Vai al contenuto

Delusione


batch
 Condividi

Messaggi raccomandati

Salve a tutti.

Non resisto... devo scrivere qualcosa qua...

Ragazzi... da 3 o 4 mesi ero quasi in LTR con un'HB che per la prima volta ho scelto, sargiato, sedotto e chiuso nel giro di poco tempo.

Poi ho trovato veramente gusto nel passare del tempo con lei, senza tralasciare amici ed esercizio nel sarge, anche se riducendolo.

Succede che dopo 3 o 4 mesi, (ci sono già passato) iniziano a non essere più solo scopate, ma si comincia a confrontarci nei modi in cui vediamo la vita... nei punti di vista.

Come al solito e ripeto come al solito... l'HB è politicamente opposta a me!!!

Non so come possa accadere... vivo un una zona dove c'è una certa omogeneità della popolazione largamente schierata dalla mia parte.

Io trovo solo esclusivamente HB della pate opposta.

Il discorso si sta facendo serio. Già se n'è discusso in un altro post poco tempo fa.

Il guaio è che l'LTR mi sta(va) effettivamente prendendo. Però è impossibile vedereun futuro tra persone che la pensano in maniera nettamente diversa. Diversi sono gli interessi, le prese di posizione, i giornali da leggere, i commenti al tg, le idee sulla vita, l'educazione su eventiuali figli.

Io ci sono già passato ed è finita dopo 6 anni e mezzo di one itis dove io sapevo bene che le idee erano in contraposizione. Tuttavia non ho mosso un dito per cessare il rapporto perchè ero un AFC incapace di trovarmene un'altra e ho lasciato correre fino a quando non si è presentato un bivio di idee dove era necessario prendere una decisione. La conseguenza è stata la fine del rapporto.

Ora che grazie a quella fine ho conosciuto questo forum ed ho molte più qualità... beh... le Hb non mancano. La cosa che mi rende triste è che attraggo solo ed esclusivamente quel tipo di persone.

Amici si può essere di ogni idea. Stare insieme no. E alla fine la mia aspirazione è quella di trovarmi una degna compagna con la quale condividere idee e emozioni.

Con questa HB sto ocndividendo ottime sensazioni veramente... stasera abbiamo parlato per un attimo di politica ed è venuta fuori questa diversità. Lei non ha dato peso alla cosa, ma io per esperienza so che è fondamentale.

E' difficile però troncare un rapporto per qualcosa che non è ancora accaduto...

Sono veramente triste ed indeciso... la prima volta dopo mesi...

Pardon... dovevo scriverlo.

Link al commento
Condividi su altri siti

MISA

I miei genitori sono di schieramenti decisamente opposti. I miei zii materni, quasi tutti lo sono( rispetto alla loro moglie).

Conosco tanti amici i cui genitori sono totalmente distanti politicamente( della serie lega/rifondazione).

Però la cosa che mi incuriosice di piu è il fatto che tu dici di trovare sempre Hb dello schieramento opposto.

Puo' essere il caso o solo una deformazione politica delle ragazza nei tuoi dintorni, oppure in un certo qual modo "ti piacciono e sei portato a scegliere di piu " hb di quello schieramento..

Condivido il tuo dramma, ci sono passato un paio di volte, anche se poi non si e' troncato per la politica ma per altro.

Pero' non so, mi e' venuto in mente questo.. e poi, cerca di non farti condizionare dal fatto che la tua ultima ltr sia finita per quei motivi. Va bene l' esperienza, ma non fare di tutta l' erba un fascio.

E soprattutto ricordati che come hai detto tu ai tempi eri AFC.. che non vuol dire solo avere meno successo con le donne, ma anche avere un modo piu passivo di vivere( o almeno nel mio caso). Probabilmente era l' inseme delle cose, e non solo lo schieramento contrario, a condizionare il rapporto.

Spero sia servito a qualche cosa^^

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Senti, provo a vedere la questione da un'altra angolazione, poi decidi tu se rifletterci un poco.

Visto che sei costantemente attratto da persone con visioni della vita opposte alla tua, non è che in fondo non sei molto convinto delle tue posizioni e ti piacerebbe cambiarle?

Sinceramente, mi pare di capire che tu ti sia definito abbastanza "omologato" alle idee della tua zona e attratto dalle "alternative": tutte le volte che è successo a me, mi sono posto delle domande e le risposte sono state nella direzione di una mia evoluzione.

Come tutte le cose non dovrebbe essere "dalla sera alla mattina", altrimenti saresti lo zerbino bandieruola che cambia idee per convenzienza, ma forse potresti lentamente incorporare le posizioni della tua LTR. Nel mondo non esistono MAI idee completamente opposte, ma solo modi diversi di vedere gli stessi principi base. Trovali e andrai d'amore e d'accordo con chiunque, pur mantenendo la tua identità.

Questo vale soprattutto in politica: cavolo, se non si è in mala fede sia a destra (storica) che a sinistra (storica) si condividono gli stessi principi base di tutela del lavoro, della sicurezza e dell'individuo. Sono le RICETTE ad essere profondamente diverse, e su quello occorre confrontarsi.

