Vai al contenuto

Uno, nessuno e centomila


Emperor
 Condividi

Messaggi raccomandati

Emperor

A volte si inizia a scrivere un post senza una reale scaletta, ma solo per seguire l'istinto e perchè si vuole esprimere un concetto che si pensa possa essere utile a tutti e che magari si ha chiaro in mente, ma senza avere già le parole giuste per spiegarlo.

Ecco, questo è uno di quei casi.

Quello di cui parlo è una cosa su cui ho riflettuto molto in questi giorni, in seguito alla lettura di un post fiume di Tyler Durden su un sito internazionale e che si associa perfettamente anche ad una risposta data proprio oggi da Trinciatop in una discussione qui sul forum.

Mi riferisco alla percezione che noi abbiamo delle persone che ci circondano ed in particolare delle HB.

Credo che quasi a chiunque sia capitato di farsi una certa idea a proposito di una HB e poi di vedere quell'idea completamente smentita.

Allo stesso tempo, vi sarà sicuramente capitato di notare certe HB cambiare totalmente il loro comportamento a seconda delle situazioni in cui sono.

E quasi certamente, infine, avrete notato alcune HB cambiare totalmente atteggiamento e mentalità con il passare del tempo.

Magari avrete pensato che non ci capite niente di donne. O magari che sono delle false trasformiste.

Ma nessuna di queste due spiegazioni è giusta.

La realtà è che ognuno di noi nasconde infinite sfaccettature.

Pensate a voi stessi.

Pensate a quando siete da soli a casa davanti alla tv, a quando siete con i vostri più cari amici a svagarvi, a quando siete a cena con i parenti, a quando siete sul lavoro, a quando siete fuori con un HB che vi piace davvero e a quando siete fuori per sargiare.....

Siete la stessa persona? Evidentamente si.

Vi comportate nello stesso modo? Quasi certamente no.

Siete onesti o recitate? Io dico che siete sempre onesti e che semplicemente vi adattate alla situazione.

Ecco, questo adattarsi fa parte della natura umana e rende più facile la convivenza con gli altri.

Per chi sa qualcosa di sociologia della comunicazione questo concetto non è nuovo.

Per chi invece preferisce vederlo in ambito di PNL, si può parlare di frame e metaframe.

Come sappiamo, il metaframe è una sorta di struttura superiore che inquadra tutta l'azione. Non me ne vogliano i più appassionati se per semplicità lo chiamo contesto. (di discussioni dettagliate sull'argomento ce ne sono altre e qui preferisco parlare di altro).

Ora che sappiamo questo, come possiamo trarne un qualche giovamento?

Io identifico due strade.

La prima è quella di rendercene semplicemente conto. Accettare il fatto che le persone siano anche diverse da quello che noi pensiamo e di capire che questo non è necessariamente un male.

Per far si che questo accada in modo produttivo è necessario abbandonare molti pregiudizi radicati in noi e capire che le persone fanno tante cose buone e tante cose cattive e che non necessariamente una persona che ha fatto qualcosa che non ci piace è anche una persona che non ci piace.

Vi faccio un esempio.

Conosco una ragazza dolcissima, ha il ragazzo da qualche anno ed è il classico esempio di brava ragazza devota e innamorata.

Non litigano quasi mai, passano il weekend a coccolarsi tra letto e divano.

Peccato che..... che lei ora per lui è perfetta, ma sa che se un giorno lui scoprisse il suo passato la mollerebbe.

Perchè? Perchè diciamo che si è messa con lui a 20 anni ed è diventata "brava", ma nei 3-4 anni precedenti si è concessa a molta, molta gente.... e che lui ha una di quelle mentalità che non gli consentirebbe di guardare a come sta ora con lei ma piuttosto al passato.

E' una troia? E' una brava ragazza?

E' tutte e due le cose.....

E qui entra in ballo il metaframe. E la cosa interessante e che noi lo possiamo manipolare.

Perchè vedete, mentre lei frequantava un certo giro (parliamo di discoteche, partygirl, pr, ecc...) per lei era normale e naturale comportarsi da tr*ia.

