Jump to content

UNA PAUSA PER CAPIRE O PER SPARIRE?


Sary81
 Share

Recommended Posts

Sary81

Ciao a tutti, premesso che sono una new entry di questo forum, perdonatemi se magari in questo thread mi sfuggirà qualche dettaglio essenziale. 

Da qualche settimana ho chiuso per mia scelta una relazione di lunga durata che non mi rendeva felice e dove la parola amore era un ricordo molto lontano, post ferie dove ho pensato molto e soprattutto ho staccato dai deliri sentimentali appena trascorsi ho conosciuto una persona. 

Uomo più giovane di me, conoscenza e poi a partire dalla fine di Agosto ci siamo visti sempre più spesso (tutte le sere e abbiamo trascorso davvero molto tempo insieme), lui mi chiamava tutti i giorni per organizzare e devo dire che come chimica c'è stata sin da subito. E' una persona con un passato complicato, che ha sofferto molto e che spesso si ritrova a parlare dei suoi dilemmi esistenziali con me. Qualche giorno fa ero a casa sua e dopo esser stati bene insieme, mi dice che si sente troppo vincolato a me e che forse dovremo prenderci qualche giorno di pausa. Io la mattina prendo la mia roba e mi levo di torno, viste le sue esigenze di spazio (sono impulsiva e poco appiccicosa). Lui mi telefona il giorno stesso chiedendomi spiegazioni, del tipo: "Come mai te ne sei andata così?" e io gli ho detto chiaro e tondo che era un feedback alla sua conversazione della notte prima. Che cosa potevo fare? Mi sono sentita di troppo. Mi propone a fine telefonata di cenare insieme, ma io gli rispondo che se cerca degli spazi forse deve stare un pò da solo. Adesso lui si è preso questo tempo per riflettere e mi chiedo sparirà? Perderà interesse? Alcune mie amiche mi hanno suggerito di non farmi sentire per non pressarlo e di aspettare che sia lui che faccia la prima mossa, voi che cosa mi consigliate? GRAZIE A TUTTI. 

Link to comment
Share on other sites

Sensei10
10 ore fa, Sary81 ha scritto:

sono impulsiva

Un po' tanto, non ti pare? 

Capisco perfettamente il disagio nel sentirsi "di troppo", specialmente a fronte di discorsi che non preannunciano nulla di buono. Ma quello che mi domando sempre è perchè si debba fare la fatica di andare e tornare. 

A cosa ti è servito fuggire via e rifiutare l'invito a cena, se poi devi chiedere alle (sagge) amiche cosa farà lui? 

La risposta comunque è ovvia: se non ci sei e non gli manchi, amen. È l'unico incidente probatorio possibile, se non vuoi tentare la strada del dialogo. Lui vuole spazi, cosa che personalmente non capisco ma è un problema mio, però vorrebbe spiegarsi. Tu rifiuti. Orgoglio? Potevi farne a meno, è un sentimento a due facce. Positivo quando alza l'autostima, terribilmente negativo quando viene adoperato come punizione. Perché poi, spesso, ci si punisce da soli.

  • Mi piace! 2
Link to comment
Share on other sites

Sary81
9 ore fa, Sensei10 ha scritto:

Un po' tanto, non ti pare? 

Capisco perfettamente il disagio nel sentirsi "di troppo", specialmente a fronte di discorsi che non preannunciano nulla di buono. Ma quello che mi domando sempre è perchè si debba fare la fatica di andare e tornare. 

A cosa ti è servito fuggire via e rifiutare l'invito a cena, se poi devi chiedere alle (sagge) amiche cosa farà lui? 

La risposta comunque è ovvia: se non ci sei e non gli manchi, amen. È l'unico incidente probatorio possibile, se non vuoi tentare la strada del dialogo. Lui vuole spazi, cosa che personalmente non capisco ma è un problema mio, però vorrebbe spiegarsi. Tu rifiuti. Orgoglio? Potevi farne a meno, è un sentimento a due facce. Positivo quando alza l'autostima, terribilmente negativo quando viene adoperato come punizione. Perché poi, spesso, ci si punisce da soli.

Ho agito di impulso lo ammetto ma mi sono sentita di troppo, ho seguito la pancia. Gli ho lasciato i suoi spazi in modo da capire cosa fare e cosa gli dà noia. La comunicazione è vero è importante, e credo sia la chiave di successo di ogni frequentazione/rapporto. Comunque mi ha scritto ieri, vediamo come si evolve la cosa. 

Link to comment
Share on other sites

Celeste

Le cose stanno così: o il discorso sul bisogno di spazi è precursore di un allontanamento definitivo oppure...si tratta della verità! E in tale ultimo caso non ha senso scappar via offesi. Basterebbe ricalibrare!

In generale, come si fa ad evitare di arrivare al punto di farsi dire frasi simili? E' semplice! Basterebbe avere una vita impegnata, indipendente, piena di tante cose da fare...al netto della frequentazione. Stai sicura che se hai l'agenda piena, nessuno dovrà mai dirti frasi del genere, e anzi, manterrai un livello di interesse alto. E' probabile che tu lo abbia fatto sentire un po' soffocato.

