Jump to content
Gigio130

Da nord a sud: un successo inaspettato

Recommended Posts

Gigio130

Circa un anno e mezzo fa l'azienda per cui lavoro ha iniziato a mandarmi per delle brevi trasferte in una grande città del sud Italia. Trasferte che sono aumentate a fine 2019 e sono culminate in un mio trasferimento a tempo indeterminato da febbraio 2020.

Be' che dire, fin dal primo momento che sono sceso dall'aereoporto e ho aperto tinder mi sono trovato davanti ad un'ambiente inaspettatamente favorevole. 

Siccome ho poco tempo vengo subito al punto e vi espongo le mie considerazioni sulla seduzione al sud Italia al fine di verificare la sostenibilità delle mie osservazioni:

  1. I primi tempi con Tinder e un profilo professional in cui potevo essere scambiato per americano sono stati eccezzionali. Figa di livello estetico molto alto (anche se con modi coatti / rozzo andanti) e trombate fenomenali; le ragazze nei periodi in cui tornavo nella mia città si facevano sentire quotidianamente, si dicevano innamorate e pronte ad aspettarmi. Col tempo (tutte zitte all'inizio) ho però riscontrato le seguenti peculiarità quasi sempre ricorrenti in tutti i miei match sudisti: ragazze madri o divorziate (quasi sempre sposate o che hanno figliato giovanissime), ragazze provenienti da ambienti disagiati (legami con criminalità per nascita o per frequentazioni passate), ragazze escluse dai circoli sociali più rilevanti per motivi che non sono mai riuscito a capire fino in fondo. Su questo target non ho molti dubbi. Alloggiavo in uno degli hotel più di lusso della città, taxi, pranzi e cene con rimborso a piè di lista praticamente illimitati ed ero in procinto di trasferirmi. A distanza di un anno e mezzo posso tranquillamente affermare che volevano rifarsi una verginità con me e il mezzo era chiaramente il sesso. Appena ho sentito puzza di bruciato e ho iniziato a dire che non mi trasferivo, o che ero già sposato, o che avevo già tre figli o altre storielle del genere sono quasi tutte sparite più o meno in malo modo. 
  2. in procinto di trasferirmi e grazie a qualche aggancio lavorativo ho spento tinder e mi sento concentrato sui circoli sociali. Anche in questo caso risultati eccezzionali sebbene diversi da quelli del punto precedente. Non più ragazze mediamente molto fighe ma cmq abbastanza fighe, tutte tirate e vestite di ultra marca, o professioniste più o meno avviate (direi meno per gli standard di Milano) o di buona famiglia, tutte con uno o al massimo due fidanzati storici alle spalle, momentaneamente single e oggettivamente in ritardo rispetto alle amiche nel farsi una famiglia (forte pressione sociale rispetto al nord). Qui proprio ci provavano loro, anche platealmente davanti a tutti. Sono stato letteralmente conteso. Se nel caso 1. ero un possibile salvatore qui ero il possibile marito. Fino al covid mi sono oggettivente divertito. Durante il covid ho in pratica quasi convissuto con una ragazza che a mia insaputa mi ha ufficializzato come suo fidanzato e di cui ora sto cercando di liberarmi con molta fatica. Sia perché mi ha portato in casa quasi tutta la sua famiglia, io sono qui solo e un po' la cosa mi aggrada, sia perché fa di tutto per accontentarmi sessualmente. In seguito a sue varie furbate sono abbastanza convinto che voglia farsi mettere incinta e farsi sposare. 
  3. sentendo i discorsi suoi, delle sorelle e delle sue amiche oltre ad osservare le dinamiche delle coppie che ho conosciuto riassumerei la seduzione al sud come un mega "who bucks fucks" dove l'aspetto fisico conta relativamente. Contano lo status e i soldi. Con quelli le belle fighe arrivano e la danno. Meglio e più che al nord e forse che in qualunque altro luogo al mondo. Qui l'obiettivo delle ragazze è farsi sposare e mettere incinte e quindi il sesso è stratosferico. Poi a risultato raggiunto non saprei dire cosa succede. Non vedo molti divorziati ma di sicuro vedo molte tizie svaccate e lasciate andare. Sentendo i discorsi delle sorelle più piccole qui proprio puntano i ragazzi ragionando in termini di vantaggi che possono ottenere per loro e per la famiglia e ragionano proprio in termini di investimento. Cioè investono la loro figa con qualcuno che può dare loro dei vantaggi. Darla a uno perché è figo o per farsi la trombata per loro è inconcepibile perché passerebbero da troie. Per quello dicono si va a Milano o a studiare all'estero e tu Gigio ci sarai molto utile in questo...testuale