Quando ha conosiuto il suo attuale ragazzo, la realtà di lui è stata più forte e lei è entrata in un altro contesto. E cambiando contesto ha cambiato, ovviamente, comportamento.

Ma guardiamo al caso inverso.

Uno dei miei più grandi amici ha passato 6 anni con una ragazza.

Li prendevamo un pò in giro (in senso buono peraltro) perchè erano molto "coppietta". Sempre insieme, serate tranquille, pranzi e cene coi parenti e tutto il repertorio di questo tipo....

Lei la classica ragazza troppo brava.

Trucco leggero, pantaloni e non gonna, ballerine e non tacchi, perchè "essere eleganti è più importante che essere sexy" e simili amenità....

Alla fine è finità.

Adesso lei ha cambiato un paio di ragazzi negli ultimi tempi, è diventata la regina del p*mpino, è passata al tacco 12 ed ha scoperto che il weekend è meglio passarlo in discoteca che dai parenti.

Pensate ad un rigetto post rottura?

Fidatevi che in questo caso non è così.... ha solo conosciuto gente diversa ed è entrata in un altro metaframe.

Dove voglio arrivare con questi esempi e questi discorsi?

Al punto più imporatate di questo post.

Stabilite una realtà forte e le HB vi si adatteranno.

Tyler durden ha fieldtestato con maniacale precisione per mesi il frame in cui lui è la rockstar, il cattivo ragazzo che sc*pa le ragazze e non fa nulla per nascondere che il suo interesse è prevalentemente sessuale.

Si è comportato ed ha messo bene in chiaro col comportamento e con tutto il resto che lui è il premio, la bestia da sesso, colui che è fiero del suo cattivo comportamento.

E ha potuto vedere ciò che nemmeno lui si aspettava....

E cioè che a moltissime ragazze questa cosa piace.

E questo ve lo dovete mettere bene in testa. Soprattutto quelli di voi che si fanno più problemi con le ragazze e che troppe volte si trovano a pensare che una HB è "davvero speciale".

Le ragazze hanno dei desideri, hanno degli scheletri nell'armadio, hanno delle ferite e delle ombre che noi nemmeno immaginiamo.

La maggior parte delle vostre amiche dall'aria bon ton avranno desiderato almeno qualche voltà di farsi sco*are brutalmente da uno sconosciuto.

Una buona parte delle vostre fidanzatine avrà sognato almeno una volta di vedere quanto ci sa fare a letto il vostro caro amico.

Alcune di loro sono certamente passate ai fatti.

...e decisamente di più di quelle che molti di voi possono pensare, in una fredda notte d'inverno si sono ritrovate "per caso" tra le cosce della loro migliore amica.

Situazioni, momenti, contesti.

Il destino ha fatto accadere queste cose.

Ecco, ripeto, noi possiamo influenzare il destino cambiando il metaframe di riferimento.

Se pensate che la maggior parte delle ragazze siano brave ragazze interessate el sesso tradizionale non vi sbaglierete ed otterrete del buon sesso tradizionale.

Ma se entrate nell'ordine di idee che la maggior parte delle ragazze siano anche delle cattive ragazze che desiderano anche del buon sesso selvaggio, allora non solo non vi sbaglierete, ma otterrete un sesso decisamente più coinvolgente, spesso in tempi più brevi e sorpresa, gli piacerete di più.

Ricordate che le HB sono alla costante ricerca di emozioni e che se queste non arriveranno da voi le saprenno prendere da un'altra parte.

E ricordate che le emozioni che cercano non sono le emozioni di cui parlano, nè quelle che vi è sempre stato detto che loro cercano.

O meglio, possono essere anche quelle (principe azzurro, matrimonio ecc.) ma ce ne sono di tipo diverso ed inconfessabile.

E se voi sarete solo il bravo ragazzo che appaga il loro lato romantico, arriverà certamente un cattivo ragazzo ad appagare il loro lato più oscuro. E un giorno verrete mollati e vi verrà rinfacciato di non essere abbastanza uomini e di rispettarle troppo! (ok, questo è il caso limite, ma succede anche questo).

