Vai al contenuto

Ragazze sfiduciate dagli uomini


Nemo
 Condividi

Messaggi raccomandati

Nemo

Ci sono ragazze che, per i motivi più vari, si trovano a non avere più nessuna fiducia nel rapporto con gli uomini.

Magari sono state lasciate dall'uomo di cui erano follemente innamorate e abbiano deciso di dire "basta", Oppure sono sempre state molto emotivamente insicure...

Se conosci una ragazza di questo genere la sentirai spesso ripetere che l'amore non esiste, che non vogliono impegnarsi, che gli uomini sono tutti uguali...

A volte è proprio una ragazza così a farti desiderare di creare un rapporto più profondo, vuoi che sia la fragilità che tenta di nascondere ad attrarti tanto, vuoi che proprio in lei hai trovato delle caratteristiche speciali. Peccato che questo genere di ragazze siano un vero grattacapo... Sono emotivamente volubili, sembra che vivano quasi totalmente delle loro emozioni e spesso mostrano reazioni imprevedibili alle nostre mosse che rendono veramente difficile calibrarsi nei loro confronti.

Ora, inizi una relazione con questa ragazza, lei è completamente presa e vive stati di vera esaltazione amorosa, tanto che la cosa ti conforta, ti da delle conferme, pompa alle stelle la tua autostima...

Peccato che la cosa non duri. Lei è, appunto, estremamente volubile, basta che qualcosa le sia andato storto durante la giornata che questa modifica il suo stato emotivo e ciò si ripercuote anche sul vostro rapporto. Le relazioni hanno alti e bassi, ma lei non concepisce che possa esistere una relazione stabile basata sulla condivisione e che, in futuro le emozioni possano tornare a fluire come succedeva nelle fasi iniziali, per lei quello non è amore!

Ben presto lei si spaventa di fronte al coinvolgimento che si sta sviluppando e, in modo del tutto imprevedibile, sente di dover scappare. Per lei è troppo pericoloso coinvolgersi profondamente in una relazione, sa di essere un'emotiva e, non fidandosi degli uomini, sente di doversi proteggere da relazioni troppo strette... preferisce ripetere a sé stessa che l'amore non esiste, che esiste solo il sesso; ma da un punto di vista emotivo ciò che sente è tutto l'opposto.

Sono certo che hai conosciuto molte ragazze che corrispondono a questa descrizione e che, magari, di qualcuna ti sei anche innamorato. Sì, perchè è molto facile perdere la testa per delle ragazze che ricercano un livello di condivisione emotiva così profondo fin da subito. Peccato che siano quelle stesse ragazze che sentono di dover poi troncare la relazione in modo imprevedibile.

E' possibile, in un certo senso, "redimere" una ragazza così? E' possibile essere l'individuo che le farà riconquistare la fiducia nell'amore e nelle relazioni? E' possibile farle vivere un'esperienza intensa, equilibrata e duratura?

I problemi nel rapportarsi con una ragazza così sono tanti e rimandano tutti al fatto che LEI E' IMPREVEDIBILE.

Tentare di comprendere i suoi comportamenti diventa un'impresa perché spesso derivano dalle cause emotive più disparate.

Una ragazza così è quella che metterà più a dura prova la tua solidità, perché per quanto tenti di premiare i suoi comportamenti positivi e di punire quelli negativi, le sue reazioni potranno comunque essere imprevedibili.

Spesso questa ragazza tende ad essere attratta proprio da quei ragazzi che sono distanti, che non la fanno sentire amata, che fanno gli stronzi e non la cagano. Questo conferma la loro sfiducia negli uomini e fa sì che le loro relazioni siano spesso infelici. Ma tu vuoi essere diverso, vuoi essere il miglior uomo possibile per lei, vuoi che lei si senta amata! Peccato che lei non sia emotivamente sicura nei tuoi confronti... le tue attenzioni sono sempre troppe o troppo poche, a seconda del suo umore, e comunque non vengono mai lette come sincere.

Distinguere i suoi comportamenti sinceri dai suoi test è un'altra impresa. Spesso ti richiede attenzioni sinceramente, altre volte lo fa per testarti e tu sei sempre a rischio di reagire in modo sbagliato a causa della sua imprevedibilità.

Non sai mai quando sia opportuno tirarsela ed essere distante e quando invece dimostrarle sinceramente il tuo interesse ed affetto. Da un lato lei si sente attratta dall'uomo distante, ma è un'attrazione non sana, che la fa star male. Dall'altra necessita di molto affetto, di cui ha delle carenze, ma un'eccessiva manifestazione di affetto nel momento sbagliato può farle perdere attrazione, oppure addirittura indurla a scappare per evitare un eccessivo coinvolgimento...