Più o meno questo è tutto, se di interesse posso argomentare meglio i punti che più vi interessano. Di sicuro io, che proprio non mi credevo un ingenuo, sono rimasto colpito e spiazzato dalla situazione che ho trovato e soprattutto dalla verbalizzazione di certe affermazioni. E qui lo dico qui lo nego, la situazione inizia a piacermi. 

Fatemi sapere cosa ne pensate. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Back Door Man

Vogliono sistemarsi, e a te piace farti leccare il cu**.

2 ore fa, Gigio130 ha scritto:

Fino al covid mi sono oggettivente divertito. Durante il covid ho in pratica quasi convissuto con una ragazza che a mia insaputa mi ha ufficializzato come suo fidanzato e di cui ora sto cercando di liberarmi con molta fatica. Sia perché mi ha portato in casa quasi tutta la sua famiglia, io sono qui solo e un po' la cosa mi aggrada, sia perché fa di tutto per accontentarmi sessualmente. In seguito a sue varie furbate sono abbastanza convinto che voglia farsi mettere incinta e farsi sposare. 

E come fai per liberarti della fidanzata?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciccioman333
3 ore fa, Gigio130 ha scritto:

Circa un anno e mezzo fa l'azienda per cui lavoro ha iniziato a mandarmi per delle brevi trasferte in una grande città del sud Italia. Trasferte che sono aumentate a fine 2019 e sono culminate in un mio trasferimento a tempo indeterminato da febbraio 2020.

Be' che dire, fin dal primo momento che sono sceso dall'aereoporto e ho aperto tinder mi sono trovato davanti ad un'ambiente inaspettatamente favorevole. 

Siccome ho poco tempo vengo subito al punto e vi espongo le mie considerazioni sulla seduzione al sud Italia al fine di verificare la sostenibilità delle mie osservazioni:

