Vai al contenuto

rapporto tra fumo e calvizia


maxcavezzi
 Condividi

Messaggi raccomandati

maxcavezzi

Uomini attenti, la sigaretta «manda in fumo» i capelli

Gli uomini hanno da oggi una ragione in più per stare alla larga dal fumo: un gruppo di ricercatori medici di Taiwan ha accertato che nel maschio il vizio della sigaretta accelera «in modo statisticamente significativo» la caduta dei capelli. La scoperta, riportata sull'ultimo numero della rivista «Archives of Dermatology» e pubblicata dal quotidiano Independent, è stata fatta studiando un campione di 750 uomini sui 65 anni d'età residenti in quell'isola cinese. Il tabacco, dicono i ricercatori, danneggia la micro-circolazione del sangue a livello dei follicoli. La caduta dei capelli è risultata molto più precoce tra gli asiatici che fumano venti o più sigarette al giorno, segnala lo studio che ha tenuto conto anche dei fattori ereditari, molto importanti nell'innesco della calvizie.

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubr...mp;sezione=News

Modificato da maxcavezzi
Link al commento
Condividi su altri siti

elango71

porc....ecco perchè sembro neil strauss, troppi cicchini...mannaggia....

Link al commento
Condividi su altri siti

trinciatop

stavo pensando al fatto che questa sotto... è la foto di Dave Mustaine, all'età di 46 anni, dopo aver passato una vita tra fumo,nottate sul palcoscenico, orgie di ogni tipo, alcool e droga.

davemustaine1yq1.th.jpg

il fatto è che se si è predisposti, il fumo e le sostanze tossiche che ne dirvano accelerano certi processi.

Mi pare anche problemi legati a tumori.

Al contrario se non si è predisposti si può fumare quanto vuoi...anche se poi pure a livello circolatorio non ci sono grandi guadagni, anzi il contrario.

Non potendolo sapere prima su cosa siamo predisposti o no dal punto di vista genetico, però sarebbe preferibile non fumare tante sigarette... come al solito gli eccessi è sempre preferibile evitarli.

Questo è quello che penso...

Per esempio mi stupisco per quale motivo molti medici.... fumino in maniera "abbondante".

Modificato da trinciatop
Link al commento
Condividi su altri siti

zlatan
il fatto è che se si è predisposti, il fumo e le sostanze tossiche che ne dirvano accelerano certi processi.

Mi pare anche problemi legati a tumori.

Al contrario se non si è predisposti si può fumare quanto vuoi...anche se poi pure a livello circolatorio non ci sono grandi guadagni, anzi il contrario.

Son d'accordo, infatti c'è gente che fuma da una vita e muore a 80 anni e gente che muore a 70 per cancro senza aver mai fumato, magari a causa solo di fumo passivo e perchè predisposta e qundi più debole geneticamente.

Non potendolo sapere prima su cosa siamo predisposti o no dal punto di vista genetico, però sarebbe preferibile non fumare tante sigarette... come al solito gli eccessi è sempre preferibile evitarli.

Questo è quello che penso...

Per fortuna io non fumo tantissimo, ma smettere è la cosa migliore....se fosse facile...

Per esempio mi stupisco per quale motivo molti medici.... fumino in maniera "abbondante".

Questo me lo son sempre chiesto anch'io. Ne conosco diversi che fumano tutti o addirittura tutta la famiglia.

Zlatan

Link al commento
Condividi su altri siti

maxcavezzi

Sicuramente i fattori ereditari sono molto+ importanti (e gia' dare un' occhiata alla testa di nostra padre secondo me e' indicativo) ma che il fumo eccessivo cmq provochi dei danni anche alla micro-circolazione del sangue a livello dei follicoli si scopre solo ora.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...