Io e la mia storica one-itis (HBCentrosociale) eravamo una ben strana coppia: consulente strategico manageriale con squatter da centro sociale... a parte le difficoltà di chiusura (AFC contro navigata) da amici stavamo benissimo insieme e ci siamo arricchiti a vicenda, e solo il destino (e 2000Km) ci sta temporaneamente dividendo...

Link al commento
Condividi su altri siti

D'accordo con ^X^ e Misa.

Personalmente ho creduto molto negli ideali politici qualche annetto fa. Mi piaceva appartenere ad ideali forti. Quindi mi sono pappato tutta la minestra così com'era. Poi mi sono reso conto che i miei valori trascendevono dagli ideali politici anche grazie al fortunato confronto con persone/one-itis dal pensiero opposto e intelligente. Mi sono messo in discussione e ho trovato delle crepe che non potevo accettare nel mio pensiero. Successivamente ho sviluppato una serie di convizioni positive/negative per cui la politica adotta strumenti di controllo e di raggruppamento sociale uguali alle religioni. Attualmente mi sono rotto le palle di fare "donazioni di potere" alla classe politica/religione. Quindi me ne sono tirato fuori del tutto per seguire solo i miei valori, essere un pelo più vicino alla mia idea di libertà e rispetto.

Link al commento
Condividi su altri siti

AlanCarter

Batch, capisco. Quanto la politica può influenzare i rapporti che hai con gli altri è una cosa molto personale. Ci sono in giro tante coppie anche ben affiatate che hanno idee politiche diverse. E poi c'è un mio carissimo amico che non riesce a stare con una tipa che sia simpatizzante di uno schieramento diverso dal suo.

Per alcuni gli ideali possono essere fondamentali per creare un rapport di cemento in casi di LTR. Per altri no.

Ma ciò che più mi preme dirti è questo: in situazioni come queste chiediti sempre...perchè sei in LTR? Per star bene no? E quanto stai bene? Cosa senti di più dentro di te? Il piacere che ti dà stare con lei o la distanza di idee e comportamenti che senti come disagio? Se il disagio supera il piacere, beh allora in questo caso riconsidera tutta la LTR.

Non è importante che tu, a differenza di altri, cerchi hb che condividano i tuoi ideali. La cosa più preziosa è che tu cerchi ciò che ti fa stare bene.

Io e i miei amici criticammo l'atteggiamento del mio amico che non riusciva a stare con hb che politicamente la pensassero diversamente da lui. Lo ritenevamo, forse con un pò di supponenza, un modo di relazionarsi con gli altri un pò chiuso. Ma io conosco il mio amico ed è un tipo che ha un grande stima di sè e non si lascia influenzare dagli altri.

Da più di un anno sta con un hb molto carina che ha le sue stesse idee. E io li vedo molto bene insieme.

Tutto sta, caro Batch, nel sapere che cosa si vuole.

Link al commento
Condividi su altri siti

Erano mesi che non mi sentivo confuso. Adesso lo sono veramente.

Nessuno di voi può farci niente... il mio è uno sfogo e rimarrà tale.

In questa Hb ho trovato meravigliose sensazioni. Adesso si sono attenuate al 70%.

Questo perchè?

Perchè necessariamente mi sono raffigurato un futuro nel quale non potrò esprimermi al meglio, sottostando ad una benevolenza volta a non ledere le sue idee... non sarò libero di dire la mia... mi sento chiuso in una scatola.

Azz... quando si dice che piccoli scogli appaiono giganti... questo è uno di quei casi... e non so come trattarlo. L'unico mezzo che vedo è la rottura totale con l'Hb... ma pur essendoci motivazioni per non continuare, mancano motivazioni forti perrompere.

Praticamenteho annullato tutto il lavoro su me stesso che ho fatto nell'ultimo anno giungendo ad un me stesso che adoravo.

Link al commento
Condividi su altri siti

prieras

ti faccio un esempio: qualche giorno fa è venuta al lavorare da me una nuova collega. la mettono vicino alla mia scrivania e tempo zero mi fa "tu secondo me sei un fascio", probabilmente perchè colpita dal posacenere testa di Buonanima che troneggia di fianco al pc :D

rispondo (un pò piccato anche a causa di un problema di salute che mi sta facendo tribolare un pochino): mi deludi, sapevo che la stupidità delle donne fosse proporzionale alla dimensione delle pere ma tu sei proprio al di fuori di ogni contesto! il fascismo non esiste più come non esiste più il vero comunismo (per intenderci, quello di Stalin, dei gulag e delle varie purghe).

la tipa si stranisce un pò perchè evidentemente sempre abituata a persone che l'hanno servita e riverita. dopo qualche minuto mi squilla il cell. parte una suoneria da discoteca e la tipa riprende "allora oltre che fascio sei pure discotecaro!" e io, sempre tranzollo e sereno, "mah non mi sembra un reato...tu invece che fai ti ascolti ancora i take that o i ragazzi italiani?"

la tipa si stranisce sempre di più e ovviamente non mi parla. io non me la cago e ci ignoriamo a vicenda per qualche giorno quando proprio giovedì scorso mi invita per la pausa pranzo ad andare con lei. ebbene, in quell'ora che abbiamo trascorso insieme abbiamo parlato di tutto, inclusa politica e gusti musicali.

la cosa che mi ha sorpreso è che l'arricchimento personale maggiore arriva proprio da quelle persone che la pensano diversamente da noi perchè sono proprio coloro in grado di discutere su tutto senza porsi a priori dalla nostra parte.

batch, il consiglio che posso darti è questo: non precluderti la possibilità di avere scambi (e rapporti) con persone che la pensano diversamente da te. in fondo non è un reato pensare rosso quando tu pensi nero e viceversa.