  1. I primi tempi con Tinder e un profilo professional in cui potevo essere scambiato per americano sono stati eccezzionali. Figa di livello estetico molto alto (anche se con modi coatti / rozzo andanti) e trombate fenomenali; le ragazze nei periodi in cui tornavo nella mia città si facevano sentire quotidianamente, si dicevano innamorate e pronte ad aspettarmi. Col tempo (tutte zitte all'inizio) ho però riscontrato le seguenti peculiarità quasi sempre ricorrenti in tutti i miei match sudisti: ragazze madri o divorziate (quasi sempre sposate o che hanno figliato giovanissime), ragazze provenienti da ambienti disagiati (legami con criminalità per nascita o per frequentazioni passate), ragazze escluse dai circoli sociali più rilevanti per motivi che non sono mai riuscito a capire fino in fondo. Su questo target non ho molti dubbi. Alloggiavo in uno degli hotel più di lusso della città, taxi, pranzi e cene con rimborso a piè di lista praticamente illimitati ed ero in procinto di trasferirmi. A distanza di un anno e mezzo posso tranquillamente affermare che volevano rifarsi una verginità con me e il mezzo era chiaramente il sesso. Appena ho sentito puzza di bruciato e ho iniziato a dire che non mi trasferivo, o che ero già sposato, o che avevo già tre figli o altre storielle del genere sono quasi tutte sparite più o meno in malo modo. 
  2. in procinto di trasferirmi e grazie a qualche aggancio lavorativo ho spento tinder e mi sento concentrato sui circoli sociali. Anche in questo caso risultati eccezzionali sebbene diversi da quelli del punto precedente. Non più ragazze mediamente molto fighe ma cmq abbastanza fighe, tutte tirate e vestite di ultra marca, o professioniste più o meno avviate (direi meno per gli standard di Milano) o di buona famiglia, tutte con uno o al massimo due fidanzati storici alle spalle, momentaneamente single e oggettivamente in ritardo rispetto alle amiche nel farsi una famiglia (forte pressione sociale rispetto al nord). Qui proprio ci provavano loro, anche platealmente davanti a tutti. Sono stato letteralmente conteso. Se nel caso 1. ero un possibile salvatore qui ero il possibile marito. Fino al covid mi sono oggettivente divertito. Durante il covid ho in pratica quasi convissuto con una ragazza che a mia insaputa mi ha ufficializzato come suo fidanzato e di cui ora sto cercando di liberarmi con molta fatica. Sia perché mi ha portato in casa quasi tutta la sua famiglia, io sono qui solo e un po' la cosa mi aggrada, sia perché fa di tutto per accontentarmi sessualmente. In seguito a sue varie furbate sono abbastanza convinto che voglia farsi mettere incinta e farsi sposare. 
  3. sentendo i discorsi suoi, delle sorelle e delle sue amiche oltre ad osservare le dinamiche delle coppie che ho conosciuto riassumerei la seduzione al sud come un mega "who bucks fucks" dove l'aspetto fisico conta relativamente. Contano lo status e i soldi. Con quelli le belle fighe arrivano e la danno. Meglio e più che al nord e forse che in qualunque altro luogo al mondo. Qui l'obiettivo delle ragazze è farsi sposare e mettere incinte e quindi il sesso è stratosferico. Poi a risultato raggiunto non saprei dire cosa succede. Non vedo molti divorziati ma di sicuro vedo molte tizie svaccate e lasciate andare. Sentendo i discorsi delle sorelle più piccole qui proprio puntano i ragazzi ragionando in termini di vantaggi che possono ottenere per loro e per la famiglia e ragionano proprio in termini di investimento. Cioè investono la loro figa con qualcuno che può dare loro dei vantaggi. Darla a uno perché è figo o per farsi la trombata per loro è inconcepibile perché passerebbero da troie. Per quello dicono si va a Milano o a studiare all'estero e tu Gigio ci sarai molto utile in questo...testuale

Più o meno questo è tutto, se di interesse posso argomentare meglio i punti che più vi interessano. Di sicuro io, che proprio non mi credevo un ingenuo, sono rimasto colpito e spiazzato dalla situazione che ho trovato e soprattutto dalla verbalizzazione di certe affermazioni. E qui lo dico qui lo nego, la situazione inizia a piacermi. 

Fatemi sapere cosa ne pensate. 

 

Che schifo cazzo....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gigio130
19 ore fa, Back Door Man ha scritto:

Vogliono sistemarsi, e a te piace farti leccare il cu**.

E come fai per liberarti della fidanzata?

Be' non mi fa proprio schifo la situazione ma so che devo interromperla prima che posso.

Per liberarmi ho in mente due opzioni,  una un po' fetente e una più brutale. Proverò con l'opzione fetente perché temo che se inizio a passare per quello inaffidabile e che pensa solo a trombare qui mi faccio tabula rasa. 

Magari sono io che ho la percezione falsata ma mi sembra ci siano dinamiche totalmente diverse rispetto a quelle cui ero abituato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Serio79

Vediamo se indovino....Sicilia--->Catania

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gigio130

😎😎 Quasi..

Confermi le mie sensazioni? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
lucerosa
Il 5/7/2020 alle 18:42 , Gigio130 ha scritto:

Fatemi sapere cosa ne pensate. 

Che ti ergi a mister "son figo, son bello, le prendo, le scopo tutte, e le abbandono". 

Scendi dal piedistallo e vedi di giudicare meno. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Crescendo63
On 7/5/2020 at 6:42 PM, Gigio130 said:

3. sentendo i discorsi suoi, delle sorelle e delle sue amiche oltre ad osservare le dinamiche delle coppie che ho conosciuto riassumerei la seduzione al sud come un mega "who bucks fucks" dove l'aspetto fisico conta relativamente. 

