Jump to content

Essere un player,ma poi cosa resta?


Sesar
 Share

Recommended Posts

Sesar

 

Ciao e grazie a tutti innanzitutto a prescindere

Apro il mio primo trend visto che da cio che ho capito il 90% qui sono dei player , sono daccordo che sia "l'arma" migliore per andare a meta il più delle volte ma poi cosa resta?

Provo a spiegarmi meglio quando si smette di "giocare" e si inizia a fare sul serio dando l opportunità all altra persona di poterci "colpire" solo in One-itis?o ci sono altri segnali,parole,azioni, da parte della altra  persona che ritenete "sinceri" per poter concedere qualcosa in più di voi che non rientri da "manuale della seduzione"?

 

 

Link to comment
Share on other sites

evolutionator

per non saper né leggere né scrivere penso che uno si cerchi ltr quando si sente pronto e quando trova la materia prima, nel senso non è che questa pratica abbia come obiettivo quello di riuscire a farsela dare e poi scappare, anzi

Link to comment
Share on other sites

Sesar
2 ore fa, evolutionator ha scritto:

per non saper né leggere né scrivere penso che uno si cerchi ltr quando si sente pronto e quando trova la materia prima, nel senso non è che questa pratica abbia come obiettivo quello di riuscire a farsela dare e poi scappare, anzi

In questo modo però se ci si imbatte in un altra persona che "gioca di strategia" si rischia non conoscersi realmente a fondo se non dopo tantissimo tempo non credi che per certi aspetti ed ad una certa età possa essere controproducente?

Link to comment
Share on other sites

evolutionator

premesso che probabilmente son la persona meno adatta a rispondere, se uno non è predisposto all'introspezione anche farsi 1000 tipi/tipe non porta ad una crescita
però se uno è predisposto probabilmente questo velocizza le cose
che altro potrei dire, secondo me la crescita non arriva solo da quello

Link to comment
Share on other sites

Yuber
1 ora fa, Sesar ha scritto:

In questo modo però se ci si imbatte in un altra persona che "gioca di strategia" si rischia non conoscersi realmente a fondo se non dopo tantissimo tempo non credi che per certi aspetti ed ad una certa età possa essere controproducente?

Ottima riflessione, tuttavia secondo me ti sfugge un particolare, e cioè se lui/lei usano strategie vuol dire che a loro  piace usare strategie, ergo loro sono loro stessi mentre usano strategie. Quindi non è controproducente ma è soltanto il loro modo di conoscere un partner.

Link to comment
Share on other sites

Red Eyes
7 minuti fa, Human ha scritto:

Ciao, Sesar.

Se la maggior parte delle persone qui, addirittura il 90%, sono Player, significa che abbiano il 90% di maschi, qua sopra, che non hanno capito un cazzo di cosa faccia stare bene un maschio. Significa che abbiamo il 90% dei maschi, qui sopra, che hanno buchi di autostima enormi e che annichiliscono sè stessi per arrivare ad una figa, e non c'è niente che la faccia seccare di più ad una femmina, di questo.

Se sei bravo, magari qualcuna non vede veramente cosa si nasconde sotto la tua maschera da player (quanto mi fa cagare questo termine) e te la porti a letto, per una scopata. Per ognuna di loro ce ne saranno altrettante, spesso di maggiore valore e quelle più desiderabili, che invece ti vedono benissimo sotto quella maschera e te le bruci. Infine, la totalità di loro, se ci crei qualcosa di più lungo di una botta e via, ti distruggerà in un attimo, rivelando il tuo vero io, dopo qualche giorno o settimana.

Come hai intuito: non va bene.

Non va bene perchè essere player è una maschera, è una teatralità che non porta benefici, se non con qualche disagiata mentale o qualche tipa che ci sarebbe stata comunque. 

