Vai al contenuto

Sapete stare soli ?


AngelDevil
 Condividi

Messaggi raccomandati

AngelDevil

E' una domanda che è sempre più ricorrente nella vita di tutti i giorni, il problema fondamentale di moltissime persone, che spesso le porta ad accontentarsi di chi hanno accanto, ad accontentarsi delle amicizie sbagliate, solo per paura di restare soli, solo perchè non sono in grado di stare da soli ...

Questa secondo me, è una delle prime regole della vita, imparare a stare soli, a fare affidamento solo su se stessi ...

Tutto ciò ti da una forza inspiegabile... Una marcia in più che ti permette di restare a volte quasi indifferente ad avvenimenti della vita, che per altri, sarebbero delle vere catastrofi, o comunque fonte di dolore, spesso si resta semplicemente delusi, e dopo poche ore è tutto già passato nel dimenticatoio...

Lo stare soli è la cosa più bella che un essere umano possa imparare, uomo o donna che sia. E' il modo più puro, più forte, e più bello che si ha per amare se stessi, per far si che si possa stare bene, e non farsi schiacciare dagli avvenimenti della vita.

Voi sapete stare soli ?

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

EL9
E' una domanda che è sempre più ricorrente nella vita di tutti i giorni, il problema fondamentale di moltissime persone, che spesso le porta ad accontentarsi di chi hanno accanto, ad accontentarsi delle amicizie sbagliate, solo per paura di restare soli, solo perchè non sono in grado di stare da soli ...

Questa secondo me, è una delle prime regole della vita, imparare a stare soli, a fare affidamento solo su se stessi ...

Tutto ciò ti da una forza inspiegabile... Una marcia in più che ti permette di restare a volte quasi indifferente ad avvenimenti della vita, che per altri, sarebbero delle vere catastrofi, o comunque fonte di dolore, spesso si resta semplicemente delusi, e dopo poche ore è tutto già passato nel dimenticatoio...

Lo stare soli è la cosa più bella che un essere umano possa imparare, uomo o donna che sia. E' il modo più puro, più forte, e più bello che si ha per amare se stessi, per far si che si possa stare bene, e non farsi schiacciare dagli avvenimenti della vita.

Voi sapete stare soli ?

Complimenti per la riflessione perchè secondo il mio parere è pura verità.

A volte ci si "accontenta" di amicizie uscite ecc per non stare soli anche se in fondo non si è soddisfatti della situazione.

Però penso che è impossibile stare del tutto soli, pochissime persone riuscirebbero a stare completamente sole, l'essere umano ha bisogno di appoggi emotivi, ognuno a suo modo e ognuno con piu o meno trasporto..diciamo che bisognerebbe dipendere meno possibile da tutto quello che ci circonda senza però trascurarlo..

Ancora complimenti per la riflessione..

Modificato da EL9
Link al commento
Condividi su altri siti

Sting
E' una domanda che è sempre più ricorrente nella vita di tutti i giorni, il problema fondamentale di moltissime persone, che spesso le porta ad accontentarsi di chi hanno accanto, ad accontentarsi delle amicizie sbagliate, solo per paura di restare soli, solo perchè non sono in grado di stare da soli ...

Questa secondo me, è una delle prime regole della vita, imparare a stare soli, a fare affidamento solo su se stessi ...

Tutto ciò ti da una forza inspiegabile... Una marcia in più che ti permette di restare a volte quasi indifferente ad avvenimenti della vita, che per altri, sarebbero delle vere catastrofi, o comunque fonte di dolore, spesso si resta semplicemente delusi, e dopo poche ore è tutto già passato nel dimenticatoio...

Lo stare soli è la cosa più bella che un essere umano possa imparare, uomo o donna che sia. E' il modo più puro, più forte, e più bello che si ha per amare se stessi, per far si che si possa stare bene, e non farsi schiacciare dagli avvenimenti della vita.

Voi sapete stare soli ?

Bella domanda AngelD !

Io credo di si.

Ho sempre pensato che tra un'amicizia/amore sbagliato e restare solo, preferisco la seconda.

E poi lo dice anche il detto, no ?

Meglio soli che male accompagnati.

Pero' restare soli per me non e' proprio il massimo della vita...meglio cercarsi amici e compagne con cui stiamo davvero bene, solo cosi' potremo crescere ulteriormente !

IS ti aiuta anche in questo !