Le ragazze amano le emozioni forti!

Le ragazze adorano il sesso selvaggio!

Solo che le convenzioni sociali non permettono loro di dirlo chiaramente nè di prendere l'iniziativa.

Sta a voi che siete uomini prendere l'iniziativa e far capire che siete in grado di far impazzire una donna.

Loro amano che voi veniate loro in faccia, amano essere chiamate troia mentre siete a letto, amano essere fotografate nude o riprese mentre ve lo succhiano.

Ma devono sentirsi sicure ed incolpevoli.

Se per voi questi sono comportamenti poco accettabili, da condannare o schernire, difficilmente gli otterrete facilmente da una HB.

Perchè lo trasmettereste. E nessuna HB vuole lasciarsi andare con uno che poi il giorno dopo racconta a tutti di quanto lei è troia e di come non si metterebbe mai con una così.

Se per voi è difficile fare queste cose o non vi sentite del tutto a vostro agio con un sesso più movimentato difficilmente lo otterrete.

Perchè anche questo lo trasmettereste. E le HB volgiono sicurezza da voi in queste cose. Vogliono che siate voi a prendere in mano la situazione e a far succedere le cose. Ne hanno bisogno per non sentirsi zoccole. Perchè loro intimamente volgiono sentirsi tali, ma socialmente vogliono mantenere un alibi che le sollevi da ogni responsabilità

Quindi saranno ben felici di accogliere sul loro faccino il vostro seme e di farsi chiamare tr*ia durante l'orgasmo, ma non vi chiederanno (quasi) mai di farlo nè vi daranno espressamente il permesso di farlo se lo chiederete.

Quindi, in definitiva, abbandonate un pò di pregiudizi su cosa è giusto e cosa è sbagliato fare.

Non siate troppo sicuri di sapere cosa è o cosa non è un HB.

Godetevi la vostra vita ed il sesso e tenete presente che la parte selvaggia è radicata in ognuno di noi, uomo o donna che sia, che le donne hanno bisogno di emozioni forti molto più di quel che immaginiamo e che se non saremo noi a fornirle ci penserà qualcun'altro....

Fate accadere le cose, siate audaci e non vergognatevi dei vostri desideri. Solo così potranno essere libere di non vergognarsi nemmeno loro.

Probabilmente il post inizia a diventare un pò lungo e nonostante questo non esprime ancora appieno il concetto.

Spero comunque che sia utile a qualcuno.

Tante care cose!

P.S: Un ringraziamento a Pirandello per avermi "prestato" il titolo e per le innumerevoli opere geniali....

  • Mi piace! 7
Link al commento
Condividi su altri siti

sono convintissimo di quello che hai scritto e rincaro la dose con una frase: "non esistono ragazze che se la tirano, esistono solo pua che devono migliorare la loro tecnica"

purtroppo tempo fa ero anche io uno di quelli convinti che più una ragazza è bella più è difficile e che esistessero le ragazze stronze.

fortunatamente grazie a questo forum e altro materiale analogo ho aperto gli occhi: qualche semplice teoria (tra tutte quella del bitch shield) mi ha aperto gli occhi, e godo a vedere i miei amici parlare di ragazze che se la tirano quasi a giustificare la poca attrazione da loro esercitata - "non ci sta con me? dev'essere per forza una stronza, non mi merita" - come se tutto fosse loro dovuto, anche senza creare la benché minima attrazione.

non tutti lo capiranno - non tutti diventeranno dei veri PUA :)

Modificato da netcat
Link al commento
Condividi su altri siti

DeEaBoLik^

Tutto quello che hai scritto è maledettamente vero e mi permetto di esprimere un pò di riflessioni personali che feci tempo fa' sull'argomento, estendendo un pò il punto di vista.

Tutto dipende da noi:

Vi è mai successo di desiderare ardentemente qualcosa, ma di credere che quel desiderio non fosse totalmente accettabile dalla società?

Sicuramente, si.

Come di certo vi sarà successo di pensare di fare qualcosa, ma di non essere realmente sicuri che quella cosa fosse l'azione giusta da fare in quel determinato momento.

