Jump to content
Trucebaldazzi

Non voglio uscire con te perchè mi piaci

Recommended Posts

Trucebaldazzi

Ciao a tutti,

sono un lurker del forum a periodi e sono in procinto di scrivere il mio primo post per discutere riguardo una situazione che non mi era mai capitata prima.

Collega di lavoro (purtroppo, io 35 lei 29) da circa 8 mesi, da giugno lei cominicia a cercarmi, a scrivermi messaggi su messaggi su whatsapp, mi propone attività da fare insieme e inizia anche un flirt reciproco (questo per circa 3 settimane). Io poi per lavoro devo assentarmi per un mese, rimanendo d'accordo di uscire al mio ritorno. Durante la mia trasferta ci sentiamo quasi tutti i giorni, anche se non con la stessa frequenza di prima. A differenza dell'inizio sono io a cercarla di più. Al mio ritorno le propongo un paio di uscite per le quali non ha mai tempo e mi chiede poi di uscire in amicizia. Io non accetto, non eravamo amici, e per una settimana non ci parliamo; alla fine lei ammette che è interessata, come io già sapevo, e fissiamo una data per l'uscita (venerdì scorso). Un paio di giorni prima lei mi dice che da qualche tempo ha cominciato a frequentare un'altra persona a cui tiene molto e che quindi lei non avrebbe potuto darmi nulla. Questa volta ignoro la cosa e usciamo lo stesso. La serata va così così, lei a momenti è molto distaccata, però riesco a rubarle un bacio. Il giorno dopo lei mi fa un discorso strano. Mi dice che non vuole più uscire con me perchè la metto in difficoltà. A detta sua le piaccio molto (mi dice che aspettava quel bacio) e quindi si sente in difetto verso la sua nuova frequentazione (non sono fidanzati ma lei dice che le piace di più rispetto a me semplicemente perchè si frequentano da più tempo) e non se la sente di frequentare 2 persone contemporaneamente. Oltretutto mi dice pure che non vuole che ci vediamo da soli perchè sente che ogni volta che ci vedremmo aumenterebbe la sua attrazione verso di me (pur vedendoci a lavoro praticamente tutti i giorni). Critica ma allo stesso tempo è attratta dal mio essere diretto.

Tra qualche giorno non ci vedremo per 3 settimane causa ferie (in cui lei non vedrà il tipo con cui esce). Secondo voi la situazione è recuperabile? Cosa mi consigliate di fare? Non sono innamorato ma ammetto che mi interessa.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attato

È sempre sbagliato aspettare sopratutto se sapevo della tua assenza 

la finestra non è per sempre aperta 

53 minuti fa, Trucebaldazzi ha scritto:

le piaccio molto

Ti tiene buono e basta...le piace un’altro 

hai giocato la tua chance 

io lascerei perdere 

se le piaci ti scriverà lei appena ha dei problemi e ti chiama dalla panchina per riscaldamento 

Personalmente non mi piace fare il bisognoso ... più la segui più scappa e con ragione questa volta 

le pompi l’ego per stare con lui

Ha deciso per un’altro... se la tiene ..per ora 

IMHO

Share this post


Link to post
Share on other sites

enzo891
4 ore fa, Trucebaldazzi ha scritto:

Ciao a tutti,

sono un lurker del forum a periodi e sono in procinto di scrivere il mio primo post per discutere riguardo una situazione che non mi era mai capitata prima.

