Vai al contenuto

dieta senza verdura


beccacorvo
 Condividi

Messaggi raccomandati

beccacorvo

Ciao a tutti

Volevo iniziare una dieta. Il mio problema è che frutta e verdura mi fanno schifoo. Non mi piace ne l'aspetto ne la consistenza. Secondo voi se mi rivolgo a un dietologo sapra darmi una dieta senza verdure e frutta? In fondo se ce la dieta vegettariana perche on farla un senza verxure?

Link al commento
Condividi su altri siti

T.Galento

E' questione di abitudine! io da piccolo non mangiavo molto oltre a pane,pasta e carne (e schifezze varie).

Bisogna sforzarsi per quanto ti facciano schifo! (e ti capisco, l'ho provato anch'io).

Per iniziare a tollerare frutta e verdura potresti cominciare a farti un frullato di frutta (che è la cosa più buona del mondo), che è facile da bere e più saporito della frutta presa singolarmente e poi per quanto riguarda la verdura potresti iniziare con dei piatti appetitosi come l'insalata di riso che contiene una parte minima di verdura...o un minestrone frullato!

E' impensabile che tu non prenda neanche in considerazione che per il resto della tua vita non assumerai frutta e verdura...

Link al commento
Condividi su altri siti

Jumpy

Mah... a occhio mi sembra assurdo, principalmente per le vitamine... sinceramente però, a dirla tutta, mi sembra piuttosto infantile che alla "veneranda" età di 23 anni, non mangi qualcosa "solo" perché non ti piace.

Ad ogni modo, consulta pure il dietologo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Vincent

Mangiane e tante, altrimenti se ne mangi poca ti ritrovi con un fisico schifoso (l`alimentazione e` importante), poche vitamine, brutta pelle e fiacche in bocca.

Fidati, te lo dico io che sono conciato cosi` mangiandone pochissima!

Link al commento
Condividi su altri siti

Silver_Owl

mangia e poche storie, sono bombe antitumorali oltretutto

Link al commento
Condividi su altri siti

Boris_

Ciao a tutti

Volevo iniziare una dieta. Il mio problema è che frutta e verdura mi fanno schifoo. Non mi piace ne l'aspetto ne la consistenza. Secondo voi se mi rivolgo a un dietologo sapra darmi una dieta senza verdure e frutta? In fondo se ce la dieta vegettariana perche on farla un senza verxure?

Questa delle verdure è una cazzata, che devi levarti dalla testa il prima possibile. Non esiste dieta corretta (intesa come regime alimentare) che non preveda l'utilizzo di verdure.

Questo discorso del "non mi piace" è solo una questione di abitudini. Probabilmente da bambino ti avranno rimpilzato di quelle schifezze di omogeneizzati senza sapore e quindi non ti sei educato ad aprirti a certi sapori, un pochino meno facili rispetto alla pasta o alla carne, come le verdure.

Sai come fanno i grandi chef?

Loro non possono permettersi di dire non mi piace e non utilizzare degli ingredienti. Allora si rieducano, nel senso che si impongono di mangiare tutto. E così facendo, anche se all'inizio ti fa schifo, piano piano la tua bocca si abitua a certi sapore ed inizia ad apprezzarli.

La stessa cosa dovrebbero farla ai bambini. A me da piccolo davano da mangiare diverse cose, tutte preparate in casa ed oggi mangio davvero di tutto: da tutti i tipi di verdura alle frattaglie (con la sola esclusione di cervello e polmoni).

Invece che cercare un dietologo scellerato che ti dia una dieta senza verdure, cerca di fare un enorme regalo a te stesso e impara a mangiare le verdure.

Magari inizia dalle verdure più facili: una bella carota bollita, che è dolce. Due zucchine, sempre bollite, tagliate a piccoli tocchetti (anche loro sono dolci). Dei pomodori.

Ti metto davanti e mangi, imponendotelo. Vedrai che a breve ti piaceranno e ringrazierai il buon Boris_.

Modificato da Boris_
Link al commento
Condividi su altri siti

AKroS

C'è stato un periodo della mia vita all'università in cui sono stato mesi senza mangiare né verdura, né carne, né frutta, e vivevo benissimo. Siccome avevo pochi spiccioli preferivo mangiare solo pasta, riso, formaggio, rinunciavo a tante cose dei pasti normali per farmi il croissant al bar a colazione e un po' di cioccolato:) ( essì ero pigro ). Non compravo mai verdura perchè da bambino mi ero abituato alla roba dell'orto di mio nonno e quando poi ti abitui così, poi la roba del supermercato ti fa schifo, soprattutto la frutta che in genere non sa di un cazzo. A dire il vero l'unica forma di verdura che mangiavo era l'insalata russa!!! Beccacorvo, non ci hai pensato? Oppure la capricciosa. Cioè è proprio la maionese che ci fa godere.

comunque prendete sempre con le pinze i luoghi comuni sull'alimentazione. Un po' come quando ti dicono di bere 1.5 litri o 2 di acqua al giorno, tutte cazzate. Lo hanno scoperto recentemente che è una cazzata ma io onestamente non ci ho mai creduto.

