Vai al contenuto

essere UBER-diretti


GREZZ
 Condividi

Messaggi raccomandati

GREZZ

tratto dal libro LifeStyle di BadBoy (grazie per la traduzione!), in grassetto le parti rilevanti

L'ansia da approccio è un mito

"Ansia d'approccio" come è chiamata, non è realmente ansia.

è un'emozione che è stata pervertita dalle stronzate sociali. Quando vedi una bella ragazza tu senti qualcosa di forte, giusto? E più lei è figa, più è forte l'emozione. Tu vuoi profondamente approcciare quella donna e magari diventare il suo partner.

Pensi che gli uomini delle caverne percepivano questa emozione come paura? NO, lo interpretavano come desiderio e motivazione.

Ma oggi, data la natura repressiva della società moderna, ci è stato insegnato a reprimere quest'emozione e ne abbiamo paura. Ci è stato detto che questo è "sbagliato". Così è come la società ci controlla. Se hai due compagnie, una dove tutti i ragazzi fanno sesso e una dove i ragazzi non lo fanno mai, quale sarà quella più produttiva? I ragazzi che non lo fanno sono più motivati a lavorare sodo, a comprare più cose e seguire le stronzate della società di un ragazzo che scopa come una rock star

Non ascoltare il messaggio della società che non dovresti sentire queste emozioni e lavoraci. Esistono per motivarti e aiutarti ad ottenere la ragazza. Non temerle. Sono radicate naturalmente in te come in un uomo che merita rispetto.

Ecco perché proponiamo l'approccio diretto; è congruente con questa energia naturale e radicato in quello che senti naturalmente. Dato che viene da una cosa onesta e genuina e allo stesso tempo comunica qualità alfa, è un modo molto coordinato e naturale di allineare le tue qualità interne e i tuoi desideri con le tecniche esterne.

Se anche decidi di aprire con un opinion opener, cerca di entrare direttamente nel set. Apri, racconta una storia sulla tua domanda e dì: "Questa domanda è una stronzata. Penso che siete fottutamente adorabili e voglio parlare con voi". è la verità o no?

E se siete fiduciosi interessanti e fieri di ciò, lei lo apprezzerà. Sarai anche a posto dalle ore passate a far finta di non essere interessato.

Non essere spaventato dalle tue emozioni verso le ragazze e non avere paura di essere diretto... funziona al massimo.

ok sul forum finora mi è sempre parso di leggere il CONTRARIO di quello enunciato qua sopra, leggerlo mi ha spiazzato e non saprei bene da che parte mettermi

chiedo a chi ha più esperienza, dite la vostra

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 22
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

  • XAX

    7

  • Nat

    5

  • Marlon

    2

  • Tantra

    1

Miglior contributo in questa discussione

Elmer

Quello che scrive badboy non è in contrasto con quello che si dice su questo forum. Tutto va adattato al contesto e al nostro stato interiore, ovviamente. Prova varie volte entrambi i metodi: diretto e indiretto. Svilupperai una sintesi che funziona per te e sarai in grado di adattare il tuo game al contesto :rolleyez:

Modificato da Elmer
Link al commento
Condividi su altri siti

XAX
ok sul forum finora mi è sempre parso di leggere il CONTRARIO di quello enunciato qua sopra,

PROBABILMENTE hai letto male

:rolleyez:

Link al commento
Condividi su altri siti

Emperor

Diciamo che probabilmente hai avuto questa impressione perchè sul forum hanno sicuramente più spazio tecniche indirette come il MM, che del resto è sicuramente più famoso anche a livello internazionale.

Tuttavia non parlerei di contrasto ma piuttosto di differenze tra i vari stili.

A me Badboy piace molto, ma credo che il meglio si ottenga sempre unendo i vari stili e adattandoli a noi stessi e al nostro carattere.

Ci sono i momenti, le situazioni e le HB con cui è utile uno stile molto diretto ed altre volte in cui è più fruttuoso uno stile indiretto.

Questo mio discorso è particolarmente legato al tema dell'approccio da te evidenziato ovviamente!

Link al commento
Condividi su altri siti

kyros

Al contrario?

No, si è sempre detto di non crearsi ansia!

E di non aver paura...anzi mi sembra ci siano molti post al riguardo!

Link al commento
Condividi su altri siti

Weltmeister

Il punto è che per l'approccio diretto devi essere coerente al massimo. Devi avere un BL da paura ad esempio altrimenti già solo quando apri il set fai un c&b...alla fine gli approcci che fanno gli AFC coraggiosi sono tutti diretti se ci pensi...però ne prendono di pali...

Link al commento
Condividi su altri siti

Nat
alla fine gli approcci che fanno gli AFC coraggiosi sono tutti diretti se ci pensi...però ne prendono di pali...

Eì già... sbagliano solo

1. Verbale (ciao bella.. complimenti alla mamma)

2. Paraverbale (moscio)

3. BL (non occupano spazio, lean in ecc. ecc.)

insomma il 100% della comunicazione dice "tu sei il premio, io sono uno sfigato"....

chiamasi inner game

Link al commento
Condividi su altri siti

XAX
Eì già... sbagliano solo

1. Verbale (ciao bella.. complimenti alla mamma)

2. Paraverbale (moscio)

3. BL (non occupano spazio, lean in ecc. ecc.)

insomma il 100% della comunicazione dice "tu sei il premio, io sono uno sfigato"....

chiamasi inner game

Inner game è una azione che fai dentro di te verso te stesso.

