che fa per me e sto cercando altro, ma complici il periodo storico e il fatto che non posso permettermi di perdere questo lavoro senza averne trovato prima un altro, generano uno stress in me che è molto notevole

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boulevard
Posted (edited)
2 hours ago, askfra said:

Mi sono spiegato male, al momento non sono ancora arrivati alla fase insulti con me, il problema è che il mio rendimento è veramente basso per via di questa situazione generale che mi procura un forte stress, sapere che qualsiasi errore (comprensibile dato che lavoro lì da gennaio e ho fatto 2 mesi di cassa integrazione) possa fare svoltare la situazione in negativo mi fa vivere male il tutto.

Sono una persona che non ha mai tollerato insulti e simili, da ragazzino ero anche abbastanza una testa calda e so che potrei reagire molto male se ciò accadesse a me, quindi al momento cerco di farmi scivolare addosso le piccole prese per il culo, che ribadisco al momento non sono insulti personali, però con un occhio guardo al futuro.

Sicuramente non è il posto di lavoro che fa per me e sto cercando altro, ma complici il periodo storico e il fatto che non posso permettermi di perdere questo lavoro senza averne trovato prima un altro, generano uno stress in me che è molto notevole

si avevo capito...che per ora tu non sei ancora lo zibello come i tuoi 2 colleghi, ma temi di fare la loro fine...e io ti ho risposto che l'unica cosa che puoi fare è quella di giocare in attacco il prima possibile..come in carcere nei primi giorni (non ci sono mai stato, ma so come funziona) , più te le lasci scivolare, peggio sarà..perchè tu dici che te la lasci scivolare, ma se fosse davvero così non avresti questo "forte strees"

più passerà il tempo, peggio sarà...queste persone devono capire che con te non si scherza (per offendere, lo scherzo fatto per ridere è salutare, ma si capisce quando è così)

poi puoi cercare le scuse che vuoi, periodo storico o meno, fatto sta che stanno calpestando (o calpesteranno, è questione di poco a quanto vedo) la tua dignità degli scarafaggi.

poi oh, il mio era solo un consiglio, se tu che vivi in prima persona questo schifo!

personalmente non riuscirei neanche a tollerare (per come sono fatto io) che dei miei colleghi vengano presi ad insulti random davanti a me...

tanto, pensaci, se continua così verrai cacciato lo stesso per via del tuo rendimento di merda...quindi che hai da perdere? almeno ti tieni da dignità e dimostri a te stesso che hai (ancora) le palle dentro le mutande :) 

 

Edited by Boulevard

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gamebred
Posted (edited)

Concordo totalmente con Boulevard. Mi sono capitati colleghi "esuberanti", e ho fatto inizialmente l'errore di lasciar correre. La volta che mi sono incazzato e alzato la voce,  si sono ritirati subito nel loro carapace da molluschi. Ci vuole mano ferma e decisione. Se fai un errore e questi rompono i coglioni, fai notare con estrema calma che sono pregati di parlarti come si deve perchè tu fai altrettanto. E se insistono, digli che siete sul lavoro e che ti piacerebbe molto vedervi in privato, a quattrocchi, per sistemare la questione. 999 volte su 1000 cominceranno a comportarsi meglio. Attenzione però che con il tempo potrebbero adagiarsi e ricominciare, non allentare mai troppo la presa con questi rifiuti.

Edited by Gamebred
errore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Anthony Martin

C'è da dire che i coglioni sono ovunque, però cerca altrove, perchè situazioni più sopportabili esistono. Fino a quando avremo colleghi dovremmo rassegnarci al fatto che al mondo esistono degli stronzi che ragionano solo con le testate. Per il resto, non vale la pena sporcarsi la fedina penale per dei babbi che tra un po' vanno in pensione e quelli a cui tocca lavorare per altri 30/40 anni siamo noi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Boulevard
On 5/24/2020 at 12:16 AM, Anthony Martin said:

C'è da dire che i coglioni sono ovunque, però cerca altrove, perchè situazioni più sopportabili esistono. Fino a quando avremo colleghi dovremmo rassegnarci al fatto che al mondo esistono degli stronzi che ragionano solo con le testate. Per il resto, non vale la pena sporcarsi la fedina penale per dei babbi che tra un po' vanno in pensione e quelli a cui tocca lavorare per altri 30/40 anni siamo noi. 

molto volte..anzi non penso proprio che ce ne sia il bisogno, basta che vai, serio, gli guardi nelle pupille e gli dici che hanno rotto i coglioni e di stare a loro posto. 

stop.

essendo dei babbi di minkia è difficile che tornino nell'immediato a trattarti senza rispetto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gamebred
Il 24/5/2020 alle 00:16 , Anthony Martin ha scritto:

non vale la pena sporcarsi la fedina penale

 

Non è che l'unica soluzione è ammazzarli eh! Ahahahahah(anche se sarebbe molto bello ed utile❤️

Share this post


Link to post
Share on other sites
Boulevard
27 minutes ago, Gamebred said:

 

Non è che l'unica soluzione è ammazzarli eh! Ahahahahah(anche se sarebbe molto bello ed utile❤️

Ahahah ammazzarli li fai un favore e non ne vale neanche la pena...come dice qualcuno sarebbe meglio umiliarli pubblicamente e/o prenderli a pungolate

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.