E al mondo esistono molte persone in gamba, sincere, leali, divertenti.

Molte di piu' di quanto si pensi.

Io le ho trovate e me le tengo strette.

;)

Link al commento
Condividi su altri siti

wizard_33

Parole sante!Spesso chi non riesce a stare da solo nasconde in realtà dentro di sè insicurezza

perchè ha bisogno sempre dell'appoggio altrui/approvazione in tutto quello che fa

come se da solo non ne fosse capace.

Impariamo a stare da soli,fare le cose da soli.

Alcuni pensano che stare da soli è noioso?

Cogliamo invece l'occasione per meditare su di noi,fare quello

che vogliamo davvero fare in questi momenti in cui siamo soli.

Link al commento
Condividi su altri siti

Voi sapete stare soli ?

Ciao,rispondo molto brevemente alla tua domanda...non mi piaciono le persone che non trasmettono nulla,non esco mai con delle persone per intersse me ne sbatto altmante, ahimè la nostra società e piena.Non ho nessun problmea a stare da solo o uscire da solo,si hanno più possibilita di conoscere persone nuove.

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

No AngelDevil,

io non sono capace di stare da solo. E qui esco dal coro. Nonostante la mia vita avventurosa, i continui cambi di città, di nazione, di lavoro, di stili di vita ho sempre il bisogno di stare insieme a persone fantastiche che mi possano arricchire e trasmettere qualcosa.

Ma attenzione perchè è qui il distinguo fondamentale.

Non credo di essere socievole e fortemente dedito alla creazione di circoli sociali validi ovunque per il timore di restare solo, ma al contrario per la passione che mi spinge a stare in mezzo alle persone.

Detto questo, ribadisco: no, non sono capace di restare da solo. Ma credo obiettivamente che non esistano molti posti su questo pianeta in cui sia possibile rimanere soli, se non lo si vuole.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao AngelDevil,

riporto la tua domanda ad una dimensione piu' inerente al forum in questione.

Per quanto riguarda il sarging e il rapporto con le donne io mi sono sempre considerato

uno che sa benissimo stare da solo ed esce dalla caverna solo quando ha fame e deve

"cacciare",sennonche' le diverse esperienze della vita molto spesso ti inducono a cambiare comportamento,sapete bene di che parlo, essendo questa finestra dedicata proprio al cambiamento dei comportamenti.

Nello specifico mi sono ritrovato ad avere un comportamento che definirei"ossessivo compulsivo" da sarging. Ogni sera uscivo ad aprire set per poi chiudere in "bellezza" la serata.

Non c'erano piu' serate tra amici o simili, nel senso che mollavo tutti e partivo a caccia per poi defilarmi con l'amica di turno. Penso fosse dovuto ad un'evidente mancanza contingente.

E forse per questo che sono"fermo" da circa due mesi in'attesa di riassaporare il gusto della

conquista, daltronde pur con tutte le tecniche del mondo rimaniamo fortunatamente degli esseri umani con emozioni e sensazioni a volte contrastanti.Detto questo non rinuncio mai agli occasionali flirting che tengono alto il social proof. ;)

Pace e bene

Ruben

Link al commento
Condividi su altri siti

d.nix87

Io la vedo in un'altro modo. Non c'è niente di peggio nella vita che stare soli, rimanere da soli.

Se uno si isola dagli altri evidentemente ha dei problemi, se uno non trova persone con cui stare bene e si isola ha dei problemi, se uno viene isolato, ha dei grossi problemi!

La solitudine è una cosa che uno cerca di evitare come la peste, se riesce a cavarsela bene, significa che ha risolto i problemi che l'hanno portato ad essere solo,altrimenti si intristisce, vengono fuori i pensieri negativi e a quel punto l'ultima cosa che lo preoccupa è proprio se stesso. Rimanere da solo non è un modo per scoprirsi e conoscere meglio se stessi, è il modo per far uscire tutte le insicurezze e le paure. Non esiste persona al mondo che scelga di stare da solo.Se questo avviene ha appunto dei problemi!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

L
La solitudine è una cosa che uno cerca di evitare come la peste, se riesce a cavarsela bene, significa che ha risolto i problemi che l'hanno portato ad essere solo,altrimenti si intristisce, vengono fuori i pensieri negativi e a quel punto l'ultima cosa che lo preoccupa è proprio se stesso. Rimanere da solo non è un modo per scoprirsi e conoscere meglio se stessi, è il modo per far uscire tutte le insicurezze e le paure. Non esiste persona al mondo che scelga di stare da solo.Se questo avviene ha appunto dei problemi!!!