Essere player vuole dire annullare sè stessi e divenire ciò che si crede piaccia ad una femmina, per avere la sua figa. Ma se si conosce un minimo le dinamiche sessuali alla base tra uomo e donna, si comprende anche che questo è ciò che meno attrae una femmina: agire in funzione di lei.

Quindi, non solo si sta adottando un metodo che ci porta a vivere costantemente con una maschera, ma si sta adottando un metodo che non è neanche uno dei più efficaci.

Perchè il metodo più efficace non è simulare valore, simulare caratteristiche attraenti, caratteri che si pensa siano attraenti per il target, ma... essere quel valore e far affiorare il proprio carattere senza più freni o storture.

Più difficile, più lungo, ci vuole più impegno?

Certo, ma essere, invece che apparire, fa tutta la differenza di questo mondo.

Significa che certe domande non devi più neanche portele. Significa che la prossima donna che incontrarai sarà attratta da te, se lo sarà e non dalle tue maschere. Significa che non dovrai pensare cosa fare, cosa dire, o infarcirti la testa di tutte quelle stronzate, ma avrai una spinta interna istintiva che ti farà agire come devi agire. Significa che quelle che ti scarteranno, scarteranno te, al netto di tutta la merda che hanno in testa, e non una maschera. Significa che quelle che saranno attratte le gestirai benissimo, potrai averle e riaverle e scopartele nel tempo senza paura che la maschera cada.

E se qualsiasi uomo che legga quanto scrivo si domanda: "Ma io, ad essere come sono, non attraggo le donne", deve comprendere che non è lui a non attrarle, ma tutti quei limiti e storture che limitano veramente l'espressione di sè stesso.

Se si è qua, qui ed ora, è perchè nei geni di ognuno, una chiave riproduttiva c'è, un valore c'è. È solo sopita. Ma ognuno ha la propria.

Pensare che esiste un solo modo ed imitarlo come teatranti senza speranza facendo i bad boy e snaturando sè stessi, pesando ogni frase o modo che servirebbe per avere figa, distrugge tutto ciò che quell'individuo è.

Tra gli uomini che scopano e hanno molte donne, esistono centinaia di caratteri e valori diversi. Spesso non sono minimamente simili tra di loro.

Questo dovrebbe far riflettere.

Una vita di libertà contro una vita di maschere e catene alla mercè di qualche figa.

La scelta, come al solito, è di ognuno di noi. Nessuno ce la impone.

 

 

 

 

Welcome back Human 🐾

  • Mi piace! 2
Link to comment
Share on other sites

Sesar
1 ora fa, Yuber ha scritto:

Ottima riflessione, tuttavia secondo me ti sfugge un particolare, e cioè se lui/lei usano strategie vuol dire che a loro  piace usare strategie, ergo loro sono loro stessi mentre usano strategie. Quindi non è controproducente ma è soltanto il loro modo di conoscere un partner.

Si ci avevo pensato pure io ma.poi mi sono anche detto e se uno/a è semplicemente sulla difensiva propio perché appunto arriva da teoppe esperienze con player?

Link to comment
Share on other sites

Yuber
1 minuto fa, Sesar ha scritto:

Si ci avevo pensato pure io ma.poi mi sono anche detto e se uno/a è semplicemente sulla difensiva propio perché appunto arriva da teoppe esperienze con player?

Si okay in quel caso difficilmente si frequenteranno ma resta il fatto che secondo me non è concettualmente sbagliato essere un player . 

Un player che sa quel fa troverebbe una soluzione anche in questo caso.

Tuttavia c'è da dire che un player (per come lo intendo io) non deve scoparsi per forza tutto ciò che respira ma alle volte può anche dire di no.

Link to comment
Share on other sites

Sesar
1 ora fa, Human ha scritto:

Ciao, Sesar.

Se la maggior parte delle persone qui, addirittura il 90%, sono Player, significa che abbiano il 90% di maschi, qua sopra, che non hanno capito un cazzo di cosa faccia stare bene un maschio. Significa che abbiamo il 90% dei maschi, qui sopra, che hanno buchi di autostima enormi e che annichiliscono sè stessi per arrivare ad una figa, e non c'è niente che la faccia seccare di più ad una femmina, di questo.