Link al commento
Condividi su altri siti

Aboutaboy

dico batch, ma lo sai quali sono le vere delusioni? le vere delusioni sono nn trovare uno straccio di ragazza in tutta la tua vita, le delusioni vere sono passare un giorno al mare con gli amici e vedere solo coppiette che si baciano e si sbaciucchiano....sono queste le vere delusioni, altro che...io penso che vi dovreste ritenere molto fortunati ad avere una vita sentimentale normale o buona, ricordatevi sempre che ci sono davvero tante persone che nn ce l'hanno, che farebbero carte false x averle...pensi che la posizione politica possa essere un limite alle tue relaziooni? prova a pensare se fosse il tuo carattere un limite alle relazioni, se esso ti avesse precluso qualsiasi possibilità...sono queste le sfortune, nn certo trovare una ragazza di posizione politica opposta...almeno hai una ragazza, almeno provi belle sensazioni, almeno fai l'amore, almeno hai la certezza che finita con questa, avrai altre migliaia di possibilità di trovarne altre...

le vere delusioni in amore sono altre, nn trovare ragazze della posizione politca avversa, ma nn trovarne affatto. Sscusate lo sfogo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ragazzi... forse avete ragione.

Qualcuno me l'ha suggerito... può darsi anche che il mio combiamento del modo di fare o di pormi, stia portando anche ad un cambiamento di idee che mentendo a me stesso non voglio compiere.

Io sono mosso da ideali di estrema sinistra. Tuttavia non disprezzo il confronto...non ho problemi a convivere con amici di esattamente opposta idea.

Ripeto che non ho problema ad essere amico, condividere serate, divertimento. Diversa è una LTR.

Forse sono seghe mentali, ma quando ci saranno da prendere decisioni importanti il problema sorgerà. Lo dico perchè è gia sorto in passato con la one-itis di 6 anni e mezzo.

Sono messo male internamente. Con l'esercizio del sarge... le proposte di appicarlo a politiche economiche... le letture che ho intrapreso di recente (es: padre ricco padre povero...un libro consigliato qui sul forum)... beh... le mie idee stanno cambiando... ilmiomodo di vedere sta cambiando ma non voglio rendermene conto.

In ambito lavorativo ho ottenuto grossi successi... sono passato da un contratto a termine ad un contratto indeterminato semplicemente mostrandomi deciso ad ottenerlo, anche rischiando di perdere il posto. Non l'arei mai fatto un anno fa... avrei dato la colpa alla legge 30... alla politica... avrei detto "ma perchè questa ingiustizia".

Invece questa voltami sono rimboccato le maniche, ho assunto tutta la responsabilità ed ho agito.

Ora voglio di piu... ambisco a dei progetti che presuppongono un atteggiamento in contrasto colle mie idee... e questomi mette in confusione.

Il problema è effettivamente mio e non dell'HB.

E'un grosso problema mentire a se stessi.

Modificato da batch
Link al commento
Condividi su altri siti

Emperor

Mi spisce dirtelo Batch ma credo che tu abbia perfettamente ragione.

Non ci può essere un futuro serio con una persona che ha idee opposte alle tue.

Ho letto di coppie felici con idee opposte ma la cosa non mi convince.

Io ho visto di queste coppie, ma non mi sono mai sembrate molto felici.

Perchè vedi un conto è prednersi un pò in giro e lanciarsi qualche frecciatina, ma le cose cambiano quando poi uno di voi avrà problemi sul lavoro e se la prenderà con l'ipertassazione della sinistra o magari con le leggi sul lavoro del centro destra....

O quando dovrete decidere se consentire che i vostri figli frequantino immigrati o se sia giusto che vadano alla scuola pubblica o privata....

....o un altro miliardo di situazioni reali che vi si presenteranno nella vita.

(Faccio presente che questi sono solo esempi, quindi invito tutti a prenderli come tali e a non buttarsi su un'inutile polemica politica che non sarebbe utile a nessuno, grazie)

Quindi, tornando al nocciolo, vado un pò controcorrente e ti sconsiglio di investire troppe aspettative su questa storia.

Prova a confrontarti, prova a capire abbandonando il più possibile i pregiudizi e, come ti hanno già detto, non aver paura di cambiare idea se ti accorgi che ti viene naturale farlo.

In ogni caso il confronto ti può solo arricchire.

Ma se le idee rimangono distanti, allora non c'è futuro.

In bocca al lupo di cuore!

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...