Vai al contenuto

Il nuovo uomo


Nat
 Condividi

Messaggi raccomandati

Nat

C'è una domanda che mi si pone davanti spesso, a cui non so dare una risposta, o meglio, posso solo azzardare delle ipotesi e mi piacerebbe che ognuno dicesse la sua, a suo modo, secondo la sua sensibilità.

Generalizziamo, diciamo che dal MM in poi, è avvenuto il Boom nel mondo della seduzione, se ci guardiamo attorno, su internet, vediamo centinaia di persone che vogliono insegnare la seduzione. Certo, alcuni bravi altri no, ma sicuramente il mondo del sarging si sta espandendo a macchia d'olio. Ci sono città statunitensi in cui c'è pieno di pua o finti tali, ci sono opener o routine completamente sputtanate, si sente di persone nei vari forum che incontrano casualmente altri PUA (o GreenPua) mentre sargiano... ed il fenomeno in Italia si sta espandendo veramente soltanto ora, in ritado rispetto ad altri paesi.

E qui si pone una domanda secondaria, che precede la principale... fra qualche anno (io credo non più di 5) sapranno tutti del MM e di altre tecniche di seduzione? secondo me SI. certo, migliaia, milioni di persone le proveranno ad applicare, e ai primi risultati scadenti molleranno tutto perchè non sanno che bisgona farsi un mazzo così per ottenere dei risultati, ammeno che non siano già natural, ma questo è un altro discorso. Di sicuro però, ce ne saranno altre migliaia, milioni, che faranno funzionare la cosa. E come ci classificheranno le donne? Come reagiranno? Alzeranno il BS a livelli stratosferici? CI prenderanno per sfigati? O forse per fighi? a voi la parola...

ma ora viene la domanda fondamentale, eprchè io credo che ci troviamo davanti ad una rivoluzione EPOCALE. Generalizziamo, perchè il discorso è lungo e complesso... diciamo che prima del femminismo (e parlo dell'ondata fondamentale, cioè quella degli anni '60) l'uomo era considerato superiore alla donna che doveva servirlo e riverirlo. Poi c'è stato il ribaltamento di ruoli, 40 anni di crescente schiavismo della vagina. Nel senso che migliaia di uomini sono finiti (e finiscono tutt'ora) in condizioni di sudditanza psicologica, friendship zone a non finire, perchè, dicendola alla Swingcat, considerano l'HB il Premio.

E così abbiamo avuto 40 anni in cui (sempre in maniera crescente) la donna si è mascolinizzata e l'uomo si è femminizzato in tutti i sensi, partendo dal lato estetico e finendo con la psicologia.

E lo sbilanciamento Uomo-Donna è stato sempre più a favore di quest'ultima (soprattutto in Italia, aggiungo)

Ora invece, grazie al sarging, alla nuove concettualità di DOMINANT MAN, di I'm the Prize, di Alha Male ecc. ecc., stiamo tentando di rimettere le cose in pari. Forse, finalmente, definitivamente.

La donna non più schiava, l'uomo non più succube. La donna finalmente DONNA, e l'uomo finalmente UOMO. Ognuno con le proprie caratteristiche, con i propri mezzi e potenzialità.

Ma accadrà veramente? sarà un movimento ciclico di ascesa e poi discesa, o si raggiungerà uno stallo di valore uomo-donna, come, io credo, sia giusto che sia. Perchè la misoginia non mi è mai piaciuta, il femminismo spietato nemmeno.

la domanda fondamentale è: DOVE FINIRA' L'UOMO? Riusciremo veramente a rimettere a posto le cose? Si realizzerà definitivamente il fantomatico Oltre-Uomo (Superuomo) di Nietzsche?

L'alpha è la realizzazione di questo?

Ai posteri l'ardua sentenza? No, a noi sta decidere il futuro, i posteri potranno solo interpretarlo.

Come costruiremo questo nuovo uomo? In questo nuovo mondo?

