Jump to content

Trombamicizia finita ma io la rivoglio!


Luke1972
 Share

Recommended Posts

Luke1972

Ciao a Tutti,

sono un utente del forum da tempo ma non ho mai fatto post.

Scrivo un po’ per sfogarmi e un po’ per chiedere un consiglio su come comportarmi.

Io quarantenne, bell’aspetto con ottima posizione sociale e professionale, sposato con una coetanea (tra fidanzamento e matrimonio ormai da 30 anni) e due figlie. Le occasioni non mi sono mai mancate. Nell’estate del 2019 vengo contatto via social da Lei, una bella e affascinante coetanea (ci conoscevamo di vista da anni), con un lavoro part-time e qualche difficoltà economica, da poco uscita da una relazione che l’ha distrutta, e che ha suo dire non ha mai avuto una relazione con una persona “impegnata”, e che da quando ci siamo conosciuti e fino ad ora è rimasta sempre single. Un po’ timida sessualmente, se pur attiva,  è rimasta colpita, a suo dire, dalla mia intraprendenza e dalle mie prestazioni sessuali. E’ la trombamica perfetta, riservata, solare e molto attenta a non render nota la nostra relazione.

Dopo un mesetto di corteggiamento iniziamo una storia che è durata fino a qualche giorno fa. In questi due anni, iniziati in maniera intensa, abbiamo affrontato alcune difficoltà legate al covid, problemi nel vederci e sue varie situazioni da affrontare a livello lavorativo.

All’inizio dell’anno, a distanza di circa due mesi una dall’altra, vengo poi corteggiato da altre due ragazze alle quali cedo molto facilmente iniziando altre due relazioni che non fanno altro che sottrarre tempo al già poco tempo che ho a disposizione. Stanco di queste due avventure le tronco all’inizio d’agosto.

Nel frattempo lei inizia a entrare in nuovi giri di amicizia che la portano spesso in giro per locali.

A metà agosto, passiamo alcune notti insieme, di cui l’ultima prima che io raggiunga la mia famiglia in vacanza. Nei cinque giorni successivi solito scambio di messaggi, rientro al volo in città per motivi di lavoro una mattina (beviamo un caffè insieme e facciamo due chiacchere), altri 6 giorni con la famiglia solito scambio di messaggi e rientro non programmato per lavoro nel tardo pomeriggio. Appena partito la contattato per vederci in serata, Lei ha appuntamento con amici, propongo incontro anche a tarda ora ma lei si nega, manda vari messaggi nel viaggio di ritorno e io rispondo seccato. Rientro in vacanza arrabbiato e il giorno dopo chiedo ulteriori spiegazioni sul motivo del mancato incontro. Dopo una serie di vocali, nell’ultimo singhiozzando mi viene detto che si è innamorata di me e che non riesce più a vedermi così (non chiede nulla) e vuole solo allontanarsi da me perchè dopo che ci vediamo sta male e mi chiede di assecondare questo suo desiderio. Io accetto di malavoglia ma le chiedo un confronto di persona appena rientro.

Primo incontro, con le lacrime agli occhi dice che vuole allontanarsi da me ma nonostante tutto ci baciamo e ci abbracciamo. Secondo incontro, sotto casa sua la vedo con uno degli amici della sera in cui non mi ha voluto incontrare, dopo poco ci incrociamo in auto io arrabbiato le chiedo di vederci e subito dopo ci vediamo, lei continua a sostenere che non c’è nessuno e che si vuole solo allontanare da me, mi abbraccia più volte e ci baciamo ripetutamente. Vari scambi di messaggi, più da parte mia che da parte sua, dopo pochi giorni ci vediamo le chiedo di riprovare, lei accetta, ci baciamo, abbracciamo e facciamo l’amore. Passano due giorni tutto come prima, ci vediamo perché ha bisogno di aiuto per un’iscrizione, quando se ne va dopo circa un paio d’ore mi manda un messaggio ribadendo che si vuole allontanare da me. Passano un paio di giorni senza particolari contatti, io non sto bene e mi ricoverano d’urgenza in ospedale,  mi dimettono il giorno stesso. Due giorni dopo ci rivediamo lei ribadisce che si vuole allontanare, ci baciamo ed abbracciamo ancora. Altri due giorni con qualche scambio di messaggio, ieri sera ultimo scambio di messaggio poi questa mattina la incrocio mentre prende un caffè con un altro amico. Passano pochi minuti e mi scrive un altro messaggio chiedendomi come stavo e se quel giorno lavoravo. Rispondo educatamente e chiedendo info anche su di lei ma risponde in modo molto freddo.

Questa la situazione ad oggi.

Due domande:

Premesso che il mio obbiettivo è riaverla, QUALE STRATEGIA CONSIGLIATE? Non posso freezarla più di tanto perché ci sono diversi “amici” che le girano intorno e non vorrei essere “DIMENTICATO”.

CHE IDEA VI SIETE FATTI DELLA SITUAZIONE?

Grazie a Tutti.

Link to comment
Share on other sites

PapuPetagna

Lei si è stufata, se non sei disposto a divorziare non credo ci sia strategia adatta per riprendere in mano questa storia.

  • Mi piace! 2
Link to comment
Share on other sites

Sensei10

Lasciala andare, se è ciò che vuole. Rischi solo di farle del male. Se tiene davvero a te, prima o poi tornerà, amici ronzanti o meno. 

Capisco perfettamente la situazione comoda, pur con tutti i suoi limiti, ma non puoi pretendere di darle le tue briciole. Queste sono relazioni che funzionano finché non ci sono bisogni impellenti. Appena uno dei due fa un passo in più, crack. 

