Vai al contenuto

[ST] non so, vediamo...


 Condividi

Messaggi raccomandati

teo2k

Ho un dubbio da porvi, non sò come interpretare questo.... :confused:

Teo: Ti và di bere qualcosa insieme?

HB: Non so, vediamo...

Teo: Bene, allora lo interpreto come un no! :)

HB: No no, vediamo...

Teo: Questa non mi sembra una risposta...

HB: Beh, dai vediamo...

:zott: :zott: :mad: :zott: :zott:

Secondo voi, trattasi di triplo ST carpiato o cos'altro?

Come avreste reagito?

Link al commento
Condividi su altri siti

XAX
Ho un dubbio da porvi, non sò come interpretare questo....  :confused:  

Teo: Ti và di bere qualcosa insieme?

HB: Non so, vediamo...

Teo: Bene, allora lo interpreto come un no!  :)  

HB: No no, vediamo...

Teo: Questa non mi sembra una risposta...

HB: Beh, dai vediamo...

:zott:  :zott:  :mad:  :zott:  :zott:  

Secondo voi, trattasi di triplo ST carpiato o cos'altro?

Come avreste reagito?

ST?

Secondo me ti ha detto che non le andava.

In ogni caso te la sei giocata malissimo.

Teo: Ti và di bere qualcosa insieme?

HB: Non so, vediamo...

Teo: E' un si!

HB: No no, vediamo...

Teo: domani alle 22 al posto taldeitali oppure alle 21.45 al nonsochediesotico

HB: ...

Link al commento
Condividi su altri siti

teo2k
In ogni caso te la sei giocata malissimo.

Già! Ma sono rimasto spiazzato....

Vabbè, poco male, ho imparato qualcosa di nuovo!

Link al commento
Condividi su altri siti

Pifferaio magico

a me le situazioni così mi scazzano perciò ecco la prima risposta che mi verrebbe:

P: ti va di bere qualcosa?

HB: non lo so vediamo

P: vabbe consulta l'oroscopo e poi decidi... è stato un piacere, ciao :D (o altro eject)

(sottointendendo che non aspetteremo certo che decida e poi ci faccia sapere... :rolleyez: )

Ciò che ho scritto non è in se una soluzione (anche se può funzionare, ma dipende, come sempre, dalla situazione). Se succede che mi rifiuta un invito così soft, probabilmente accade perchè ho sbagliato prima qualcosa non creando quelle condizioni per far si che accettasse senza problemi.

Perciò per me l'errore sta nel prima, in questo caso però dipende, potrebbe anche non un essere un segnale di disinteresse, ma uno ST vero e proprio.

senza altri elementi per inquadrare il contesto, è difficile capire.

Link al commento
Condividi su altri siti

superjhonny
Ho un dubbio da porvi, non sò come interpretare questo....  :confused:  

Teo: Ti và di bere qualcosa insieme?

HB: Non so, vediamo...

Teo: Beh vedrò di accettare l'invito di HBxxx (anche inventata)  

HB: No no, vediamo...

Teo: [eject]in qualsiasi modo (non incazzoso)[/eject]

In questo modo si fa un po' di DHV, non si appare needy (come hai fatto un po' tu... chiedere 3 volte è quasi supplicare...), si mette un po' di pepe all'HB facendole capire che potrebbe perderci, ma la si mette un po' sul piedistallo, perchè la si preferisce esplicitamente ad un'altra HB che ci avrbbe chiesto di uscire con lei.

L'ho usato paio di volte con HB con cui avevo un rapporto già avanzato, non credo che funzionerebbe con un'HB conosciuta da poco o comunque con una a cui non siamo riusciti a dimostrare che si potrebbe perdere qualcosa lasciandoci andare.

SJ

Link al commento
Condividi su altri siti

XAX
a me le situazioni così mi scazzano perciò ecco la prima risposta che mi verrebbe:

P: ti va di bere qualcosa?

HB: non lo so vediamo

P: vabbe consulta l'oroscopo e poi decidi... è stato un piacere, ciao :D (o altro eject)

(sottointendendo che non aspetteremo certo che decida e poi ci faccia sapere...  :rolleyez:  )

Ovviamente l'interazione dipende molto da come è partita l'iniziativa del PUA e come sta reagendo l'HB.