Lo scopo è sentire se stessi in modo diverso da prima o rafforzare una certa visione di se stessi.

L' Atteggiamento Verbale

L' Atteggiamento Paraverbale

Il Body Language

sono azioni che fai verso l'esterno e che servono a dare una certa immagine di te all'esterno.

Chiamerò queste componenti con un unico nome: "atteggiamento esterno".

Non si possono paragonare tra loro e nemmeno confondere.

L'inner game è un modo per comunicare con se stessi.

Non è ciò che si prova, è un modo per arrivare a provare certe cose.

Un buon inner game non è detto che porti ad un buon atteggiamento esterno.

Innanzitutto bisogna capire cosa pensiamo di noi stessi e se questo nostro vederci vada cambiato o rafforzato. Può essere anche lasciato così come è se ci sono altre priorità.

L'atteggiamento esterno è qualcosa che impariamo nel corso della vita.

Anche per l'atteggiamento esterno bisogna capire se va bene quello che abbiamo o se va cambiato.

Lo studio del BL (libri e guardarsi allo specchio), lo studio del paraverbale, lo studio dell'intonazione e del ritmo della voce servono per modellare la nostra gestualità in modo da essere coerente con il messaggio che vogliamo dare.

Non c'è contatto tra le due situazioni.

Il contatto lo creiamo noi quando, a fronte di una sensazioni di noi stessi, vogliamo comunicare questa sensazione in modo coerente ed efficace.

Questo contatto, però, potrebbe non esserci.

Anzi, spesso un atteggiamento potrebbe essere stumentale per supplire alle mancanze di un altro atteggiamento.

Facio qualche esempio, potete aggiungerne altri.

Una persona insicura potrebbe studiare a tavolino un modo di comprotarsi tale da sembrare sicuro. Quando si trova in una situazione di insicurezza, attiva il comportamento di "atteggiamento sicuro" e cerca di passare indenne il pericolo insicurezza.

Grosso modo è ciò che si insegna alle persone che hanno problemi comportamentali: nel momento in cui ti trovi in "crisi" attiva un comportamento che non avalli la crisi ma che ti porti a a fare altro. Penso, ad esempio, ad ex fumatori che distraggono la voglia di fumo con altro.

Allo stesso modo, una persona insicura potrebbe imparare a far tesoro dei buoni risultati di un atteggiamento sicuro attivato a comando.

La situazione di cui sopra, potrebbe fare in modo che la persona insicura acquisti una buona sicurezza in se stesso semplicemente osservando che certi comportamenti lo fanno vivere bene e cambiando idea verso se stesso.

Al contrario, una persona sicura in se stessa potrebbe cambiare modo di comunicare all'esterno per dimostrare la propria sicurezza.

Mi vengono in mente quelle persone brave nel loro lavoro o nello studio che "sanno vendersi male". A fronte di tante conoscenze e di una ottima capacità di mettere in pratica le loro conoscenze, si comportano come se non sapessero cosa stanno facendo e dando l'impressione di essere scarsi e incompetenti.

Il risultato non conta: conta come ti percepiscono gli altri.

Quindi, atteggiamento esterno ed inner game sono due strumenti che hanno scopi diversi.

L'inner game è qualcosa che si fa per se stessi verso se stessi. E' qualcosa che fa stare bene con se stessi.

L' "atteggiamento esterno" è qualcosa che si fa verso gli altri per gli altri. E' qualcosa che fa star bene noi con gli altri.

Cosa cogliamo noi di noi stessi? Come ci sentiamo con noi stessi? Questa sensazione è coerente con lo scopo che ci siamo dati nella nostra vita?

Qui è l'inner game che ci dà degli strumenti per realizzare queste domande.

Come comunichiamo all'esterno? Il feedback che ci danno gli altri è coerente con l'immagine di noi che vogliamo comunicare?

Qui è "l'atteggiamento esterno" che ci dà degli strumenti per realizzare queste domande.

Link al commento
Condividi su altri siti

Pensandoci bene.Chi fa un complimento si mette in una posizione di giudizio e una posizione di giudizio è già dominante..

Link al commento
Condividi su altri siti

A parte alcune chiacchere infondate (?) l'inner game è un concetto inventato da Tim Gallwey nel suo libro "the inner game of tennis".

Il concetto è molto semplice: se prendiamo il tennis ad esempio, i giocatori tendono a concentrarsi principalmente sulle tecniche (come tenere la racchetta, posizione del corpo etc). Tutto questo impegno crea stress nell'atleta a scapito della performance.

Dal canto suo Gallwey dice che il segreto del successo sta nell'inner game e cioè nell'approccio mentale: migliorando questo si può migliorare contemporaneamente il gioco anche attraverso le tecniche.

Il suo approccio perciò si basa proprio sull'indissolubile INTERCONNESSIONE TRA MENTE E CORPO.

Il body language ad esempio. E' ciò che esprime in maniera più sincera la considerazione che abbiamo di noi stessi, e se ci sentiamo o no a nostro agio in questo mondo. Si può provare a fingere, ma sarà difficile che funzioni.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...