Al posto suo faresti lo stesso, credimi, o ti accontenteresti nella speranza di trovare un'altra persona più libera.

Link to comment
Share on other sites

Luke1972
3 ore fa, PapuPetagna ha scritto:

Lei si è stufata, se non sei disposto a divorziare non credo ci sia strategia adatta per riprendere in mano questa storia.

Ho pensato anch'io che potesse essersi stufata. Poi in realtà mi ha dedicato storie sui social; quando le ho chiesto di vederci ha subito accettato e ci siamo più volte baciati, abbracciati e fatto anche l'amore. Pur rispondendo in modo a volte freddo e distaccato non mi ha mai rifiutato, evitato o allontanato in modo fermo. Cosa che avrebbe invece dovuto verificarsi per una che si è stufata.

Più facile che abbia trovato qualcun'altro e non voglia tenere i piedi in due scarpe. Ma continuo a pensare (forse illudendomi) che non è convinta della scelta.

 

2 ore fa, Sensei10 ha scritto:

Lasciala andare, se è ciò che vuole. Rischi solo di farle del male. Se tiene davvero a te, prima o poi tornerà, amici ronzanti o meno. 

Capisco perfettamente la situazione comoda, pur con tutti i suoi limiti, ma non puoi pretendere di darle le tue briciole. Queste sono relazioni che funzionano finché non ci sono bisogni impellenti. Appena uno dei due fa un passo in più, crack. 

Al posto suo faresti lo stesso, credimi, o ti accontenteresti nella speranza di trovare un'altra persona più libera.

In realtà non ha mai avuto le bricciole, anzi. Ad eccezione degli ultimi mesi, quando ho intrecciato le altre due storie, e probabilmente qui è nato il problema. La poca attenzione dedicatale ha fatto incrementare il senso di mancanza e solitudine. Probabilmente in questo ho sbagliato.

Link to comment
Share on other sites

free_dom

@Luke1972spero di non incontrare mai un pezzo di merda come te nella mia vita. Due anni che prendi per il culo la tua compagna e le tue figlie, ma come fai??? Cioè intendo come fai a tenere in aria tutto sto teatrino senza essere sgamato? A guardarti allo specchio ogni giorno e fare finta che vada tutto bene, come fai??? seriamente intendo. E neanche le palle di dire la verità alla tua famiglia, ma questa vuoi continuare a scopartela. Che schifo.

Meglio sole a vita che con gente come te.

Edited by free_dom
Link to comment
Share on other sites

barbra
1 ora fa, Luke1972 ha scritto:

In realtà non ha mai avuto le bricciole, anzi. Ad eccezione degli ultimi mesi, quando ho intrecciato le altre due storie, e probabilmente qui è nato il problema. La poca attenzione dedicatale ha fatto incrementare il senso di mancanza e solitudine. Probabilmente in questo ho sbagliato.

Perdonami, ma come fai a dire che non ha mai avuto le tue briciole? E la tua famiglia? Credo che la maggior parte del tempo sia dedicato a questa, anche prima che subentrassero le altre due storie, altrimenti non avrebbe avuto motivo di stufarsi di tutta la situazione, no? 

Link to comment
Share on other sites

SergioVittorio
5 ore fa, Luke1972 ha scritto:

QUALE STRATEGIA CONSIGLIATE? Non posso freezarla più di tanto perché ci sono diversi “amici” che le girano intorno e non vorrei essere “DIMENTICATO”.

Indipendentemente dalla “moralità” della cosa, che a me non interessa, l’unica strategia non è certo quella del freeze ma l’opposto: ovvero starle addosso, diventare la sua ossessione in modo da sabotare ogni nuovo legame che lei potrebbe intraprendere. Per ora sei sempre tu nei suoi pensieri. Sei l’uomo di maggior valore ancora ai suoi occhi. E non la vedo come vittima, è una sua scelta. Preferisce condividerti piuttosto che accontentarsi. Certo, potrebbe però non essere più così facile gestirla d’ora in poi. 

Link to comment
Share on other sites

Luke1972
3 ore fa, barbra ha scritto:

Perdonami, ma come fai a dire che non ha mai avuto le tue briciole? E la tua famiglia? Credo che la maggior parte del tempo sia dedicato a questa, anche prima che subentrassero le altre due storie, altrimenti non avrebbe avuto motivo di stufarsi di tutta la situazione, no? 

La maggior parte del mio tempo, weekend compresi, è occupato da impegni lavorativi. Il tempo dedicato alla famiglia è molto poco, e questo lei lo sapeva. In realtà il tempo che le ho sottratto è quello dedicato alle altre due storie. In aggiunta, i suoi nuovi impegni di lavoro hanno fatto crollare il tempo (di presenza fisica) dedicatole. E pertanto il senso di mancanza è aumentato esponenzialmente. In più i nuovi "amici" che le girano intorno hanno completato il quadro.

Link to comment
Share on other sites

Luke1972
2 ore fa, SergioVittorio ha scritto:

l’unica strategia non è certo quella del freeze ma l’opposto: ovvero starle addosso, diventare la sua ossessione in modo da sabotare ogni nuovo legame che lei potrebbe intraprendere.

Grazie.

Consigli pratici per starle addosso senza degenerare.

Link to comment
Share on other sites

Aladino
9 ore fa, Luke1972 ha scritto:

Io quarantenne, bell’aspetto con ottima posizione sociale e professionale, sposato con una coetanea (tra fidanzamento e matrimonio ormai da 30 anni)

Ma scusa... se sei quarantenne e sei assieme a tua moglie da 30 anni... vuoi darci ad intendere che ti sei fidanzato a 10 anni?? 

Per me ci stai trollando. 🦈

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.