Vai al contenuto

Le scale di casa mia sono diverse stanotte...


 Condividi

Messaggi raccomandati

fabrix_68

Ciao a tutti,

dopo tantissimo tempo torno a scrivere qui con un post non troppo allegro e molto pensieroso.

Le scale di casa mia stanotte sono diverse mentre le salgo.. hanno una luce strana, forse perché mi sono appena lasciato con una ragazza.

HB, UG, in fondo che importano le sigle? Intendo dire che tutto è iniziato bene, sarge, giochini, ecc, buon feeling, poi abbiamo continuato a vederci. Il problema è che non ho troncato quando avrei dovuto, anche perché sinceramente a carattere mi ci trovavo proprio bene. Mi sono detto: perché no? Se fosse la persona giusta? Anche perché si tratta di una persona di un certo valore morale e notevole testa. E ho continuato a vederla, mantenendo però la mia indipendenza, frequentando altre ragazze, andando in giro per sarge, ecc.

Poi però la sfiga ha colpito implacabile, e lei mi ha confidato di avere un problema piuttosto serio. A questo punto ho ragionato e quindi ignorato la faccenda, pensando che se le cose fossero andate veramente bene il problema lo avremmo affrontato assieme. Le cose però non sono poi andate come pensavo, e con il tempo io ho continuato con la mia vita ed i miei giri, mantenendo la mia indipendenza, ed ero sempre meno preso, mentre lei si aspettava sempre più una relazione stabile.

Gira che ti rigira ci siamo trovati a fare il punto della situazione, e qui arrivo al dilemma che mi assilla: a parte il chiarimento sulla storia che non funziona, mi ha fatto presente una serie di cose che io reputo estremamente scorrette e degne di solito del tipo di persone che personalmente disprezzo.

Il problema è che sono tutte cose che io ho fatto a lei, con l'aggravante che mi sono comportato in modo veramente distaccato verso il suo problema, non essendoci quando ne aveva bisogno. In realtà la cosa è finita semplicemente perché alla lunga non sentivo feeling, però, però.. io non sono mai stato così. Possibile che, preso dal sarge, abbia trattato così male una persona ed un problema serio?

Sono perplesso e un po' preoccupato. Il Forum mi ha aiutato tantissimo, sia nella 'caccia' sia nella vita sia nel lavoro, e di questo non smetterò mai di ringraziare tutti, il dubbio però un pochino mi viene, magari solo limitatamente a questo caso.

Non ho capito se..

- Sono diventato davvero così. Sarebbe preoccupante.

- Ho semplicemente sbagliato per incompetenza o ignoranza, assumendo atteggiamenti 'giusti' con la persona sbagliata

- In fondo il sarge va fatto solo con delle stupidine

- Ho sbagliato direzione. Dovevo prenderla come una storia seria, dedicarmi interamente a lei e lasciare perdere tutto il resto.

- Bisogna essere veramente freddi, distaccati e senza sentimenti.

- Ho avuto sfiga

- Altro... ??

Lo so che la vita è piena di difficoltà, ma questa è pesante, davvero tanto.

A questo punto mi chiedo: dove sta il limite tra il sarge e la correttezza, il rispetto, specialmente con una persona che non è la solita HB sciocchina da trombare e basta?

Con questo mio dubbio per ora vi lascio e mi appresto ad affrontare una notte molto difficile..

Con affetto

Fabrizio

Link al commento
Condividi su altri siti

Misanthropic
dove sta il limite tra il sarge e la correttezza, il rispetto, specialmente con una persona che non è la solita HB sciocchina da trombare e basta?

Pare che la tua definizione di sarge sia diversa della mia... quindi:

Sicuro che il sarge sia non essere corretti e mancare di rispetto?

Quello che fai dipende dai tuoi obiettivi.

Cosa volevi? una FB o una LTR?

Probabilmente sei stato troppo rigido e le tue azioni non erano allineate con quello che volevi/dovevi fare.

Ma soprattutto... chi hai deluso? te stesso o la ragazza?

Se pensi di aver deluso te stesso, trovati 5 minuti di tempo per riflettere su come migliorarti su quest'aspetto e cosa più importante: perdona te stesso. Sul serio! Perdonati! Prenditi tutto il tempo necessario per perdonarti... stai sicuro che, dopo questo, la prossima volta ti comporterai meglio :)

Un abbraccio,

Misanthropic

Link al commento
Condividi su altri siti

Sting
In realtà la cosa è finita semplicemente perché alla lunga non sentivo feeling

Hai fatto la cosa piu' giusta che potevi fare.

