Jump to content

laser miopia: risultati di chi l'ha fatto


question-mark
 Share

Recommended Posts

question-mark

ragazzi sarei interessato a sentire il parere di chi ha fatto questa operazione....

se qualcuno ha esperienza ( soprattutto se ha passato i primi 6 mesi critici)

si faccia avanti ,specificando possibilmente il tipo di operazione (PRK, LASIK o altro), il decorso

e i risultati .

Dopo aver parlato con un grande specialista ho molte perplessità in merito.

Egli sostiene che la qualità della vista non è sempre ottimale, e a parte i vari rischi,

la durata effettiva della correzione spesso è di 6-7 anni (dopodichè la "cicatrizzazione" porta le cose

allo stato precedente o quasi...) .

Farò una visita più approfondita tra qualche mese dove troverò una spiegazione chiara alle mie domande..

intanto vorrei sapere se qualcuno ha "relativa certezza" del fatto che , una volta fatto il laser, anche dopo anni

sarà impossibile rimettere le lenti a contatto (in acaso di regressione)....

Questo specialista sostiene più pulito un intervento di sostituzione del cristallino itnegrale, che non ha rischi di

regressione e dona una qualità ottima per via della lenta artificiale inserita.. il pegno da pagare è però un

peggioramento della visione da vicino (devo ancora capire i termini quantitativi).

Sottolineo che questa alternativa proposta sarebbe assolutamente gratuita a differenza delle operazioni

laser (a sua detta troppi colleghi cercano di vendere le operazioni senza pesare bene rischi e vantaggi )

In ogni caso farò un giro per altri specialisti e poi scriverò bene... in modo che possa servire a tutti .

Link to comment
Share on other sites

Brewmaster

Topic interessantissimo.

Anche io tempo fa mi sono interessato all'operazione. Poi ho lasciato perdere perchè sapevo di dover fare la PRK e, a quanto mi dicono, serve un tempo di recupero molto lungo e non è consigliato guidare di notte per i primi mesi.

I miei amici che l'hanno fatta (tutti LASIK) si sono trovati benissimo.

In rete però ho letto anche tante testimonianze negative.

Link to comment
Share on other sites

NET Iraj 90

Interessante. Io ho parecchia miopia.

Ma parlando dell'operazione, la farei solo se le possibilita' di riuscita e di una ottima vista dopo siano quasi certe.

La vista è sacra.

Quindi aspetterei che le tecnologie si evolvano un altro po', se lo fanno.

Link to comment
Share on other sites

question-mark

ottimo che ci sia gente interessata... tanto sono maniacale nei dettagli vi sarò sapere ;)

NET Iraj 90 :

di certo solo la morte e le tasse :lookaround: come scrivevo nel thread di satira, un conto è la ricerca un conto è la prassi..

non credo sia fattibile in tempi decenti un aumento netto della qualità delle cose attuali .

Seguo lo sviluppo di farmaci e cose simili

e ti garantisco che se adesso ci fosse anche qualcosa in studio, ammesso che funzioni davvero meglio, ne riparliamo tra 10 anni

per la diffusione su larga scala. Insomma se vuoi un consiglio pratico...devi iniziare a decidere tra le cose attuali cosa fa per te

(che può essere anche : tengo le lenti / occhiali anzi mi sa che poi..è la meglio purtroppo )

Link to comment
Share on other sites

satira

Io mi sono informato ma poi ho lasciato perdere. E l'ho fatto per un motivo molto semplice:

i due medici a cui mi sono rivolto (tra l'altro tra i più onerosi specialisti a milano) che mi assicuravano che i rischi erano minimi avevano però entrambi gli occhiali.

Ho quindi deciso che se 2 che fanno queste operazioni parlando di rischi minimi, non la fanno prima di tutto su loro stessi, probabilmente sanno qualcosa che noi non sappiamo ;)

Edited by satira
Link to comment
Share on other sites

ale_

Ma c'è una gradazione a partire da cui è possibile farla?

Io comunque la temo un pò e poi non sopporto l'idea di un intervento agli occhi...credo che resterò con le mie amate lenti a contatto!

Link to comment
Share on other sites

Nazeer84

Io volevo fare l'operazione ma mi sono spaventato dopo aver visitato questo sito che raccoglie molte informazioni sulle complicanze e varie testimonianze aggiaccianti di operazioni andate male ;) : www.malavista.it. Per cui mi terrò le mie belle lenti a contatto per sempre.

Link to comment
Share on other sites

NET Iraj 90

Vale la pena rischiare per uno sfizio così...

così?

Link to comment
Share on other sites

charlie
i due medici a cui mi sono rivolto (tra l'altro tra i più onerosi specialisti a milano) che mi assicuravano che i rischi erano minimi avevano però entrambi gli occhiali.

Ho quindi deciso che se 2 che fanno queste operazioni parlando di rischi minimi, non la fanno prima di tutto su loro stessi, probabilmente sanno qualcosa che noi non sappiamo ;)

Quoto..

comunque miopia e problemi vari di vista così diffusi, a parer mio sono causati da uno stile di vita innaturale per il nostro corpo. Vivere tra 4 mura o 4 palazzi, passare la giornata seduti a fissare qualcosa a 50 cm dal nostro viso, e non usare mai gli occhi per guardare distante.. probabilmente si "atrofizzano" come qualsiasi altro muscolo che non si usa.

Anche per questo dicono di portare lenti od occhiali un po' meno forti delle diotrie che ci mancano, per tenere, almeno quel poco, l'occhio "allenato" e sperare in un minimo recupero.

A me mancava 1 decimo dal dx e 0,75 dal sx. Una sera (parlo di almeno 3 o 4 anni fa) ho perso gli occhiali (che usavo solo di notte). Non li ho mai più ricomprati. L'anno scorso ho rifatto un controllo, ed avevo recuperato 0,5 decimi per occhio. (c'è anche da dire che ho cambiato stile di vita.. prima stavo alla scrivania tutto il giorno)

Quindi il recupero è possibile, ma personalmente lascerei perdere gli interventi invasivi, ne cercherei eventualmente di naturali, e mi chiederei perchè, i miei occhi, creati per essere perfetti, hanno smesso di funzionare bene. Probabilmente lì c'è la risposta e il rimedio.

Link to comment
Share on other sites

-eFFe-
comunque miopia e problemi vari di vista così diffusi, a parer mio sono causati da uno stile di vita innaturale per il nostro corpo. Vivere tra 4 mura o 4 palazzi, passare la giornata seduti a fissare qualcosa a 50 cm dal nostro viso, e non usare mai gli occhi per guardare distante.. probabilmente si "atrofizzano" come qualsiasi altro muscolo che non si usa.

Anche per questo dicono di portare lenti od occhiali un po' meno forti delle diotrie che ci mancano, per tenere, almeno quel poco, l'occhio "allenato" e sperare in un minimo recupero.

verissimo, chiediamo troppo ai nostri occhi fin dalla tenera' eta' (scuola) e questi giustamente si ammalano.

E' anche vero che c'e' una fort componente ereditaria, specie nella miopia forte.

Io con le lenti a contatto ho risolto qualunque problema e non mi danno alcun fastidio, percio' non faro' l'operazione.

Mio fratello invece l'ha fatta pur essendo meno miope di me, e si trova bene.

Solo tra molti anni sapremo chi dei due ha avuto ragione...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.