Interessandomi io alle varie culture nel mondo (diverse dall'Occidente), direi che è un fenomeno abbastanza tipico di ambienti economicamente poco sviluppati, e/o dove le donne non hanno sviluppato l'indipendenza economica che in Occidente è ormai la norma.

E forse è quello che è stato sempre normale, per le donne, nel corso dei vari millenni, prima del XX secolo :-)

 

Personalmente, da una parte comprendo la ricchezza di opportunità e un po' ti invidio...

Dall'altra, lo trovo inquietante: conti poco come persona, ma vieni visto come sistemazione / fonte di reddito. Roba da MGTOW 😄

 

PS: Cmq continua a raccontare e condividere. Lo trovo affascinante anche solo a livello antropologico!

Share this post


Link to post
Share on other sites
TheLastNinja

Beh ci si potrebbe anche mettere su un film sulle tue love story, sai tipo quelli a basso costo di registi "emergenti" , girati con la camera a mano, dove quando arrivi ( a fatica ) alla fine del film ti chiedi ....ma perchè continuo a farmi del male ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gigio130
8 ore fa, lucerosa ha scritto:

Che ti ergi a mister "son figo, son bello, le prendo, le scopo tutte, e le abbandono". 

Scendi dal piedistallo e vedi di giudicare meno. 

Ahahaha

Ma io non sono ne figo ne bello, e' questo il punto. Ne ho fatti di post in cui raccontavo le mie vicissitudini da magro calvo e i successivi tentativi di rimettermi in carreggiata.

Il motivo del mio apparente attuale "successo" lo ascrivo ad una questione status/money amplificata grazie alle apparenze che derivano dal vivere in trasferta (hotel, casa, cene, taxi pagati etc). Questo fa dama con la mia principale osservazione, ossia che qui le ragazze puntano a farsi sposare e basano le loro scelte sul potenziale da marito che uno ha. L'estetica maschile conta molto di meno e le ragazze la danno solo davanti ad una prospettiva di relazione e non per divertimento. Tutte dinamiche che prima non avevo mai visto o sentito solo nei film di una volta. 

Lo scopo del post è analizzare le dinamiche che ho riscontrato, capire quanto sono distorte dalla mia esperienza e farci su con voi un ragionamento. 

 

6 ore fa, Crescendo63 ha scritto:

Personalmente, da una parte comprendo la ricchezza di opportunità e un po' ti invidio...

Dall'altra, lo trovo inquietante: conti poco come persona, ma vieni visto come sistemazione / fonte di reddito. Roba da MGTOW 😄

Direi assolutamente non MGTOW. Siamo agli antipodi. Se questa è la situazione io non voglio criticarla o condannare le donne per il loro comportamento ma girarla se posso a mio favore per giocarmi meglio le mie carte. 

Alla fine sono pochi mesi che sono qui, ma da quello che vedo potrebbe essere la soluzione per tante persone impantanate in provincia ma anche Milano e grandi città dove per vari motivi non riescono ad emergere. Io non so come possa poi andare a finire, ma credo che il Nerd o il professionista timido che in una Milano e' anonimo e conclude poco o niente qui sicuramente una bella ragazza che se lo vuole sposare la trova e forse più di una. Certo è un compromesso ma magari così scopa delle fighe che altrimenti non avrebbe mai avuto.

Premesso che nessuno di noi è il Messi della situazione (a figa intendo) io la vedo così: meglio essere l'immobile della Lazio, l'Insigne del Napoli, il Caputo del Sassuolo, il Quagliarella della Sampdoria che l'ultimo panchinaro della Juve. O lo stesso concetto applicato in serie B, C etc se vogliamo proprio accontentare tutti i pessimisti cosmici.

 

4 ore fa, TheLastNinja ha scritto:

Beh ci si potrebbe anche mettere su un film sulle tue love story, sai tipo quelli a basso costo di registi "emergenti" , girati con la camera a mano, dove quando arrivi ( a fatica ) alla fine del film ti chiedi ....ma perchè continuo a farmi del male ?

Io nei miei limiti cerco di dare degli spunti di riflessione e degli argomenti per confrontarsi, se non ti interessano puoi sempre ignorarmi e non leggermi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.