Stare insieme a una donna non e' mica come fare un contratto.

Devi stare bene insieme a lei per poterle dare il massimo delle sensazioni.

mi ha fatto presente una serie di cose che io reputo estremamente scorrette e degne di solito del tipo di persone che personalmente disprezzo.

io non sono mai stato così.

Io fossi in te non la farei cosi' tragica. Prendi le sue parole semplicemente come un feedback che ti sta dando per far si' che tu ti adatti alle sue necessita'.

La domanda che secondo me ti devi porre e' : io cosa voglio da una donna, da una storia con lei ?

Sono perplesso e un po' preoccupato. Il Forum mi ha aiutato tantissimo, sia nella 'caccia' sia nella vita sia nel lavoro, e di questo non smetterò mai di ringraziare tutti, il dubbio però un pochino mi viene, magari solo limitatamente a questo caso.

Beh, dipende cosa hai fatto tuo di tutto cio' che c'e' in questo forum...magari hai assimilato solo la parte 'aggressiva' del seduttore.

In questo forum c'e' moltissimo materiale (non so se mi bastano gli anni avvenire per leggerlo tutto...) . Alcuni post in particolare hanno un enorme valore per me.

Forse hai dato molto valore alle tecniche di fast seduction e sei diventato una 'macchina da guerra' , non lo so , ho sparato a caso.

Ma se e' VERAMENTE quello che volevi , e che ti fa stare bene con te stesso, non dovresti farti influenzare da giudizi esterni...per la legislazione italiana non commetti reato nel voler sedurre e abbandonare una donna :)

Sei sicuro che e' quello che vuoi ?

- In fondo il sarge va fatto solo con delle stupidine

E questo limite chi l'ha imposto ?

Il sarge e' uno dei tanti mezzi che abbiamo a disposizione per conoscere le femmine.

Come fai a 'scartare' a priori quelle intelligenti col sarge, se ancora le devi conoscere ?

Non capisco...

- Ho sbagliato direzione. Dovevo prenderla come una storia seria, dedicarmi interamente a lei e lasciare perdere tutto il resto.

Ma scusa...hai detto che non sentivi feeling...e ora dici che DOVEVI prenderla come una storia seria ? Qualcuno ti ha puntato una pistola alla tempia ?

Mi sa che ti stai facendo influenzare da lei (che mi sembra abbia le idee chiare) perche' TU non sai bene quello che vuoi.

Il tuo post e' pieno di contraddizioni che probabilmente rispecchiano il tuo vero stato d'animo attuale

Link al commento
Condividi su altri siti

casper

Anche la mia visione di sarge è diversa dalla tua.

Io la vedo come un miglioramento della mia persona per cercare di attrarre le ragazze che mi piacciono.

Se poi una volta attratta noti che sono anche dotate di cervello e ti trovo bene con loro, il sarge ti permette di continuare a fare la tua vita con i tuoi hobby e i tuoi amici. Questo in modo che non dipendi al 100% da lei, e nel caso vada male ti ritrovi senza compagnia e completamente perso, e paradossalmente facendo così hai più chanches di solidificare il rapporto.

Si può continuare a parlare con ragazze e fare scambio di battute anche se si è in LTR, personalmente io però, non cercherei un #close o un dday. Ognuno però ha la sua etica, o forse non ce l'ha.

Se non sentivi più feeling hai fatto bene a troncare e non farti influenzare da lei che ti dice che nel momento del bisogno l'hai lasciata, non so se sia vero o no, ma potrebbe essere diventata egoista perchè è rimasta da sola e prova a giocare questa carta con te. Sii chiaro con lei.

casper

Link al commento
Condividi su altri siti

fabrix_68

Hum.. varie risposte, molto interessanti.

Oggi a mente lucida (abbastanza) ho riletto il tutto e.. facciamo qualche chiarimento.

Le varie ipotesi (- Sono diventato davvero così. - In fondo il sarge va fatto solo con delle stupidine ecc. ecc) non sono tutte assieme, se no avrei le idee davvero confuse :) sono solo delle idee, tutte ipotesi in alternativa, che mi erano venute in mente. Rileggendole oggi mi sembra che la più plausibile sia la seconda (Atteggiamenti 'giusti' con la persona sbagliata)

Una cosa che, viste le vostre risposte, devo aver sbagliato a scrivere, è la mia visione di sarge: anch'io lo vedo come un miglioramento della mia persona per cercare di attrarre le ragazze che mi piacciono, ma quando ho scritto era notte :kclose:

Può darsi che io abbia assimilato maggiormente la parte 'aggressiva', ignorando un po' troppo quello che sono stato per tanti anni,e da qui.. conflitto di interessi. Non si smette mai di apprendere e migliorare, e anche questa mi servirà. Tutta esperienza!

