Jump to content
Back Door Man

Cosa ne pensate della psicosetta di Novara?

Recommended Posts

Back Door Man

Io ho pensato che certe organizzazioni criminali sono molto potenti.

Stando alle dichiarazioni degli investigatori pare che la setta avesse a disposizione dei medici (psichiatri / psicologi) che si occupavano della manipolazione mentale delle vittime.

Avevano inoltre delle attività commerciali dove impiegare gli adepti.

La setta era attiva dagli anni 80 e si era formata dalla scissione fra due sette (?).

Era / è praticamente uno Stato.

Mi sembra strano che fino a ieri non si sapesse nulla delle attività della psicosetta in questione, e che se ne parli solo ora "dopo la denuncia di una vittima".

Se è vero che la polizia sa tutto di tutti com'è possibile che fino a ieri non si sapesse niente di questa setta nei territori dove operava (sono state eseguite perquisizioni fra Novara, Milano e Pavia) ?

E la gente, ugualmente, non sapeva nulla? O facevano finta di nulla?

Vi lascio un link di approfondimento: https://www.playhitmusic.it/2020/07/il-dottore-e-il-mondo-magico-e-segretissimo-come-funzionava-la-setta-scoperta-a-novara/

Non credo ai fatti per come ce li hanno raccontati. Suppongo che ci fosse omertà generale e tanta gente coinvolta.

Che ne dite?

PS: certe notizie mi danno fastidio per come ci vengono "vendute": aggettivi come orribile, agghiacciante, e addirittura segretissimo. E poi non frega niente a nessuno e nessuno si stupisce. Ormai si sa come vanno certe cose.

O no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maldoner

Io sono sempre molto scettico di fronte a tali notizie.

Non nego che esista davvero, visto l'intervento delle forze dell'ordine, ma mi pare sempre troppo strano che una cosa così possa accadere a Novara, negli anni dell'informazione e della cultura per tutti. 

Posso capire se avviene in qualche posto sperduto dei monti Appalachi, o in qualche villaggio della Turchia, oppure in qualche isola tagliata fuori dal mondo, ma che avvenga a Novara, mi pare irrealistico.

Che poi siano coinvolte più psicologhe e psichiatri mi pare molto strano.

Probabilmente, perlomeno secondo me, il fenomeno è molto ma molto più ridotto di quello che è stato dipinto dalla comunicazione mediatica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Roose Bolton

conosci libri che parlano di come funzionano le sette?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Akira93
7 ore fa, Roose Bolton ha scritto:

conosci libri che parlano di come funzionano le sette?

''Nella Setta'' di Flavia Piccinni e Carmine Gazzani è un libro interessante, loro fanno giornalismo d'inchiesta sul tema concentrandosi sul territorio italiano. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Back Door Man
7 minuti fa, Akira93 ha scritto:

''Nella Setta'' di Flavia Piccinni e Carmine Gazzani è un libro interessante, loro fanno giornalismo d'inchiesta sul tema concentrandosi sul territorio italiano. 

Ho letto ora la presentazione.

E' vero che c'è un vuoto normativo. Dacché è stato abolito il reato di plagio la manipolazione mentale non è perseguibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Edo
Posted (edited)
26 minuti fa, Back Door Man ha scritto:

Dacché è stato abolito il reato di plagio la manipolazione mentale non è perseguibile.

e nonostante ciò i seduttori restano a secco ahahah

scherzi a parte, per quanto riguarda la notizia che hai riportato all'inizio, penso un paio di cose:

- sicuramente c'è chi, su questo forum, invidia il vecchio santone per essere riuscito a scoparsi le giovani e giovanissime e addirittura facendosi pagare, senza usare tinder, tecniche di seduzione, opener ecc ecc, addirittura c'è chi, a soli due gradi di separazione da me, idolatra gente simile e si appresta a fare le stesse cose

- non mi stupisco della vicenda perché ho conosciuto anch'io un tizio che ha il suo micro harem composto tutto di poverette manipolate da lui, ci ero finita anch'io o, meglio, voleva che diventassi una di loro ma grazie a delle splendide persone ne sono uscita prima di andarmi a cacciare nei pasticci

- le donne, ma credo pure gli uomini, quando sono sole e si sentono abbandonate e senza alternative, ci mettono due secondi a rimanere fregate, donne di tutti i tipi e di ogni estrazione sociale, è più o meno lo stesso meccanismo che porta anche belle ragazze (che quindi potrebbero avere chiunque) a stare con uomini violenti, che le picchiano e ne controllano ogni minimo movimento (ne ho parlato anche in un post qui), nulla di nuovo sotto il sole. Le persone che non si amano abbastanza sono facile preda di santoni e stronzi di ogni tipo. Ad oggi credo che l'unica prevenzione sia la regola dell'abbondanza e tanta tanta tanta autostima, ma questa se non ce l'hai non te la possono infondere dall'esterno

Edited by Edo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Back Door Man

Tutto giusto, @Edo

C'è di più per quanto riguarda le persone sole.

Sono vulnerabili perché non hanno chi li possa aiutare in caso di emergenza, e ci sono persone che fanno database di persone sole, persone ricche, persone ricche e anziane etc.

Chi fa i database? Anche gli avvocati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Edo
2 minuti fa, Back Door Man ha scritto:

Chi fa i database? Anche gli avvocati.

non ho capito, non ho mai sentito di sette capeggiate da avvocati

però Lucia Annibali, avvocato pure lei, è stata fatta sfregiare con l'acido dal suo ex, avvocato

ma non capisco il riferimento

Share this post


Link to post
Share on other sites
Akira93
25 minuti fa, Back Door Man ha scritto:

Ho letto ora la presentazione.

E' vero che c'è un vuoto normativo. Dacché è stato abolito il reato di plagio la manipolazione mentale non è perseguibile.

Esatto, si entra in quella zona grigia dove regna l'ambiguità.

Tuttavia i meccanismi che stanno alla base di una setta sono gli stessi che portano le persone ad aggregarsi in gruppi. La mancanza di un gruppo sociale a cui si sente di appartenere può essere causa di propensione a certi ambienti. 

L'omertà sul tema è diffusa, molta gente magari ne ha fatto anche parte per un breve periodo ma non lo dice in giro. 

Come dice Edo se hai delle relazioni soddisfacenti ed autostima riesci a prevenire queste scelte. Non condanno le persone che ci sono finite, ma non le considero manco vittime. Ci vuole una presa di consapevolezza, e lavoro su se stessi. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Back Door Man
Adesso, Edo ha scritto:

non ho capito, non ho mai sentito di sette capeggiate da avvocati

però Lucia Annibali, avvocato pure lei, è stata fatta sfregiare con l'acido dal suo ex, avvocato

ma non capisco il riferimento

Ti piace indagare. Vedrai che col tempo ne saprai di più.

Cosa intendevo? Che ogni associazione a delinquere che si rispetti ha degli avvocati implicati. Tutto qui.

Di solito la forza di un'associazione viene dall'affiliazione di più elementi in diversi settori chiave in modo da costituire una struttura che faccia da Stato.

Avvocati, medici, forze dell'ordine etc.

Infiltrazione e poi sostituzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.