Poi probabilmente l'avete fatta lo stesso perchè vi siete fatti coraggio e vi siete autoconvinti che quella cosa andasse fatta perchè per VOI era giusta.

Risultato: Vi siete resi conto che se non vi foste mossi, non avreste raggiunto il vostro obiettivo.

Tantissime volte, ci accorgiamo solo dopo che tutti i problemi che ci facciamo, sono solamente dei problemi nella nostra testa, che magari in quel momento ci sembrano sensati, ma che poi non hanno un riscontro effettivo nella realtà.

Questi problemi, molto probabilmente nascono da due paure che ci poniamo di solito:

- Paura della reazione di chi avete di fronte.

- Paura di ciò che la persona che avete di fronte possa pensare di voi.

E bene, non dirò una cosa nuova, quando ammetto che se avete già dentro di voi la convinzione che ciò che fate potrebbe essere poco accettabile, i feedback della persona che avete di fronte saranno negativi.

Come giustamente dice Emperor, dobbiamo prima di tutto NOI accettare i nostri bisogni e muoverci per soddisfarli, prima che li accettino gli altri.

Chiariamo bene il concetto.

Se siete convinti, di ciò che state facendo, è automaticamente impossibile che le persone vi intralcino nel vostro cammino, perchè penseranno che ciò che voi fate non può essere sbagliato. Si tratta anche di sincerità, e di onestà. Se siete totalmente sinceri con voi stessi, e con le persone con cui vi relazionate, dimostrerete che non avete NULLA da nascondere, e di conseguenza, nessuno mai si sognerà di cercare qualcosa da rinfacciarvi.

Il concetto può essere allargato a qualsiasi cosa: IL KINO!

Se siete convinti, che fare Kino sia la cosa più normale in assoluto, lo comunicherete e la ragazza al vostro fianco non potrà che entrare nel vostro "mondo" in cui il Kino che voi fate, è la cosa più' logica che si possa fare, e non proverà in nessun modo a fermarvi.

Si tratta di creare la vostra realtà, in cui siete sicuri di ciò che fate. La vostra realtà, il vostro mondo in cui siete voi a dettare le regole per voi stessi e di conseguenza nel momento in cui, la ragazza entra nel vostro mondo dovrà sottostare alle VOSTRE regole!

Accettare ciò che siamo:

Bisonga che ci rendiamo conto che dobbiamo ammirare ciò che siamo.

Bisogna che ci rendiamo conto che non dobbiamo vergognarci dei nostri desideri, delle nostre passioni, dei nostri Hobby!

Fateci caso, sicuramente vi sarà capitato di pensare di avere qualcosa di cui vergognarvi, qualcosa che pensavate di dover tenere nascosto per paura che gli altri potevano non accettarla.

Magari l'avete tenuto nascosto fin quando ci siete riusciti, e poi per disgrazia qualcuno ha "scoperto" questa cosa di cui vi vergognavate.

La vostra reazione è stata di imbarazzo.

La sua reazione è stata una reazione conseguente al vostro imbarazzo, e probabilmente cercava di farvi ancora piu' sentire in colpa per aver omesso delle cose della vostra vita.

Beh, il segreto è non vergognarsi di nulla che fa' parte di noi. Si, abbiamo tutto il diritto di tenerci per noi alcune cose, ma non dobbiamo vergognarci di suddette cose. Dobbiamo amarle e rispettarle per far sì che gli altri facciano lo stesso.

Vi faccio un esempio stupido su cui molte volte si è dibattuto in questo forum:

Molti qui, hanno paura che la gente, o magari la vostra ragazza, possa scoprire che facciate parte di una "setta" segreta di seduttori e che voi siate dei Pua che manipolate le donne... (ooooh)

E vi dico una cosa ragazzi, non c'è paura piu' stupida.

Se dapprima non ve ne vergognate voi.

