Vai al contenuto

siamo insieme da 2 mesi


leon
 Condividi

Messaggi raccomandati

Ciao ragazzi, scrivo perche` ho toccato il secondo mese di frequentazione con questa hb, e mi sento un inquietudine dentro che non so ben definire.

Introduco prima brevemente la storia ma potete anche saltare direttamente alle domande.

Questa e` la mia prima vera relazione. Avevo avuto un paio di ragazze prima, ma storie a distanza e senza sesso. Quando il successo era ormai scontato le dissi che ero vergine, e qualche giorno dopo non lo ero piu`, senza il minimo problema nonostante il mio evidente impaccio: avevo trovato un'esperta, il santo graal per la mia situazione.

Ci siamo visti circa 2 volte a settimana, praticamente tutte concluse con lunghe notti e mattine d'amore. Dopo 5 settimane mi ha detto il fatidico "ti voglio bene", poi sempre piu` frequente.

Mi ha detto che sono insostituibile/fantastico/genio/superdotato/l'ho fatta venire piu` volte di chiunque altro... insomma fase adorazione.

Il suo comportamento fino ad ora e` quasi perfetto: oltre a non aver mai rifiutato il sesso, non ha in generale avuto comportamenti negativi degni di nota, non abbiamo avuto litigi, la compliance e` totale.

Ha fatto qualche cagata femminile all'inizio ma niente di importante comunque disinnescate facilmente grazie alle nostre arti.

Durante le prime uscite mi ha a suo dire sottoposto all'esame delle sue amiche, a suo dire tutti allegramente passati (grazie, ci sguazzavo..).

Io sempre ULTRACOOL di fronte ai complimenti... (questa lezione l'ho imparata amaramente dalla mia prima ragazza che mi aveva "sciolto" cosi`.)

Ora e` giu` a casa dei genitori da 2 settimane, torna la prossima, e mi manda ogni giorno sms che mi pensa e non vede l'ora di tornare ecc e trilioni di squilli che alla fine mi ero pure rotto d rispondere!

Come carattere siamo molto diversi, io introverso taciturno pensatore astratto fra le nuvole, lei piena di amici e cose da fare personalita` molto terra-terra.

Veniamo ora alle mie paure.

1) ho paura che questa sia la quiete prima della tempesta. Dicono che i primi mesi e` sempre tutto perfetto. Iniziera` a razionare il sesso? Iniziera` ad accusarmi di cose o a manipolarmi? Come affrontero` l'inizio della BETAIZATION?

1B) ho paura di cedere e diventare un wussy boyfriend. O lo sono gia` diventato? Ho paura di non riuscirmi a calibrare, di eccedere nell'indifferenza o nell'attaccamento.

Ad esempio ieri mi ha chiesto al tel di venire subito da lei la sera che ritorna... le ho detto no che devo fare un'altra cosa... ho fatto male, sono stato un misero jerk? Non e` una balla ma non e` neanche una cosa tanto importante, l'ho fatto piu` che altro per non ubbidire a quello che voleva lei, e non dar l'idea che le sto morendo dietro, ma avro` esagerato, considerando che siamo da 2 mesi insieme? Qual e` il limite oltre cui si puo` darle importanza in modo evidente?

2) ho paura che la conversazione tra noi muoia per via della differenza di carattere. A me e` utile stare con lei per crescere come persona di mondo e sociale, visto il mio background (per 10 anni sn stato un topo sempre in casa..), pero` il mio orientamento innato allo spirituale, al concettuale, alle idee, su di lei non fa presa, o meglio credo che l'affascina ma non reciproca, e ho paura che questa incomprensione diventi un problema...

3) ho paura che la semplicita` della mia vita mondana la stufi. Io non ho una carriera ganza con progetti ancora piu` ganzi, vacanze strafighe o compagnie di amici sconfinate... sono l'opposto, e sto bene cosi` perche` i miei interessi innati sono fuori dal piano materiale. Ho paura di non avere abbastanza iniziativa nel portarla in giro, fino ad ora mi sono affidato a lei perche` aveva una festa ogni settimana... ma io cosa portero` da proporre? E non e` che a me non piaccia comunque andare in giro e conoscere gente, per ora lo faccio volentierissimo e lei apprezza anche il mio entusiasmo solo che temo che mi vedra` troppo passivo..

grazie se siete arrivati fin qui a leggere..

Modificato da Misanthropic
Link al commento
Condividi su altri siti

SIRCIARLY

Tranquillo, goditi un pò questa LTR. Ci stai bene non crearti problemi che non esistono, "razionerà il sesso?", "sono troppo zerbino".....Lei tornerà e farete l'amore come non l'hai mai fatto, per il resto cerca di impostare il rapporto mostrando il tuo carattere fin da subito in modo da chiarire che non sarai uno zerbino.

Ti auguro che la tua relazione continui, se ci stai bene smettila con le seghe mentali :emot-angel: Io sono del parere che quando trovi la ragazza giusta è ora di lasciarsi andare, di mostrare lati del tuo carattere che non mostri a nessuno....Tu che hai trovato una ragazza per una relazione goditela!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Fantasy
CUT

Il problema, complicato, riguarda tutti gli uomini. Non parlo a livello di metodo ma a livello di societa'. Supponiamo che tu sia ALPHA e che sia in LTR. Se tu avessi altri amici ALPHA da frequentare regolarmente, la reciproca influenza non ti farebbe mai scadere in cio' di cui tu hai paura. Difatto immagino che tu, come chiunque altro, sia circondato da uomini e donne AFC, che essendo poco stimolanti per natura, dal punto di vista del progresso virile, ti lasceranno cadere nel baratro. Il lavoro e' tutto sulle tue spalle. Ritagliati il tempo per te stesso:

1) intraprendi una nuova attivita' tipo andare in palestra o in piscina 3 volte alla settimana.