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

casper

Non ho dati sulle vendite del MM in Italia.

In una libreria dove vado ho sempre visto 2 copie e tali sono rimaste, ho provato a farlo comprare a dei miei amici e nonostante il prezzo irrisorio non l'hanno acquistato.

In un altra libreria l'ho visto scontato del 20%, c'erano molti volumi, la libreria era piena e la gente gli passava davanti senza acquistarlo, nemmeno sfogliarlo..

Dubito quindi che tra 5 anni tutti conosceranno il MM, se vedi gli utenti attivi di questo forum e di altri 2-3, penso che tu non ti debba preoccupare troppo.

Io stesso che conosco il MM, questo forum, e vari altri manuali, ho serie difficoltà a mettere in pratica la roba appresa, ci vuole costanza, bisogna mettersi in gioco, bisogna rivedersi e rivalutarsi.

Non penso quindi a una marea di pua tra 5-10 anni.

Poi dato che vero pua non dice routine che legge nei forum, ma è un suo modo di vivere, il P&P funzionerà sempre, il qualyfing pure, così come le altre tecniche, ora le abbiamo solo codificate, ma queste tecniche ci sono sempre state.

Quindi dormi tranquillo, pensa a migliorare tu come persona e poi gli altri facciano cosa vogliono.

casper

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Non vorrei andare in OFF-TOPIC, ma a Firenze, in una nota libreria, l'ho acquistato prelevandolo dallo scaffale "Umorismo".

E la maggior parte delle persone che conosco... sentendo dire anche un accenno di cio che c'è scritto in quel libro, inizia con ruotine di presa in giro... roba da sfigati... roba inutile... buffonate...

Quindi... la vedo dura che cio si possa diffondere in maniera ampia.

Link al commento
Condividi su altri siti

DelBuon

...e io sono contento che in tanti pensino che si tratti solo di buffonate.Mistery & co. ci stanno dando le dritte per non essere più "schiavi" delle donne,per ribaltare la nostra posizione di uomo succube della passera...è comunque ovvio che leggere l'MM senza praticarlo MAI è una perdita di tempo colossale.

ps x batch : devo comprare l'MM...dove lo hai trovato?

Link al commento
Condividi su altri siti

Motivator
la domanda fondamentale è: DOVE FINIRA' L'UOMO? Riusciremo veramente a rimettere a posto le cose? Si realizzerà definitivamente il fantomatico Oltre-Uomo (Superuomo) di Nietzsche?

Quello che dici e' molto interessante e condivisibile. Credo che in America ci sia ormai una Mystery-mania (o Seduction-mania) vista anche la trasmissione televisiva, questo portera', come dici tu, a un inevitabile sputtamanto di canned e metodi vari. Ma io non sottovaluterei l'AFC background che ci circonda, e che accomuna uomini e donne, mi riferisco allo scetticismo che molte persone sembrano avere riguardo le tecniche di seduzione. Parlando con alcuni miei amici e amiche, l'obiezione piu' comune, quasi un dogma, che mi fanno e' : "secondo me la seduzione non puo' essere insegnata! " o "non esistono tattiche, tutto avviene per magia" alche' io mi fermo e non discuto piu'. Ed e' questa frase che usero' se mai qualcuna un giorno mi dira' "ma che usi il MM con me?" dopo aver fatto il finto tonto :)

Inoltre se lo sputtanamento portasse davvero a una controreazione femminile, dovremmo assistere ad uno scenario in cui Mystery e compagnia vanno in bianco regolarmente, cosa che non mi sembra probabile.

E comunque dietro ogni metodo di seduzione c'e' un grosso lavoro di inner game che il PUA in costruzione deve necessariamente fare, e questo ti rende comunque migliore, sia per le conoscenze acquisite, sia per l'esperienza sul campo, ponendoti cosi' sempre al di sopra della massa.