Se sei bravo, magari qualcuna non vede veramente cosa si nasconde sotto la tua maschera da player (quanto mi fa cagare questo termine) e te la porti a letto, per una scopata. Per ognuna di loro ce ne saranno altrettante, spesso di maggiore valore e quelle più desiderabili, che invece ti vedono benissimo sotto quella maschera e te le bruci. Infine, la totalità di loro, se ci crei qualcosa di più lungo di una botta e via, ti distruggerà in un attimo, rivelando il tuo vero io, dopo qualche giorno o settimana.

Come hai intuito: non va bene.

Non va bene perchè essere player è una maschera, è una teatralità che non porta benefici, se non con qualche disagiata mentale o qualche tipa che ci sarebbe stata comunque. 

Essere player vuole dire annullare sè stessi e divenire ciò che si crede piaccia ad una femmina, per avere la sua figa. Ma se si conosce un minimo le dinamiche sessuali alla base tra uomo e donna, si comprende anche che questo è ciò che meno attrae una femmina: agire in funzione di lei.

Quindi, non solo si sta adottando un metodo che ci porta a vivere costantemente con una maschera, ma si sta adottando un metodo che non è neanche uno dei più efficaci.

Perchè il metodo più efficace non è simulare valore, simulare caratteristiche attraenti, caratteri che si pensa siano attraenti per il target, ma... essere quel valore e far affiorare il proprio carattere senza più freni o storture.

Più difficile, più lungo, ci vuole più impegno?

Certo, ma essere, invece che apparire, fa tutta la differenza di questo mondo.

Significa che certe domande non devi più neanche portele. Significa che la prossima donna che incontrarai sarà attratta da te, se lo sarà e non dalle tue maschere. Significa che non dovrai pensare cosa fare, cosa dire, o infarcirti la testa di tutte quelle stronzate, ma avrai una spinta interna istintiva che ti farà agire come devi agire. Significa che quelle che ti scarteranno, scarteranno te, al netto di tutta la merda che hanno in testa, e non una maschera. Significa che quelle che saranno attratte le gestirai benissimo, potrai averle e riaverle e scopartele nel tempo senza paura che la maschera cada.

E se qualsiasi uomo che legga quanto scrivo si domanda: "Ma io, ad essere come sono, non attraggo le donne", deve comprendere che non è lui a non attrarle, ma tutti quei limiti e storture che limitano veramente l'espressione di sè stesso.

Se si è qua, qui ed ora, è perchè nei geni di ognuno, una chiave riproduttiva c'è, un valore c'è. È solo sopita. Ma ognuno ha la propria.

Pensare che esiste un solo modo ed imitarlo come teatranti senza speranza facendo i bad boy e snaturando sè stessi, pesando ogni frase o modo che servirebbe per avere figa, distrugge tutto ciò che quell'individuo è.

Tra gli uomini che scopano e hanno molte donne, esistono centinaia di caratteri e valori diversi. Spesso non sono minimamente simili tra di loro.

Questo dovrebbe far riflettere.

Una vita di libertà contro una vita di maschere e catene alla mercè di qualche figa.

La scelta, come al solito, è di ognuno di noi. Nessuno ce la impone.

 

 

 

 

Questo è un ottimo discorso approvo tutto ma credo tu sia daccordo che pur essendo in modalità"giusto" si è:

1vulnerabili il che per chi ha il carettere non è un problema ma per chi non ce l ha son cazzi(conosco persone finite sotto psicofarmaci)

2 C'e' la forte percentuale di regalare tempo e perle ai porci e qui parlo per entrambi i sessi ovviamente

 

Sarei comunque curioso di sapere cosa ne pensa l utente @doomhead se non sbaglio 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.