2) non perdere di vista studio/lavoro che sia, ma pensa che sono le basi per la TUA vita.

3) non cambiare rapidamente per la tua LTR. Tutti ovviamente cambiamo per la persona che ci sta vicino, e' un po' inevitabile. Tuttavia tampona e rallenta questo processo all'inverosimile.

Inutile dirti di credere in te stesso...questa e' la base di ogni situazione da quando sei nato. Se non avessi creduto nei tuoi polmoni, saresti soffocato in 3 minuti...

Funtasy

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Maxim

Ciao Pardo (tu sai a cosa mi riferisco ^_^ ),

il Sir e Fantasy ti hanno già risposto molto bene.

Smetti di farti le seghe mentali che poi sono i cattivi pensieri che ti fanno commettere degli errori e vivi più easy: stai tranquillo che se non le piacevi non si sarebbe mai messa insieme a te.

Cerca di ritagliarti degli spazi tuoi dove lei non entra nel quale comunque socializzi: sarà la tua social proof e il tuo piccolo rifugio nei momenti di crisi.

Se già lei ha una vita sociale intensa e conosce altre persone, quale è il problema?? Devi portarne altre te per pareggiare i conti?

Fatti vedere preso ma mai perso.

Anything else?? :lol:

Modificato da Maxim
Link al commento
Condividi su altri siti

Forse mi faccio troppe seghe... pero` nessuno ha risposto alla domanda 3 che e` la piu` concreta... che probabilita` ci saranno che si stufi per la monotonia della mia vita?

Tra l'altro, dal mio programma di deNerdizzazione e` ancora mancante la voce "vacanze"... si sono 10 anni che non vado in vacanza e non ci sono mai stato senza i miei...

Dovrei inventarmi qualcosa credo... mettermi in moto... o forse potrei appoggiarmi a lei anche per questo... ma in che misura...

E` da perderci la testa su ste cose.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciccio88

Esperienza personale...è difficile lo so benissimo...ma prima di fare/dire/ricambiare qualsiasi cosa VERIFICA che la persona che ti sta accanto sia davvero tutto ciò che desideri e soprattutto VERIFICA che tu per lei non sei solo un capriccio o una meteora destinata a sparire in pochissimo...se vedi qualcosa che non va sono 2 le cose o ce la fai diventare un'amabilissima FB...oppure mandala a cagare...chiamasi mossa preventiva :lol:

Sarge ON!

Link al commento
Condividi su altri siti

trinciatop

non bisogna vivere in funzione di dover divertire l'altro offrendo feste ogni giorno,innanzitutto.

Magari pure lei si rompe le palle di andare ad una festa ogni settimana...per me è monotonia pure quella.

In effetti se ci pensi il processo di nederdizzazione non lo devi fare per lei, ma per te.

Non so cosa intendi per quello che definisci vita inattiva.

Se intendi che passi 20 ore al giorno davanti al pc, onestamente posso dirti che è un problema che devi risolvere per te stesso.

Sai perchè?

Viviamo in un mondo pieno di cose.

Locali, spiagge, foreste, laghi, teatri, cinema, negozi, eventi culturali, mostre, discoteche, stupendi viaggi da fare (anche con pochi soldi) e quanto vuoi.

E' un peccato non godere almeno qualche ora al giorno del mondo che ci circonda.

Intanto pensa a tutto ciò che ti stai perdendo del mondo che ti circonda.

Ottimizza i tempi che passi facendo attività sedentarie e ritagliati più tempo per uscire e vedere il mondo esterno e fare relazioni sociali, anche semplici amicizie maschili che a loro volta ti proporranno di partecipare a feste,eventi,gite..

E poi comincia a vedere i posti che volevi vedere, trascinandoci le persone che conosci che non sanno mai cosa fare e dove uscire,e fate una cosa diversa ogni volta.

E' meglio una partita a calcetto con gli amici (anche se sei una sega e tiri solo di punta) che passare il pomeriggio a chattare su messenger (o fare quelle cose che tu dici essere nerdizzanti)

Modificato da trinciatop
Link al commento
Condividi su altri siti

Nagel

Non devi cambiare il tuo carattere. Secondo me non puoi farti tutte queste paranoie, stai bene ? Vivi questa tua esperienza tranquillamente, non devi sposarti, ne devi prepararti alla separazione; ogni giorno potrà regalarti nuove sensazioni, nuove esperienze che NON devi cercare di ingabbiare/classificare/interpretare solo in schemi che hai "studiato" qua.

Goditi il sesso, e "usala" per crescere come persona con le esperienze che vivrai, di qualsiasi tipo esse siano.

Analizzando poi i punti da te elencati come tue paure, mi sento di dirti che i primi tre punti sono le classiche "seghe mentali" fuoriluogo: mostra il tuo caratterete, non devi esse il suo schiavo, ma neanche, cercando di non esserlo, devi tirartela; una vita di coppia è una bilancia a due piatti, un pò a ciascuno (quando la relazione diventa tale, non prima..).

L'unico punto che secondo me merita una riflessione è il quarto.

Leggi attentamente quel che ti ha scritto Trinciatop, non devi cercare cosa nuove per lei, devi cercare cosa nuove per te: msn, is, i libri, la tv, internet in generale, possono essere una parte della tua vita, non essa per intero.

Il mondo che ti circonda è pieno di cose (anche semplici) da poter fare, ogni volta diverse per far si che la tua (la vostra) vita sia sempre una nuova esperienza, un nuovo momento di complicità che possa rafforzare il vostro rapporto, la vostra reciproca "stima".

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...