Vai al contenuto

la ragione e le emozioni


Casanuova
 Condividi

Messaggi raccomandati

Casanuova

Hola!

Come dosate razionalità ed emozioni?

Io col passare degli anni ho sviluppato una profonda inclinazione al raziocinio.. mi piace comprendere, studiare, analizzare. Il mio emisfero sinistro lavora sodo!

Quello destro un pò meno... :wanker:

E questo mi frega! Quando mi capita di sentir certi discorsi delle ragazze sui loro amori, quando mi capita di assistere a loro comportamenti fuori da ogni logica mi incazzo come una jena! Questo si consolidato in una lieve misoginia, che tuttavia mi ostacola e non poco.

Provo subito una forte sensazione di connessione per le persone simili a me, ma di donne così ce ne sono molto poche! (ce ne sono? :) )

Altra cosa: sono freddo, spesse volte cinico e calcolatore. Le varie mazzate che ho preso, anche per via della mia fortissima timidezza (che ho progressivamente abbandonato) mi hanno reso molto più schivo (in profondità) e tendente alla fuga dai rapporti.

Sono uno che aiuta gli altri ma non vuole ricevere alcun aiuto,

uno che incoraggia gli altri ma non vuole essere incoraggiato.

Faccio tutto da solo.

Difficilmente perdo tempo a lamentarmi.

Può capitare di avere un paio d'ore di scazzo, però quando mi chiedono come sto faccio sempre un sorriso e dico che sto alla grande.

Eppure, nonostante le pecche che ho elencato, sono molto in gamba, ho raggiunto e raggiungo tuttore grandi risultati; e adoro far divertire le persone: sono un vulcano di umorismo

Tra di voi c'è qualcuno che si riconosce almeno in parte in questa descrizione?

Che rapporto avete con le emozioni?

Link al commento
Condividi su altri siti

Sting
Hola!

Come dosate razionalità ed emozioni?

Hola!

Come dosiamo razionalita' ed emozioni ?

uhm...mah...70 / 30 :)

scherzi a parte, come in tutte le cose ci vuole equilibrio.

D'altronde se sei capitato qui e' perche' vuoi vivere le emozioni che hai sempre cercato, giusto ?

Sarebbe un vero peccato se tu fossi veramente diventato una macchina calcolatrice.

Io non credo che tu lo sia.

E questo mi frega! Quando mi capita di sentir certi discorsi delle ragazze sui loro amori, quando mi capita di assistere a loro comportamenti fuori da ogni logica mi incazzo come una jena! Questo si consolidato in una lieve misoginia, che tuttavia mi ostacola e non poco.

Tu hai capito come funzionano le dinamiche sociali, come va il mondo , sai perfettamente che nulla avviene per caso e quindi il loro comportamento e' irrazionale (loro vogliono uno che le porti i fiori, che le ami per tutta la vita, il principe azzurro e blablabla , mentre noi sappiamo che NON e' questo che ci consente di conquistarle.

Loro mentono a se stesse sapendo di mentire.

Quindi perche' ti incazzi ?

Questo tuo frame 'incazzoso' non giova assolutamente al tuo status alpha. No no ! :wanker:

Ma in fin dei conti a te non interessa avere la loro approvazione per stare bene con te stesso, giusto ?

Lasciale fantasticare sul principe azzurro che poi tanto sappiamo come farle felici, vero ? (gomitata di lato) :)

Sono uno che aiuta gli altri ma non vuole ricevere alcun aiuto,

uno che incoraggia gli altri ma non vuole essere incoraggiato.

Faccio tutto da solo.

Difficilmente perdo tempo a lamentarmi.

Sei uno razionale che non perde tempo ad analizzare e si rimbocca le maniche per migliorare.

Di certo non hai bisogno di lavorare su te stesso.

Molto bene.

Pero' la cosa peggiore che puoi fare e' criticare gli altri per il loro comportamento (irrazionale) per farli diventare come te (razionale)

Anche io trovo noiose le persone che perdono tempo a lamentarsi.

Inoltre dobbiamo sempre cercare di essere indipendenti da qualsiasi cosa, dagli altri, dalle stagioni, dai vestiti, ecc.