Consigliare di mangiare tanta frutta e verdura non lo trovo sensato, ma proprio per quel ''tanta''. Se non ti va tanto di fare il ruminante a masticare insalata perchè lo dice la mamma ( ti capisco benissimo in questo) inventati qualcosa di sfizioso!!!

Ficcaceli sti peperoni quando te magni il coniglio al forno, orgasmo al palato assicurato. Oppure ti fai un bel paninozzo con tonno e cavoli cotti, o cotoletta e una fetta di pomodoro, magari con assieme della mozzarella, oppure opti per la frutta, frullati con latte, banana e mela.

Insomma mischia la verdura, nascondila con qualcosa che ti piace, il segreto è questo. Non vedo perchè mangiare a forza qualcosa che non ti piace affatto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Boris_

C'è stato un periodo della mia vita all'università in cui sono stato mesi senza mangiare né verdura, né carne, né frutta, e vivevo benissimo. Siccome avevo pochi spiccioli preferivo mangiare solo pasta, riso, formaggio, rinunciavo a tante cose dei pasti normali per farmi il croissant al bar a colazione e un po' di cioccolato:) ( essì ero pigro ). Non compravo mai verdura perchè da bambino mi ero abituato alla roba dell'orto di mio nonno e quando poi ti abitui così, poi la roba del supermercato ti fa schifo, soprattutto la frutta che in genere non sa di un cazzo. A dire il vero l'unica forma di verdura che mangiavo era l'insalata russa!!! Beccacorvo, non ci hai pensato? Oppure la capricciosa. Cioè è proprio la maionese che ci fa godere.

comunque prendete sempre con le pinze i luoghi comuni sull'alimentazione. Un po' come quando ti dicono di bere 1.5 litri o 2 di acqua al giorno, tutte cazzate. Lo hanno scoperto recentemente che è una cazzata ma io onestamente non ci ho mai creduto.

Consigliare di mangiare tanta frutta e verdura non lo trovo sensato, ma proprio per quel ''tanta''. Se non ti va tanto di fare il ruminante a masticare insalata perchè lo dice la mamma ( ti capisco benissimo in questo) inventati qualcosa di sfizioso!!!

Ficcaceli sti peperoni quando te magni il coniglio al forno, orgasmo al palato assicurato. Oppure ti fai un bel paninozzo con tonno e cavoli cotti, o cotoletta e una fetta di pomodoro, magari con assieme della mozzarella, oppure opti per la frutta, frullati con latte, banana e mela.

Insomma mischia la verdura, nascondila con qualcosa che ti piace, il segreto è questo. Non vedo perchè mangiare a forza qualcosa che non ti piace affatto.

Paragonare il mangiare verdura al bere 1.5 - 2 L d'acqua al giorno non c'entra niente. Nessun dietologo serio ha mai detto di imporsi di bere quei quantitativi d'acqua, è solo un'indicazione di massima e dipende moltissimo dall'attività che fai.

Sulle verdure il discorso è totalmente diverso, considerato che contengono sostanze nutritive ESSENZIALI per le funzioni del nostro organismo, assolutamente non sostituibili da altri alimenti, quali pasta e proteine.

Non facciamo disinformazione, perché un conto è dire cazzate sulla seduzione, altro è dire cazzate sulla salute.

Nessuno consiglia di mangiare "TANTA" verdura. E' giusto mangiare la giusta dose di verdura. Un contorno va benissimo.

Il fatto di dire non obbligarti se non ti piace è un'altra sciocchezza. E' vero il contrario: non piace solo perché siamo stati disabituati a mangiare decentemente in epoca infantile.

Se vogliamo tornare alla seduzione, a me piace cucinare e avevo una donna che mangiava pochissime cose. Nel corso di qualche mese le ho fatto mangiare quasi tutto, invitandola a sperimentare nuovi sapori. Lei si è lasciata guidare e, benché non stia più con me, mi ringrazia ancora per la rieducazione alimentare.

Comunque amico mio, fai così. Vai da un dietologo serio e esponigli il problema, lui saprà aiutarti e ti spiegherà in termini scientifici perché certi alimenti sono ESSENZIALI per il nostro organismo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...