Non la vedo così... è normale che quando ci si trova da soli vengano fuori paure ed incertezze, l' importante è saperle affrontare. Stare in compagnia dev' essere un piacere, non una necessità... detto così sembra quasi che si stia in compagnia solamente perché si ha paura di stare da soli. Il mio obiettivo è quello di riuscire a star bene sia da solo, che con gli altri... così da poter scegliere, in ogni momento, la situazione che preferisco ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

AngelDevil
Io la vedo in un'altro modo. Non c'è niente di peggio nella vita che stare soli, rimanere da soli.

questo perchè tu hai paura della solitudine, di stare solo, con te stesso, con i tuoi pensieri, con il tuo mondo, e fare solo ciò che ti va di fare, senza dover rendere conto a nessuno, o avere l approvazione, o il dissenso degli altri.

Se uno si isola dagli altri evidentemente ha dei problemi, se uno non trova persone con cui stare bene e si isola ha dei problemi, se uno viene isolato, ha dei grossi problemi!

Se uno si isola, non sempre è perchè ha problemi, personalmente ho chiuso amicizie perchè la gente era falsa, o era egoista, o era opportunista, alla fine certe cose stancano, soprattutto per una persona come me che ha sempre risolto il 99% dei suoi problemi da sola, senza chiedere l aiuto di nessuno, raramente mi è capitato di parlare dei miei problemi a qualcuno, e quando l ho fatto è stato solo per vedere se confermavano o meno la mia idea... perchè magari avevo dei dubbi...

La solitudine è una cosa che uno cerca di evitare come la peste, se riesce a cavarsela bene, significa che ha risolto i problemi che l'hanno portato ad essere solo,altrimenti si intristisce, vengono fuori i pensieri negativi e a quel punto l'ultima cosa che lo preoccupa è proprio se stesso.

Mi capiterà al massimo 5 giorni su 365 di sentirmi sola, eppure sto sola 300 giorni l anno. Non cerco assolutamente di evitare la solitudine, sto bene da sola con me stessa, sto bene quando esco sola e non ho nessuno che mi rompe le scatole se voglio andare in un posto, se voglio rientrare a una certa ora, se voglio camminare per ore, se voglio sedermi a fissare il mondo intorno a me, se voglio fermarmi a parlare con qualcuno, è così bello fare solo ciò che ci va di fare, stare a casa a leggere, a vedere un film, a sentire musica, o qualunque altra cosa voglia fare, senza avere nessun rompimento di scatole da nessuno.

Rimanere da solo non è un modo per scoprirsi e conoscere meglio se stessi, è il modo per far uscire tutte le insicurezze e le paure. Non esiste persona al mondo che scelga di stare da solo.Se questo avviene ha appunto dei problemi!!!
Saper stare soli, non significa stare necessariamente soli, significa saperci stare!! Riuscire a cavarsela da soli in ogni caso della vita. Io non ho insicurezze, non ho paure. Ed ho scelto molte volte di stare sola, anche stasera, o ieri sera, sarei potuta uscire con i miei amici, invece ho preferito starmene sola a casa, a capodanno ho fatto la stessa identica cosa... E ti assicuro che non ho nessun problema, che mi trovo bene con tutte le tipologie di persone, dai delinquenti, alla brava gente, ai ricchi, ai poveri, agli stupidi, ai saputoni, e mi sono ritrovata a parlare anche con zingari, barboni, e una volta anche con una prostituta mentre aspettavo l autobus, non ho nessunissimo problema, semplicemente so stare sola, e sto bene anche da sola, so bene cosa voglio dalla mia vita, so bene come voglio che siano le persone che mi stanno accanto, e odio dover fare qualunque cosa non mi va di fare, odio i compromessi...

E sinceramente leggendo quello che hai scritto penso che tu abbia paura di stare solo, e la paura di stare solo, nasconde insicurezze, non ti voglio offendere, ma è così... non lo dico io, lo dicono gli psicologi... Il saper stare soli, è la cosa più bella che un essere umano possa fare, è la cosa che ti dà più forza in assoluto, sapere che non hai bisogno degli altri... ti da la carica giusta per affrontare qualunque ostacolo sul tuo cammino.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...