Se pensate sia una cosa da tenere nascosta e di cui vergognarvi, state sicuri che la vostra ragazza che scoprirà i vostri file di seduzione sul PC e penserà che l'avete manipolata. Se invece, voi siete sicuri di non fare nulla di male, e reagite in modo tranquillo alle sue domande, comunicherete che non c'è NULLA di cui preoccuparsi, e trasmetterete questa sicurezza all'esterno.

Fare adattare gli altri a voi e non viceversa.

(fate conto che le mie LTR piu' importanti sanno del PU e non mi hanno lasciato o ripudiato :) )

La sostanza è questa: se noi ci vergognamo di qualcosa, che crediamo sia giusto vergognarsi, le persone reagiranno di conseguenza, rinfacciandovi questa cosa e/o facendovi sentire in imbarazzo e male con voi stessi.

Se noi siamo totalmente tranquilli di ciò che facciamo, e lo esprimiamo con tranquillità, le persone crederanno a ciò che voi comunicate, e la prenderanno esattamente come voi decidete che essi debbano prenderla.

Non vergognatevi mai di voi stessi. Di ciò che siete, di ciò che avete, e di ciò che fate. Ma amatevi, e le persone vi ameranno.'

Modificato da DeEaBoLik^
  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

nonloso

Tutto maledettamente vero, soprattutto per il fatto di essere sinceri con se stessi, questo credo che sia il punto focale, anche se, dal mio punto di vista, io credo, anzi, sono sincero con me stesso, mi accetto e so di essere un premio, dove lo trovano uno come me!! :) però, non sono molto istintivo, sono troppo razionale, questo è ciò, credo, che mi frena nel rompere il ghiaccio.

Il fatto di cambiare è una prerogativa che mi sono posto e che sto cercando di raggiungere, ce la farò, ma ciò che spesso mi blocca è anche il contesto, o il frame (usando questa terminologia) in cui mi pongo, nel senso:

vivo in paese dove gira e rigira le facce sono sempre quelle o quasi, le ragazze anche o quasi, quindi penso che se vado a provarci con una e questa mi dice nisba, la mia "reputazione" diminuisce verso le amiche, le amiche delle amiche ecc. e quindi si abbassa il frame.

Sono conscio che se prima non provo, non posso sapere cosa accade, anche perchè, non riesco a immaginare nella mia testa, che, quando tento di sargiare (spero di iniziare ad usarli bene i termini) una HB non pensi "ecco... un altro needy che ci prova!", forse questo è il vero mio limite (parto con un atteggiamento da AFC e non da PUA), naturalmente come ho potuto constatare leggendo il materiale che consigliate, tutto risiede nella tranquillità interiore e nel BL, ma molto spesso non riesco a controllarla, seppure so che ci si impiega del tempo nel diventare un non-AFC, non dico PUA. La cosa inoltre su cui devo lavorare è la paura di essere guidato e non guidare il rapporto, figlia del fatto di sentirsi inadeguato, figlia del fatto di considerare una HB speciale (wow, quando riesco a risalire alle cause...)

E poi volevo porre un quesito, il frame o contesto delle donne condiziona i loro atteggiamenti, ha detto Emperor, io non sono pienamente d'accordo con questo punto, certo cambiare compagnia, abitudini e modi di vita cambia il frame delle hb, ma secondo voi una ragazza non ha dei cambiamenti più repentini nel suo frame o per lo meno li ha nella sua testa che spesso non sono effettivi nella realtà?

Spero di essermi espresso bene, nel senso, se prendiamo il caso di una psycho, lei crede che la sua situazione sia cambiata nella sua testa quando effettivamente nella realtà nulla è cambiato. Anche se tutto è relativo...

Grazie a tutti dell'attenzione!

Per la cronaca... Ho appena letto su Mistery quello che mi sono detto da solo...

"Most approach anxiety is the result of imagined rejection, no real ones."

Modificato da nonloso
Link al commento
Condividi su altri siti

Rocklore90

Siete grandi non c'è che dire....

Avete descritto tutti e 2 il GIUSTO frame che si dovrebbe possedere sempre nella vita...Anche perchè le persone fiutano a pelle se ci amiamo o no, e il valore che diamo a noi stessi...