Collega di lavoro (purtroppo, io 35 lei 29) da circa 8 mesi, da giugno lei cominicia a cercarmi, a scrivermi messaggi su messaggi su whatsapp, mi propone attività da fare insieme e inizia anche un flirt reciproco (questo per circa 3 settimane). Io poi per lavoro devo assentarmi per un mese, rimanendo d'accordo di uscire al mio ritorno. Durante la mia trasferta ci sentiamo quasi tutti i giorni, anche se non con la stessa frequenza di prima. A differenza dell'inizio sono io a cercarla di più. Al mio ritorno le propongo un paio di uscite per le quali non ha mai tempo e mi chiede poi di uscire in amicizia. Io non accetto, non eravamo amici, e per una settimana non ci parliamo; alla fine lei ammette che è interessata, come io già sapevo, e fissiamo una data per l'uscita (venerdì scorso). Un paio di giorni prima lei mi dice che da qualche tempo ha cominciato a frequentare un'altra persona a cui tiene molto e che quindi lei non avrebbe potuto darmi nulla. Questa volta ignoro la cosa e usciamo lo stesso. La serata va così così, lei a momenti è molto distaccata, però riesco a rubarle un bacio. Il giorno dopo lei mi fa un discorso strano. Mi dice che non vuole più uscire con me perchè la metto in difficoltà. A detta sua le piaccio molto (mi dice che aspettava quel bacio) e quindi si sente in difetto verso la sua nuova frequentazione (non sono fidanzati ma lei dice che le piace di più rispetto a me semplicemente perchè si frequentano da più tempo) e non se la sente di frequentare 2 persone contemporaneamente. Oltretutto mi dice pure che non vuole che ci vediamo da soli perchè sente che ogni volta che ci vedremmo aumenterebbe la sua attrazione verso di me (pur vedendoci a lavoro praticamente tutti i giorni). Critica ma allo stesso tempo è attratta dal mio essere diretto.

Tra qualche giorno non ci vedremo per 3 settimane causa ferie (in cui lei non vedrà il tipo con cui esce). Secondo voi la situazione è recuperabile? Cosa mi consigliate di fare? Non sono innamorato ma ammetto che mi interessa.

Grazie

Hai gestito piuttosto bene tutto, sei stato sempre diretto ed infatti lei è uscita con te nonostante vedesse un altro.
Sembra uno di quei pochi casi in cui insistere potrebbe pagare.

Il fatto che lei veda altri al momento non ti deve toccare, se ti infastidisce e lei lo percepisce ti bruci.
Continua a giocare su questo tono "io ti scopo e tu lo sai" le donne tendono a cedere se sei veramente convinto.
Continua a tentarla, e nel frattempo esci con altre.

C'è un detto napoletano che ti riporto:
'A femmena bbona, si tentata resta onesta, nun è stata bona tentata (Se una bella donna viene tentata e rimane onesta, vuol dire che non è stata tentata abbastanza)

Share this post


Link to post
Share on other sites

leavingmyheart
5 ore fa, Trucebaldazzi ha scritto:

A detta sua le piaccio molto (mi dice che aspettava quel bacio) e quindi si sente in difetto verso la sua nuova frequentazione (non sono fidanzati ma lei dice che le piace di più rispetto a me semplicemente perchè si frequentano da più tempo) e non se la sente di frequentare 2 persone contemporaneamente.

 

 

Tipo come quando scopri che ti tradiva ma ti dice <<non era niente di che, non mi è mica venuto dentro>> 

:caccaaa:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oceano123

Sto vivendo la tua stessa identica situazione, a giorni ci esco, ma di pancia già sento che avrò il tuo stesso finale...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Riple

Vedo solo casini all'orizzonte. Che senso ha dirti che vede un altro? Può benissimo vederli e fare le sue scelte, dirtelo è come puntarti una pistola e misurare la tua reazione.

Non so tu quanta voglia di perdere tempo dietro a questa tipa hai, ma anche se ne avessi da buttare, rischi di scottarti, soprattutto se comincia a prenderti per bene, e sappiamo tutti quanto sono capaci di farlo quando cominciano questi giochi.