Sul fatto che il sarge sia non essere corretti e mancare di rispetto.. Non so, sicuramente il sarge non è il comportamento universalmente corretto ed approvato.. ed è per questo che funziona! :huh:

Sì, credo dipenda molto da quello che uno vuole fare. Per come la penso io se ci si trova una LTR, le si dichiara tutto il nostro amore e lealtà e la si tradisce di continuo con altre non è bello. Diverso è invece se non si dà nessuna aspettativa ad una HB, e non si assumono atteggiamenti da LTR. Tanto le ragazze si fanno sempre e comunque delle idee di LTR, è nel loro dna.. Nel mio caso sono sempre stato indipendente e non ho mai lasciato passare nulla che fosse equivocabile. Da questo punto di vista quindi sono tranquillo.

Chi ho deluso? La ragazza sicuramente, ma dal suo punto di vista almeno sono sempre stato coerente.. Direi che ho deluso me stesso, o meglio, pensavo di avere dei risultati e ne sono usciti altri che mi creano un po' di disagio tra il mio comportamento attuale (bello, andare in giro a sargiare ed ottenere risultati è bellissimo!) e il mio io più profondo, probabilmente ancora soggetto alla pressione sociale del "Questo è giusto, questo è sbagliato" (Wayne Dyer)

Cercherò di pensarci su e perdonare me stesso (grazie Misantrophic!) per comportarmi meglio la prossima volta. D'altra parte chi non fa nulla non sbaglia.. ma non impara neanche! :kclose:

Grazie a tutti

Fab

Link al commento
Condividi su altri siti

sexyPit
Cercherò di pensarci su e perdonare me stesso (grazie Misantrophic!) per comportarmi meglio la prossima volta. D'altra parte chi non fa nulla non sbaglia.. ma non impara neanche! :)

..Fab, nel "gioco" della vita si impara, si sbaglia e si scresce; purtroppo occorrono cavie per poter mettersi in gioco e quando per tale entità si parla di persone(donne n.d.p[nota del pua]), è inevitabile che qualcuno storga la bocca.

La cosa che non deve farti sentire in colpa è che il senso di colpa non esiste ^^'.. ..del resto sei tu che te lo poni come "limite". Hai giocato e condotto(posso dire di essere stato presente durante i tuoi monologhi riflessivi) senza cattiveria o "bastardaggine" e quindi direi che nessuno è deluso di nessuno.

Una ragazza sceglie di entrare nel gioco ben sapendo che potrebbe farsi male, fa parte della sua indole o del suo coraggio(dipende), ma il fatto che tu abbia deciso di sospendere la frequentazione non significa che tu hai fallito, bensì che lei ha fallito. Lei non ha saputo conquistarti, lei pianga se stessa; magari era abituata a frequentari gli ormai celeberrimi "AFC" pronti a fidanzarsi alla prima occasione, beh davanti ad un PUA(e con PUA intendo una persona di una sensibilità diversa e in costante ricerca) si è trovata disarmata.. ..comprendi la sua inadeguatezza e vai avanti.

"Non si può giocare con il cuore della gente, se non sei un professionista" (M.Agnelli)

Link al commento
Condividi su altri siti

Emperor
Non ho capito se..

- Sono diventato davvero così. Sarebbe preoccupante.

Così come? Uno che segue il suo istinto ed ottiene quello che vuole? Sicuro che sia preoccupante?

- Ho semplicemente sbagliato per incompetenza o ignoranza, assumendo atteggiamenti 'giusti' con la persona sbagliata

Questo pùò essere vero. Ma sicuro che la colpa sia tua e non sua?

- In fondo il sarge va fatto solo con delle stupidine

Non sono assolutamente d'accordo. Poi chi può dire chi è una stupidina e chi no? Conosco ragazze molto facili e disinibite che hanno un cuore d'oro e non farebbero mai del male a qualcuno pur apparendo un pò superficiali e ne conosco di altre che vengono considerate serie e profonde che non esitano a calpestare tutto e tutti nascoste dallalone di bontà e bravura che le circonda...

- Ho sbagliato direzione. Dovevo prenderla come una storia seria, dedicarmi interamente a lei e lasciare perdere tutto il resto.