Se il PUA, a freddo, fa la domanda e l'HB risponde come una Cold Babe (ovvero di ghiaccio), è evidente che si è sbagliato qualcosa fin da subito.

Nelle altre situazioni ha spesso funzionato la tecnica di rapportarsi come se l'HB volesse esser convinta ad uscire con coi.

Esser convinta non significa darle delle buoni ragioni, bensì essere persistenti nella richiesta.

Consiglio: leggete qualcosa su come essere persistenti e poi andate a praticare la persistenza nella richiesta di un appuntamento. Era un mio punto debole, anzi debolissimo. Praticando un pò ero riuscito a non farlo più essere un motivo di frustrazione.

Esempio di vita vissuta riadattato per motivi di privacy.

Nota: in quel periodo studiavo molto le dinamiche della seduzione. Aggiungo dei commenti che mi stanno venendo in mente mentre rileggo il post.

HB in chat pubblica, con altre persone

HB: bla bla il lavoro che faccio adesso non me lo immaginavo quando studiavo bla bla bla uno sbocco soddisfacente bla bla bla interessante bla bla bla

(Nota: l'HB parla del suo rapporto con il lavoro e non del lavoro stesso, ovvero parla del suo lato relazionale con quello che sta facendo e non del valore sociale rappresentato dal suo ruolo)

XAX: sarebbe interessante conoscere il tuo lavoro (cerco rapport partecipando al suo discorso) e cosa ne pensi (vengo a relazionarmi con te chiedendoti qualcosa del tuo lato emozionale. Non chiedo di sapere cosa fa e come ci è arrivata bensì come lei si rapporta alla sua immagine di se). Secondo me sarebbe utile confrontarci su questo tema. (questa non la so più identificare, però ci sta bene è come se la guidassi verso l'inevitabilità di un confronto)

HB: certo certo

PAUSA

XAX: Domani sera per te andrebbe bene? (richiesta)

HB: :-)

XAX: E' un si. (reinterpreto a mio vantaggio. Lei non ha risposto quindi sono libero di interpretare come voglio. Notate che non ho fatto una domanda, ho dato per scontato che lei volesse e l'ho esplicitato)

che ne dici se andiamo a cena. Cena a base di pesce, di carne, cucina etnica, giapponese ? (persistence: adesso ho dato per scontato che lei venisse a cena e le sto chiedendo dei suoi gusti. Nella chat originale l'elenco delle possibilità non erano delle opzioni che lei potesse scegliere, bensì era più una interpretazione di cosa le piacesse mangiare)

HB: ma se non sai nemmeno dove vivo?

(primo ostacolo)

XAX: è un problema per te?

(rigiro il problema su di lei)

HB: non sai nemmeno quanti anni ho?

(secondo ostacolo)

XAX: e tu quanti me ne dai?

(qui dimostro sicurezza sul fatto che la mia età è comunque "giusta", quindi la mia età è giusta)

XAX: dai su che prenoto ...

(ovvero non farmi perdere ulteriore tempo)

Da lì è andata, nel senso che dopo qualche secondo di sua inattività nella chat, mi contatta in privato ci scambiamo le email e dopo qualche giorno ci siamo incontrati.

Ovviamente mi è andata bene sul fatto che fosse più o meno coetanea (ma questo era evidente dal tipo di discorso che faceva) e che abita nella mia città.

Link al commento
Condividi su altri siti

superjhonny

Sono d'accordo con te che persistere sottointedendo la decisione già presa, quindi non con un

"dai usciamo?? eddai... che c'è di male... su dai sarà divertente, dai allora usciamo? dai usciamo usciamo usciamo!!! beh io ti passo a prendere lo stesso..."

in modo ossessivo sia la soluzione ideale con una HB conosciuta da poco.

Ipotizziamo però che ormai giudichiamo il nostro game maturo per fissare un day2 e facciamo come ha fatto Teo che si è lanciato in un invito secco e ha ricevuto risposte elusive (che sottendono un no...): IMO l'unica via d'uscita è quella indicata da pifferaio e ripresa da me... Una specie di pull (invito) e push (eject al rifiuto magari facendo un po' di DHV).

