Jump to content

capire comportamento uomo ambiguo


florenza87
 Share

Recommended Posts

11 minuti fa, florenza87 ha scritto:

Magari per zoccola perche' mi basta il dopo cena, o per poco interessata alla sua persona ma piu' interessata al suo amico fritz

Se é un maschio con la testa non la pensa cosi

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, florenza87 ha scritto:

Dici?perche?

Perché la tua paura è quella di essere scaricata che ti nasce da circostanze esterne che sono cambiate. 
Mentre tu dovresti essere sicura di chi sei e del tuo valore, anche se lui ricomincia a sentire la sua amichetta. Scusa non so spiegarmi bene, ho sonno 😅 

Taggo @ArmandoBis che di solito è bravo a leggere i risvolti psicologici delle situazioni 

Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, florenza87 ha scritto:

Magari per zoccola perche' mi basta il dopo cena, o per poco interessata alla sua persona ma piu' interessata al suo amico fritz

Sono sempre discorsi da donna proiettati su un uomo.

Davvero Flo continui a proiettare te stessa su di lui ma ti posso garantire che NON esiste uno tra l'altro di quel tipo che fa un ragionamento del genere.

Possono farlo uomini con complesso santa/puttana con grossi pregiudizi con problemi di autostima e simili ma se una regala compagnia e buon sesso un uomo NON emette giudizi del genere.

Quelle siete voi fra di voi a farlo al limite per sputtanarvi non di certo i maschi.

Al limite gli zerbini per farvi vedere che loro cosi bravi possono in pubblico dire (se presente una donna) a quella la da al primo appuntamento è una troia, quella si veste da troia quella e bla bla bla.

 

  • Mi piace! 1
  • Grazie! 2
Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, ArmandoBis ha scritto:

Così scopro il motivo preciso per il quale sono stato scartato. 🙂

Perchè sei in oneitis.

La oneitis è la madre di tutte le cose antifiga che esistono al mondo.

 

Link to comment
Share on other sites

BrianBoru
18 ore fa, ArmandoBis ha scritto:

Dammi almeno una traccia, che poi cerco di documentarmi. Mi interessa. Così scopro il motivo preciso per il quale sono stato scartato. 🙂

Ah guarda.. il mio pensiero su questo forum è un po' ovunque.

Perchè sei stato scartato non lo so.

Link to comment
Share on other sites

43 minuti fa, Orph ha scritto:

Perchè sei in oneitis.

La oneitis è la madre di tutte le cose antifiga che esistono al mondo.

 

@ArmandoBis a parte questo c'è un thread dove parli della cosa?

Almeno ci si può fare una idea più precisa (la oneitis la ho citata perchè lo avevi scritto tu da qualche parte, quello è sempre un problema imho).

 

Link to comment
Share on other sites

ArmandoBis
27 minuti fa, Orph ha scritto:

@ArmandoBis a parte questo c'è un thread dove parli della cosa?

Almeno ci si può fare una idea più precisa (la oneitis la ho citata perchè lo avevi scritto tu da qualche parte, quello è sempre un problema imho).

 

Hai perfettamente ragione.

Il problema è la one-itis.

Non c'è un thread in cui parlo della cosa perché i personaggi e interpreti, io, lei e chi ruota intorno, più le circostanze esterne, sono così singolari e bizzarre da rendere le persone citate facilmente riconoscibili.

Poi, alla fine, non è che il mio caso sia diverso da quello di tanti altri.

Anzi. Cambiano i luoghi, le circostanze, le fasce di età, ma il meccanismo è sempre quello.

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, ArmandoBis ha scritto:

Hai perfettamente ragione.

Il problema è la one-itis.

Non c'è un thread in cui parlo della cosa perché i personaggi e interpreti, io, lei e chi ruota intorno, più le circostanze esterne, sono così singolari e bizzarre da rendere le persone citate facilmente riconoscibili.

Poi, alla fine, non è che il mio caso sia diverso da quello di tanti altri.

Anzi. Cambiano i luoghi, le circostanze, le fasce di età, ma il meccanismo è sempre quello.

Era per confrontarsi, mi spiace se hai una situazione del genere.

In genere penso che la oneitis sia affrontabile ma partendo dalla consapevolezza che fondamentalmente è una sorta di "lotta con noi stessi".

Loro ad un certo punto sono quasi uno sfondo, perchè dopo un pò viviamo quando capita di entrare in quel loop contro una proiezione del nostro cervello di una creatura non più reale.

Comunque si basta vedere in sezione oneitis quanta sofferenza possa generare.

Che dire mi spiace, se vorrai parlarne come sempre sei benvenuto

Edited by Orph
Link to comment
Share on other sites

ArmandoBis
12 minuti fa, Orph ha scritto:

Era per confrontarsi, mi spiace se hai una situazione del genere.

In genere penso che la oneitis sia affrontabile ma partendo dalla consapevolezza che fondamentalmente è una sorta di "lotta con noi stessi".

Loro ad un certo punto centrano poco, perchè dopo un pò viviamo quando capita contro una proiezione del nostro cervello di una creatura non più reale.

Comunque si basta vedere in sezione oneitis quanta sofferenza possa generare.

Che dire mi spiace, se vorrai parlarne come sempre sei benvenuto

Sì, in effetti è una lotta con sé stessi.

In cuor mio sono arrivato a ringraziarla perché mi ha consentito di vedere certe cose di me, che in realtà sapevo già, ma facevo finta che non ci fossero.

Riguardo alla sofferenza, nel mio caso - non essendo stato lasciato - non ce n'è tantissima. E questa probabilmente è la ragione per cui sta durando così a lungo.

Nella mia vita è la terza volta che mi fisso su una donna.

Proust descrive nel primo volume della Recherche l'ossessione di Swann per Odette de Crécy. Una fissazione davvero esagerata che sembrava non potesse esaurirsi mai. Eppure, è finita.

  • Mi piace! 2
Link to comment
Share on other sites

florenza87
5 ore fa, Orph ha scritto:

Sono sempre discorsi da donna proiettati su un uomo.

Davvero Flo continui a proiettare te stessa su di lui ma ti posso garantire che NON esiste uno tra l'altro di quel tipo che fa un ragionamento del genere.

Allora mi traquillizza sapere che sono sole seghe mentali femminili!

Magari e' solo una persona che non vuole creare continuita' e abitudine,per evitare relazioni o stati di "obbligo" o di affezionarsi.

Nel periodo estivo sono stata io sulla cresta dell'onda,continuare cosi' con me significherebbe creare una sorta di "abitudine" (che lui non vuole). Sta allora riprendendo i contatti con la sua "amica" di vecchia data,messa da parte,ed ha ben chiaro (almeno spero) che io non mi offendo o lo scarto se appare e scompare.

Magari sente la sua "amica" piu' spesso di me,perche' non essendo lei di qua,non lo mette in una condizione di vederla ogni giorno ed e' piu' facile da gestire,sapendo comunque che io ci sono.

Vedremo.

Edited by florenza87
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...