Si, e poi andare a mettere le firma nella ferma volontaria a vita nell'esercito degli AFC!

Ma scusa, se non sentivi il giusto feeling e la sufficente attrazione e complicità per quale motivo avresti dovuto legarti a lei e lasciar perdere tutto? Ricordati che al cuore non si comanda e che L'ATTRAZIONE NON E' UNA SCELTA. Se fosse stata giusta te lo saresti sentito. Il mondo è straripante di AFC che rimangono con una donna senza che questa soddisfi appieno i loro standard.

Ma tu sei un PUA, non un AFC!

- Bisogna essere veramente freddi, distaccati e senza sentimenti.

No. Bisogna però sempre mettere davanti i propri sentimenti. Non c'è niente di peggio che finire per deludere noi stessi pur di non deludere qualcun'altro!

- Ho avuto sfiga

Può darsi. Ma avresti preferito continuare una storia che non ti dava le giuste emozioni?

- Altro... ??

Non ti starai colpwevolizzando un pò troppo per colpe che non hai?

Stai attento perchè il cosiddetto sentire collettivo e in genere la divisione tra ciò che è giusto e ciò che è sbaglaito deriva spesso da una visione femminil/femminista della vita in cui l'uomo si comporta bene solo se si adatta velocemente ad una vita monogama e fedele con la prima brava ragazza che gli capita.

Poco importa se poi ci sono una marea di divorzi, depressioni ed infelicità....

Perchè la nostra natura è un'altra e prevede come minimo di trovare quella giusta prima di sistemarci e di provarne molte fino a quel momento. E quella giusta non è semplicemente la brava ragazza con valori veri, ma quella che ci fa sentire in modo speciale e battere il cuore forte anche dopo le prime uscite.

Non dimenticarlo, non tradire te stesso.

Emperor

Link al commento
Condividi su altri siti

Maxim

Bravi ragazzi, dico a tutti.

Hanno ragione, Fabrix, quando ti dicono di non colpevolizzarti e di non pensare di essere mancato in qualche modo.

La tipa gioca sui tuoi sensi di colpa.

Vuoi sapere qual è il vero peccato etico? Amare un altro più di noi stessi e affidare ad un altro la nostra felicità.

Alla ragazza hai regalato momenti intensi e un'esperienza dolceamara che la ha arricchita. Le hai concesso un'opportunità. Non l'avresti sposata solo perchè la società ti spinge a fare questo. Prima dovevi essere stracerto di vivere una storia speciale.

Cosa sarebbe successo se tu la avessi frequentata assiduamente, trascurando amici, nuove conoscenze e le ragazze della tua rubrica??

Un giorno lei si sarebbe svegliata e avrebbe pensato che, come aveva te pienamente sotto controllo, poteva ambire a un partner di un gradino superiore nella sua personale scala dei valori...

e ti chi ti andavi a cercare???

RIPRENDIAMO IL CONTROLLO DELLE NOSTRE VITE.

Qualche ragazza potrebbe chiamarci stronzo. Io non prometto nulla prima di ogni storia.

Però ho imparato a cercare emozioni e vivere intensamente la mia esistenza. Sono un rAFC assetato di esperienza.

Che poi mi chiamino stronzo.

Maxim. :)

PS. Sul problema serio potevi essere un poco più presente: quantomeno come avresti fatto con un caro amico.

Link al commento
Condividi su altri siti

casper
Maxim Inviato il Oggi, 08:29

Vuoi sapere qual è il vero peccato etico? Amare un altro più di noi stessi e affidare ad un altro la nostra felicità.

Alla ragazza hai regalato momenti intensi e un'esperienza dolceamara che la ha arricchita. Le hai concesso un'opportunità.

:):huh::kclose:

Respect!

casper

Link al commento
Condividi su altri siti

fabrix_68

Eccomi! Questo post era pronto ieri notte, ma il Piccì non mi si collegava all'Indernètt..

Allora, è proprio vero che i libri che sto leggendo servono.. Il reframing è spettacolare, anche se fatto alla c...o da me che sto imparando. E' bastata una giornata e sto già meglio. Più che dimenticare o cancellare però ho portato a livello più cosciente il tutto, rendendolo un'esperienza e non un'accozzaglia di emozioni che ogni tanto saltano fuori a fare dei danni. Meglio, molto meglio..

Allora.. un abbraccio a SexyPit, grazie! Sì, tu hai anche sopportato un po' delle mie riflessioni sulla situazione, quindi ne sai.. di più :) Bisogna rivedersi presto.

