Vai al contenuto

Un'ora che cambierà la vostra visione sull'alimentazione.


IlPianista
 Condividi

Messaggi raccomandati

IlPianista

Voglio condividere con voi questo illuminante video che mi ha fatto rifltettere moltissimo.

http://www.youtube.com/watch?src_vid=8DQoJTwEN0Q&feature=iv&v=dN8rsUTzK9c&annotation_id=annotation_293460

Scusatemi se vi posto il link " grezzo ", ma non sono riuscito ad incorporare il video.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

idlan92

appena avro un po di tempo lo guardero... sembra essere interessante :good:

Link al commento
Condividi su altri siti

LorenzoVonMatterhorn

Personalmente adoro la carne e non intendo rinunciarci

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

idlan92

Personalmente adoro la carne e non intendo rinunciarci

però potresti sempre provare a vederlo.. anche io adoro la carne ma gia capire come funzionano i macelli ti fa venire meno voglia

Link al commento
Condividi su altri siti

w00z

Secondo lui tutti siamo nati vegani.. Quindi nella preistoria l'uomo non cacciava animali selvatici? :) Certo.. si cibava solo di bacche :p

Modificato da w00z
Link al commento
Condividi su altri siti

dr.feelgood

Se non uccidere animali rendesse il mondo un posto migliore la vita non avrebbe mai fatto nascere organismi che si nutrono di altri organismi.

Il video non lo vede perché non ho un ora da buttare in questo momento, anche se fosse significativo non smetterei di mangiare carne. Sentirmi in colpa non aiuterebbe nessuno.

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

IlPianista

Secondo il mio punto di vista sbagliate su una questione: un conto è mangiare gli animali perchè ci sono solo quelli, un altro è metterli al mondo, ammazzarli brutalmente per mangiarli quando si può fare benissimo a meno di loro.

L'uomo primitivo, prima che scoprisse l'agricoltura non poteva vivere di bacche... non sarebbe riuscito a soddisfare il suo fabbisogno giornaliero.

E poi comunque ( e te lo dico anche perchè in casa ho un genitore medico ) sento spessissimo di persone malate di tumore o di altre patologie.

Ti sei mai chiesto perchè per esempio, nel dopoguerra, quando la carne era un lusso e nessuno la mangiava, il tumore nemmeno sapevano cosa fosse?

Ok dire " ho visto il video e continuo a mangiare la carne ", ma non guardarlo e dire continuo a mangiare lo stesso la carne, è come quando all'interno di una conversazione, ogni volta che parlano gli altri, non li ascoltiamo perchè non ci interessa cosa hanno da dire.

Prima guardate il video e poi magari se ne parla... sono disposto anche a cambiare idea :)

PS Ah, per essere chiaro, io fino a un mesetto fa mangiavo enormi quantità di carne ma se vi documentate un pò scoprirete che la carne fa male e che si può vivere benissimo e meglio anche senza ;)

Buona serata a tutti.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Boris_

Secondo il mio punto di vista sbagliate su una questione: un conto è mangiare gli animali perchè ci sono solo quelli, un altro è metterli al mondo, ammazzarli brutalmente per mangiarli quando si può fare benissimo a meno di loro.

L'uomo primitivo, prima che scoprisse l'agricoltura non poteva vivere di bacche... non sarebbe riuscito a soddisfare il suo fabbisogno giornaliero.

E poi comunque ( e te lo dico anche perchè in casa ho un genitore medico ) sento spessissimo di persone malate di tumore o di altre patologie.

Ti sei mai chiesto perchè per esempio, nel dopoguerra, quando la carne era un lusso e nessuno la mangiava, il tumore nemmeno sapevano cosa fosse?

Ok dire " ho visto il video e continuo a mangiare la carne ", ma non guardarlo e dire continuo a mangiare lo stesso la carne, è come quando all'interno di una conversazione, ogni volta che parlano gli altri, non li ascoltiamo perchè non ci interessa cosa hanno da dire.

Prima guardate il video e poi magari se ne parla... sono disposto anche a cambiare idea :)

PS Ah, per essere chiaro, io fino a un mesetto fa mangiavo enormi quantità di carne ma se vi documentate un pò scoprirete che la carne fa male e che si può vivere benissimo e meglio anche senza ;)

Buona serata a tutti.

Visto che hai un genitore medico, saprai benissimo che ci sono determinati tumori legati alla cattiva alimentazione e non necessariamente al consumo moderato di carne.

Io mangio carne una volta alla settimana e la compro da uno dei pochi macellai in Italia abilitato a macellare in proprio. E sono certo siano animali che non hanno mai ingerito ormoni o altre porcate, queste sì, dannose per la salute.

Poi, se ne vogliamo fare una questione etica, massimo rispetto per chi rispetta a tal punto gli animali da non nutrirsene.

Link al commento
Condividi su altri siti

via nuova

me ne aveva parlato un'amica .. Ma guarda .. non sono convinto !

Il fatto dei pochi tumori del dopo guerra mi puzza , diagnosticarlo non credo fosse facile nel 1920 .. soprattutto quelli meno comuni ! Poi è anche da dire che magari si moriva di effetti prodotti dal tumore , insufficienza respiratoria per esempio .. e magari dietro stava un tumore ai polmoni .

Il fatto di non abusare della carne sono abbastanza d'accordo , ma semplicemente perchè sento di non averne bisogno tutti i giorni !

Secondo lo stesso raggionamento inoltre , non dovremmo mangiare i pesci d'allevamente ; nascono solo per essere uccisi .

Non dovremmo mangare uova , perchè non sono altro che ovuli non fecondi .. probabilmente non fecondi proprio per permettermi di mangiarli .

Non dovremmo bere il latte , perchè preso di forza dalle mucche e dalle pecore , che vengono tenute contro la loro volontà rinchiuse ....

...

Link al commento
Condividi su altri siti

IlPianista

Sì, ovviamente se uno sceglie di seguire questa corrente di pensiero non deve più mangiare carne, uova, latte e tutti i derivati animali.

Poi ovviamente se si mangia poca carne non stò dicendo che ci si ammala, non fraintendetemi, ma nella società di oggi, soprattutto anche quella americana, in cui fanno colazione con uovo e pancetta e in cui il McDonald è un punto di riferimento per mangiare, vien da se che le malattie aumentano a dismisura; poi, farne un uso moderato secondo me va benissimo, io abbraccio questo " movimento " non tanto per un discorso di salute, ma per un discorso etico sugli animali e volevo condividere con voi questo video che a suo tempo mi ha veramente aperto gli occhi e ha dato il via a delle ricerche che mi hanno fatto cambiare idea.

Io rispetto ogni pensiero, ma comunque trovo triste vedere dei poveri animali che nascono solo per essere massacrati e mangiati, quando ci sono a disposizione altre validissime alternative, mi fa piangere il cuore.

PS Poi un conto è avere il nonno che ha qualche animale e ogni anno lo ammazza per farlo mangiare alla famiglia ( a quel punto non avrei problemi etici a mangiare una bella fettina di carne ), un altro è vedere tutte quelle masse di animali trattati come un schifo senza nessun rispetto dalle multinazionali. E' inconcepibile.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...