Link al commento
Condividi su altri siti

Emperor
E poi volevo porre un quesito, il frame o contesto delle donne condiziona i loro atteggiamenti, ha detto Emperor, io non sono pienamente d'accordo con questo punto, certo cambiare compagnia, abitudini e modi di vita cambia il frame delle hb, ma secondo voi una ragazza non ha dei cambiamenti più repentini nel suo frame o per lo meno li ha nella sua testa che spesso non sono effettivi nella realtà?

Spero di essermi espresso bene, nel senso, se prendiamo il caso di una psycho, lei crede che la sua situazione sia cambiata nella sua testa quando effettivamente nella realtà nulla è cambiato. Anche se tutto è relativo...

Mmmm.... si e no.

Per carità, tutto è relativo e sicuramente alcune psycho sono davvero ingestibili, ma secondo me la tsragrande maggioranza delle psycho sono tali solo finchè trovano unomini disposti a tollerare questo loro stato (spesso per paura di perderle).

Il frame più forte trionfa quasi sempre. E questa non è solo seduzione ma psicologia.

Ti assicuro che non l'ho messo negli esempi ma potrei farne anche su ragazze comportatesi da vere psycho in una determinata relazione e diventate normalissime non appena hanno trovato pane per i loro denti....

Poi alcune eccezioni ci saranno sempre, ma non fasciamoci la testa e concentriamoci su ciò che possiamo controllare e migliorare.... per il resto, pronti a voltarsi dall'altra parte e a pronunciare il fatidico NEXT!

Sarge on!

Link al commento
Condividi su altri siti

Emperor

Quoto tutto Dea e ti ringrazio per aver saputo arricchire il mio topic!

....ma del resto che ci sia stima non è un mistero!

Seguendo il tuo esempio della naturalezza e del kino, porto la mia personale evoluzione degli ultimi tempi.

Recentemente, infatti, il mio cervello ha deciso di premiare i miei sforzi per migliorare togliendomi pressochè del tutto ogni timore rispetto al kino.

Vi dirò di più, il kino, quasi sempre, mi riesce del tutto naturale e le HB sembrano essere del tutto coinvolte in questa naturalezza e lo accettano di buon grado.

E volete sapere un'altra cosa sorprendente?!

Avete presente l'ansia da day2? il primo appuntamento?

Ecco, non so bene dirvi quando, ma me ne sono reso razionalmente conto due domeniche fa.... è sparita.

Vi spiego. Avevo questo day2 con HB conosciuta poco tempo prima in un locale tramite amici. L'ho portata fuori aperitivo, cena ecc. (senza offrire molto e dove io volevo perchè mi andava. vi risparmio i particolari). Ebbene, non c'è stato un solo momento in cui mi sia passato per la testa che le cose potevano andare male. La mia mente aveva già capito che lei era li. Che lei aveva accettato un invito ad uscire sola con me. E che era logico ch se aveva accettato l'invito era interessata anche al resto! Vi assicuro che mai *close e Pclose sono stati più naturali e divertenti....

Spero di essermi spiegato. Quello che voglio dire è che io ero così sicuro che quella fosse l'unica evoluzione naturale della serata che ho trascinato anche lei nel mio frame. Ero rilassato e le ho trasmesso sicurezza.

Se fossi stato agitato, lo avrei trasmesso e anche lei si sarebbe sentita a disagio. E facilmente sarebbe andato tutto in malora!

In più io non ho nessun pregiudizio nei confronti di una ragazza che si concede la prima sera che esce. Anzi, la stimo perchè sa seguire i suoi desideri ed il suo istinto. E anche questo credo che a livello inconscio venga percepito....

Quindi coraggio cari PUA e futuri PUA: lasciate ad altri moralismi e credenze limitanti. Il vostro frame d'acciaio è la chiave per aprirvi le porte del mondo che avete sempre sognato!

In bocca al lupo a tutti!

Link al commento
Condividi su altri siti

DeEaBoLik^

Esatto!

Stessa cosa è successo a me negli ultimi day2 che ho fatto.