Io preferisco creare prima degli hook: breve log.

Con un'HBpaziente ho appena fatto questo tipo di game:

(nel dialogo sul pranzo di Natale)

HB: .... si ho mangiato tanto, soprattutto cose dolci...

IO: immaginavo che fossi una golosona!!!

HB: si ma mi piacciono soprattutto le cose salate bla bla bla

IO: volevo invitarti per una cioccolata, ti inviterò per un aperitivo...

HB va bene...

Il game però era già maturo per fissare un day 2, ho ricevuto parecchi IOI.

SJ

Link al commento
Condividi su altri siti

sexyPit
Sono d'accordo con te che persistere sottointedendo la decisione già presa, quindi non con un  

"dai usciamo?? eddai... che c'è di male... su dai sarà divertente, dai allora usciamo? dai usciamo usciamo usciamo!!! beh io ti passo a prendere lo stesso..."

Prenderla per sfinimento SJ :ehm:!?!? Mi sembra che il l'interazione di XAX fosse giocata un po' più di fino, cercando di scaturire un rilancio e guidandola verso il premio :D.
Ovviamente mi è andata bene sul fatto che fosse più o meno coetanea (ma questo era evidente dal tipo di discorso che faceva) e che abita nella mia città.
..il solito fortunello :D..
Link al commento
Condividi su altri siti

teo2k

Diciamo che ci ho provato a scopo educativo! :)

Col senno di poi sono partito troppo presto e me la sono giocata male.

E' vero che avrei dovuto cercare di partire più positivamente e con l'idea di avere già l'uscita in tasca (annotato nella mia TODO list), ma le risposte elusive mi mandano in bestia, ed ho totalmente perso il controllo.

Come sempre grazie a tutti! :)

Link al commento
Condividi su altri siti

XAX
E' vero che avrei dovuto cercare di partire più positivamente e con l'idea di avere già l'uscita in tasca (annotato nella mia TODO list), ma le risposte elusive mi mandano in bestia, ed ho totalmente perso il controllo.  

Se non lo sai già fare, non è così semplice come sembra.

Non basta dirsi di avere l'uscita già in tasca, perchè così non funzionerà mai.

Da quello che posso capire leggendoti e confrontandolo con la mia esperienza, nella tua testa ci sono delle raffigurazioni negative di te che chiedi un appuntamento.

Tu ti vedi rifiutato ed interpreti ogni segnale nella direzione del rifiuto.

E' per questo motivo che le risposte elusive ti mandano in bestia in quanto, per te, sono il chiaro segnale del rifiuto.

Tocca che ti fai, invece, una rappresentazione positiva e vincente delle tue richieste di appuntamento.

Se non lo sai già fare di tua natura, come non lo sapevo fare io, hai bisogno di un metodo.

Per te non è sufficente andare alla cieca pensando che crederci sia sufficente.

Trova, e come l'ho trovato io possono trovarlo tutti, un bel manualetto pratico sul rimorchio.

Oltre che a motivarti, ti fornisce un metodo, degli esempi pratici, ti aiuta ad interpretare i segnali, a come reagire e a come calibrare la reazione.

Ripeto: come ogni principiante ti serve un manuale pratico, non un bel manualone di teorie applicate ;). Quello servirà dopo.

Segui il metodo scrupolosamente ed ogni volta che lo metti in pratica fatti un report mentale su come è andata, che risposte ti aspettavi, che risposte hai avuto, quanto sei stato aderente al metodo e come puoi migliorare.

Cavolo! prima di saper fare le divisioni a mente, ho riempito fogli e fogli di numeretti utilizzando il metodo della divisione a due cifre.

Se ne abbiamo bisogno per l'aritmetica, perchè non ne dovremmo aver bisogno per chiedere un appuntamento?

Ripeto: è un metodo di studio che è andato bene per me che da solo non avevo mai imparato nulla che portasse risultati.

Non va bene per chi sa già chiedere un appuntamento ma vuole migliorarsi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...