Un grazie anche ad Emperor, altro punto di vista che mi ha fatto molto piacere..

- Ho semplicemente sbagliato per incompetenza o ignoranza, assumendo atteggiamenti 'giusti' con la persona sbagliata
Questo pùò essere vero. Ma sicuro che la colpa sia tua e non sua?

Non del tutto. Diciamo che mi prendo buona parte della colpa perché studiando rapporti sociali, psicologia e varie forse avrei potuto fare meno danni.. ma forse come dite tutti mi sto colpevolizzando troppo, no?

- Ho sbagliato direzione. Dovevo prenderla come una storia seria, dedicarmi interamente a lei e lasciare perdere tutto il resto.
Si, e poi andare a mettere le firma nella ferma volontaria a vita nell'esercito degli AFC!

Ma scusa, se non sentivi il giusto feeling e la sufficente attrazione e complicità per quale motivo avresti dovuto legarti a lei e lasciar perdere tutto? Ricordati che al cuore non si comanda e che L'ATTRAZIONE NON E' UNA SCELTA. Se fosse stata giusta te lo saresti sentito. Il mondo è straripante di AFC che rimangono con una donna senza che questa soddisfi appieno i loro standard.

Ma tu sei un PUA, non un AFC!

Sono d'accordo. La riprova è che ieri sera avevo bisogno di tirarmi su il morale, ero un po' in dubbio, poi ho fatto un piccolo sforzo, ho preso il telefono e.. ho chiamato una HB7 conosciuta insieme a MrSnow in Versilia (grazie Diego x l'apertura, i tuoi giochi sono un mito!). Avevo fatto #close una decina di giorni fa dopo un quarto d'ora di chiacchiere, ho fatto un po' di game anche al telefono e.. ci dovremmo vedere domani o Venerdì. :D Carina, due begli occhi intensi e un bel sorriso. Quale miglior cura?

- Bisogna essere veramente freddi, distaccati e senza sentimenti.
No. Bisogna però sempre mettere davanti i propri sentimenti. Non c'è niente di peggio che finire per deludere noi stessi pur di non deludere qualcun'altro!

E infatti è quello che ho fatto, forse troppo :( Ora però ho preso le misure, la prossima volta farò molto meglio.

- Altro... ??
Non ti starai colpwevolizzando un pò troppo per colpe che non hai?

Sì, ma ora aggiusto il tiro ^__^

Stai attento perchè il cosiddetto sentire collettivo e in genere la divisione tra ciò che è giusto e ciò che è sbaglaito deriva spesso da una visione femminil/femminista della vita in cui l'uomo si comporta bene solo se si adatta velocemente ad una vita monogama e fedele con la prima brava ragazza che gli capita.

Infatti.. Ne parlavo ieri con eFFe. Spesso non si considera che nel sentire collettivo l'uomo che frequenta più di una donna è stronzo, mentre una donna che frequenta più di un uomo alla volta e poi arriva un giorno e ti dice "Ho conosciuto un altro, sono innamorata e ti lascio" sta facendo la cosa giusta.

Poco importa se poi ci sono una marea di divorzi, depressioni ed infelicità....

Motivo per cui sto ancora cercando quella giusta.. :)

Per quanto riguarda la frase successiva devo chiedere ad Emperor se ha il copyright e se la posso usare :appl: Mai ho trovato frase che riflettesse in modo tanto preciso il mio punto di vista..

"Perchè la nostra natura è un'altra e prevede come minimo di trovare quella giusta prima di sistemarci e di provarne molte fino a quel momento. E quella giusta non è semplicemente la brava ragazza con valori veri, ma quella che ci fa sentire in modo speciale e battere il cuore forte anche dopo le prime uscite.

Non dimenticarlo, non tradire te stesso."

Se mi dai l'ok la metto sullo sfondo del desktop assieme a Pamela Anderson, la mia HB preferita..

Per Maxim: sono d'accordo sul riprendere il controllo delle nostre vite. In fondo io fino ad un paio di anni fa ero condizionato senza rendermene conto da una marea di preconcetti, ancore e sensi comuni..

Sul problema serio hai ragione, avrei dovuto essere più presente, come per con un caro amico. In fondo questa è forse l'unica colpa che mi sento di prendere in toto.

Maxim:

"Che poi mi chiamino stronzo"

Beeeeeellaaaaa! Sono d'accordissimo :)

Ragazzi, che dire?

Respect a tutti, e.. GRAZIE! ;)

Fabrix

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...