Sei uno che incoraggia gli altri. Cavoli vorrei conoscerti, ultimamente qui dalle mie parti scarseggiano persone cosi'.

Incontro persone che hanno una visione negativa della vita.

E piu' miglioro , piu' incontro persone 'negative' sulla mia strada (ma dai? eheh)

Pero' OGNI TANTO e' cosi' bello raccontare i propri dubbi , lasciare fluire le emozioni, sentire il parere degli altri, farsi aiutare , creare sinergia, lavorare in team.

Ti fa crescere il doppio di quando lo fai solo con le tue forze !

Può capitare di avere un paio d'ore di scazzo, però quando mi chiedono come sto faccio sempre un sorriso e dico che sto alla grande.

Fai bene ! Esternare gioia e sorridere e' un'ottima tecnica di reframe

Eppure, nonostante le pecche che ho elencato, sono molto in gamba, ho raggiunto e raggiungo tuttore grandi risultati; e adoro far divertire le persone: sono un vulcano di umorismo

....ma ti incazzi quando senti discorsi diversi dal tuo modo di pensare...

Quindi c'e' qualcosa che contrasta dentro di te e infatti ci hai detto che ti sembra di essere diventato troppo razionale.

Dalle tue parole traspare una certa fiducia interiore e felicita'.

Pero' il rapporto razionalita'/emozioni ti sembra troppo sbilanciato verso la razionalita'.

Bene, ora che hai raggunto una certa autostima e' giunto il momento di lasciarti un po' andare alle emozioni.

Pero' facendo attenzione a lasciarle fluire al momento giusto.

Vedrai, sara' ancora piu' bello di come la vivi ora.

Sara' il premio di tutte le tue fatiche e se mostri agli altri un po' anche il tuo lato sensibile, potrai passare con la tua mietitrebbia a raccogliere quintalate di emozioni positive dalle persone.

Garantito.

Noi qui su IS ci affanniamo a capire a ragionare e scervellarci come dei pazzi, ma poi dobbiamo sfogare queste cose da ingegneri del sesso con le emozioni, senno' che gusto c'e' ?

Com'e' il detto ?

Si lavora e si fatica per il pane e per LA ... ????

:ROTFL:

va bene l'inner game, va bene le riflessioni, ma e' importante non perdere di vista uno dei nostri obbiettivi eh !

Modificato da Sting
Link al commento
Condividi su altri siti

alimoe
Altra cosa: sono freddo, spesse volte cinico e calcolatore. Le varie mazzate che ho preso, anche per via della mia fortissima timidezza (che ho progressivamente abbandonato) mi hanno reso molto più schivo (in profondità) e tendente alla fuga dai rapporti.

Sono uno che aiuta gli altri ma non vuole ricevere alcun aiuto,

uno che incoraggia gli altri ma non vuole essere incoraggiato.

Faccio tutto da solo.

Difficilmente perdo tempo a lamentarmi.

Può capitare di avere un paio d'ore di scazzo, però quando mi chiedono come sto faccio sempre un sorriso e dico che sto alla grande.

Eppure, nonostante le pecche che ho elencato, sono molto in gamba, ho raggiunto e raggiungo tuttore grandi risultati; e adoro far divertire le persone: sono un vulcano di umorismo

Tra di voi c'è qualcuno che si riconosce almeno in parte in questa descrizione?

Che rapporto avete con le emozioni?

Beh, che dire, mi sembra di guardare in uno specchio :wanker:

Non prendere tutte queste caratteristiche come difetti, perchè non lo sono, anzi. Evidentemente sei anche tu molto orgoglioso, una sorta di macho che stoicamente affronta da solo tutte le difficoltà. Perchè questo non è un difetto? Perchè le difficoltà effettivamente le superi e questo ti riempie di soddisfazione e orgoglio, e il giro ricomincia.. Qual è il problema? Non diventare un pallone gonfiato (a volte purtroppo a me è capitato) :) Le HB si accorgono di questo tuo atteggiamento vincente e ne sono irresistibilmente attratte, ma se diventi troppo arrogante le farai solo allontanare..