Figurati che (andando contro le credenze di molti), ho baciato alcune ragazze dopo i primi 5 minuti di Day2, in modo assolutamente naturale.

E' questione di comunicare che ciò che abbiamo intenzione di fare, sia sempre e comunque giusto.

Anche se magari il contesto a molti potrebbe non sembrare favorevole, a noi non ci deve importare nulla, se è ciò che vogliamo fare.

piccola chicca (altrimenti mi dimentico di postarla) [OT]: mentre ci troviamo ad un Day2, arriviamo un pò prima al posto prefissato e facciamoci trovare dall'HB in un accesa discussione al telefono. La salutiamo con nonchalance ma simulando un pò di disinteresse. Crea curiosità, oltre che DHV indiretto. :) [FINE OT]

Insomma, il succo è questo. Grazie Emperor :*

Link al commento
Condividi su altri siti

stefstyle

questo è uno dei post che dovrebbero essere letti e riletti, fin quando nn lo si riesce a dire, tutto il contrario a memoria.. nel momento in cui un hb si impossessa del frame, abbiano un 80% di probabilita in meno di closare... dipendera tutto da cio che le passera per la testa di fare in quel momento. invece quando siamo sicuri al 100% di cio che facciamo, diciamo ecc, saremo noi a dettare legge. se le va bene, tutt apposto, altrimenti mandiamola a quel paese e cancelliamo il suo numero. solo che situazioni del genere, quando hai un giusto atteggiamento, sono molto rare. :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Sting

Vi giuro, non so chi quotare tra Emperor e Deeabolik !!

Mi sono gia' salvato questa discussione ancora prima di finire di leggerla , perche' ci sono scritte un sacco di cose fottutamente VERE e SPERIMENTATE sulla mia pelle nei giorni in cui tutto mi girava a meraviglia.

Tra l'altro, giusto ieri ho avuto la conferma di quanto puo' fare danni un frame errato nella nostra mente.

Fortunatamente non riguardava me , ma un mio carissimo amico.

Lui ha messo la sua LTR su un piedistallo (e' caduto nel frame di LEI) e lei lo sta riempiendo di shit test che lo stanno letteralmente riducendo in briciole, al punto che ha perso l'ago della bussola...

E lui e' lo stesso ragazzo che quando e' con noi e' un vero leader , nonche' ALPHA (frame e metaframe)

Ieri si e' confidato con me al telefono : credo che non fate fatica a credere che sembrava un cagnolino bastonato a cui hanno rubato la cuccia...roba da non credere

Lui, l'ALPHA del gruppo

Lui, il LEADER

Ieri non c'era traccia di tutto questo...spazzato tutto via...indovinate da chi ?

Da un'hb normalissima !

Che pero' lui vede come una specie di essere sovrannaturale...e di conseguenza lui si sente una merda...

Il loro rapporto e' influenzato dall'atteggiamento di LUI , e infatti sta peggiorando : piu' lui entra nel frame di LEI, piu' lei lo shit-testa e ultimamente lo rifiuta anche da un punto di vista sessuale !

Insomma un quadro (ma frame non vuol dire proprio cornice ? LOL) veramente negativo...

Mentre mi raccontava tutte queste cose, mi sentivo strano, ma positivo perche' vedevo il 'vecchio' me stesso in lui e mi sono fermato un attimo ...

Mi sono reso conto di quanto sono cambiato in cosi' poco tempo ed era tutto a portata di mano !!

Ora faccio le cose perche' mi va di farle.

Non me ne frega del giudizio degli altri, specialmente non me ne frega di possibili rifiuti delle hb.

Ci gioco e basta , decido sempre io, non do' a loro il tempo di pensare , perche' mi riempirebbero di shit test e di stupide domande (quelle intraprendenti) oppure si farebbero mille seghe mentali inventandosi milioni di modi per non darmela (quelle piu' timide)

E se non riesco a chiuderle...pazienza ...NEXT !

Vuol dire che posso migliorare :)

Decido IO quali donne SI MERITANO di far parte del mio mondo.

Empe e Dee , stavolta un bel +1 REP non ve lo toglie nessuno !

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...