Insomma, parafrasando V per Vendetta : "Dietro queste tecniche non c'e' solo canned, c'e' un'idea, e le idee sono a prova di C&B" :)

Io poi nel mio delirio sto cominciando a considerare tutti questi metodi come la vera risposta maschile al femminismo degli anni 70, ( e per evitare fraintendimenti, sto parlando sempre e solo in ottica seduzione) movimento che indubbiamente ha mandato il maschio in crisi perche' e' cambiato il modo di porsi delle donne anche e soprattutto verso loro stesse e conseguentemente e' cambiato il modello di corteggiamento fin li' valido per secoli. Dopo 30 anni di oblio,forse cominciamo a capirci qualcosa.

Modificato da Motivator
Link al commento
Condividi su altri siti

Nat
Inviato (modificato)
Non penso quindi a una marea di pua tra 5-10 anni.

Però... nemmeno negli anni 60 gli uomini davano importanza alle femministe, e aggiungo, la maggior parte delle donne era contraria al femminismo (vedi, mia nonna :DD ) perchè secondo loro "era giusto come già andavano le cose" e "se le cose erano sempre andate così, non sarebbero cambiate certo ora". Dicevano così, ed invece dopo centinaia di anni di dominanza maschile, e poi è stata rivoluzione.. Figurasi dopo 30 anni di schiavitù della vagina quanto ci mettono a cambiare le cose, secondo me: meno di quello che ci si possa aspettare.

E voglio essere chiaro: spero che avvenga questa rivoluzione maschile, mi fa troppo male vedere decine di miei amici "malati" del morbo di fine secolo. :(

Modificato da Nat
  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

casper

Non ho detto che dato che è sempre stato così, è giusto che continui a essere così.

Non puoi paragonare il movimento femminista con l'arte del PUing.

Ovvero dietro il femminismo c'erano troppe cose, le donne erano schiave dell'uomo in casa perchè non lavoravano, non esisteva il divorzio, non c'era parità di ruoli e tantissime altre cose, il PUing è l'arte di chi vuole imparare a riuscire ad attrarre le donne dei suoi sogni.

In parole povere, le spinte che ci sono dietro sono completamente diverse, qualcuno migliorerà il proprio game, ma non prevedo che tra 10-20 anni nessuno f*chiuderà più le hb sotto l'8.

Mia opinione:)

casper

Link al commento
Condividi su altri siti

SIRCIARLY

Ragazzi anche in america tutti proveranno recitando qualche routine..Se riusciranno ad aprire (avranno sempre la fifa du farlo), si accorgeranno che le routine recitate da loro saranno solo delle schifezze!!!

Cioè volete dire che chiunque se apre con un blonde opener ottiene risultati?secondo me no e l'ho testato su me stesso...

In definitiva rimarrà sempre una grossa differenza fra quello che vomita qualche routine e invece il PUA...Non tutti avranno la costanza e le capacità di seguire i vari metodi di soluzione...Perciò tranquilli passera per noi ce neè sarà sempre....

Link al commento
Condividi su altri siti

Sting
C'è una domanda che mi si pone davanti spesso....

(CUT)

...Come costruiremo questo nuovo uomo? In questo nuovo mondo?

Bravo Nat !

Interessantissimo tema in questo sabato di agosto !

Questa interrogativi me li sono posti un bel po' di volte anch'io.

Premetto che non so nulla di mystery e di cio' che avviene oltreoceano riguardo la seduzione.

Penso che da quando esistono i mezzi di comunicazione di massa , avrebbe potuto gia' esserci questa specie di 'rivoluzione' di cui parli, ma alla fine tutto e' andato come doveva andare e non e' successo nulla.

I mystery de noantri esistevano gia' negli anni 60. I vari Califano, Gigi Rizzi & c noti con l'appellativo di playboy.

La seduzione svelata e' come svelare i trucchi di magia ?

Io penso che non e' la stessa cosa.