Hai ritrovato la tua situazione attuale o passata in queste descrizioni?

Mi piacerebbe che condividessimo opinioni ed esperienze su queste ragazze così complicate, così fragili e volubili, ma proprio per questo così interessanti ed affascinanti. Chissà che da qui non possa uscire una piccola guida per i tanti ragazzi messi a dura prova da relazioni del genere.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

sembra che vivano quasi totalmente delle loro emozioni

Le donne sono così.

Se cerchi coerenza, conferme, sicurezza, stabilità... vai da un meccanico :)

Seconda cosa, Tu non puoi pensare, sapere, comprendere, interpretare etc. ciò che passa nella mente di un'altra persona. Non puoi agire per redimere, convincere, farle riconquistare fiducia etc. (non puoi e non è tuo compito) puoi solo agire sull'emozione del momento e farla stare bene (senza romperti troppo la testa).

Terzo, le relazioni si vivono in due però, devi sempre pensare prima a te stesso. Nel momento in cui darai più importanza all'altra persona, ti ritroverai sommerso dai problemi :)

Il tutto, IMO

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

maxcavezzi

Il tuo profilo pero' è troppo tagliato intorno alla HB che ti ha fatto impazzire.. ci siamo passati tutti....... IMHO la fiducia negli uomini è solo lo specchietto per le allodole che usano loro..è la tipica donna che adora essere maltrattata dall' uomo dominante, con lei vince che si è seriamente non coinvolto o impegnato con altra..

vogliono essere trattate come un cane.. vedi te se ti interessa...

La forti sensazioni danno dipendenza e lei è continuamente alla ricerca di queste emozioni nel bene o nel male.

consiglio da darti?

meglio starci alla larga..

Link al commento
Condividi su altri siti

Nemo

Hai ragione Maxcavezzi,

la HB che mi ha fatto perdere la testa corrisponde alla descrizione che ne ho dato sopra; del resto, se non fossi passato attraverso questa storia complicata, non avrei capito molte cose su me stesso e sulle donne.

Questo post voleva essere un'occasione per condividere esperienze sulle donne più complicate e fragili, sono sicuro che anche voi avete imparato molto da loro.

Fatevi avanti!

Link al commento
Condividi su altri siti

charlie

AH! Ma io vorreri trovare invece una donna, che sia capace di ridarmi la fiducia nelle relazioni serie e durature con loro! :)

Modificato da charlie
Link al commento
Condividi su altri siti

Amon

Ritrovo diverse donne che ho avuto nella descrizione in apertura. Proprio adesso sto avendo a che fare con una situazione simile. In due parole credo dipenda comunque da noi uomini. Cioè, se lei vuol'essere trattata in un certo modo, se possibile, dobbiamo adeguarci. Altrimenti dobbiamo rassegnarci a perderla o vivere in bilico e nell'incertezza. Tuttavia è una questione complessa, sulla quale io stesso sto ancora riflettendo parecchio.

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

AH! Ma io vorreri trovare invece una donna, che sia capace di ridarmi la fiducia nelle relazioni serie e durature con loro! :)

Un ponte tra la Toscana e la Sardegna non ti basterebbe? :lol:

Link al commento
Condividi su altri siti

Matinee

Una relazione dovrebbe essere complicità, serenità, sesso, coinvolgimento.

Vi siete appena messi insieme e già temi i suoi stati d'animo, come sarà poi? Sempre peggio!

Questa donna potrebbe farti diventare matto.

Link al commento
Condividi su altri siti

giaguar2

Ritrovo diverse donne che ho avuto nella descrizione in apertura. Proprio adesso sto avendo a che fare con una situazione simile. In due parole credo dipenda comunque da noi uomini. Cioè, se lei vuol'essere trattata in un certo modo, se possibile, dobbiamo adeguarci. Altrimenti dobbiamo rassegnarci a perderla o vivere in bilico e nell'incertezza. Tuttavia è una questione complessa, sulla quale io stesso sto ancora riflettendo parecchio.

anche io come te, mi trovo a fronteggiare ragazze che hanno questa eterna insicurezza e anche se le tratti da dio, tempo uno o 2 mesi e ti lasciano, proprio quando tu pensi che il rapporto si stia consolidando...La mia magra consolazione è che contemporaneamente porto avanti più di una relazione e quindi non accuso il colpo, ormai ne ho le p...e piene di queste insicure perenni...perciò me la vivo finchè dura!
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...