Dal punto di vista della freddezza, questo magari ti può fregare. Proprio poco tempo fa mi sono sentito rinfacciare questo da una vecchia amica. Anche qui il trucco è quello di non esagerare. Un po' di freddezza non guasta, ti permette di guardare le cose con lucidità, ma nessuna donna vuole un terminator dall'altra parte del letto. Come giustamente ti ha detto Sting, lasciati andare, un po' per volta. Non è facile, ma un passo per volta non è nemmeno impossibile.

La parola d'ordine, come in tutto del resto, è CALIBRARE.

Non prendere queste cose che ti ho detto come oro colato, è una situazione che sto vivendo anch'io da parecchio tempo, e sono solo mie modeste considerazioni.

p.s. magari lascia stare la misoginia, quella non è comunque d'aiuto, e anzi è spesso sintomo di una qualche tua carenza interiore, e le donne se ne accorgono. :)

Link al commento
Condividi su altri siti

mi riconosco nella descrizione, anche io sono estremamente razionale e mi lascio prendere solo dai sentimenti piuttosto forti :rolleyez:

Link al commento
Condividi su altri siti

kyros
Hola!

E questo mi frega! Quando mi capita di sentir certi discorsi delle ragazze sui loro amori, quando mi capita di assistere a loro comportamenti fuori da ogni logica mi incazzo come una jena! Questo si consolidato in una lieve misoginia, che tuttavia mi ostacola e non poco.

Ti capisco, ci sono passato e fortunatamente ho capito che è tutta una questione di capirle!

Sicuramente avrai sentito certi discorsi Femministi!

Ho sentito per ore le HB spiegare i motivi del secondo loro perchè le donne sarebbero più furbe di noi, tempo fà mi davano fastidio questi discorsi, tuttavia e da un pò di mesi (sopratutto quest'ultimo) che ho notato un paio di fattori sul perchè questi comportamenti e ho imparato a capirle.( influenzato anche dalle letture di Alberoni, in particolare "l'erotismo")

si si vero :rolleyez:

Che lascino credere quello che vogliono! Un'alpha non si crea problemi su quello che dicono le donne IMHO

Modificato da kyros
Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...
L
Che lascino credere quello che vogliono! Un'alpha non si crea problemi su quello che dicono le donne IMHO

Anche qui, bisogna calibrare... a mio avviso bisogna dar peso solamente alle cose utili ed importanti che dicono le donne, e lasciar perdere allegramente le loro pippe mentali :) chi ha la fortuna di conoscere almeno una donna che non se ne fa (o quantomeno che se ne faccia molto poche), di colpo capirà tutte le altre :)

Link al commento
Condividi su altri siti

PUA.Artista del rimorchio..e un artista non è un artista se non sa giocare con le proprie emozioni..

Link al commento
Condividi su altri siti

GREZZ
PUA.Artista del rimorchio..e un artista non è un artista se non sa giocare con le proprie emozioni..

io la vedo così: uno che vuole diventare un chitarrista può avere quintali di emozioni, ma se non si fa il culo per anni a imparare a suonare la chitarra appieno con la ragione, di quelle emozioni se ne fa poco

Link al commento
Condividi su altri siti

L
io la vedo così: uno che vuole diventare un chitarrista può avere quintali di emozioni, ma se non si fa il culo per anni a imparare a suonare la chitarra appieno con la ragione, di quelle emozioni se ne fa poco

Unisci le due cose... tecnica e passione. Ma ricorda che quello che ti emoziona non è l' ipertecnico, è chi mette passione in quello che suona (e lo esprime bene, ovviamente... ribadisco, la tecnica ci vuole...). Però, come diciamo spesso da queste parti, le donne vogliono emozioni... quindi, tecniche sì, ma tanta, tanta emozione. Impara le tecniche, assimilale con l' emisfero del cervello più razionale (il sinistro o il destro? li confondo sempre... :emot-angel: ), falle tue, e lascia che sia l' altro emisfero, quello irrazionale, ad utilizzarle in funzione delle emozioni. Funziona con la musica, funziona con il sarge... testato :unsure:

Special thanks to Steve Giordano per la frase illuminante sugli emisferi della mente e le loro funzioni :appl:

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...