Inizia a riorganizzare il tuo calendario. E' probabile che tu abbia trascurato impegni solo tuoi, uscite con amici, perchè presa dalla nuova frequentazione. Reintroduci degli spazi tuoi e non ci sarà bisogno di auto-limitarti. 

  • Mi piace! 1
Link to comment
Share on other sites

Sensei10
2 ore fa, Sary81 ha scritto:

Ho agito di impulso lo ammetto ma mi sono sentita di troppo, ho seguito la pancia. Gli ho lasciato i suoi spazi in modo da capire cosa fare e cosa gli dà noia. La comunicazione è vero è importante, e credo sia la chiave di successo di ogni frequentazione/rapporto. Comunque mi ha scritto ieri, vediamo come si evolve la cosa. 

E come si evolve? Che tornerete a frequentarvi

Link to comment
Share on other sites

Sary81
3 ore fa, Celeste ha scritto:

Le cose stanno così: o il discorso sul bisogno di spazi è precursore di un allontanamento definitivo oppure...si tratta della verità! E in tale ultimo caso non ha senso scappar via offesi. Basterebbe ricalibrare!

In generale, come si fa ad evitare di arrivare al punto di farsi dire frasi simili? E' semplice! Basterebbe avere una vita impegnata, indipendente, piena di tante cose da fare...al netto della frequentazione. Stai sicura che se hai l'agenda piena, nessuno dovrà mai dirti frasi del genere, e anzi, manterrai un livello di interesse alto. E' probabile che tu lo abbia fatto sentire un po' soffocato.

Inizia a riorganizzare il tuo calendario. E' probabile che tu abbia trascurato impegni solo tuoi, uscite con amici, perchè presa dalla nuova frequentazione. Reintroduci degli spazi tuoi e non ci sarà bisogno di auto-limitarti. 

Ciao Celeste, piacere. In realtà mi ha cercata sempre lui, e mi chiedeva di cenare insieme e di dormire da lui. Io mi giudico una persona indipendente, ho i miei hobbies poi certo se lo vedo sono solo contenta. Mi auguro di non aver investito troppe energie solo su di lui. 

Link to comment
Share on other sites

Sary81
1 ora fa, Sensei10 ha scritto:

E come si evolve? Che tornerete a frequentarvi

Allora stamani mi scrive per mostrarmi una foto carina, io gli chiedo come sta ecc e poi se è libero questo week end ma lui mi manda un vocale e dice che vuole fare una settimana detox dal lavoro, dagli impegni quotidiani visto che è sovraccaricato. Mi è venuto il dubbio che ci fosse qualche problema, incomprensione irrisolta tra noi e gli ho chiesto e lui mi ha detto che non c'è alcun problema. Non credo abbia perso interesse nei miei confronti, anche ieri mi ha scritta, penso cerchi un pò di solitudine (questa è la sensazione che ho avuto). Premetto che è una persona che ne ha passate tante, e che teme di esporsi emotivamente. 

Link to comment
Share on other sites

Celeste
5 minuti fa, Sary81 ha scritto:

io gli chiedo come sta ecc e poi se è libero questo week end

Domanda lecita, bisognerà pure organizzarsi in anticipo.

Io peró in questo caso avrei evitato e detto: “Guarda, questo weekend non ci sono”. 
Ha bisogno di staccare un attimo e farsi un fine settimana da solo, anche solo per dormire e restare stravaccato sul divano. Che c’è di male?

Ti aveva peró preavvertito, quindi in un certo senso avresti potuto lasciargli lo spazio senza che te lo dovesse chiedere lui.

Link to comment
Share on other sites

Sary81
3 minuti fa, Celeste ha scritto:

Domanda lecita, bisognerà pure organizzarsi in anticipo.

Io peró in questo caso avrei evitato e detto: “Guarda, questo weekend non ci sono”. 
Ha bisogno di staccare un attimo e farsi un fine settimana da solo, anche solo per dormire e restare stravaccato sul divano. Che c’è di male?

Ti aveva peró preavvertito, quindi in un certo senso avresti potuto lasciargli lo spazio senza che te lo dovesse chiedere lui.

Lui mi ha detto che questa settimana vuole proprio stare da solo e riposare, lunedì riprende i turni massacranti in ditta e dopo un mese di Agosto lavorativo ha bisogno di una pausa (legittimo). Io in questi giorni non mi sono fatta sentire, è sempre stato lui a dare il LA nei messaggi. Vediamo se dopo questo periodo di stop, abbia voglia di riprendere la frequentazione che poi era all'inizio.

Link to comment
Share on other sites

Sary81
Adesso, Sary81 ha scritto:

Lui mi ha detto che questa settimana vuole proprio stare da solo e riposare, lunedì riprende i turni massacranti in ditta e dopo un mese di Agosto lavorativo ha bisogno di una pausa (legittimo). Io in questi giorni non mi sono fatta sentire, è sempre stato lui a dare il LA nei messaggi. Vediamo se dopo questo periodo di stop, abbia voglia di riprendere la frequentazione che poi era all'inizio.

Non c'è nulla di male a chiedere i propri spazi, io sono la prima a dirlo figurati.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.