Quando le cose si mettono così sono arrivato alla conclusione che è meglio rispondere col migliore dei sorrisi "bene, allora quando avrai tempo per me, se vorrai cercami pure" e ti levi di torno, senza farti sentire. Le metti in difficoltà, le rigiri l'arma che ti hanno puntato. Fai capire che non sei un panchinaro, sei il titolare, sei il Cristiano Ronaldo del cazzo, e che se stai giocando tu, giochi tu, senza altri cazzi in giro.
Loro ci vivono di ste pippe tragico-sentimentali. Sono argomenti che le danno botte emozionali. Tu invece hai altro da fare, non puoi permetterti questi romanzi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Virgo_Jones

Concordo con Riple, molla il colpo. L'hai gestita bene, sei stato diretto e fine. In caso ti contatterà lei, nel frattempo vediti con altre e fine. 
Ti sconsiglio di intraprendere con questa una qualsiasi relazione comunque, perché già dal comportamento a 29 anni mi sembra tutto tranne che una persona matura. 
Fuck close al massimo e next. 

Fidati, la vita si vive meglio senza drama girl. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Razor96

Per quanto magari non sia facile, ti consiglierei anche io come ha detto Riple. Direi proprio quella frase da lui scritta. 

In questi giorni come vi siete comportanti a lavoro e per messaggi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
enzo891
Posted (edited)
Il 10/8/2020 alle 11:33 , Riple ha scritto:

Vedo solo casini all'orizzonte. Che senso ha dirti che vede un altro? Può benissimo vederli e fare le sue scelte, dirtelo è come puntarti una pistola e misurare la tua reazione.

Non so tu quanta voglia di perdere tempo dietro a questa tipa hai, ma anche se ne avessi da buttare, rischi di scottarti, soprattutto se comincia a prenderti per bene, e sappiamo tutti quanto sono capaci di farlo quando cominciano questi giochi.

Quando le cose si mettono così sono arrivato alla conclusione che è meglio rispondere col migliore dei sorrisi "bene, allora quando avrai tempo per me, se vorrai cercami pure" e ti levi di torno, senza farti sentire. Le metti in difficoltà, le rigiri l'arma che ti hanno puntato. Fai capire che non sei un panchinaro, sei il titolare, sei il Cristiano Ronaldo del cazzo, e che se stai giocando tu, giochi tu, senza altri cazzi in giro.
Loro ci vivono di ste pippe tragico-sentimentali. Sono argomenti che le danno botte emozionali. Tu invece hai altro da fare, non puoi permetterti questi romanzi.

 

Il tuo consiglio va bene se lui vuole una storia seria con questa tipa, ma visto i presupposti dubito che qualsiasi uomo possa voler instaurare qualcosa del genere con lei.
Io dico che ha giocato bene, c''è attrazione e lei può cedere.

Se la può scopare anzi lo deve proprio fare.
E dopo gli deve anche dire che vede un'altra 😉.
 

Edited by enzo891

Share this post


Link to post
Share on other sites
Trucebaldazzi

Grazie a tutti per i consigli, vi racconto il seguito.

Lunedì scorso siamo finiti, non per scelta, a mangiare a pranzo da soli e abbiamo discusso. Le ho chiaramente detto che io il mio tempo lo dedico a chi ha a sua volta tempo da dedicarmi e che, se non ci fossimo più visti fuori dal lavoro, l'avrei ignorata a tempo indeterminato mantenendo un rapporto puramente professionale. Lei all'inizio ha accettato ma poi è crollata, dicendomi che devo darle solamente del tempo e che si è accorta che le piaccio più di quanto pensasse.

Di rimando, avendo anche la sensazione che attualmente il sentirsi/vedersi logorasse il tutto, le ho detto che comunque io non l'avrei più cercata per messaggi e non le avrei più chiesto di uscire, che passavo la palla a lei credendo a ciò che mi ha detto; almeno avrei saputo che i suoi eventuali gesti sarebbero stati spontanei.

La sensazione che ho è comunque che si risolverà in un nulla di fatto, ma il non sentirsi durante le vacanze aiuterà me a distaccarmi e pensarci mano a mano di meno.

In ogni caso lei sa già che io sto uscendo con un'altra.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.