Perche' la parola SEDUZIONE viene associata alla parola ARTE ?

Perche' ha in se' l'imprevedibilita' , la fantasia, le emozioni, l'istinto, ovvero tutte parole riconducibili all'arte.

Alla fine anche se le donne conoscessero le tecniche di seduzione, possono scegliere tra due strade :

- fare le fighe e tentare di smascherarci (rovinando il gioco e rimanendo zitelle)

- lasciarsi andare , lasciarsi sedurre e perche' no ? innamorarsi

Sedurre , tra le varie sfaccettature, vuole anche dire fare leva sulle emozioni di una persona e allo stesso tempo , farla sentire bene ma anche comunicare indipendenza da essa , alphaness ("se non vuoi provare emozioni con me, pazienza, mi cerchero' un'altra compagna di giochi, chi ci perde sei tu")

A questo punto ci sono due questioni :

1- le donne diventano difficili da sedurre (alzano il BS) perche' conoscono tutte le tecniche ? Mi viene da dire PEGGIO PER LORO ! Si perdono la magnifica possibilita' di vivere le emozioni ! e quindi NON VIVONO.

Nel film 'hitch' , c'e' una scena dove emerge proprio questo tema e il protagonista da' una risposta ESEMPLARE alla donna che cerca di far passare le tecniche di seduzione come qualcosa di negativo.

Comunque e' impossibile che cio' accada, siamo programmati geneticamente per accoppiarci. Le donne sono attratte dagli uomini PER NATURA e viceversa. Andare contro questa legge significa che il genere umano e' destinato a estinguersi

2- con la diffusione di seminari e trasmissoni tv in giro ci sono molti piu' PUA e quindi piu' concorrenza.

Ammesso che cio' fosse vero : a noi che ce frega ?

Qui su IS si impara molto di piu' che schematiche tecniche di seduzione che potrebbero copiarci.

Qui si impara la massima espressione dell'essere uomo (copyright JDF) :DD

Qui si impara ad essere IL MIGLIOR SE STESSO.

Qui non si impara ad essere degli omini fatti in serie , per cui diventiamo tutti uguali.

Qui si impara a liberare le energie di cui dispone ognuno di noi e che teniamo imprigionate per assurdi schemi imposti dalla societa' in cui viviamo e che sono auto-limitanti.

Ognuno ha i suoi punti di forza, cosi' come non c'e' una donna uguale all'altra ed ogni volta che ne incontriamo una e' sempre una nuova scoperta.

Perche' siamo persone e dietro un neg ci possono essere mille motivi che lasceranno sempre il gioco aperto a mille possibili soluzioni.

Non ci sono limiti in un game, sono troppe le variabili in gioco.

E pensare che ci possa essere troppa concorrenza (troppi PUA) e' un pensiero limitante che NON DEVE appartenere a un PUA o a un aspirante tale.

Tutto e' relativo.

Grazie per l'attenzione, ho finito il mio comizio :(

Modificato da Sting
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

snake

Fin quando Lucignolo non seguirà un PUA nelle sue serate, fin quando a Buona Domenica non faranno il dibattito "PUA sì, PUA no" il problema non si pone.

E' triste dirlo, ma in Italia più che altrove è solo la televisione a rendere di massa un fenomeno. La maggior parte delle persone non entra in libreria neanche una volta l'anno, i siti internet e i forum sono realtà che raccolgono al massimo qualche migliaio di utenti.

E anche quando tutti conosceranno le tecniche, una percentuale minima comincerà ad applicarle, e di questi una percentuale minima si impegnerà dopo le prime difficoltà, e di questi una percentuale minima diventerà un PUA.

Forse la competizione sarà un po' più accesa, ma chi ottiene risultati adesso li otterrà ancora.

Una rivoluzione sociale che porti ad un "uomo nuovo" la vedo impossibile, diciamo almeno per i prossimi 10-20 anni. Oltre non mi azzardo in previsioni

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...